Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Il Mondo dell'Astronomo dilettante > Strumentazione > Telescopi e Montature
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 06-01-20, 06:11   #1
giovanni bruno
Moderatore
 
Data di registrazione: Jul 2007
Ubicazione: ivrea
Messaggi: 48,245
Predefinito 120ED vs TAKA FS102 vs C11 CPC HD

Ciao a tutti, ho un condomino che possiede un TAKA FS 102, un APO dalla inossidabile reputazione planetaria.

Il condomino mi ha chiesto di poter montare il suo TAKA sulla mia montatura AZ-IEQ45 DUAL, settata AZ.

Stuzzicato dalla possibilità di fare anche un confronto con il mio 120ED color ORO, sempre da me stesso snobbato come strumento ne carne e ne pesce e sempre etichettato come SUPERPLEBEO, ho accettato con entusiasmo.

Ho dunque anticipato l'uso del TAKA, montando prima il mio 120ED + torrettta DENKEMEYER e due PLANETARY ED da 8mm/60x, per 112,5x

Grazie ad un SEEING quasi perfetto, la ALTISSIMA LUNA, era semplicemente spettacolare e luminosissima.

Smonto dunque il 120ED e monto il TAKA FS 102 del condomino, niente torretta binoculare e solo un PLANETARY ED da 5mm/60° per 160x.

Primo impatto visivo, nel TAKA a 160x, l'immagine era molto meno brillante e sopratutto, con ben 160x in mono-oculare, mostrava una dimensione dei crateri anche un poco più piccola di cosa visto a soli 112,5x, ma in binoculare, con il 120ED.

Per rendere il confronto più equo, monto sul TAKA un 7,5mm per 107x, rispetto ai 112,5x utilizzati in torretta con il 120ED.

Incredibile risultato, nel TAKA a 107x ed in monoculare, l'immagine era luminosa circa come con il 120ED con la torretta, ma l'impatto visivo era mostruosamente diverso.

Tutti gli oggetti sulla LUNA, erano "PERCETTIVAMENTE" molto, ma davvero molto più grandi nel 120ED.

Il fenomeno percettivo di maggior ingrandimento goduto in torretta binoculare, a pari ingrandimento, è cosa nota, ma l'AMALGAMA tra maggior diametro + torretta binoculare, ha fatto brillare il modestissimo e superplebeo 120ED, rispetto al più che meritato blasone del TAKA FS 102.

Se qualcuno mi avesse scritto o detto di un tale risultato, gli avrei riso in faccia, ma ieri sera, grazie anche ad un seeing davvero buono, la legge del diametro a vinto pesantemente.

Sempre ieri sera, ho gettato nella mischia anche il C11 CPC HD, sempre in torretta ed a 150x, quello che nei due APO era un buon SEEING, nel C11 CPC HD era solo un seeing discreto, e con mio enorme stupore, il 120ED mostrava esattamente gli stessi particolari del C11.

Se penso che ho il 120ED da oltre 10 anni e che lo avrò usato forse solo qualche decina di volte, mi rendo conto di quante scuse devo a questo onestissimo strumento.

ATTENZIONE!!!!!, quando si entra nel regno delle NEBULOSE PLANETARIE, degli AMMASSI GLOBULARI e degli AMMASSI APERTI compatti, il C11 CPC HD è mostruosamente superiore al 120ED ed al TAKA F102.
__________________
Strumenti,--C11 CPC DELUXE EDGE HD-- montatura IOPTRON AZ-IEQ45 DUAL PRO--montatura EZ-TOUCHE--rifrattore SW 70/500mm--rifrattore ACRO SW BD 102/500mm--rifrattore APO 120ED --RUMAK INTES MICRO ALTER M603 da 152/1520mm ad f15--binocolo TENTO 20x60--binocolo ZEIS 10x50 JENOPTEM-- binocolo APM ED APO da 82mm a 4 5°--torretta DENKEMEYER BIG EASY--torretta DENKEMEYER II--3 torrette ZEISS ERETTIVE a 45°,1 torretta ZEISS non erettiva a 45°.

Una vagonata di oculari ,tutti in coppia.
giovanni bruno non in linea   Rispondi citando
Vecchio 06-01-20, 06:24   #2
giovanni bruno
Moderatore
 
Data di registrazione: Jul 2007
Ubicazione: ivrea
Messaggi: 48,245
Predefinito Re: 120ED vs TAKA FS102 vs C11 CPC HD

Solo ora mi rendo conto che lo scarsissimo uso del 120ED è stato dovuto a due fattori concomitanti.

Primo, la pessima ergonomicità d'uso di un medio rifrattore su una montatura EQ.

Secondo, la scarsa precisione di puntamento delle montature AZ-EQ, se settate AZ, sicuramente di uso molto più comodo, ma rovinate dagli scarsi GOTO.

Ho avuto la AZ-EQ6 ed ora ho la AZ-IEQ45 DUAL, entrambe valide in EQ, ma molto meno in AZ come precisione del GOTO.

Credo che dipenda dalla non gestione dell'ASSE CONICO.

Ad esempio il mio C11 CPC HD, forse perchè è una montatura a forcella AZ PURA, ha dei GOTO precisissimi anche a 300x.

Ed ecco perchè uso 1 volta il 120ED sulle AZ-EQ e 30 volte il C11 CPC HD.

