Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Osservare il Cielo > Oggetti Peculiari
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 02-08-17, 21:17   #1
CONTRAIL
Utente Junior
 
L'avatar di CONTRAIL
 
Data di registrazione: Nov 2009
Ubicazione: La montagna che non c'è
Messaggi: 331
Predefinito ISS col CPC800

Ciao a tutti!
Poco fa io e il mio amico fotografo ci chiedevamo se fosse possibile, con l'ausilio di qualche software o affine, fare inseguire in automatico i passaggi della ISS al mio CPC per poterli osservare direttamente in visuale.
Secondo voi e' fattibile la cosa...?
__________________
TELESCOPIO: CELESTRON CPC800 XLT
OCULARI: Baader Planetarium: Hyperion Aspheric 36mm, Hyperion 8mm + rings, Zoom 8-24mm MarkIII Explore Scientific 82°: 18mm, 11mm, 6,7mm Meade Series 4000: 20mm,9,7mm Celestron: E-lux 40mm
FILTRI: Baader Planetarium: Skyglow 2" , UHC-S 2" Orion: Moon 1,25" 1000oaks: OIII 2"
ACCESSORI: Spotting Scope Meopta 25x70 Diagonale dielettrico Heyford 2" Celestron Power Tank 12V 7A/h Telrad
CONTRAIL non in linea   Rispondi citando
Vecchio 03-08-17, 09:38   #2
Sat
Utente Senior
 
L'avatar di Sat
 
Data di registrazione: Dec 2009
Messaggi: 1,090
Predefinito Re: ISS col CPC800

certo che è fattibile...

https://en.wikipedia.org/wiki/Ralf_Vandebergh
__________________
How many times must a man look up
Before he can see the sky?
Sat non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 03-08-17, 23:12   #3
CONTRAIL
Utente Junior
 
L'avatar di CONTRAIL
 
Data di registrazione: Nov 2009
Ubicazione: La montagna che non c'è
Messaggi: 331
Predefinito Re: ISS col CPC800

Si, molto interessante...
Ma nella fattispecie intendevo chiedere se qualcuno sa spiegarmi come fare.
Grazie!
__________________
TELESCOPIO: CELESTRON CPC800 XLT
OCULARI: Baader Planetarium: Hyperion Aspheric 36mm, Hyperion 8mm + rings, Zoom 8-24mm MarkIII Explore Scientific 82°: 18mm, 11mm, 6,7mm Meade Series 4000: 20mm,9,7mm Celestron: E-lux 40mm
FILTRI: Baader Planetarium: Skyglow 2" , UHC-S 2" Orion: Moon 1,25" 1000oaks: OIII 2"
ACCESSORI: Spotting Scope Meopta 25x70 Diagonale dielettrico Heyford 2" Celestron Power Tank 12V 7A/h Telrad
CONTRAIL non in linea   Rispondi citando
Vecchio 04-08-17, 14:08   #4
Sat
Utente Senior
 
L'avatar di Sat
 
Data di registrazione: Dec 2009
Messaggi: 1,090
Predefinito Re: ISS col CPC800

l'inseguimento è fatto rigorosamente a mano sapendo bene dove puntare, dove cercare, la ISS che di notte è un punto luminoso pari a giove che si muove nello spazio molto velocemente.

Questa sera per esempio c'è un passaggio poco prima delle 21 ora locale. Massima elevazione 15 gradi per Roma che aumenta per chi osserva da più a nord.





Space Safety » Space Debris » Spacecraft Astrophotography » Dragon’s Tumbling Solar Panel Cover Captured From Ground
A telescopic registration of one of the tumbling solar panel covers in orbit, jettisoned after the Dragon-CRS-8 launch on April 8, 2016, has been taken 1 day after launch. Both covers were identified as objects 2016-024B and 2016-024C and were passing with an interval of around 1 minute. Routinely 2 covers can be seen after a Dragon launch together with the spacecraft and the 2nd stage of the Falcon 9 rocket. However the 2nd stage wasn’t present anymore on April 9th. In previous Dragon missions it was visible for several days after lift off. In 2012, a detailed image was captured with even the Merlin engine visible.
Dragon is the first American commercial transport vehicle to use deployable solar arrays for power. The solar panels are folded and protected by fairing covers for launch. Post launch, the covers are jettisoned in orbit. It is one of these solar panel fairings or covers that has been photographed below.
https://i1.wp.com/s22.postimg.org/hd...ze=389%2C3 96Tumbling solar panel cover (object 2016-024B) videographed while it was tumbling on April 9, 2016 (credit: Ralf Vandebergh)

