Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Il Mondo dell'Astronomo dilettante > Rudi Mathematici
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 31-01-20, 19:06   #681
nino280
Utente Super
 
L'avatar di nino280
 
Data di registrazione: Dec 2005
Ubicazione: Torino
Messaggi: 7,024
Predefinito Re: Miscellanea (Scienze Varie)

Simona Donini ha condiviso un link.

Amministratore · 23 h







Un team internazionale di astrofisici guidato dal professore australiano Matthew Bailes, dell'ARC Center of Excellence of Gravitational Wave Discovery (OzGrav), ha mostrato nuove entusiasmanti prove del "frame-dragging", ossia di come la rotazione di un corpo celeste torca spazio e tempo, dopo aver tracciato l'orbita di una coppia stellare esotica per quasi due decenni. I dati, che sono ulteriori prove della teoria della relatività generale di Einstein, sono stati pubblicati oggi sulla rivista Science.
Più di un secolo fa, Albert Einstein pubblicò la sua iconica teoria della relatività generale - che la forza di gravità deriva dalla curvatura dello spazio e del tempo e che oggetti come il Sole e la Terra cambiano questa geometria. I progressi nella strumentazione hanno portato a un diluvio di scienza recente (vincitrice del premio Nobel) a seguito di fenomeni legati ulteriormente alla relatività generale. La scoperta delle onde gravitazionali è stata annunciata nel 2016; la prima immagine di un buco nero con ombra e di stelle in orbita attorno al buco nero supermassiccio al centro della nostra galassia è stata pubblicata proprio l'anno scorso.
Quasi 20 anni fa, un team guidato dal professor Bailes della Swinburne University of Technology - direttore del ARC Center of Excellence in Gravitational Wave Discovery (OzGrav) - ha iniziato osservando due stelle che ruotano l'una attorno all'altra a velocità sorprendenti con il radiotelescopio da 64 metri del CSIRO Parkes. Una è una nana bianca, delle dimensioni della Terra ma avente 300.000 volte la sua densità; l'altra è una stella di neutroni che, con un diametro di soli 20 chilometri, ha circa 100 miliardi di volte la densità della Terra. Il sistema, che è stato scoperto a Parkes, è un sistema di relativisticamente meraviglioso che prende il nome di "PSR J1141-6545".
Prima che la stella esplodesse (diventando una stella di neutroni), circa un milione di anni fa, iniziò a gonfiarsi scartando il suo nucleo esterno che cadde sulla nana bianca lì vicino. Questi detriti in cauta fecero girare la nana bianca sempre più velocemente, fino a quando il suo giorno non fu misurato solo in termini di minuti.
Nel 1918 (tre anni dopo che Einstein pubblicò la sua teoria), i matematici austriaci Josef Lense e Hans Thirring si resero conto che se Einstein avesse avuto ragione tutti i corpi rotanti dovrebbero "trascinare" con sé il tessuto stesso dello spazio-tempo. Nella vita di tutti i giorni, l'effetto è minuscolo e quasi non rivelabile. All'inizio di questo secolo, le prime prove sperimentali di questo effetto sono state osservate nei giroscopi in orbita attorno alla Terra, il cui orientamento è stato trascinato nella direzione della rotazione terrestre. Una nana bianca in rapida rotazione, come quella di PSR J1141-6545, trascina lo spazio-tempo con una forza 100 milioni di volte maggiore!
Una pulsar in orbita attorno a una nana bianca rappresenta un'opportunità unica per esplorare la teoria di Einstein in un nuovo regime ultra-relativistico.
L'autore principale di questo studio, il dott. Vivek Venkatraman Krishnan (dell'Istituto Max Planck per la radioastronomia - MPIfR) ha avuto l'incarico invidiabile di districare tutti gli effetti relativistici in competizione nel sistema come parte del suo dottorato di ricerca alla Swinburne University of Technology. Notò che a meno che non consentisse un graduale cambiamento nell'orientamento del piano dell'orbita, la Relatività Generale non aveva senso.
Il Dr. Paulo Friere di MPIfR ha capito che il trascinamento del frame dell'intera orbita potrebbe spiegare la loro orbita inclinabile e il team presenta prove convincenti a sostegno di questo nell'articolo di oggi, mostrando che la Relatività Generale è viva e vegeta ed esibendo un altro dei suoi numerosi predizioni.
Il risultato è particolarmente piacevole per i membri del team Bailes, Willem van Straten (Auckland University of Tech) e Ramesh Bhat (ICRAR-Curtin) che hanno usato il telescopio Parkes 64m dai primi anni 2000, mappando pazientemente l'orbita con l'obiettivo finale di studiare l'universo di Einstein. "Questo rende tutte le notti fonde e le prime mattine utili", ha detto Bhat.

