Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Il Mondo dell'Astronomo dilettante > Strumentazione > Il Primo Telescopio
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 28-05-20, 12:49   #1
m31
Utente Junior
 
Data di registrazione: Oct 2004
Messaggi: 97
Predefinito Consiglio su MAC 127

Buon giorno.
Visuale, pianeti e forse webcam. Osservazioni da terrazzo, poco spazio a disposizione. seguite il mio ragionamento.
Vorrei comprare un C8, magari un CPC o una di quelle nuove versioni evoltute etc. Ma se lo faccio mia moglie mi stronca. (se a voi non vi rompono beati voi...errore mio).
Ora, per contenere la spesa e aumentare progressivamente nel tempo la dose, ho deciso di seguire questo percorso.

Prendo la cosa più compatta al momento. Prendo un MAC 127, che poi piu in la sostituirò con il C8. E' compatto, mi fa vedere luna e pianeti e qualche bell'oggettino messier, insomma, mi farà sfogare per un po.

DOMANDA 1
in quale versione lo compro (marchio etc)? la piu conveniente oggi.

Questo immagino sarà il mio tele plug/play e nulla esclude che la cosa si potrà fermare qui e le mie velleità ulteriori spariranno.

ora veniamo agli accessori.

DOMANDA 2
Che montatura AZ GOTO prendo?
essa dovrà essere SILENZIOSA e STABILE, anche sovradimensionata mi va bene. silenziosa pechè staro il piu delle volte in terrazzo condominiale. Tale acquisto deve essere tale che se un giono dovessi prendere un C8, tale montatura dovrà essere adeguata nel visuale e riprese webcam anche per il c8, sempre solida.
Avevo pensato alla SE, ma non sono aggiornato. Suggeritemi voi.

DOMANDA 3
vorrei vedere con due occhi. Avevo pensato alla torretta Tecnosky, ma consigliatemi voi un modello preciso anche di altre marche. ditemi se va bene la visione 90° o 45°.

Domada 4
OCULARI per quanto sopra, il minimo parco possibile, indicandomi i miglioni modelli qualità prezzo. Non voglio una valigia di oculari. lo stretto indispensabile.

Il percorso individuato è corretto? tutto penso sarà molto flessibile e sopratutto rivendibile.

integrazione. PIANO B

penso ora alla trasportabilità ed ingombro. fermo restando le domande 3 et 4. predo il 127 che mi consigliate. prendo una MONTATURA AZ GOTO (quale?) compatta e leggera e poi quando arriva il momento prendo il c8 tutto in blocco (es cpc).
In questo caso il promo setup non sarebbe un doppione, nel frattenmpo risparmierei e non darei nell occhio, e sarebbe un domani un secondo setup ultra trasportabile).

Aiutatemi, mi sto per confondere!!

Piano A o Piano B?

Grazie

Ultima modifica di m31 : 28-05-20 12:55.
m31 non in linea   Rispondi citando
Vecchio 28-05-20, 16:43   #2
delo
Utente Super
 
L'avatar di delo
 
Data di registrazione: Jul 2011
Messaggi: 3,600
Predefinito Re: Consiglio su MAC 127

Direi decisamente piano B...il pezzo più ingombrante di un telescopio è la montatura e una montatura adatta al C8 è decisamente sovradimensionata per un MC 127mm: a questo punto infatti la differenza d'ingombro diventa abbastanza triviale, restando solo l'argomento monetario a giustificare la scelta.
Visto che vuoi concentrarti sui pianeti e preferisci una montatura sileziosa, anzichè l'altazimutale goto potresti valutare una semplice equatoriale con inseguimento siderale (ex. Skywatcher Eq3): la montatura si punta* a mano e il rumore del motore d'inseguimento è del tutto trascurabile.
Se opti per il visore bonoculare (non saprei quale consigliarti, io ho la Baader Maxbright che è uscita di produzione da un po') ti basterebbe una coppia di oculari sui 25mm, essendo di regola le torrette equipaggiate con una sorta di "estrattore di fuoco" che in genere amplifica la focale di ca due volte**.
Per l'osservazione astronomica un deviatore a 90° è decisamente preferibile.

Per quel che riguarda gli oculari, io di regola ne uso tre con il mio MC127 (che di regola impiego a f/12): un oculare 40mm, un 25mm e uno tra 10 e 7 mm.
Considerando che il 40mm mi serve essenzialmente per oggetti deboli e diffusi di grandi dimensioni, e per i filtri nebulari, vista la tua situazione potresti iniziare con due oculari (ex 25 e 10mm) oppure acquistarne comunque tre ma scalando le focali più corte (ex 25mm, uno sui 14-12mm e uno sui 10-7mm).


