Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Il Mondo dell'Astronomo dilettante > Rudi Mathematici
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 08-04-16, 19:08   #21
Mizarino
Utente Super
 
L'avatar di Mizarino
 
Data di registrazione: May 2004
Messaggi: 10,190
Predefinito Re: Galassia GN-z11

Quote:
astromauh Visualizza il messaggio
Probabilmente le effemeridi per Marte sono realmente esatte fino alla settima cifra decimale, perché secondo un calcolo approssimativo un deci-millionesimo di grado dovrebbe corrispondere mediamente ad una quarantina di chilometri...
Per questo tipo di valutazioni approssimative, conviene memorizzare questo:
1) 1 secondo d'arco vale 2.7 decimillesimi di grado.
2) Alla distanza di 1 Unità Astronomica, 1 secondo d'arco corrisponde a circa 700 km.

Perciò un decimilionesimo di grado corrisponde a 0.36 millesimi di secondo d'arco, che alla distanza di 1.5 Unità Astronomiche (distanza media di Marte dal Sole) fanno poco meno di 400 metri (non 40 km).

Quote:
Magari Mizarino potrebbe fornire maggiori ragguagli sulla precisione delle effemeridi della NASA.
La precisione dipende dalle tecniche con cui l'oggetto è stato osservato, e dal numero di osservazioni fatte, perciò varia da pianeta a pianeta e, per lo stesso pianeta, varia con la lontananza dall'epoca delle osservazioni più precise.
Le osservazioni astrometriche classiche arrivano al decimo di secondo d'arco o a qualche centesimo se accumulate e mediate.
Le osservazioni radar (che però non vanno più lontane di qualche decimo di U.A.) arrivano al centinaio di metri.
La VLBI (Very large baseline Interferometry in IR e microonde) arriva al millesimo di secondo d'arco e anche meno.

Nel caso di Marte le osservazioni più precise sono i dati trasmessi dalle sonde, la cui posizione esatta è determinabile con altissima precisione attraverso misure interferometriche sui segnali trasmessi. Si parla di mezzo millesimo di secondo d'arco come errore angolare e 30-40 metri (quindi 10 volte meno rapportato all'errore angolare) come errore sulla distanza. Quindi il decimilionesimo di grado è adeguato nell'esprimere le effemeridi. Ovviamente è adeguato per prevedere le posizioni all'arrivo della prossima sonda, è assolutamente esagerato per una posizione prevista nel 2080 !

La precisione delle osservazioni usate dalla NASA per tararci sopra le effemeridi è riportata qui:
http://ilrs.gsfc.nasa.gov/docs/2014/196C.pdf

Mizarino non in linea   Rispondi citando
Vecchio 09-04-16, 00:15   #22
astromauh
Utente Super
 
L'avatar di astromauh
 
Data di registrazione: Sep 2007
Messaggi: 4,441
Predefinito Re: Galassia GN-z11

Quote:
Mizarino Visualizza il messaggio
Perciò un decimilionesimo di grado corrisponde a 0.36 millesimi di secondo d'arco, che alla distanza di 1.5 Unità Astronomiche (distanza media di Marte dal Sole) fanno poco meno di 400 metri (non 40 km).
Il 4 però c'era!

__________________
www.Astrionline.it
Astromauh <a href=http://www.trekportal.it/coelestis/images/icons/icon10.gif target=_blank>http://www.trekportal.it/coelestis/i...ons/icon10.gif</a>

Ultima modifica di astromauh : 09-04-16 00:18.
astromauh non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 14-04-16, 00:42   #23
Erasmus
Utente Super
 
L'avatar di Erasmus
 
Data di registrazione: Feb 2008
Ubicazione: Unione Europea
Messaggi: 5,508
Predefinito Re: Galassia GN-z11

Quote:
Mizarino Visualizza il messaggio
[...]
1) 1 secondo d'arco vale 2.7 decimillesimi di grado.
La mia calcolatrice mi dice ch fa 2,77777777777778
Con sole 2 cifre significative 2,(7) fa 2,8, non 2,7
---------
Quote:
Mizarino Visualizza il messaggio
[...]Perciò un decimilionesimo di grado corrisponde a 0.36 millesimi di secondo d'arco.
Perciò?!
0,36 millesimi di secondo d'arco?!
<un grado> = π/180 rad ≈ 17,45 mrad (milliradianti = millesimi di radiante);
<un decimilionesimo di grado> = (1/10^7)·(π/180) rad ≈ 1,7453 nrad (nanoradianti = miliardesimi di radiante).
Quote:
Mizarino Visualizza il messaggio
[...] che alla distanza di 1.5 Unità Astronomiche (distanza media di Marte dal Sole) fanno poco meno di 400 metri (non 40 km).
OK.
Ma che strano giro hai fatto ... Dio solo lo sa!
<Unità Astronomica> = 149 597 870,700 km (fonte: Wikipedia) ≈ 149,6 Gm (gigametri = miliardi di metri>

Insomma: circa [(π/180)/10^7] · [1,5 · (149,6 · 10^9] m = (π/180)·149,6·1,5· 10^2 m ≈ 391,6 m.
–––––
Ciao, ciao
__________________
Erasmus
«NO a nuovi trattati intergovernativi!»
«SI' alla "Costituzione Europea" federale, democratica e trasparente!»
Erasmus non in linea   Rispondi citando
Vecchio 14-04-16, 08:19   #24
Mizarino
Utente Super
 
L'avatar di Mizarino
 
Data di registrazione: May 2004
Messaggi: 10,190
Predefinito Re: Galassia GN-z11

Quote:
Erasmus Visualizza il messaggio
La mia calcolatrice mi dice ch fa 2,77777777777778
Con sole 2 cifre significative 2,(7) fa 2,8, non 2,7
Il 27 è il giorno tradizionale in cui si prende lo stipendio. Perciò si ricorda meglio!...
Quote:
0,36 millesimi di secondo d'arco?! ... 1,7453 nrad ...
Precisamente. Se vuoi anche 0,360000 millesimi...

I radianti servono nei calcoli matematici, ma normalmente i dati astrometrici sono riportati in gradi, con l'opzione di avere le frazioni espresse in modo decimale (da cui il decimilionesimo di grado di cui si parlava) oppure sessagesimale (primi e secondi, poi frazioni decimali dei secondi).
In particolare il secondo d'arco (in inglese arcsec) - l' arco ti sembra forse una strana precisazione, ma in astronomia è necessaria per distinguerlo dal secondo di tempo, pure usato per esprimere angoli) è l'unità più adeguata ad esprimere le incertezze sulle misure astrometriche, che nel caso delle comuni osservazioni telescopiche con registrazione su sensore digitale, sono dell'ordine del secondo d'arco o frazione).
Mizarino non in linea   Rispondi citando
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 01:11.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it