Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Il Mondo dell'Astronomo dilettante > Il Bar dell'Osservatorio
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 23-05-18, 07:09   #11
argaiv
Utente Junior
 
L'avatar di argaiv
 
Data di registrazione: Apr 2010
Ubicazione: Banana Republic
Messaggi: 178
Predefinito Re: Raggi: servizio di biciclette elettriche a Roma

Quote:
Valerio Ricciardi Visualizza il messaggio
Ed io non giro per i Parioli, peraltro quartiere storicamente "nero" (ricche famiglie di ex gerarchi) che alle ultime elezioni è divenuto una roccaforte PD perché il PD era visto come la garanzia dell'assenza di rivolgimenti sgradevoli.

Su questo sono al 100% d'accordo...
argaiv non in linea   Rispondi citando
Vecchio 24-05-18, 07:48   #12
Cocco Bill
Moderatore
 
L'avatar di Cocco Bill
 
Data di registrazione: Feb 2010
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 18,751
Predefinito Re: Raggi: servizio di biciclette elettriche a Roma

A Firenze il Comune ha messo un servizio di biciclette a noleggio con una apposita App http://press.comune.fi.it/hcm/hcm847...+Mobike.htm l Non le ho mai usate, ma ne ho viste tantissime in giro. Sono 4.000. Sono in alluminio con ruote in fusione, a Raggi...
Cocco Bill non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 24-05-18, 15:39   #13
Epoch
Utente
 
L'avatar di Epoch
 
Data di registrazione: Feb 2011
Ubicazione: Valle di Susa
Messaggi: 706
Predefinito Re: Raggi: servizio di biciclette elettriche a Roma

La scorsa settimana ho visto a Roma la presenza di diverse bici a noleggio, quelle che (in teoria) prendi usi e lasci dove vuoi (https://www.o.bike/it/) (senza colonnine).
Devo dire che rispetto al Bike sharing che conoscevo a torino, con le colonnine, sono più dispersive e confusionarie, dove le trovi se ne hai bisogno?
Il parcheggio con le colonnine è vero che ti obbliga ad un punto di consegna, ma se vuoi prenderne una sai anche dove recarti, a patto che ci siano bici a disposizione, ma la app ti segnala la disponibilità del parcheggio e quello più vicino.

Una cosa che comunque mi ha lasciato di stucco e mi ha anche messo un po' in imbarazzo, è l'assenza di un servizio di raccolta differenziata dei rifiuti.

Io sono abituato addirittura al porta a porta. non differenziare mi è sembrato uno spreco, e crea pure molto più volume (almeno mi è sembrato). Differenziando credo che si risolverebbe almeno in parte il problema delle montagne di rifiuti nei e vicino ai cassonetti, che purtroppo ho trovato e non sono leggenda metropolitana.
__________________
Sul libro delle facce - www.astrofilisusa.it
Stumentazione: 114/900 Celestron, cercatore 8x50 - Binocolo Konus 20x80 - webcam TouCam Pro con fw SPC900NC

...Bisogna andare in alto per capire il trucco, che la terra non è piatta non è al centro di tutto, salire, ancor più in alto per vedere che il mondo, sta in una goccia del mare più profondo...
Epoch non in linea   Rispondi citando
Vecchio 25-05-18, 07:59   #14
Valerio Ricciardi
Utente Junior
 
Data di registrazione: Oct 2011
Ubicazione: Roma
Messaggi: 325
Predefinito Re: Raggi: servizio di biciclette elettriche a Roma

Se argaiv viene a Roma a trovarmi gli faccio vedere un po' di cose e lo faccio parlare con un po' di gente - baristi, tassisti, persone che fanno consegne, massaie - poi vediamo che ne pensa.

Nell'unico municipio oltre ai Parioli non amministrato dai 5S - Roma Centro, ormai popolato da tutto meno che dal "popolo" - la media annuale di delibere connesse all'ordinaria gestione delle cose è dalle ultime elezioni 78.

Nel mio municipio, amministrato da una schiacciante maggioranza grillina, 2. ("Due")
Di cui una inerente la revisione della grafica della pagina Facebook del Municipio XII (ex XVI).