Per quel che riguarda le marche, i modelli Skywatcher, Orion e Celestron sono in realtà prodotti per conto della medesima azienda, che controlla i primi due marchi e rifornisce il terzo; i modelli Meade e Bresser dovrebbero invece essere prodotti da una differente azienda (sempre cinese). La differenza maggiore è che i primi hanno una focale nominale attorno a 1500mm, i secondo attorno a 1900mm, e questo ha una ricaduta sostanziale sulla scelta degli oculari (focali più lunghe nel caso optassi per i modelli a f/15).
Il Celestron C5 presenta un disegno diverso (Schmidt-Cassegrain) ed è apprezzabilmente più compatto, ma notevolmente più costoso: per quanto offra certi vantaggi, nella maggioranza dei casi non sono tali da giustificare i quasi 300€ in più.
Da un punto di vista del prezzo, credo che il kit più economico sia il Celestron SLT127 ma la montatura inclusa (una piccola altazimutale goto) è discretamente rumorosa e il tripode standard è veramente debole.
Io la trovo soddisfacente con un MC 90mm, ma devo dire che non mi è piaciuta affatto con il MC127 .



*le montature goto sono rumorose essenzialmente in fase di puntamento. Si tratta in ogni caso di rumori modesti ma, soprattutto per certi modelli, chiaramente percepibili in ambiente silenzioso


**in genere i MCT riescono ad andare a fuoco anche senza quest'accessorio
delo non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 28-05-20, 20:30   #3
m31
Utente Junior
 
Data di registrazione: Oct 2004
Messaggi: 97
Predefinito Re: Consiglio su MAC 127

Ottimo delo.

Quindi mi incoraggi verso la seconda scelta che è è il flash che mi è venuto e che probabilmente concilia tutto.
Il 127 immagino sia un signor eventuale piccolo telescopio plug&play un domani giusto?

e avrò tutto super compatto e trasportabile o richiudibile per ora.
Allora vediamo un po la versione.

Su EQ3 viene venduto a 559 euro circa, piu o meno

La vedo impicciosa...cotrappesi etc.

poi c'è questo
MAK 127 AZ GOTO SKYWATCHER che costa sui 557. monoforcella, leggerina si immagino ma non so, ed ho il goto.

un po piu in su quello cui sarei orientato:
SKYWATCHER 127/1500 EXPLORER AZ-GTI GOTO WIFI a 615 euro. leggerina anche essa immagino. ci metterei una pulsantierà però da quanto ho capito leggendo qui e la (converrebbe).

Che faccio?
m31 non in linea   Rispondi citando
Vecchio 28-05-20, 21:03   #4
pablo
Utente Junior
 
L'avatar di pablo
 
Data di registrazione: Nov 2008
Ubicazione: Roma est
Messaggi: 78
Predefinito Re: Consiglio su MAC 127

Appoggio totalmente il piano B, come hai giustamente intuito non ti chiuderebbe la strada ad un futuro upgrade e non sarebbe un doppione.

Se guardi bene su Astrosell c'è in vendita a 350 euro un Celestron 127 slt che pare nuovo, ad esso basta sostituire le gambe di una eq2 (si trova a poco prezzo) ed ottenere una stabilità del tutto inaspettata. Con questo setup ho avuto la soddisfazione di realizzare le mie prime buone immagini planetarie.

Un tris di oculari ?

Planetary ed 8mm
Tecnosky UFF 16mm 60○
24mm 68○

__________________
Ottiche: Newton 200/1000 e 150/750 - Mak 180/2700 - Acromatici 102/600 e 70/900 - Montature: T-Sky - Eq2 - Celestron Avx e Slt
pablo non in linea   Rispondi citando
Vecchio 29-05-20, 06:14   #5
giovanni bruno
Moderatore
 
Data di registrazione: Jul 2007
Ubicazione: ivrea
Messaggi: 48,412
Predefinito Re: Consiglio su MAC 127

Il poco spazio a disposizione sul terrazzo, dichiarata, consiglia da subito una montatura AZ GOTO.

Per il futuro C8, la SE è troppo sotto-dimensionata per farci anche fotografia.

Ci vorrebbe una CELESTRON EVOLUTION, oppure una IOPTRON AZ PRO, entrambe valide sia per l'attuale eventuale MAK da 127mm, che per il futuro C8.

Ovvio che le due montature sono costose, ma anche davvero risolutive.
__________________
Strumenti,--C11 CPC DELUXE EDGE HD-- montatura IOPTRON AZ-IEQ45 DUAL PRO--montatura EZ-TOUCHE--rifrattore SW 70/500mm--rifrattore ACRO SW BD 102/500mm--rifrattore APO 120ED --RUMAK INTES MICRO ALTER M603 da 152/1520mm ad f15--binocolo TENTO 20x60--binocolo ZEIS 10x50 JENOPTEM-- binocolo APM ED APO da 82mm a 4 5°--torretta DENKEMEYER BIG EASY--torretta DENKEMEYER II--3 torrette ZEISS ERETTIVE a 45°,1 torretta ZEISS non erettiva a 45°.

