Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Il Mondo dell'Astronomo dilettante > Il Bar dell'Osservatorio
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 15-07-11, 14:59   #11
aspesi
Utente Super
 
L'avatar di aspesi
 
Data di registrazione: Nov 2009
Ubicazione: Terra dei Walser
Messaggi: 4,378
Predefinito Re: Verso il default

In realtà è già di molto superiore rispetto al nostro (nella classifica dei Paesi industrializzati a più alto debito gli USA sono al secondo posto, dopo il Giappone)

Ho citato la fonte ufficiale, ma tenendo conto di tutte le voci, si parla di un debito di più di 20 mila miliardi.
http://www.lettera43.it/economia/9191/debito-pubblico-spada-di-damocle-sugli-usa.htm

E la cosa peggiore è che è quasi tutto in mano estere, Cina e Giappone.
aspesi non in linea   Rispondi citando
Vecchio 15-07-11, 15:07   #12
Dark_GRB
Utente Esperto
 
L'avatar di Dark_GRB
 
Data di registrazione: Sep 2004
Ubicazione: Sicilia
Messaggi: 2,533
Predefinito Re: Verso il default

E' dai tempi di Reagan (anni '80... come da noi) che il debito pubblico americano e' decollato ed ha raggiunto livelli stratosferici, se non ricordo male.

Ciao.
__________________
"The world is not all science and there are places where science cannot and even should not go. But this lesson has come surprisingly hard to many philosophers and scientists. Scientism is naive and it is hubristic. But, most of all, it’s just plain wrong." H. Allen Orr, review of S. Gould's "Rocks of Ages".

"Fra l’altro, dobbiamo chiarire fin dall’inizio che se una cosa non è scienza, non necessariamente è un male. Per esempio l’amore non è una scienza.” - R. Feynman
Dark_GRB non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 15-07-11, 20:39   #13
aspesi
Utente Super
 
L'avatar di aspesi
 
Data di registrazione: Nov 2009
Ubicazione: Terra dei Walser
Messaggi: 4,378
Predefinito Re: Verso il default

E questo sta succedendo in Italia....

Visto che:
IN ITALIA 8 MILIONI DI POVERI, UNA FAMIGLIA SU 5 IN MISERIA'
(http://www.ultima-ora.com/node/54061)


Allora:
L'Italia fornirà una prima tranche da 100 milioni di euro al Cnt libico
nei prossimi giorni, ha annunciato il ministro degli Esteri Franco
Frattini a Istanbul. "L'Italia ha deciso di utilizzare la norma di legge
inserita nel decreto missioni - ha spiegato il ministro - e quindi
abbiamo concluso già stamani un primo accordo per mobilitare una prima
tranche di 100 milioni di euro a favore
del Cnt di Bengasi e questo avverrà con la firma dell'accordo nell'arco
di due- tre giorni". "Nelle prossime settimane un'ulteriore tranche che
arriverà complessivamente a 300 milioni di euro verrà mobilitata in
accordo con le autorità di Bengasi".
http://www.repubblica.it/esteri/2011/07/15/news/libia_usa-19166745/


Senza contare questo....
http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/la-casta-tincastra-la-manovra-blindata-s-su-tutto-tranne-che-su-una-cosa-27789.htm#Scene_1

aspesi non in linea   Rispondi citando
Vecchio 15-07-11, 20:47   #14
Dark_GRB
Utente Esperto
 
L'avatar di Dark_GRB
 
Data di registrazione: Sep 2004
Ubicazione: Sicilia
Messaggi: 2,533
Predefinito Re: Verso il default

Piccola nota, a margine di quello che dicendo Aspesi.

In Italia non filtra, ma all'estero da molte settimane si parla della possibilita' di defult, o simile, per l'economia Italiana. Finora ci siamo salvati perche' ancora una parte considerevole del debito pubblico e' in mano agli stessi italiani, a differenza della Grecia. Ma il differenziale tra i titoli di stato italiani e quelli tedeschi e' gia' di vari punti percentuale...

Ciao
__________________
"The world is not all science and there are places where science cannot and even should not go. But this lesson has come surprisingly hard to many philosophers and scientists. Scientism is naive and it is hubristic. But, most of all, it’s just plain wrong." H. Allen Orr, review of S. Gould's "Rocks of Ages".

"Fra l’altro, dobbiamo chiarire fin dall’inizio che se una cosa non è scienza, non necessariamente è un male. Per esempio l’amore non è una scienza.” - R. Feynman
Dark_GRB non in linea   Rispondi citando
Vecchio 15-07-11, 22:11   #15
aspesi
Utente Super
 
L'avatar di aspesi
 
Data di registrazione: Nov 2009
Ubicazione: Terra dei Walser
Messaggi: 4,378
Predefinito Re: Verso il default

Se va in default l'Italia, salta l'Europa e l'euro va (finalmente!) a farsi benedire...

Ma non lo credo realistico, anzi consiglio di investire in BTP e CCT a medio termine (5-7 anni) che rendono oltre il 5% e quindi il doppio dell'inflazione.
La situazione economica italiana è nettamente migliore rispetto al 1992, nonostante la speculazione finanziaria si stia attualmente accanendo. Guai a vendere adesso, gli squali non aspettano altro...

C'è però da rilevare che allora c'era la lira, con conseguente possibilità di aggiustamenti con la svalutazione competitiva.
Ora, l'euro sta soffocando Grecia e Portogallo (ma anch'essi non saranno lasciati fallire, perché i loro debiti sono in pancia alle banche tedesche).

