Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Il Mondo dell'Astronomo dilettante > Astrofotografia > Astrofotografia Planetaria, Luna e Sistema Solare
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 25-01-12, 07:16   #1
silviogulli
Utente Junior
 
L'avatar di silviogulli
 
Data di registrazione: Feb 2011
Ubicazione: Taranto
Messaggi: 251
Predefinito Riprendere Venere al meglio

Ciao ragazzi, vi invito a discutere tra di noi, quelle che possono essere le migliori tecniche per poter riprendere Venere.
Ora io sarei felice se su questo post ognuno contribuisse dicendo la sua, partendo da quei pochi concetti che conosco e vi elencherò qui sotto tenendo sempre presente che potrei sbagliarmi o non avere ragione in pieno.

In ogni modo partiamo da quello che Venere offre, ovvero i suoi sistemi nuvolosi più alti e quelli più bassi.

Per fare questo ci serviremo di riprese effettuate in due specifiche bande e cioè quella UV per gli stati più alti e quella in IR per gli stati più bassi.

Ora concentriamoci su la banda UV.
Qui di sotto vi ho riportato, “nella parte superiore” l’unione di due diagrammi e rispettive bande di due filtri specifici che potrebbero sostituire efficacemente il singolo filtro UV.
Nello specifico parliamo del filtro Baader BG14 riportato in Blu e il filtro Baader BG25 riportato in rosso. Facile vi verrà il confronto dell’unione dei due filtri con quello invece di sotto che nello specifico è il filtro Baader U (UV-Pass).



Bene, come potete notare i due filtri “BG14 – BG25” svolgono ruoli diversi ma che per grandi linee, possono farci avvicinare a quello UV che pur avendo una resa “forse” migliore, ha anche un costo più elevato.
Detto questo potrete notare che il filtro BG25 lavora molto più sulla banda UV , ma lascia passare anche l’infrarosso che, in realtà, a noi servirebbe, ma non in percentuale così bassa e nemmeno mentre lavoriamo su la banda UV. In soccorso ci viene in aiuto il filtro BG14 che lavora un po’ più sul Violetto ma garantisce un netto taglio degli IR.

Discorso a parte va fatto per la banda IR per la quale potremmo usare un filtro estremo che parta dagli 800nm IR-Pass e che servirebbe esclusivamente come abbiamo detto prima per riprendere le nubi basse ma anche per riprendere le emissioni termiche del pianeta quando il pianeta è in fase sottile.

In definitiva concentrandoci esclusivamente sulla banda UV secondo voi, per la vostra esperienza, quanto possono essere affidabili ed efficaci le immagini catturate con l’unione dei due filtri BG rispetto all’utilizzo del singolo filtro U (UV-Pass) ? Avete esperienze dirette? Secondo la vostra valutazione a patto di ottime condizione di partenza come sarebbero i due risultati a confronto?

Bene io vi ho lanciato la palla e se ho commesso qualche errore sarò felice di essere corretto e di poter imparare…….
__________________
Celestron CPC 1100 Gps - Dmk Icx618 Mono - Canon 60d Reflex - Telescopio Guida SkyWatcher 70/500 - RG 610 Baader - Contrast Booster Baader - Filtro UV/IR Cut Celestron - IR Pass 685 Baader - VG6 Baader - Filtro OIII Celestron - Barlow 2x serie Ultima Apo a 3 elementi - Ploss 5mm
silviogulli non in linea   Rispondi citando
Vecchio 25-01-12, 20:03   #2
fonta16
Super Moderator
 
L'avatar di fonta16
 
Data di registrazione: Jun 2004
Ubicazione: Carpineti (RE)
Messaggi: 6,922
Predefinito Re: Riprendere Venere al meglio

Bene, mi piacciono queste discussioni, un ottimo punto d'appoggio per confrontare varie esperienze e prove dirette. La metto in rilievo ad inizio sezione.
Inizio dicendo che è la prima occasione che riesco a riprendere Venere con il C11 e qualche filtro dedicato, in passato infatti, mi sono spinto solo con il C8 e il filtro violetto Meade W47 con risultati buoni esteticamente ma privi di particolari nuvolosi. Il W47 Meade infatti, se non abbinato ad un ir cut puro, risulta praticamente inutile, in quanto il residuo ir copre i lievi e fini particolari percepibili nell'uv.
Parto con il dire che tra influenza, meteo, seeing e quant'altro, le riprese di quest'anno di Venere si contano sul palmo di una mano monca, quindi prendete i risultati e le mie considerazioni con le dovute cautele.
Ho preso un filtro UV proprio per l'occasione, ho optato per l'Astrodon per risparmiare qualcosina, infatti il Baader ormai si trova solo in versione 2", il piccolo, per vicissitudini varie di produzione (sembra che non tagliasse il residuo ir) non lo producono più.
Ecco il grafico dell'Astrodon:
Il filtro è molto buio, con il C11 e la mia DMK21 devo lavorare a 15fps e il guadagno al massimo per ottenere immagini degne (se così si possono chiamare) il vantaggio di Venere è che si può rièprendere per lungo tempo, anche 7-8 minuti senza problemi, le nubi infatti sono in lenta rotazione.
Nella prova che ho eseguito alcune sera fa ho ripreso circa 6000 frames e sommati un migliaio, il risultato me lo aspettavo migliore, anche se il seeing pessimo mi doveva far riflettere:
https://678649153054075044-a-1802744...attredirects=0