Pioneering High Res Imaging of Orbiting Launch Debris

This is my first successful high resolution registration of launch debris in orbit other than the rocket stages and the spacecraft itself. Previously I captured several times the tumbling motion of spent rocket stages with success. The tracking is not an easy job due to the tumbling, causing the objects to brighten and dim (maximum/minimum). The alignment is realized fully manually by using the on-crosshairs method (tracking magnification was 6x, Telescope 10” Newtonian in secondary focus). Objects as tumbling panel covers are very difficult to photograph manually as I do. The extreme brightness variations will make you lose it on the crosshairs most of the time. You need to use your experience to move the tracking scope at the right angular speed without actually seeing the object to meet it again during a maximum when it lightens up again.
__________________
How many times must a man look up
Before he can see the sky?
Sat non in linea   Rispondi citando
Vecchio 04-08-17, 15:36   #5
meta
Utente
 
Data di registrazione: Jan 2015
Messaggi: 672
Predefinito Re: ISS col CPC800

https://www.youtube.com/watch?v=sclc5iDyWjE

basta cercare un po' e magari il software giusto salta fuori. avevo postato un link qualche anno fa ma l'ho perso.

http://www.optictracker.com/Home.html

Ultima modifica di meta : 04-08-17 15:42.
meta non in linea   Rispondi citando
Vecchio 04-08-17, 18:27   #6
Cocco Bill
Moderatore
 
L'avatar di Cocco Bill
 
Data di registrazione: Feb 2010
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 18,745
Predefinito Re: ISS col CPC800

Le normali montature non hanno la possibilità di inseguire oggetti con traiettorie particolari. Le uniche che lo fanno sono le 10Micron e le ASA, per quanto ne so. Si capisce che è solo una questione di software, però queste due sono le uniche che lo implementano per il momento. La Meade implementa una funzione che calcola la traiettoria e poi posiziona il telescopio su un puno di quella traiettoria, ma lo strumento rimane fermo e si vede l'oggetto passare attraverso al campo. A volte per fare delle foto con breve tempo di esposizione potrebbe bastare una cosa del genere.
Cocco Bill non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Telescopi Artesky
Vecchio 04-08-17, 22:07   #7
Sat
Utente Senior
 
L'avatar di Sat
 
Data di registrazione: Dec 2009
Messaggi: 1,090
Predefinito Re: ISS col CPC800

Quote:
Cocco Bill Visualizza il messaggio
Le normali montature non hanno la possibilità di inseguire oggetti con traiettorie particolari. Le uniche che lo fanno sono le 10Micron e le ASA, per quanto ne so. Si capisce che è solo una questione di software, però queste due sono le uniche che lo implementano per il momento. La Meade implementa una funzione che calcola la traiettoria e poi posiziona il telescopio su un puno di quella traiettoria, ma lo strumento rimane fermo e si vede l'oggetto passare attraverso al campo. A volte per fare delle foto con breve tempo di esposizione potrebbe bastare una cosa del genere.
Il problema maggiore è avere degli elementi kepleriani aggiornatissimi da dare in pasto a qualsiasi software. La ISS decade di 100 mt al giorno e se gli elementi orbitali noti non sono "freschissimi" il rischio che il software faccia cilecca è altissimo specialmente se vai con alti ingrandimenti. Ecco che si ricorre all'inseguimento visivo/manuale più efficiente di qualsiasi software e di qualsiasi montatura. Tutte le foto decenti che ho visto io sono state tutte ottenute con inseguimento manuale/ottico.
Altra tecnica di ripresa efficace consiste nel filmare la luna o il sole calcolando quando la ISS vi transita sopra.
https://www.youtube.com/results?sear...s+transit+moon
__________________
How many times must a man look up
Before he can see the sky?
Sat non in linea   Rispondi citando
Vecchio 04-08-17, 22:18   #8
CONTRAIL
Utente Junior
 