E comunque, gli altri non è che stanno molto meglio; a cominciare dall'Inghilterra, che nonostante la svalutazione del 25% della sterlina nel 2007/2008 (da 1,5 a 1,1 euro/sterlina), ha notevoli problemi con le sofferenze nelle banche islandesi ed irlandesi.

aspesi non in linea   Rispondi citando
Vecchio 15-07-11, 22:15   #16
darkfire
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: Verso il default

esatto, purtroppo.

Comunque guardate questo valore: debito usa 14.194.760 milioni di dollari, pil usa 14.266.201 (con aumento del debito di 1.000.000 milioni di dollari ogni 7 mesi). Se però aggiungiamo l'indebitamento dei privati e delle imprese usa, gli stati uniti arrivano a 60.000.000 milioni di $ di indebitamento che è pari all'intero PIL mondiale. Questo vuol dire in parole semplici che non potranno mai risolvere l'indebitamento e che anche loro sono a forte rischio default.

Mal comune mezzo gaudio? non proprio, in quanto quello che sta accadendo in grecia e che poi accadrà via via alle altre nazioni non è che un colpo di coda del sistema finanziario mondiale che crea ricchezza dall'indebitamento... ed in questo caso dalle scommesse sul fallimento degli altri stati. Pian piano tutti gli stati a rischio verranno portati al default e quando non vi sarà nulla su cui speculare, vi sarà stato un totale cambio di asset del potere economico a livello mondiale.

Ovviamente a farne le spese saranno stati i cittadini e le imprese a tutti i livelli.

Roberto
  Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Telescopi Artesky
Vecchio 15-07-11, 22:41   #17
Dark_GRB
Utente Esperto
 
L'avatar di Dark_GRB
 
Data di registrazione: Sep 2004
Ubicazione: Sicilia
Messaggi: 2,533
Predefinito Re: Verso il default

Qui c'e' il servizio della BBC sulla situazione economica in Italia. se si puo' vedere all'estero non so..

http://www.bbc.co.uk/news/world-europe-14162904


Uhm Aspesi, perche' pensi che la situazione italiana sia nettamente migliore adesso rispetto a 20 anni fa? Onestamente, il debito pubblico e' rimasto il 120% del prodotto interno lordo e siamo cresciuti solo dello 0.25% all'anno negli ultimi 10 anni. Peggio di noi hanno fatto solo Haiti e Zimbwawe. Temo che non siano perfomances da primato...

Non parliamo poi degli immensi sprechi di cui e' causa "la macchina" della politica italiana. Quanto ci costano le province? Solo di stipendi - si tratta di un capitolo singolo in un grosso libro che elenca sprechi e privilegi - si parla di oltre 60 milioni di euro all'anno!

Ciao
__________________
"The world is not all science and there are places where science cannot and even should not go. But this lesson has come surprisingly hard to many philosophers and scientists. Scientism is naive and it is hubristic. But, most of all, it’s just plain wrong." H. Allen Orr, review of S. Gould's "Rocks of Ages".

"Fra l’altro, dobbiamo chiarire fin dall’inizio che se una cosa non è scienza, non necessariamente è un male. Per esempio l’amore non è una scienza.” - R. Feynman

Ultima modifica di Dark_GRB : 15-07-11 23:55.
Dark_GRB non in linea   Rispondi citando
Vecchio 15-07-11, 22:54   #18
mrstgln
Utente Junior
 
L'avatar di mrstgln
 
Data di registrazione: Mar 2011
Messaggi: 3
Predefinito Re: Verso il default

I tedeschi stanno studiando una forma di speculazione ai danni del dollaro, infatti dicono di approfittare di questo momento di crisi del dollaro, per convincere altri paesi sulla credibilità dell'€uro, infatti secondo loro molti altri paesi oltre ai Sudamerica e i paesi dell'est Europa si stanno orientando verso l'€uro... di non deluderli altrimenti sarebbe la fine inevitabile dell'€uro.

Per quanto riguarda l'Italia stanno valutando la riforma di Tremorti,
considerando le voci di corridoio sulla fattibilità e riuscita.
__________________
sincerely
mrstgln non in linea   Rispondi citando
Vecchio 15-07-11, 22:58   #19
Dark_GRB
Utente Esperto
 
L'avatar di Dark_GRB
 
Data di registrazione: Sep 2004
Ubicazione: Sicilia
Messaggi: 2,533
Predefinito Re: Verso il default

Aggiungi che si sono anche abbastanza stufati di dover mettere le mani nelle loro tasche per salvare gli stati "furbetti" come Grecia e Portogallo...

Ciao
__________________
"The world is not all science and there are places where science cannot and even should not go. But this lesson has come surprisingly hard to many philosophers and scientists. Scientism is naive and it is hubristic. But, most of all, it’s just plain wrong." H. Allen Orr, review of S. Gould's "Rocks of Ages".

"Fra l’altro, dobbiamo chiarire fin dall’inizio che se una cosa non è scienza, non necessariamente è un male. Per esempio l’amore non è una scienza.” - R. Feynman
Dark_GRB non in linea   Rispondi citando
Vecchio 15-07-11, 23:09   #20
Sat
Utente Senior
 
L'avatar di Sat
 
Data di registrazione: Dec 2009
Messaggi: 1,088
Predefinito Re: Verso il default

come diceva quel tale? se hai 100.000 euro di debito con le banche sei nei guai.
Se hai un debito di cento milioni con le banche sono loro nei guai.
Pagare solo i piccoli investitori e mandare al macero tutto il resto, no?
__________________
How many times must a man look up
Before he can see the sky?
Sat non in linea   Rispondi citando
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 21:21.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it