Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Il Mondo dell'Astronomo dilettante > Rudi Mathematici
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 07-11-17, 09:18   #51
nino280
Utente Super
 
L'avatar di nino280
 
Data di registrazione: Dec 2005
Ubicazione: Torino
Messaggi: 5,599
Predefinito Re: Calcolo attuariale

I miei dati come diceva qualche post fa Astromauh, sono arcinoti da tempo, comunque ripeterli non costa nulla:
Nino Montrone cioè Onofrio Montrone, alias nino280.
Anni 69, partenza da Torino. Professione tornitore in pensione hobby tennis, bastano?
Sarebbe una idea buona, e non mancherebbero le risate.
A me al ritorno bisognerebbe accompagnarmi fino a casa perché quando sono in compagnia alzo ancora di più il gomito.
Io di persona conosco solo Aleph, ci siamo visti una decina di anni fa in centro a Torino un giorno che lui è sceso dal suo aereo.
Ed per quello che giorni fa su un invito di Erasmus ad Aleph a dire la sua sulla sua pensione avevo già preannunciato che per lui è ancora troppo presto.
Ciao
Adesso che ricordo a proposito di Aleph, ricordo una cosa se vogliamo divertente.
Non ci conoscevamo, ma come avrebbe fatto Aleph a riconoscermi?
In quei giorni si stava parlando qui nel forum del volume del tricilindro (vedi mio avatar) che tale problema fu brillantemente risolto da Erasmus, io ne avevo uno reale cioè costruito da mio fratello Pino anche lui tornitore, allora me lo portai dietro e lo mostravo per strada (via Roma a Torino) nel palmo della mano e a mano tesa.
Aleph non ebbe nessun dubbio che ero io.

Ultima modifica di nino280 : 07-11-17 09:33.
nino280 non in linea   Rispondi citando
Vecchio 07-11-17, 09:52   #52
ANDREAtom
Utente Esperto
 
L'avatar di ANDREAtom
 
Data di registrazione: Mar 2011
Ubicazione: Macerata
Messaggi: 2,424
Predefinito Re: Calcolo attuariale

Quindi se ho ben capito tu intenderesti partecipare... Mi piacerebbe tantissimo, vediamo se questa idea di "pranzo conviviale" interessa qualcun altro; le distanze non sarebbero un problema...
__________________
Dai diamanti non nasce niente,
dal letame nascono i fior........
--------------------------
(Fabrizio de Andrè)
ANDREAtom non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 07-11-17, 16:38   #53
Erasmus
Utente Super
 
L'avatar di Erasmus
 
Data di registrazione: Feb 2008
Ubicazione: Unione Europea
Messaggi: 5,537
Predefinito Re: Calcolo attuariale

Quote:
ANDREAtom Visualizza il messaggio
[...] Mi piacerebbe tantissimo, vediamo se questa idea di "pranzo conviviale" interessa qualcun altro; le distanze non sarebbero un problema...
Eh, eh! Piace tantissimo anche a me!
Ma ...sic stantibus rebus mi debbo accontentare – anzi, come dicevo altrove, sentrmi "sazio" – del solo essere ancora vivo e "vitale".

Ma se davvero per te e per altri non contano le distanze ... per cambiare distanze si cambiano i punti di incontro!
Perché non venite a conoscere Erasmus in Valpolicella?

Qua sarebbe [forse] possibile (ma non ancora certa) una mia partecipazione ad un incontro di qualsiasi tipo (tranne ... orge a carattere erotico): 'incontro "conviviale" (con una abbuffata) o solo con un brindisi ... o anche a digiuno, fate vobis, purché dalle mie parti.

----------
Qui [i. e. dalle mie parti] ci sono: storia, arte, cultura, bellezze naturali (colline moreniche, Lessinia, m.te Baldo, Lago di Garda) ed artificiali (specialmente architettoniche: chiese romaniche, ville, "cantine" storiche, "corti" antiche, ecc) e, naturalmente, un fracco di ristoranti!. Sono molti di più i "cittadini" che da Verona città vengono a pranzare o cenare in Valpolicella di quanti, viceversa, vanno da qua alla città.

No: so già che la probabilità d'un incontro conviviale qui dalle mie parti è circa "ZERO +"!
Ma ho approfittato degli interventi di nino280 e di ANDREAtom per decantare la micro-regione (anzi: nano-regione) che ho scelto come "ambiente" definitivo (finche morte non ci separi): la splendida "Valpolicella" (che "valle non è", e tuttavia è ben definita geograficamente da sempre).

