Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Il Mondo dell'Astronomo dilettante > Il Bar dell'Osservatorio
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 11-01-18, 21:36   #661
Valerio Ricciardi
Utente Junior
 
Data di registrazione: Oct 2011
Ubicazione: Roma
Messaggi: 306
Predefinito Re: Il caso Marino

Ho ritrovato una buona serie di schede sintetiche snocciolate dal Messaggero appena dopo la sentenza di assoluzione di primo grado... c'era ben poco da assolvere.

http://roma.corriere.it/politica/car...incipale.shtml

[ a prescindere dal fatto che Il Messaggero è di Caltagirone, grande potentissimo palazzinaro che davvero da Marino non è stato beneficato nei suoi affari... però dai, era indifendibile e la dimensione bagatellare del suo peculato dà persino più fastidio... ]
__________________
INQUINAMENTO LUMINOSO - Nel Lazio è pienamente in vigore la la L.R. 23 del 2000 che disciplina ogni fonte di luce esterna (orientamento e intensità). Segnalate a LAZIO STELLATO, il Coordinamento per la riduzione/prevenzione dell'IL ed il risparmio energetico le situazioni che trovate nocive: laziostellato@gmail.com
Valerio Ricciardi non in linea   Rispondi citando
Vecchio 11-01-18, 22:53   #662
Sat
Utente Senior
 
L'avatar di Sat
 
Data di registrazione: Dec 2009
Messaggi: 1,089
Predefinito Re: Il caso Marino

un pochino di aritmetica:
56 cene per 13.000 euro
fanno 232 euro a cena. Quante persone, 4?
fanno 58 euro/cranio per gli "ospiti" del Sindaco di Roma.
Erano cene private?
l'errore principale è stato quello di accettare la Carta di Credito del Comune.
Da questo derivano tutti i guai successivi.
Quando hai una carta di credito in tasca ritieni che quella sia tua. Errore.
Minzolini docet.
Gli avevano messo in tasca una carta di credito dicendo che quello era un benefit e poi sappiamo come è andata a finire.
Su questo punto la Raggi è stata più furba e la Carta di Credito del Comune di Roma non l'ha mai ritirata.
Almeno una l'ha azzeccata.
__________________
How many times must a man look up
Before he can see the sky?
Sat ora è in linea   Rispondi citando
Vecchio 12-01-18, 07:47   #663
Valerio Ricciardi
Utente Junior
 
Data di registrazione: Oct 2011
Ubicazione: Roma
Messaggi: 306
Predefinito Re: Il caso Marino

Errore o no, una cosa tua non la paghi coi soldi degli altri.

La rabbia è che per 12-13000 euro, ogni tanto 'sta cifra balla, di cene scroccate (chiamiamole col loro nome) un fesso come Marino si becca meritatamente due anni con la condizionale due anni di interdizione dai pubblici uffici,

la Raggi appena arriva trova il modo di litigare con Rettighieri, il galantuomo preparatissimo e tosto che aveva fatto già risparmiare ai cittadini otto milioni di euro SOLO coi furti sventati dai magazzini ricambi all'ATAC, e lo mette in condizioni di rassegnare le dimissioni.

E adesso premia con 1,8 milioni di euro (1.800.000 Euro) i dirigenti che quello stato di cose, di ruberie e di assenteismo sfrontato hanno protetto e favorito per anni. Nessuno che vada a rumoreggiare sotto palazzo Senatorio.

12-13.000 euro scroccati: scandalo nazionale, processo, giusta condanna

1.800.000 euro regalati d'imperio a chi dovrebbe essere delle due cacciato a pedate e denunciato alla Corte dei Conti: è colpa delle precedenti amministrazioni, non abbiamo mica la bacchetta magica, lasciateci governare e poi sì che vedrete che splendore, siamo i più fighi di tutti, finalmente gli onesti qui!
__________________
INQUINAMENTO LUMINOSO - Nel Lazio è pienamente in vigore la la L.R. 23 del 2000 che disciplina ogni fonte di luce esterna (orientamento e intensità). Segnalate a LAZIO STELLATO, il Coordinamento per la riduzione/prevenzione dell'IL ed il risparmio energetico le situazioni che trovate nocive: laziostellato@gmail.com
Valerio Ricciardi non in linea   Rispondi citando
Vecchio 12-01-18, 09:54   #664
Sat
Utente Senior
 
L'avatar di Sat
 
Data di registrazione: Dec 2009
Messaggi: 1,089
Predefinito Re: Il caso Marino

Quote:
Valerio Ricciardi Visualizza il messaggio
Errore o no, una cosa tua non la paghi coi soldi degli altri.
...
Certo, non volevo dire questo ma se hai in tasca una Carta di Credito è facile che tu la utilizzi più o meno in modo consapevole.
Poi, comunque vada sei nei casini.