Ho in previsione di riprendere pure con il BG25 e ancora il W47, oltre che a ritentare con l'Astrodon, aspetto solo serate migliori...

Uno spunto interessante sarebbe quello di riprendere in contemporanea in più persone, solo così si potranno confrontare i risultati e verificare che le eventuali nubi siano reali e non artefatti di elaborazione.

Buon lavoro a tutti dunque!!
__________________
dob16",C11,MAK127,Ziel120/600,102/612ED,SW 80ED,Kenko 80/1000,TS66ED,Nexus 23-41X100,Canon 10X30 IS,
TSWA38,MeadeSP26,XW20,MeadeSWA16-28,MeadeUWA8.8-14,GO9e7,Nagler7,HR 4-2,5
Neq6 Pro, GiroFonta autocostruita (Clone giro3).-DMK21,filtri Baader RGB.
www.gabrielefontana.it www.gadarastrofili.it

Ultima modifica di fonta16 : 25-01-12 20:07.
fonta16 non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 25-01-12, 22:17   #3
silviogulli
Utente Junior
 
L'avatar di silviogulli
 
Data di registrazione: Feb 2011
Ubicazione: Taranto
Messaggi: 251
Predefinito Re: Riprendere Venere al meglio

Bene prima di tutto ringrazio Fonta16 per aver messo in rilievo il post che ho proposto, per me conta molto.

Ora l'idea di effettuare delle riprese contemporaneamente per verificare effettivamente quelli che sono i risultati mi sembra un idea eccellente e spero che qualcuno ci accompagni in questa piccola sperimentazione

Aggiungo che sono quasi nelle stesse condizioni di ripresa " relativamente alla strumentazione " rispetto a Fonta16 ..... CPC1100 DMK ICX618 mono

Faccio una proposta altrnativa ..... secondo me proprio per le caratteristiche di Venere che ha una rotazione lenta, le riprese possono spingersi sin anche a 15 - 20 minuti con 10 FPS .... ma resta ovviamente una variante che può anche essere messa in discussione.

Il Baader UV pass io l ho trovato ma adesso che mi dici che non taglia bene l' IR ci ripenso ..... per fortuna che citato questa cosa

Le prove da fare sono tante e probabilmente potrebbero riservare delle sorprese piacevoli ..... io cercherò dal canto mio appena queste nuvole spariscono, di mettermi a riprendere, approfittando del fatto che più tempo passa e più venere guadagna cielo, rimanendo più a lungo prima di tramontare .....


Ciao ragazzi ....... ciao Fonta 16
__________________
Celestron CPC 1100 Gps - Dmk Icx618 Mono - Canon 60d Reflex - Telescopio Guida SkyWatcher 70/500 - RG 610 Baader - Contrast Booster Baader - Filtro UV/IR Cut Celestron - IR Pass 685 Baader - VG6 Baader - Filtro OIII Celestron - Barlow 2x serie Ultima Apo a 3 elementi - Ploss 5mm
silviogulli non in linea   Rispondi citando
Vecchio 26-01-12, 19:00   #4
fonta16
Super Moderator
 
L'avatar di fonta16
 
Data di registrazione: Jun 2004
Ubicazione: Carpineti (RE)
Messaggi: 6,922
Predefinito Re: Riprendere Venere al meglio

Ecco un interessante articolo di Gasparri:
http://danielegasparri.blogspot.com/... 120525170232
__________________
dob16",C11,MAK127,Ziel120/600,102/612ED,SW 80ED,Kenko 80/1000,TS66ED,Nexus 23-41X100,Canon 10X30 IS,
TSWA38,MeadeSP26,XW20,MeadeSWA16-28,MeadeUWA8.8-14,GO9e7,Nagler7,HR 4-2,5
Neq6 Pro, GiroFonta autocostruita (Clone giro3).-DMK21,filtri Baader RGB.
www.gabrielefontana.it www.gadarastrofili.it
fonta16 non in linea   Rispondi citando
Vecchio 28-01-12, 09:41   #5
serenovariabile
Utente
 