Lo svuotamento dei cassonetti dell'umido avviene ormai ogni tre-quattro giorni, prima era una volta al giorno. L'indifferenziata ogni tre, mucchi e cumuli di rifiuti all'esterno, quando arriva la compattarice non può avvicinarsi abbastanza per alzare il cassonetto, per cui deve prima passare un camioncino col ribaltabile e due operatori che raccolgono sacchetti in terra e li lanciano nel cassone (con aggravio di costi ben superiore al far passare la compattatrice con la giusta regolarità).

Ci sono delibere che per loro natura devono avere una scadenza, e poi essere rinnovate con eventuali modifiche sulla base dei risultati di gestione.
Se tu non fai le delibere, scaduta l'ordinanza precedente un servizio di qualche tipo non può più essere erogato.

Se tu arrivi ed azzeri tutti i contratti di fornitura, senza nemmeno leggerli attentamente, perché sicuramente a priori son tutti inquinati dagli inciuci di Mafia Capitale e della terra di Mezzo, e poi i nuovi bandi trasparenti onesti e a prova di intrallazzone nemmeno li prepari, perché non sai preparare un bando ed hai paura di fare pasticci e di porgere il fianco a qualche furbetto, le forniture semplicemente a un certo punto via via non vengono più erogate.

E' tutto paralizzato. Non è che governano male, non governano affatto. Immobili. Non seguono le cose. Non decidono le cose. Non fanno le cose. Non cambiano le cose. Non lasciano le cose come stanno. Non ritoccano le cose che hanno trovato per migliorarle. Non rinnovano drasticamente le cose.

E' come se non ci fossero.

Però per parlare parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano, parlano...

Se a Roma si fosse tappata una buca per ogni tweet della Raggi, o per ogni volta che si ravvia i capelli neri dietro le ampie orecchie, a quest'ora la città sarebbe un biliardo.
__________________
INQUINAMENTO LUMINOSO - Nel Lazio è pienamente in vigore la la L.R. 23 del 2000 che disciplina ogni fonte di luce esterna (orientamento e intensità). Segnalate a LAZIO STELLATO, il Coordinamento per la riduzione/prevenzione dell'IL ed il risparmio energetico le situazioni che trovate nocive: laziostellato@gmail.com
Valerio Ricciardi non in linea   Rispondi citando
Vecchio 25-05-18, 08:08   #15
Epoch
Utente
 
L'avatar di Epoch
 
Data di registrazione: Feb 2011
Ubicazione: Valle di Susa
Messaggi: 706
Predefinito Re: Raggi: servizio di biciclette elettriche a Roma

Quote:
Valerio Ricciardi Visualizza il messaggio
Lo svuotamento dei cassonetti dell'umido avviene ormai ogni tre-quattro giorni, prima era una volta al giorno. L'indifferenziata ogni tre, mucchi e cumuli di rifiuti all'esterno, quando arriva la compattarice non può avvicinarsi abbastanza per alzare il cassonetto, per cui deve prima passare un camioncino col ribaltabile e due operatori che raccolgono sacchetti in terra e li lanciano nel cassone (con aggravio di costi ben superiore al far passare la compattatrice con la giusta regolarità).
Ah... Ma esistono cassonetti dell'Umido?
E per carta, vetro, Pastica o lattine? (da me plastica e metallo vanno insieme)
Allora non gli ho visti io nella zona dove ho preso l'appartamento (Vicinissimo alla fermata Garbatella, via Caffaro).
E se svuotano i cassonetti ogni 3-4 giorni, senza differenziare, apriti cielo!
__________________
Sul libro delle facce - www.astrofilisusa.it
Stumentazione: 114/900 Celestron, cercatore 8x50 - Binocolo Konus 20x80 - webcam TouCam Pro con fw SPC900NC

...Bisogna andare in alto per capire il trucco, che la terra non è piatta non è al centro di tutto, salire, ancor più in alto per vedere che il mondo, sta in una goccia del mare più profondo...
Epoch non in linea   Rispondi citando
Vecchio 25-05-18, 08:22   #16
Valerio Ricciardi
Utente Junior
 
Data di registrazione: Oct 2011
Ubicazione: Roma
Messaggi: 325
Predefinito Re: Raggi: servizio di biciclette elettriche a Roma

