Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Servizi e Supporto > Domande alla Redazione
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

 
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 12-11-15, 07:07   #1
Norax
Utente Esperto
 
L'avatar di Norax
 
Data di registrazione: Aug 2008
Ubicazione: Finalmente a casa!
Messaggi: 1,674
Predefinito Le cose importanti

Oggi ho deciso che Coelum è la cosa più importante. Voglio dedicarci del tempo. Tempo di qualità, lo stesso che gli dedico quando la leggo. E adesso scrivo. C’è sempre qualcosa di più importante di un giornale,la vita ha una fervida fantasia nel creare pensieri e grattacapi. Col tempo però ho imparato a dare valore alle cose singolarmente, una per una. A poco a poco la vita si è riempita di cose importanti, di valore. Pur rimanendo una rivista, Coelum è diventata importante! Coelum è importante anche per voi, per questo, per 17 anni è stata la migliore rivista di astronomia d’Italia: grazie al vostro lavoro. È stata, perché una rivista che non esce, anche solo perché in pausa o in riassetto, di fatti non lo è più. Anzi, semplicemente non è! E non perché non gli dedichiate le vostre energie migliori, è una semplice constatazione.

Ma Coelum non è solo vostra. È anche nostra! Eppure serpeggia un sentimento di esclusione. Sicuramente i vostri sforzi sono tesi a risolverei problemi che avete incontrato per strada. Probabilmente lo spettro della chiusura vi spaventa visto che immagino metta a rischio anche qualche posto di lavoro. Figuriamoci se avete tempo per curare le pubbliche relazioni. Però sembrate non volere nemmeno il nostro tifo. Vi immagino che la mattina in redazione facciate squadra. E allora perché tenete lontani i vostri tifosi?

Coelum è importante e io la considero tale, per questo vi scrivo. Oggi, adesso, esiste solo Coelum: un amico malato del quale si ignora la natura della malattia. Certo possiamo immaginarlo a letto febbricitante, i più pessimisti potrebbero immaginare i migliori specialisti affannati al suo capezzale. Ma la realtà è che non ne sappiamo nulla. Dov’è quel coinvolgimento che ci avevate promesso? Quella simbiosi tra Redazione e lettori che avevate ventilato, a quando è stata posticipata? Qual è il corto circuito che vi ha portato a immaginare Coelestis come una “struttura Social” se non trovate nemmeno necessario pubblicare un misero post, magari settimanalmente, che ci tenga informati? È vero che i social media hanno scatenato una diarrea verbale alla quale avrete ben pensato di non contribuire ma questo è un momento difficile e forse meriterebbe qualche parola in più. Coelum lo merita, lo meritiamo noi. Non vi si chiede mica di scrivere la didascalia della foto del vostro gatto o della vostra cena? Solo, parlateci!

Io non saprei certo condurre una rivista attraverso i problemi che state affrontando. Ma quali sono questi problemi? Di natura economica, d’accordo. Ma cos’è che proprio non va, cos’è che non funziona? Forse salta fuori un suggerimento, un aiuto inaspettato. Non è per i cinquanta euro di abbonamento, chi se ne frega. È perché dopo avervi letto per tanti anni, essere corsi in edicola tutti i mesi a chiedere “è arrivato Celum… si scrive C O E L U M”, “Ma quale? Quello di macchine?” ci sentiamo parte della famiglia, e come la famiglia, per noi Coelum è importante.

G.R.
__________________
Norax http://giusepperuggiero.over-blog.com/

Ultima modifica di Norax : 12-11-15 07:37.
Norax non in linea  
Vecchio 13-11-15, 07:10   #2
Ste Huntington
Utente Junior
 
Data di registrazione: May 2007
Ubicazione: Padova
Messaggi: 36
Predefinito Re: Le cose importanti

Bellissimo messaggio Norax. Credo che tu abbia espresso un sentimento che è diffuso tra molti lettori. Speriamo che la redazione non lo ignori.
Ste Huntington non in linea  
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 15-11-15, 14:10   #3
Lovell
Utente Junior
 
L'avatar di Lovell
 
Data di registrazione: Dec 2005
Ubicazione: Pisa
Messaggi: 99
Predefinito Re: Le cose importanti

Condivido in pieno ! Questo silenzio è sempre più assordante e, quale abbonato-lettore storico, francamente lo reputo insopportabile.
__________________
Ex luna scientia!
Lovell non in linea  
Vecchio 15-11-15, 17:03   #4
Cocco Bill
Moderatore
 
L'avatar di Cocco Bill
 
Data di registrazione: Feb 2010
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 18,745
Predefinito Re: Le cose importanti

La natura della malattia di Coelum è la stessa che colpisce tutte le riviste di nicchia che vendono poche copie ed è aggravata dal fatto che le aziende che producono e vendono materiale astronomico, essendo colpite dalla stessa malattia, non possono investire in pubblicità. Le belle parole possono poco contro questa malattia, che ha dure basi prosaiche.
Cocco Bill non in linea  
Vecchio 17-11-15, 13:16   #5
Andrea_Al
Utente Junior
 