Una vagonata di oculari ,tutti in coppia.
giovanni bruno non in linea   Rispondi citando
Vecchio 29-05-20, 10:58   #6
astro61
Utente Senior
 
L'avatar di astro61
 
Data di registrazione: Oct 2012
Ubicazione: Novara
Messaggi: 1,153
Predefinito Re: Consiglio su MAC 127

Però niente foto.
__________________
DUE OCCHI VEDONO MOLTO MEGLIO DI UNO
C11HD su S.W. AZ-EQ6 PRO e cavalletto Geoptik Hercules, iOptron AZ Mount Pro, APM 140 f/7, torretta Baader Zeiss Mark V, torretta Zeiss supercharged, coppie di Takahashi LE 30, 12.5 e 5mm, coppia di Televue Panoptic 24mm, coppia di Meade 18mm serie 5000 HD-60, coppia di ES 9mm 62°, coppia di TS 7mm UWAN 82°, TS 40mm Paragon ED, Meade serie 4000 Japan 26 e 15mm, Sky Quality Meter-L, Canon 12x36 IS II
astro61 non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Telescopi Artesky
Vecchio 29-05-20, 12:58   #7
pablo
Utente Junior
 
L'avatar di pablo
 
Data di registrazione: Nov 2008
Ubicazione: Roma est
Messaggi: 78
Predefinito Re: Consiglio su MAC 127

E perché no ?

Immagini planetarie con strumenti altazimutali si possono fare, catturando fotogrammi a framerate elevato per 1-3 minuti, quindi con una rotazione di campo minima; poi il programma di stacking allinea i fotogrammi e "ripara" l'errore.

Certo, una equatoriale è preferibile, non hai rotazione di campo e l'allineamento dei fotogrammi è meno critico, ma il risultato è comunque buono, anzi ottimo per chi sa elaborare bene (vedi foto di Giano su Astrobin).
__________________
Ottiche: Newton 200/1000 e 150/750 - Mak 180/2700 - Acromatici 102/600 e 70/900 - Montature: T-Sky - Eq2 - Celestron Avx e Slt
pablo non in linea   Rispondi citando
Vecchio 29-05-20, 14:46   #8
m31
Utente Junior
 
Data di registrazione: Oct 2004
Messaggi: 97
Predefinito Re: Consiglio su MAC 127

ecco lo sapevo.
inizia la strumentite

ho trovato un mk 150 con eq5 skyscan usati, ben tenuti a 900 euro.
il prezzo conviene?
o mando all’aria i miei piani e ragionamenti, con poco reale guadagno in termini prestazionali per i fini su esposti?

Ultima modifica di m31 : 29-05-20 14:53.
m31 non in linea   Rispondi citando
Vecchio 29-05-20, 15:08   #9
delo
Utente Super
 
L'avatar di delo
 
Data di registrazione: Jul 2011
Messaggi: 3,600
Predefinito Re: Consiglio su MAC 127

Una montatura equatoriale non è affatto "impicciosa", anzi: per l'osservazione del cielo presenta notevoli vantaggi.
Io ho di fatto "dismesso" la SLT rimpiazzandola proprio con due montature equatoriali (in realtà sono due "astroinseguitori", ovvero aggeggi pensati per la fotografia a lunga esposizione ma fondamentalmente basati sul concetto di montatura equatoriale alla tedesca).
Il sistema di contrappesi aggiunge indubbiamente massa ma, consentendo di portare il sistema in equilibrio, garantisce un inseguimento di ottima qualità.
Una piccola montatura equatoriale non occupa molto spazio e l'arco di movimento durante l'osservazione dei pianeti è molto limitato e ciò ne consente un agevole utilizzo anche dal balcone (quando voglio fare una rapida osservazione dei pianeti di solito esco sul balcone con il Polarie).


Detto questo, la AZ-GTi gode di buona pubblicità, anche se dal vivo il cavalletto non fa certo gridare al miracolo
delo non in linea   Rispondi citando
Vecchio 29-05-20, 15:17   #10
delo
Utente Super
 
L'avatar di delo
 
Data di registrazione: Jul 2011
Messaggi: 3,600
Predefinito Re: Consiglio su MAC 127

A me non sembra un'offerta imperdibile, il Mak150 ha praticamente la massa del C8 con 5cm in meno d'apertura e la eq5 inizia ad avere un ingombro rispettabile (il cavalletto ha un'impronta a terra attorno al metro).
Senza contare che la eq5 è un modello molto "datato" e non offre chissà quali margini di crescita.
Altro il discorso della Heq5 o Eq6, ma iniziamo a ragionare su montature dal peso di decine di kg...
Inoltre montature di questa dimensione iniziano effettivamente a essere problematiche per l'uso dal terrazzo.


P.S. il "goto" è più che altro una seccatura per ciò che riguarda l'osservazione dei pianeti
delo non in linea   Rispondi citando
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 18:07.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it