An international team of astrophysicists led by Australian Professor Matthew Bailes, from the ARC Centre of Excellence of Gravitational Wave Discovery (OzGrav), has shown exciting new evidence for 'frame-dragging'—how the spinning of a celestial body twists space and time—after tracking the orbi...
https://external-mxp1-1.xx.fbcdn.net...BnMRYHBNdTh0kB



Informazioni su questo sito web




PHYS.ORG



Astronomers witness the dragging of space-time in stellar cosmic dance









nino280 non in linea   Rispondi citando
Vecchio 01-02-20, 13:33   #682
nino280
Utente Super
 
L'avatar di nino280
 
Data di registrazione: Dec 2005
Ubicazione: Torino
Messaggi: 7,024
Predefinito Re: Miscellanea (Scienze Varie)

2 h ·








#2M1207b LA PRIMA IMMAGINE DI UN #ESOPIANETA ��
Questa immagine composita mostra un esopianeta (il punto rosso in basso a sinistra) che orbita intorno alla nana bruna #2M1207 ⭐️(al centro). E' stato osservato per la prima volta con il #VLT nel 2004.
Quali sono le sue caratteristiche?
2M1207b e' un pianeta simile a #Giove, ma 5 volte piu' massiccio. Orbita intorno alla sua stella ad una distanza 55 volte maggiore di quella tra la #Terra ��e il #Sole ��, circa due volte piu' lontano di quanto sia #Nettuno dal Sole. Il sistema 2M1207 si trova nella costellazione dell'Idra, a 230 anni luce di distanza. La fotografia e' ottenuta da tre esposizioni nel vicino infrarosso (nelle bande H, K e L) con l'ottica adattiva dello strumento NACO al telescopio VLT Yepun di 8.2 m di diametro dell'Osservatorio ESO a Paranal, #Cile ����
Credit:ESO
Pasquale D'Anna




https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net...& oe=5ECAE87D





Ciao

Ultima modifica di nino280 : 01-02-20 13:35.
nino280 non in linea   Rispondi citando
Vecchio 17-02-20, 21:34   #683
nino280
Utente Super
 
L'avatar di nino280
 
Data di registrazione: Dec 2005
Ubicazione: Torino
Messaggi: 7,024
Predefinito Re: Miscellanea (Scienze Varie)

https://www.facebook.com/groups/astr...9957623285918/
nino280 non in linea   Rispondi citando
Vecchio 02-03-20, 20:02   #684
nino280
Utente Super
 
L'avatar di nino280
 
Data di registrazione: Dec 2005
Ubicazione: Torino
Messaggi: 7,024
Predefinito Re: Miscellanea (Scienze Varie)

https://tech.everyeye.it/articoli/speciale-le-stelle-strane-universo-piu-massiccia-47477.html?fbclid=IwAR1prYgjko2dn777CcqQCqsQz8rwQf T5VryijR8_pd_9XApIIva6HOclZHY

Ciao
nino280 non in linea   Rispondi citando
Vecchio 17-03-20, 21:20   #685
nino280
Utente Super
 
L'avatar di nino280
 
Data di registrazione: Dec 2005
Ubicazione: Torino
Messaggi: 7,024
Predefinito Re: Miscellanea (Scienze Varie)

https://www.youtube.com/watch?v=x1cxO33Vaus

Ciao
nino280 non in linea   Rispondi citando
Vecchio 21-04-20, 17:19   #686
nino280
Utente Super
 