L'avatar di serenovariabile
 
Data di registrazione: Dec 2010
Ubicazione: Serramazzoni (MO)
Messaggi: 988
Predefinito Re: Riprendere Venere al meglio

Il filtro UV della Baader che non tagliava bene l'IR è quello vecchio da quanto mi risulta mentre ora c'è il modello nuovo che non ha problemi.
Io personalmente sto usando sia l'UV della Baader che il filtro ir-pass da 1000 nm ma ho verificato proprio in questi giorni che come dice Gasparri Venere mostra le sue nubi anche con i filtri RGB.
Una cosa che fa molta differenza è anche il tipo di cam che si usa, ho ripreso per quasi 1 mese Venere con la IS DMK21 che lavora a 8 bit ed ho ottenuto si qualche risultato ma da una decine di giorni ho la Lumenera che in solo 2 riprese che ho fatto (dove oltretutto sto ancora prendendo la mano con le impostazioni della cam che sono diversi dalla IS) ho ottenuto qualche risultato.
Come si puo vedere anche dalle riprese di gasparri le formazioni nuvolose sono piuttosto deboli per questo credo che i 12 bit con una scala di grigi molto piu ampia degli 8 sia di notevole aiuto.
Inoltre in fase di elaborazione, per tirare fuori i dettagli ho visto che le maschere di contrasto vogliono tirate molto, quindi si è anche a rischio di artefatti, in questo caso occorre stare molto attenti.
Ovviamente il seeing su Venere è di particolare importanza soprattutto nell UV.
qui sotto le ultime mie immagini di venere, purtroppo il bordo esterno è abbondante sia per il fatto che i wavelet tirati lo fanno diventare così ma soprattutto credo sia una non perfetta regolazione della Lumenera in fase di acquisizione.
Unica cosa di cui sono sicuro è che non ci sono artefatti perchè ho impiegato ben 3 giorni per fare prove su prove e confronti tra le varie elaborazioni e tutte davano il medesimo risultato.

http://astrobin.com/full/4531/?mod=none

Però devo dire che riuscire a tirar fuori qualcosa da Venere è molto soddisfacente piu di qualsiasi altro pianeta, ma occorre avere tenacia e provare e riprovare sia in acquisizione che in elaborazione oltre che avere un seeing almeno discreto
__________________
Sito: http://www.sites.google.com/site/fabiovolpeastrophotos/
Astrobin: http://astrobin.com/users/serenovariabile/

- Celestron C11 XLT / rifrattore WO Megrez 90 APO
- Lumenera Skynyx 2-0 / Canon EOS 1000D (Non Modificata)
- Montatura NEQ6 Pro Synscan
- Barlow 2X-4X Baader-Zeiss / Filtri LRGB Baader - UV - UV/IR Cut / Filtro IR pass 1000nm - 685 nm - 720 nm / Filtro UV Baader / Ruota porta filtri motorizzata ATIK EFW2

Ultima modifica di serenovariabile : 28-01-12 09:44.
serenovariabile non in linea   Rispondi citando
Vecchio 29-01-12, 09:40   #6
silviogulli
Utente Junior
 
L'avatar di silviogulli
 
Data di registrazione: Feb 2011
Ubicazione: Taranto
Messaggi: 251
Predefinito Re: Riprendere Venere al meglio

Belle riprese di Venere a conferma che effettivamente Venere mostra di più in R + IR :-)

Ma adesso mi sorge una domanda spontanea ..... io ho una CCD ImagingSource Mono USB 2.0 con Sony ICX618 DMK21 che lavora a 8 bit ....... mi dicono sia la migliore, ma effettivamente quello che dici tu sui 16 bit non fa una piega.

Quindi in realtà la DMK 21 icx 618 non è la migliore? Sempre ovviamente in relazione a quello che si può fare per tirare fuori il meglio da Venere
__________________
Celestron CPC 1100 Gps - Dmk Icx618 Mono - Canon 60d Reflex - Telescopio Guida SkyWatcher 70/500 - RG 610 Baader - Contrast Booster Baader - Filtro UV/IR Cut Celestron - IR Pass 685 Baader - VG6 Baader - Filtro OIII Celestron - Barlow 2x serie Ultima Apo a 3 elementi - Ploss 5mm
silviogulli non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Telescopi Artesky
Vecchio 29-01-12, 10:15   #7
serenovariabile
Utente
 
