Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Il Mondo dell'Astronomo dilettante > Rudi Mathematici
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 03-06-15, 17:14   #21
ANDREAtom
Utente Esperto
 
L'avatar di ANDREAtom
 
Data di registrazione: Mar 2011
Ubicazione: Macerata
Messaggi: 2,357
Predefinito Re: L'enigma del quadrisavolo

Maucarlino, dì qualcosa a tua discolpa; lo so che te la stai ridendo......
__________________
Dai diamanti non nasce niente,
dal letame nascono i fior........
--------------------------
(Fabrizio de Andrè)
ANDREAtom non in linea   Rispondi citando
Vecchio 03-06-15, 17:36   #22
Fulvio_
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: L'enigma del quadrisavolo

Secondo me Maucarlino sta preparando la seconda parte dell'enigma del quadrisavolo.
...Osvaldo dovrà pure tornare al molo per il ritorno a casa!
  Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 03-06-15, 17:59   #23
maucarlino
Utente Junior
 
L'avatar di maucarlino
 
Data di registrazione: Nov 2008
Messaggi: 80
Predefinito L'enigma del quadrisavolo (seconda parte)

- Che hai Francesco Antonio? Ti vedo pensieroso - chiese Osvaldo.
- Stavo riflettendo: l'anno scorso era successa la stessa cosa, eri giunto al porto in anticipo ed avevi deciso di venire verso casa, ricordi?
- Beh, proprio la stessa cosa non direi: quella volta decisi di prendere un calesse taxi per venire alla villetta ed evitarti così di venirmi a prendere.
- Già, me lo ricordo bene. Purtroppo, però, come stabilimmo successivamente, tu ed io eravamo partiti allo stesso istante per cui ad un certo punto del percorso c'eravamo incrociati.
- E' vero, però, non so come non mi ero accorto di te.
- Io, invece, ricordo bene di aver incrociato il calesse taxi, l'unico sull'isola, all'altezza della fontanella dell'Immacolata che dista 2 miglia da casa mia. Quell'energumeno del cocchiere per poco non mi aveva investito. Tuttavia non mi ero accorto che trasportava anche te, per cui avevo tirato dritto.
- Mi devi scusare, non so proprio come sia successo.
- Nessun problema, figurati. Quando arrivai al porto impiegai esattamente 10 minuti per capire che la nave era già arrivata e che tu avevi preso il calesse taxi. Ricordo di essermi fermato proprio nel punto in cui sosta di solito, quindi di aver invertito la direzione ed essere ritornato a casa.
- 10 minuti è esattamente il tempo che il calesse taxi restò alla villetta: me lo ricordo bene perché fui io a chiederlo, per avere il tempo di capire se eri in casa oppure no. Poi, quando il domestico mi disse che eri uscito, decisi di aspettarti alla villetta e licenziai il cocchiere.
- Ed infatti durante il viaggio di ritorno incrociai di nuovo il calesse taxi all'altezza della chiesetta del Carmine che - come tutti sanno - dista esattamente tre quarti di miglio dal molo di Ischia Porto.
- Dunque riepiloghiamo: i due calessi sono partiti simultaneamente e si sono incrociati la prima volta a due miglia dalla villetta.
- Proprio così
- Arrivati alle reciproche destinazioni hanno atteso entrambi 10 minuti quindi hanno invertito le direzioni di marcia e si sono incrociati una seconda volta a 0,75 miglia dal porto.
- Esatto. Ora è noto che il mio calesse va sempre alla stessa velocità: il calesse taxi è più veloce del mio, ma suppongo che anch'esso mantenga sempre la stessa andatura e dunque la stessa velocità.
- Ma a che cosa serve tutto questo?
- Beh, sotto questa ipotesi, sono in grado finalmente di dirti quanto dista la villetta dal porto.
- Davvero?

E voi cosa ne dite? Sapete quanto dista la villetta di Francesco Antonio dal porto?
maucarlino non in linea   Rispondi citando
Vecchio 03-06-15, 19:10   #24
ANDREAtom
Utente Esperto
 
L'avatar di ANDREAtom
 
Data di registrazione: Mar 2011
Ubicazione: Macerata
Messaggi: 2,357
Predefinito Re: L'enigma del quadrisavolo

Esattamente due miglia e tre quarti......
__________________
Dai diamanti non nasce niente,
dal letame nascono i fior........
--------------------------
(Fabrizio de Andrè)
ANDREAtom non in linea   Rispondi citando
Vecchio 03-06-15, 19:16   #25
aspesi
Utente Super
 
L'avatar di aspesi
 
Data di registrazione: Nov 2009
Ubicazione: Terra dei Walser
Messaggi: 4,191
Predefinito Re: L'enigma del quadrisavolo

La velocità del calesse-taxi è 1,625 volte la velocità del calesse di Francesco Antonio.