L'avatar di CONTRAIL
 
Data di registrazione: Nov 2009
Ubicazione: La montagna che non c'è
Messaggi: 331
Predefinito Re: ISS col CPC800

Scusate, ma forse non mi sono spiegato.
Come ho scritto nel primo post io parlo di:

- osservazione VISUALE e
- inseguimento AUTOMATICO

Sfido chiunque a seguire la ISS a 300x in manuale e mantenendola al centro cercare di intuirne il profilo e i particolari...
__________________
TELESCOPIO: CELESTRON CPC800 XLT
OCULARI: Baader Planetarium: Hyperion Aspheric 36mm, Hyperion 8mm + rings, Zoom 8-24mm MarkIII Explore Scientific 82°: 18mm, 11mm, 6,7mm Meade Series 4000: 20mm,9,7mm Celestron: E-lux 40mm
FILTRI: Baader Planetarium: Skyglow 2" , UHC-S 2" Orion: Moon 1,25" 1000oaks: OIII 2"
ACCESSORI: Spotting Scope Meopta 25x70 Diagonale dielettrico Heyford 2" Celestron Power Tank 12V 7A/h Telrad
CONTRAIL non in linea   Rispondi citando
Vecchio 04-08-17, 23:04   #9
Sat
Utente Senior
 
L'avatar di Sat
 
Data di registrazione: Dec 2009
Messaggi: 1,090
Predefinito Re: ISS col CPC800

ti sei spiegato benissimo. Forse sono io che non mi sono spiegato bene.
Se pensate che esista un software e/o una montatura in grado di centrare la ISS a 300X mi faccio monaco tibetano.
La tecnica è quella manuale con cercatore a 6X con reticolo. Centri la ISS in visuale nel cercatore e quando la vedi scatti fotogrammi a raffica. Se ti dice bene catturi un fotograma, + fotogrammi che poi metti assieme.
Se cerchi su YouTube vedrai che usano tutti questa tecnica. Parlo di chi ha postato video e foto decenti.


P.S.
naturalmente parlo di strumentazione amatoriale...
meglio precisarlo.
__________________
How many times must a man look up
Before he can see the sky?

Ultima modifica di Sat : 04-08-17 23:14.
Sat non in linea   Rispondi citando
Vecchio 05-08-17, 20:59   #10
CONTRAIL
Utente Junior
 
L'avatar di CONTRAIL
 
Data di registrazione: Nov 2009
Ubicazione: La montagna che non c'è
Messaggi: 331
Predefinito Re: ISS col CPC800

E no che non ci capiamo, caro Sat...
Tu continui a parlarmi di inseguimenti manuali col cercatore e scatti, fotografie e compagnia cantante!
Io invece ho un sogno (come disse qualcuno a suo tempo):

puntare AUTOMATICAMENTE la ISS col GOTO del CPC;

OSSERVARLA VISUALMENTE AD ALTI INGRANDIMENTI per quasi tutta la durata del transito.

Piu' chiaro di cosi'...
__________________
TELESCOPIO: CELESTRON CPC800 XLT
OCULARI: Baader Planetarium: Hyperion Aspheric 36mm, Hyperion 8mm + rings, Zoom 8-24mm MarkIII Explore Scientific 82°: 18mm, 11mm, 6,7mm Meade Series 4000: 20mm,9,7mm Celestron: E-lux 40mm
FILTRI: Baader Planetarium: Skyglow 2" , UHC-S 2" Orion: Moon 1,25" 1000oaks: OIII 2"
ACCESSORI: Spotting Scope Meopta 25x70 Diagonale dielettrico Heyford 2" Celestron Power Tank 12V 7A/h Telrad
CONTRAIL non in linea   Rispondi citando
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 05:02.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it