Quote:
Epoch Visualizza il messaggio
Una cosa che comunque mi ha lasciato di stucco e mi ha anche messo un po' in imbarazzo, è l'assenza di un servizio di raccolta differenziata dei rifiuti.
Io sono abituato addirittura al porta a porta. non differenziare mi è sembrato uno spreco, e crea pure molto più volume (almeno mi è sembrato).
In centro storico - non amministrato dal M5S, ma da chi lo sia non interessa - è stata effettivamente avviata la raccolta porta a porta, precisamente condominio per condominio coi cassonetti differenziati e giorni specifici di ritiro per le diverse tipologie.

E' il modello italiano di porta a porta, che peraltro io condivido poco (preferisco il diverso modello tedesco basato su un criterio totalmente differente che trovo più intelligente, ma adesso non voglio divagare).

Negli altri municipi, il porta a porta era stato già deciso e deliberato, ma le giunte municipali nuove M5S non l'hanno proprio nemmeno tentato di avviare, ed esiste ancora la precedente raccolta differenziata in strada: un cassonetto blu elettrico per metallo e plastica, uno bianco per carta e cartone, uno marrone per l'umido e uno nero per l'indifferenziabile; più la campana verde ramarro coi buchi per il vetro.

Lo stupido Marino che scroccò poco meno di 12000 euro di cene e che adesso ci si sta rovinando via via per questa storia aveva scoperto che da anni, ogni giorno, appena si superava la soglia di ricettività degli impianti di riciclaggio della parte differenziata, tutta l'eccedenza finiva nel "tal quale" ossia in discarica o spedita al nord. Spreco assurdo: prima differenzi, poi riscarichi gran parte nel mucchio???
Aveva fatto l'inferno in terra, denunce comprese, ed avviato un programma di incremento delle possibilità di ricezione in t/giorno degli impianti di riciclaggio, temporaneamente stipulando anche contratti in impianti di altre cittadine laziali che lavoravano sotto il loro limite.

Renzi fa cadere Marino dal notaio, sguazzando in campagne stampa ben orchestrate incentrate sulle marachelle cretine di piccolissimo cabotaggio del cretinoMarino, facendo in modo che la sua popolarità crollasse e si parlasse solo di bottiglie di vino da 30 euro scroccate al contribuente e non della chiusura della discarica di Malagrotta o dei Vigili Urbani che stava riuscendo a tirar fuori dagli uffici e tornare in strada, e stravincono i 5S.

Arriva la Raggi, non solo azzera i contratti di Marino ma dà il massimo spazio concepibile ai sindacati (sindacati della peggiore specie e risma concepibile, proprio quelli che difendono a spada tratta i fancazzisti più disonesti e restano inerti di fronte a un licenziamento veramente ingiustificato) dell'AMA e dell'ATAC, col risultato che a partire dal secondo mese dall'insediamento di ormai due anni fa si assiste ISTANTANEAMENTE a un crollo della produttività per addetto nelle partecipate romane, addirittura ben più basso oggi rispetto ai tempi di Alemanno.

La città è ferma, mentre Milano cammina a passo spedito e sta agganciando seriamente le altre capitali economiche europee. A prescindere dal colore della giunta. E' viva e vitale. Peccato per il clima veramente schifoso.
Solo se le vivi ogni giorno puoi credere a questo che racconto, se parti con una simpatia concettuale per qualcuno o antipatia per qualcun'altro sulla base di quello che dice, e cerchi di vedere attraverso questo tipo di lenti la realtà, puoi arrivare anche a negare l'evidenza.
__________________
INQUINAMENTO LUMINOSO - Nel Lazio è pienamente in vigore la la L.R. 23 del 2000 che disciplina ogni fonte di luce esterna (orientamento e intensità). Segnalate a LAZIO STELLATO, il Coordinamento per la riduzione/prevenzione dell'IL ed il risparmio energetico le situazioni che trovate nocive: laziostellato@gmail.com

Ultima modifica di Valerio Ricciardi : 25-05-18 10:22.
Valerio Ricciardi non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Telescopi Artesky
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 13:27.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it