E la distanza della villetta dal porto è di 5,25 miglia.

(Spero di non aver sbagliato i calcoli, che ho fatto su un foglietto mentre la moglie mi chiamava per la cena...)
aspesi non in linea   Rispondi citando
Vecchio 03-06-15, 19:31   #26
ANDREAtom
Utente Esperto
 
L'avatar di ANDREAtom
 
Data di registrazione: Mar 2011
Ubicazione: Macerata
Messaggi: 2,357
Predefinito Re: L'enigma del quadrisavolo

Ma se la Maronna d'ò Carmine dista due miglia daslla villetta e tre quarti di miglio dal porto.....
__________________
Dai diamanti non nasce niente,
dal letame nascono i fior........
--------------------------
(Fabrizio de Andrè)
ANDREAtom non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Telescopi Artesky
Vecchio 03-06-15, 19:45   #27
ANDREAtom
Utente Esperto
 
L'avatar di ANDREAtom
 
Data di registrazione: Mar 2011
Ubicazione: Macerata
Messaggi: 2,357
Predefinito Re: L'enigma del quadrisavolo

Quell'altra era la fontanella...... Va beh, sono una capra in matematica e spero nella domanda trabocchetto.......
__________________
Dai diamanti non nasce niente,
dal letame nascono i fior........
--------------------------
(Fabrizio de Andrè)
ANDREAtom non in linea   Rispondi citando
Vecchio 03-06-15, 19:56   #28
aspesi
Utente Super
 
L'avatar di aspesi
 
Data di registrazione: Nov 2009
Ubicazione: Terra dei Walser
Messaggi: 4,191
Predefinito Re: L'enigma del quadrisavolo

Non sono mai stato ad Ischia , ma le distanze dovrebbero essere:

Porto - chiesetta del Carmine = 0,75 miglia
Chiesetta del Carmine - Fontana dell'Immacolata = 2,50 miglia
Fontana dell'Immacolata - villetta di Francesco Antonio = 2 miglia

aspesi non in linea   Rispondi citando
Vecchio 03-06-15, 20:10   #29
ANDREAtom
Utente Esperto
 
L'avatar di ANDREAtom
 
Data di registrazione: Mar 2011
Ubicazione: Macerata
Messaggi: 2,357
Predefinito Re: L'enigma del quadrisavolo

Io ci sono stato, le strade sono piene di tornanti, e all'epoca del quadrisavolo dovevano essere imbrecciate, e non più larghe di un metro e mezzo, quindi il cavallo non può andare a più venti Km/ora. Il primo quiz non vale. E nemmeno il secondo, perchè su una strada larga un metro e mezzo due calessi che si incrociano debbono diminuire la velocità, mandando a farsi benedire i calcoli........
__________________
Dai diamanti non nasce niente,
dal letame nascono i fior........
--------------------------
(Fabrizio de Andrè)

Ultima modifica di ANDREAtom : 03-06-15 20:22.
ANDREAtom non in linea   Rispondi citando
Vecchio 03-06-15, 21:30   #30
Erasmus
Utente Super
 
L'avatar di Erasmus
 
Data di registrazione: Feb 2008
Ubicazione: Unione Europea
Messaggi: 5,451
Predefinito Re: L'enigma del quadrisavolo

Quote:
aspesi Visualizza il messaggio
La velocità del calesse-taxi è 1,625 volte la velocità del calesse di Francesco Antonio [..]
Questa sì è una esagerazione!
Non di aspesi, ma di maucarlino
14·1,625 = 22,75.
Il calesse-taxi (che mai si sarebbe chiamato "taxi" all'epoca del quadrisavolo (laureatosi nel 1807), non solo ad Ischia ma nemmeno in Gran Bretagna) viaggia a velocità costante 22,75 volte la velocità media di Osvaldo-pedone!
Io l'Osvaldo lo facevo camminare a 3 km/h, astromauh a 2,8 km/h.
Mettiamo che vada anche più lentamente, diciamo a 2,5 km/h.
Il calesse-taxi va allora a 56,875 km/h. Ma non su un percorso di 3,5 km (come nelle mie ipotesi ... realistiche), bensì su un percorso di 5,25 miglia, pari a qusi 8 chilometri e mezzo [precisamente 8449 m ... e 5 cm!)] ... e con tornanti, come ci assicura ANDREAtom che ad Ischia ... è di casa).
Ma qualcuno ci ha appena informati del fatto che i campioni del trotto (con calessi ben più scorrevoli e con una sola persona a bordo!) arrivano al massimo a 55 km/h ...
-------
__________________
Erasmus
«NO a nuovi trattati intergovernativi!»
«SI' alla "Costituzione Europea" federale, democratica e trasparente!»
Erasmus non in linea   Rispondi citando
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 22:06.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it