L'avatar di nino280
 
Data di registrazione: Dec 2005
Ubicazione: Torino
Messaggi: 7,024
Predefinito Re: Miscellanea (Scienze Varie)

https://www.reccom.org/2020/04/20/lo-spazio-non-e-curvo-e-un-fluido-dilatante-e-i-conti-tornano-un-passo-verso-la-tanto-attesa-gravita-quantistica/?fbclid=IwAR1HiGg1zM_nAOrxxYZWgH8tPJiZlBigPkEgiUQH uzRFtg1dPxIISZNu3cw

Articolo a mio avviso molto interessante.
Mi piacerebbe sentire una vostra opinione specialmodo quella di Mizarino perché sicuramente lui di questa roba ne mastica parecchio.
Ciao
Io ho fatto fatica a leggerlo tutto per intero perché la pubblicità mi ha sovrastava parecchie volte l'articolo stesso

Ultima modifica di nino280 : 21-04-20 17:24.
nino280 non in linea   Rispondi citando
Vecchio 22-04-20, 10:52   #687
ANDREAtom
Utente Esperto
 
L'avatar di ANDREAtom
 
Data di registrazione: Mar 2011
Ubicazione: Macerata
Messaggi: 2,708
Predefinito Re: Miscellanea (Scienze Varie)

Che lo spazio sia riempito di un "qualcosa" io lo sostengo da sempre.
__________________
Dai diamanti non nasce niente,
dal letame nascono i fior........
--------------------------
(Fabrizio de Andrè)

Ultima modifica di ANDREAtom : 22-04-20 11:04.
ANDREAtom non in linea   Rispondi citando
Vecchio 22-04-20, 15:23   #688
nino280
Utente Super
 
L'avatar di nino280
 
Data di registrazione: Dec 2005
Ubicazione: Torino
Messaggi: 7,024
Predefinito Re: Miscellanea (Scienze Varie)

Mi ricordo benissimo che tu hai sempre sostenuto l'esistenza dell'etere.
In quell'articolo dicono che hanno trovato l'etere?
Ciao
nino280 non in linea   Rispondi citando
Vecchio 22-04-20, 19:10   #689
ANDREAtom
Utente Esperto
 
L'avatar di ANDREAtom
 
Data di registrazione: Mar 2011
Ubicazione: Macerata
Messaggi: 2,708
Predefinito Re: Miscellanea (Scienze Varie)

Ho dato una scorsa all'articolo senza capire cosa hanno esattamente trovato, del resto non l'hanno capito nemmeno loro... si può chiamare etere, o in qualunque altro modo, vi ricordate la "melassa" che permea tutto l'universo per spiegare la comparsa del bosone di Higgs?
Io non ho certo la pretesa di ipotizzare la composizione di questo "fluido dilatante non Newtoniano", l'importante è che anche in ambito scientifico se ne senta la necessità, per spiegare alcuni fenomeni altrimenti inspiegabili, come per esempio la trasmissione di forme di energia come le onde elettromagnetiche e il calore, e l'influenza a distanza dei CAMPI ( elettrico, elettrostatico, magnetico, gravitazionale ecc.) solo per citare quelli che riguardano la mia curiosità; io sostengo che niente si propaga nel nulla.
__________________
Dai diamanti non nasce niente,
dal letame nascono i fior........
--------------------------
(Fabrizio de Andrè)

Ultima modifica di ANDREAtom : 22-04-20 19:16.
ANDREAtom non in linea   Rispondi citando
Vecchio 23-04-20, 08:23   #690
nino280
Utente Super
 
L'avatar di nino280
 
Data di registrazione: Dec 2005
Ubicazione: Torino
Messaggi: 7,024
Predefinito Re: Miscellanea (Scienze Varie)

https://www.nrcresearchpress.com/doi...44#.XqFPKMuoPa-

Qui c'è lo studio completo del prof Fedi che è quello che propone la nuova teoria dello spazio con fluido dilatante.
Ciao
nino280 non in linea   Rispondi citando
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 03:20.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it