http://www.ilpost.it/2017/03/16/sena...sto-minzolini/
__________________
How many times must a man look up
Before he can see the sky?
Sat ora è in linea   Rispondi citando
Vecchio 12-01-18, 09:57   #665
Cocco Bill
Moderatore
 
L'avatar di Cocco Bill
 
Data di registrazione: Feb 2010
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 17,541
Predefinito Re: Il caso Marino

Però è davvero strano che in tutto quel tempo il comune di Roma non abbia fatto nemmeno UNA cena di lavoro...
Cocco Bill ora è in linea   Rispondi citando
Vecchio 12-01-18, 11:05   #666
Valerio Ricciardi
Utente Junior
 
Data di registrazione: Oct 2011
Ubicazione: Roma
Messaggi: 306
Predefinito Re: Il caso Marino

Ma si , insomma, la figura c'è tutta, la dimensione è quella di un docente di Galateo fotografato mentre si scaccola.
Mentre altri che tutti sanno magari avere gravissimi vizi inenarrabili e ripugnanti la sfangano regolarmente.
Rovinare un lavoro iniziato anche bene (a parte le regole di nuova viabilità a Colle Oppio per la sua ossessione di chiudere al traffico veicolare i Fori Imperiali che erano demenziali ed han fatto chiudere parecchi esercizi) per qualche aragosta e qualche bottiglia di quello buono mi pare veramente idiota.
__________________
INQUINAMENTO LUMINOSO - Nel Lazio è pienamente in vigore la la L.R. 23 del 2000 che disciplina ogni fonte di luce esterna (orientamento e intensità). Segnalate a LAZIO STELLATO, il Coordinamento per la riduzione/prevenzione dell'IL ed il risparmio energetico le situazioni che trovate nocive: laziostellato@gmail.com
Valerio Ricciardi non in linea   Rispondi citando
Vecchio 12-01-18, 11:42   #667
Cocco Bill
Moderatore
 
L'avatar di Cocco Bill
 
Data di registrazione: Feb 2010
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 17,541
Predefinito Re: Il caso Marino

Valerio, tu che sei di Roma vai un poco a chiedere nei vari ristoranti del centro se i parlamentari (quelli di alto rango...) paghino il conto oppure no. Perchè altro che scontrini, tutti i personaggi famosi mangiano e dopo salutano e vanno via.
Cocco Bill ora è in linea   Rispondi citando
Vecchio 12-01-18, 11:53   #668
Sat
Utente Senior
 
L'avatar di Sat
 
Data di registrazione: Dec 2009
Messaggi: 1,089
Predefinito Re: Il caso Marino

Ma no, cosa dici. Tutti i parlamentari mangiano, come noi.
Solo che NOI paghiamo il conto mentre quelli dei politici ... pure noi lo paghiamo.

Guardare la nota spesa della Senatrice, voce per voce.
in un mese.
Pranzo/Cena/Bar 751,11 €
Carburante 585,34 €
Taxi 383,70 €



In questo mese ho speso un totale di 11.390,65 €


https://www.beppegrillo.it/tirendico...ser=156&tipo=S
__________________
How many times must a man look up
Before he can see the sky?

Ultima modifica di Sat : 12-01-18 12:23.
Sat ora è in linea   Rispondi citando
Vecchio 13-01-18, 17:39   #669
Valerio Ricciardi
Utente Junior
 
Data di registrazione: Oct 2011
Ubicazione: Roma
Messaggi: 306
Predefinito Re: Il caso Marino

Quote:
Cocco Bill Visualizza il messaggio
Valerio, tu che sei di Roma vai un poco a chiedere nei vari ristoranti del centro se i parlamentari (quelli di alto rango...) paghino il conto oppure no. Perché altro che scontrini, tutti i personaggi famosi mangiano e dopo salutano e vanno via.
No. Io che sono di Roma, troppe volte ne ho visti in centro, e tirano regolarmente fuori la carta di credito. Tanti anni fa, ero quasi un ragazzotto, fotografai molti locali di un certo pregio per una guida turistica "di classe", e dal momento che le direttive erano di fotografare CON la clientela (all'epoca le varie leggi sulla privacy non c'erano) era frequente vedere nei tavoli buoni vari personaggi, parlamentari e non, che riconoscevo senza difficoltà.

Al massimo c'era un profluvio di amari e grappe offerte dalla Casa con contorno di cantucci.
Sono i malavitosi locali nelle piccole città a non pagare il conto.
__________________
INQUINAMENTO LUMINOSO - Nel Lazio è pienamente in vigore la la L.R. 23 del 2000 che disciplina ogni fonte di luce esterna (orientamento e intensità). Segnalate a LAZIO STELLATO, il Coordinamento per la riduzione/prevenzione dell'IL ed il risparmio energetico le situazioni che trovate nocive: laziostellato@gmail.com
Valerio Ricciardi non in linea   Rispondi citando
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 10:02.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it