Una cosa che [ancora] non sapete!
Qui fin dalla preistoria ci abitavano popolazioni (probabilmente celtiche) dedite alla coltura della vite. Già ai tempi della Repubblica Romana dalla Valpolicella si esportava vino anche a grandi distanze.
Una di queste popolazioni era nota a Roma col nome di "Arusnati". Ed è un fatto storico che alla corte dell'imperatore veniva servito il vino – impropriamente detto "vino retico" – proveniente dalla Vallpolicella (che allora era nota come "territorio degli Arusnati").
Il vino retico (cioè ... il Valpolicella DOC dei tempi del primo impero romano) è celebrato dagli scrittori Virgilio (70 – 21 a. C.), Plinio il Vecchio (23-79 d.C.), Marziale (40 (circa) – 104 d. C.) e Svetonio (70 – 126 d. C.).

Io non sono originario della Valpolicella. Né avrei mai pensato (in gioventù) di finire a fissare la mia stabile dimora in Valpolicella. Però fin da ragazzino mi piacevano le sue colline e le relative vallate. Facevo ancora le medie quando ho cominciato ad esplorarne le colline in bici (con faticacce che non vi dico, dato che allora le strade non erano asfaltate). Poi, quando abbiamo potuto, abbiamo scelto (mia moglie ed io) di venir a risiedere in Valpolicella ... ma (per comodità logistiche) al suo inizio, a soli 10 km dal centro di Verona.

[Purtroppo, però, anche la Valpolicella – soprattutto proprio nel Comune è Negrar (che è il mio) – è stata in gran parte "devastata" – direi "falsificata", nel senso che qua e là è addirittura irriconoscibile – da una edilizia invasiva e per niente rispettosa dell'estetica e della storia millenaria di questo superlativo territorio]
–––––––––
Ma come vola il tempo invecchiando!
A fine dicembre saranno 30 anni esatti che abito nella stessa casa ... e mi sembra quasi recente il trasloco da Verona a qua!
Viceversa mi sembra di aver soggiornato a lungo in ciascuna delle tre case che ho abitato a Milano ... dove ho abitato solo per 13 anni, e anche scarsi!

Oh: a qualcuno interessa un viaggetto turistico in Valpolicella?
Me lo faccia sapere ché potrei essergli utile!
------
Miiizaaa! Ma non c'è stato un ufficiale tuo "commiato" dall'Università, TE PRESENTE al cospetto dei COLLEGHI?
Grazie per aver appellato "intimi" noi tuoi amici di "Rudi Mathematici".
Eh, eh: noi siamo in "comunione virtuale" anche se tu resti nella tua "baitina" del Cadore.

Ma essere fisicamente presente nella tua "Facoltà di Chiimica" (o, in particolare, nell'aula dove tu tenevi le lezioni "frontali" – o in un'aula del laboratorio – di Chimica Inorganica)?
Troppo costoso (anche psicologicamente) un tale viaggio?

[Ma la lingua batte dove il dente duole. Io sono andato in pensione assieme ad una dozzina di colleghi (della stessa scuola).
A ciascun pensionando – me compreso – i colleghi hanno fatto un regalo (con una "colletta" ad hoc). E hanno anche fatto un effettivo "festeggiamento" (con tanto di "bicchierata" – questa però a spese dei pensionandi! –) prima della chiusura della scuola per le vacanze estive.
Ma io non c'ero!
Il mio regalo mi è stato recapitato a casa da una delle organizzatrici della "colletta" e dei "feteggiamenti".
A quella festa ci sarei stato volentieri se però fossero stati assenti il Preside e la sua preferita "collaboratrice" (da lui nominata "Vicepreside").
NB. Anch'io quell'anno, ufficialmente, ero "collaboratore del Preside" (eletto dal "collegio dei docenti" all'inizio dell'anno scolastico assieme agli altri due). Per questa mansione ero anche esonerato dall'essere a disposizione (in certe tre ore settimanali) per eventuali supplenza di "assenti imprevisti". Ma in qualità di "collaboratore del Preside" mai una volta e per nessun motivo mi è stato chiesto (o permesso!) dal Preside di fare alcunché!
E i miei 6 esposi (diconsi SEI ESPOSTI) al Provveditore per denunciare questa palese irregolarità sono rimasti senza risposta!
«Così va spesso il mondo... voglio dire, così andava nel secolo vigesimo» (I Promessi Sposi, cap. VIII)
––––
__________________
Erasmus
«NO a nuovi trattati intergovernativi!»
«SI' alla "Costituzione Europea" federale, democratica e trasparente!»
Erasmus non in linea   Rispondi citando
Vecchio 07-11-17, 19:25   #54
Mizarino
Utente Super
 