L'avatar di serenovariabile
 
Data di registrazione: Dec 2010
Ubicazione: Serramazzoni (MO)
Messaggi: 988
Predefinito Re: Riprendere Venere al meglio

Mha guarda per come la vedo io i ccd non sono da valutare solo dalla qualità del sensore, c'è tutto il resto da valutare come l'elettronica, i bit a cui lavorano, la velocità di aquisizione ecc... quindi è tutto un insieme di cose, ma come in ogni cosa anche in questo campo c'è chi crede che questo sia meglio di quello, esce la novità e basta che secondo l'opinione di qualcuno magari bravo quella cam sia la migliore e molti credono che sia così, dimenticando che prima del sensore c'è tutto un treno ottico che deve essere di qualità per avere buoni risultati, dimenticando che il seeing che si ha è la cosa fondamentale e soprattutto anche la bravura di chi esegue l'immagine... ho visto foto bellissime un po con tutti i sensori quindi non baserei una scelta solo sul tipo di sensore ma su tutto l'insieme di un ccd
__________________
Sito: http://www.sites.google.com/site/fabiovolpeastrophotos/
Astrobin: http://astrobin.com/users/serenovariabile/

- Celestron C11 XLT / rifrattore WO Megrez 90 APO
- Lumenera Skynyx 2-0 / Canon EOS 1000D (Non Modificata)
- Montatura NEQ6 Pro Synscan
- Barlow 2X-4X Baader-Zeiss / Filtri LRGB Baader - UV - UV/IR Cut / Filtro IR pass 1000nm - 685 nm - 720 nm / Filtro UV Baader / Ruota porta filtri motorizzata ATIK EFW2
serenovariabile non in linea   Rispondi citando
Vecchio 18-02-12, 11:36   #8
fonta16
Super Moderator
 
L'avatar di fonta16
 
Data di registrazione: Jun 2004
Ubicazione: Carpineti (RE)
Messaggi: 6,922
Predefinito Re: Riprendere Venere al meglio

Ecco una delle più belle riprese dell'anno, di Eminem:
http://www.trekportal.it/coelestis/s...ad.php?t=45212
__________________
dob16",C11,MAK127,Ziel120/600,102/612ED,SW 80ED,Kenko 80/1000,TS66ED,Nexus 23-41X100,Canon 10X30 IS,
TSWA38,MeadeSP26,XW20,MeadeSWA16-28,MeadeUWA8.8-14,GO9e7,Nagler7,HR 4-2,5
Neq6 Pro, GiroFonta autocostruita (Clone giro3).-DMK21,filtri Baader RGB.
www.gabrielefontana.it www.gadarastrofili.it
fonta16 non in linea   Rispondi citando
Vecchio 19-02-12, 11:03   #9
fonta16
Super Moderator
 
L'avatar di fonta16
 
Data di registrazione: Jun 2004
Ubicazione: Carpineti (RE)
Messaggi: 6,922
Predefinito Re: Riprendere Venere al meglio

...ed ecco un piccolo tutorial di come è stata effettuata la ripresa:
http://eminem2pacblog.blogspot.com/2...di-venere.html

Grazie Eminem!!
__________________
dob16",C11,MAK127,Ziel120/600,102/612ED,SW 80ED,Kenko 80/1000,TS66ED,Nexus 23-41X100,Canon 10X30 IS,
TSWA38,MeadeSP26,XW20,MeadeSWA16-28,MeadeUWA8.8-14,GO9e7,Nagler7,HR 4-2,5
Neq6 Pro, GiroFonta autocostruita (Clone giro3).-DMK21,filtri Baader RGB.
www.gabrielefontana.it www.gadarastrofili.it
fonta16 non in linea   Rispondi citando
Vecchio 21-02-12, 19:35   #10
fonta16
Super Moderator
 
L'avatar di fonta16
 
Data di registrazione: Jun 2004
Ubicazione: Carpineti (RE)
Messaggi: 6,922
Predefinito Re: Riprendere Venere al meglio

Ecco il mio risultato migliore, per ora!
http://www.trekportal.it/coelestis/s...30&postcount=1
__________________
dob16",C11,MAK127,Ziel120/600,102/612ED,SW 80ED,Kenko 80/1000,TS66ED,Nexus 23-41X100,Canon 10X30 IS,
TSWA38,MeadeSP26,XW20,MeadeSWA16-28,MeadeUWA8.8-14,GO9e7,Nagler7,HR 4-2,5
Neq6 Pro, GiroFonta autocostruita (Clone giro3).-DMK21,filtri Baader RGB.
www.gabrielefontana.it www.gadarastrofili.it
fonta16 non in linea   Rispondi citando
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 21:48.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it