L'avatar di Andrea_Al
 
Data di registrazione: Nov 2003
Messaggi: 108
Thumbs up Re: Le cose importanti

Hai trovato le parole giuste per esprimere quello che sento anch'io e non riuscivo a dire.
Tante sensazioni diverse (a volte anche rabbia e frustrazione) si alternano quando penso a Coelum, ma alla fine la metafora più giusta l'hai trovata tu. Un dream team, senza tifosi che si abbonano allo stadio, non va da nessuna parte. E una squadra che, quando si trova in cattive acque, non si cura di parlare coi tifosi pronti a sostenerla verso la risalita, si aliena le ultime simpatie rimaste.
Andrea_Al non in linea  
Vecchio 18-11-15, 07:43   #6
Ste Huntington
Utente Junior
 
Data di registrazione: May 2007
Ubicazione: Padova
Messaggi: 36
Predefinito Re: Le cose importanti

Certo vedere che siamo in 5 ad aver partecipato a questa discussione fa capire quanto interesse ci sia e quanti pochi abbonati siano rimasti.
I 2 mesi di "pausa" sono quasi terminati e personalmente non ho ricevuto nessuna comunicazione.
Credo che mi informerò a breve su cosa è possibile fare per recuperare i soldi spesi. Avevo appena rinnovato l'abbonamento...
Ste Huntington non in linea  
Links Sponsorizzati
Telescopi Artesky
Vecchio 18-11-15, 09:49   #7
aleph
Utente Esperto
 
L'avatar di aleph
 
Data di registrazione: Jul 2005
Ubicazione: Roma
Messaggi: 2,020
Predefinito Re: Le cose importanti

Quote:
Cocco Bill Visualizza il messaggio
La natura della malattia di Coelum è la stessa che colpisce tutte le riviste di nicchia che vendono poche copie ed è aggravata dal fatto che le aziende che producono e vendono materiale astronomico, essendo colpite dalla stessa malattia, non possono investire in pubblicità. Le belle parole possono poco contro questa malattia, che ha dure basi prosaiche.
Che la rivista possa attraversare un momento economicamente difficile ci puo stare, ci mancherebbe, un po' difficile invece pensare che le difficoltà economiche possano impedire di spendere anche pochi secondi del proprio tempo per rispondere a delle persone che oltre ad essere potenziali clienti stanno mostrando pure un gesto di affetto e preoccupazione.

Cosa impedisce allora di rispondere?

Io un'idea ce l'avrei..
aleph non in linea  
Vecchio 18-11-15, 11:19   #8
Cocco Bill
Moderatore
 
L'avatar di Cocco Bill
 
Data di registrazione: Feb 2010
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 18,745
Predefinito Re: Le cose importanti

Noi Moderatori non sappiamo nulla delle strategie aziendali della rivista, nè abbiamo contatti diretti con la Redazione. Quindi se non rispondono direttamente non abbiamo nulla da aggiungere da parte nostra, se non condividere il rammarico per la mancata uscita della rivista. Speriamo che con Dicembre e l'anno nuovo qualcosa di positivo possa maturare.
Cocco Bill non in linea  
Vecchio 19-11-15, 16:58   #9
ciombe
Utente
 
L'avatar di ciombe
 
Data di registrazione: Apr 2002
Ubicazione: Macerata
Messaggi: 856
Predefinito Re: Le cose importanti

Mi associo totalmente a quanto detto da Norax.
Personalmente seguo la rivista dal numero 1, ed ho fatto l'abbonamento per 3 anni, e come già detto da Norax, non me ne frega nulla dei soldi spesi e forse persi, ma almeno una qualche notizia per sapere se avremmo la possibilità di sfogliare la rivista prima o poi, o se dobbiamo mettere una pietra sopra al sapore di quei momenti magici, comunque penso, che, come rispetto dei ruoli, da parte loro non sarebbe una brutta azione.......
__________________
Nell'anno 1969 è bastata la potenza di calcolo di due Commodore 64 per mandare con successo una navicella sulla Luna;
nell'anno 2015 è necessario un i7 a 2000 MHz per far funzionare Windows 8.

Qualcosa deve essere andato storto.
ciombe non in linea  
Vecchio 21-11-15, 09:16   #10
danjele
Utente Junior
 
L'avatar di danjele
 
Data di registrazione: Nov 2015
Messaggi: 37
Predefinito Re: Le cose importanti

ciao, dal primo numero ho sempre tollerato il cronico ritardo sia in edicola che in abbonamento, pur abitando ad 80 Km dalla sede. Questo silenzio è doloroso...
FORZA RAGAZZI!
mandi mandi

Ultima modifica di danjele : 21-11-15 21:38.
danjele non in linea  
 


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 03:19.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it