L'avatar di Mizarino
 
Data di registrazione: May 2004
Messaggi: 10,208
Predefinito Re: Calcolo attuariale

@Erasmus : Nel mio ultimo giorno di presenza ufficiale, che è stato il venerdì precedente il ponte di Ognissanti, ho festeggiato offrendo pizza, pasticcini e spumante ai colleghi più stretti e ai ragazzi del laboratorio. Poi sabato sono partito per la montagna (come da foto crepuscolare). Ora sono in paese ad aspettare che finisca il maltempo, ma domani torno nella baitina
a godermi la neve (temo che dovrò fare un bel tratto a piedi con zaino e provviste in spalla). A Napoli ritorno a metà mese.
Per un po' continuerò a frequentare (con scioltezza) il Dipartimento, almeno fin quando il mio studiolo non sarà destinato ad un uso migliore. Quindi, per rispondere anche ad Astromauh, per il momento poca nostalgia perché l'abbandono della scrivania non sarà brusco, e ci sarà anche tutto il tempo di salutare privatamente tutti i colleghi.
Mizarino non in linea   Rispondi citando
Vecchio 07-11-17, 19:36   #55
Mizarino
Utente Super
 
L'avatar di Mizarino
 
Data di registrazione: May 2004
Messaggi: 10,208
Predefinito Re: Calcolo attuariale

Quote:
Erasmus Visualizza il messaggio
A quella festa ci sarei stato
volentieri se però fossero stati assenti il Preside e la sua preferita "collaboratrice" (da lui nominata "Vicepreside").
In che senso "collaboratrice" ?
Quote:
NB. Anch'io quell'anno, ufficialmente, ero "collaboratore del Preside" ...
Ma in qualità di "collaboratore del Preside" mai una volta e per nessun motivo mi è stato chiesto (o permesso!) dal Preside di fare alcunché!
E non eri contento di non dover "collaborare" ?
Mizarino non in linea   Rispondi citando
Vecchio 08-11-17, 06:28   #56
Erasmus
Utente Super
 
L'avatar di Erasmus
 
Data di registrazione: Feb 2008
Ubicazione: Unione Europea
Messaggi: 5,537
Predefinito Re: Calcolo attuariale

Quote:
Mizarino Visualizza il messaggio
@Erasmus : Nel mio ultimo giorno di presenza ufficiale, che è stato il venerdì precedente il ponte di Ognissanti [...]
E io che credevo che "la notte delle streghe" tu fossi nella "baitina", magari "senza soluzione di continuità" dall'estate passata!
Ti chiedo scusa, Miza!
Questo errore l'ho fatto perché ufficialmente la mia pensione (e quella dei colleghi pensionati assieme a me) decorre dalla mezzanotte del 31 agosto (1994) ... e naturalmente in agosto la mia scuola era chiusa e io me ne stavo tranquillo a casa. Il nostro commiato – o meglio: il commiato dei pensionandi me escluso, con annesso "festeggiamento") – si è svolto in giugno, terminati gli "scrutini". Ed io, quel giorno, me ne sono andato a casa appena terminato il mio ultimo "scrutinio" senza salutare alcuno!
–––
__________________
Erasmus
«NO a nuovi trattati intergovernativi!»
«SI' alla "Costituzione Europea" federale, democratica e trasparente!»
Erasmus non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Telescopi Artesky
Vecchio 09-11-17, 10:54   #57
ANDREAtom
Utente Esperto
 
L'avatar di ANDREAtom
 
Data di registrazione: Mar 2011
Ubicazione: Macerata
Messaggi: 2,424
Predefinito Re: Calcolo attuariale

@ Erasmus, prima hai detto parlando dell'iniziativa "piace tantissimo anche a me" ( non mi piacerebbe) e questo mi aveva rincuorato; ho anche studiato il percorso e secondo il navigatore dovrei farlo in meno di 4 ore, non avrei nessun problema, solo che poi dovrei pernottare lassù perchè rimetttersi in auto subito dopo l'abbuffata non è molto salutare....
Purtroppo non credo che se ne faccia nulla perchè non vedo molto entusiasmo, soprattutto da parte di Mizarino che dovrebbe essere il festeggiato...
Probabilmente questo è dovuto al fatto che molti di voi già si conoscono e quindi sparita la curiosità iniziale non si giustifica il fatto di percorrere centinaia di km solo per andare a pranzo.
Comunque io sono disponibile; se la cosa si dovesse organizzare naturalmente sarebbe opportuno aspettare la prossima primavera.
__________________
Dai diamanti non nasce niente,
dal letame nascono i fior........
--------------------------
(Fabrizio de Andrè)
ANDREAtom non in linea   Rispondi citando
Vecchio 10-11-17, 14:32   #58
Erasmus
Utente Super
 
L'avatar di Erasmus
 
Data di registrazione: Feb 2008
Ubicazione: Unione Europea
Messaggi: 5,537
Predefinito Re: Calcolo attuariale

Quote:
ANDREAtom Visualizza il messaggio
[...] Probabilmente [...] molti di voi già si conoscono [...]
Non credo! Dopo nove anni (da parte mia) siamo amici, certo. Ma io non conosco nessuno di persona. E che io sappia solo nino280 e aleph si sono visti una volta (a Torino dove nino280 abita e dove aleph era atterrato come pilota).
---
__________________
Erasmus
«NO a nuovi trattati intergovernativi!»
«SI' alla "Costituzione Europea" federale, democratica e trasparente!»
Erasmus non in linea   Rispondi citando
Vecchio 10-11-17, 16:34   #59
ANDREAtom
Utente Esperto
 
L'avatar di ANDREAtom
 
Data di registrazione: Mar 2011
Ubicazione: Macerata
Messaggi: 2,424
Predefinito Re: Calcolo attuariale

E allora sarebbe divertente fare una bella tavolata, durante la quale organizzare qualche giochino, una specie di gara a chi riesce prima a riconoscere tutti i commensali...
Facevamo qualcosa del genere moooolti anni fa, quando ero radioamatore; non di quelli patentati che fanno collegamenti anche internazionali ma CB, che sta per Citizen Band (banda cittadina) e si usavano i cosiddetti "baracchini", radiotelefoni operanti sui 27 MHz dalla potenza irradiata non superiore ai 5 W , ma con antenna esterna montata sul tetto.
Io ne avevo uno autocostruito e nei giorni di buona propagazione riuscivo a fare collegamenti anche di 100-150 km; (si sfruttava la riflessione ionosferica) e si creava in questo modo una fitta rete di "amici dell'aria", ciascuno con uno pseudonimo un po' come facciamo nel forum, e ogni tanto si organizzavano di questi pranzi chiamati "carica batterie" in gergo radioamatoriale, e servivano appunto per conoscersi; si trascorrevano giornate veramente liete.
Mi piacerebbe molto rifarlo, anche se oggi c'è da fare i conti con gli "acciacchi" dovuti all'età e io ne ho parecchi .....
__________________
Dai diamanti non nasce niente,
dal letame nascono i fior........
--------------------------
(Fabrizio de Andrè)

Ultima modifica di ANDREAtom : 10-11-17 17:23.
ANDREAtom non in linea   Rispondi citando
Vecchio 10-11-17, 16:49   #60
nino280
Utente Super
 
L'avatar di nino280
 
Data di registrazione: Dec 2005
Ubicazione: Torino
Messaggi: 5,599
Predefinito Re: Calcolo attuariale

Allora io sono fuori concorso. Perché la mia faccia la conoscete un po' tutti perché innumerevoli volte ho postato mie foto.
Vediamo, oltre ad Aleph come già detto, riconoscerei senz'altro Erasmus, perché non mi ricordo più in quali circostanze ed in quale occasione ( forse una vota me la mando tramite mail) ho visto una sua foto.
Ciao
Riconoscerei anche quelli che oltre a essere in Coelestis li ho come amici in Facebook, per esempio Luca Conti, Nino Aspesi (no Aspesi no perché lui come immagine del suo profilo ha le sue montagne) ci sarebbe stato anche Antonio D'Amico ma sapete come è finita.
Sarà un caso proprio ieri mi sono ricordato di un altro che ci ha lasciati. Marius 1936.
Poi conosco di persona il nostro moderatore Piotr ma sono dieci anni che non posta più. E' rimasto ancora come moderatore, solo non so cosa modera.

Ultima modifica di nino280 : 10-11-17 17:11.
nino280 non in linea   Rispondi citando
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 01:14.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it