__________________
Strumenti,--C11 CPC DELUXE EDGE HD-- montatura IOPTRON AZ-IEQ45 DUAL PRO--montatura EZ-TOUCHE--rifrattore SW 70/500mm--rifrattore ACRO SW BD 102/500mm--rifrattore APO 120ED --RUMAK INTES MICRO ALTER M603 da 152/1520mm ad f15--binocolo TENTO 20x60--binocolo ZEIS 10x50 JENOPTEM-- binocolo APM ED APO da 82mm a 4 5°--torretta DENKEMEYER BIG EASY--torretta DENKEMEYER II--3 torrette ZEISS ERETTIVE a 45°,1 torretta ZEISS non erettiva a 45°.

Una vagonata di oculari ,tutti in coppia.
giovanni bruno non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 06-01-20, 16:21   #3
franco
Utente Junior
 
Data di registrazione: Apr 2004
Messaggi: 60
Predefinito Re: 120ED vs TAKA FS102 vs C11 CPC HD

Giovanni tienilo stretto quel 120 ED SW e portalo con te nell'Averno.

Mandalo in carrozzeria e fallo tingere di bianco coi contorni verde-grigio tenue e dicitura azzurrina Takahashi Fluorite, così non lo definirai più "Super plebeo" a ulteriore godimento della tua psiche.
franco non in linea   Rispondi citando
Vecchio 06-01-20, 18:30   #4
astro61
Utente Senior
 
L'avatar di astro61
 
Data di registrazione: Oct 2012
Ubicazione: Novara
Messaggi: 1,071
Predefinito Re: 120ED vs TAKA FS102 vs C11 CPC HD

__________________
DUE OCCHI VEDONO MOLTO MEGLIO DI UNO
C11HD su S.W. AZ-EQ6 PRO e cavalletto Geoptik Hercules, iOptron AZ Mount Pro, APM 140 f/7, torretta Baader Zeiss Mark V, torretta Zeiss supercharged, coppie di Takahashi LE 30, 12.5 e 5mm, coppia di Televue Panoptic 24mm, coppia di Meade 18mm serie 5000 HD-60, coppia di ES 9mm 62°, coppia di TS 7mm UWAN 82°, TS 40mm Paragon ED, Meade serie 4000 Japan 26 e 15mm, Sky Quality Meter-L, Canon 12x36 IS II
astro61 non in linea   Rispondi citando
Vecchio 07-01-20, 05:53   #5
giovanni bruno
Moderatore
 
Data di registrazione: Jul 2007
Ubicazione: ivrea
Messaggi: 48,245
Predefinito Re: 120ED vs TAKA FS102 vs C11 CPC HD

Nessuno più ricorda che il 120ED color ORO appena uscito costava ben 2.700€, io lo comprai usato a 1300€.

Come nessuno ricorda il TEST fatto per COELESTIS da PLINIO CAMAITI, dove il 120ED risultò persino un poco più nitido di un Astro-Physics 130EDT APO TRIPLET spaziato in OLIO e del peso di 10Kg.

Tale test si può consultare sul sito di TELESCOPE DOCTOR, alias PLINIO CAMAITI.

Eccellenti poi i TEST REPORT di RHOR.

Comunque il 120ED è davvero un APO SUPERPLEBEO, ma non per l'ottica, ma per la meccanica davvero non al livello dell'obbiettivo.
__________________
Strumenti,--C11 CPC DELUXE EDGE HD-- montatura IOPTRON AZ-IEQ45 DUAL PRO--montatura EZ-TOUCHE--rifrattore SW 70/500mm--rifrattore ACRO SW BD 102/500mm--rifrattore APO 120ED --RUMAK INTES MICRO ALTER M603 da 152/1520mm ad f15--binocolo TENTO 20x60--binocolo ZEIS 10x50 JENOPTEM-- binocolo APM ED APO da 82mm a 4 5°--torretta DENKEMEYER BIG EASY--torretta DENKEMEYER II--3 torrette ZEISS ERETTIVE a 45°,1 torretta ZEISS non erettiva a 45°.

Una vagonata di oculari ,tutti in coppia.
giovanni bruno non in linea   Rispondi citando
Vecchio 07-01-20, 09:45   #6
franco
Utente Junior
 
Data di registrazione: Apr 2004
Messaggi: 60
Predefinito Re: 120ED vs TAKA FS102 vs C11 CPC HD

Si si Giovanni ebbi modo di apprezzare le caratteristiche positive del 120 ED di un componente della ns associazione.
Parlandone ai tempi con Plinio mi disse che SW aveva acquistato una serie di blank FPL53 particolarmente ben riuscita e lavorata, anche nei diametri 80 e 100 mm.

Io comprai il 128 alla fine del 2005, quando era già in commercio il Toa 130, tripletto F7
che però bisognava ordinarlo e aspettarlo qualche mese.
Io comunque ero assolutamente interessato e affascinato dalla fluorite che a quei tempi rappresentava un must ed era immediatamente disponibile.
Oltretutto il tripletto era mastodontico e pesava più di una decina di Kg, obbligandomi all'acquisto di una nuova montatura più idonea a sostenerlo.

Quindi fortunati voi possessori del 120 ED che unitamente a qualità prezzo, potete fruire di immagini più che apprezzabili.
franco non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Telescopi Artesky
Vecchio 07-01-20, 15:52   #7
giovanni bruno
Moderatore
 
Data di registrazione: Jul 2007
Ubicazione: ivrea
Messaggi: 48,245
Predefinito Re: 120ED vs TAKA FS102 vs C11 CPC HD

Il 120ED pesa solo 4,8Kg, compreso il cercatore.

Io lo uso molto in terrestre di potenza, mediante una torretta binoculare ERETTIVA ZEISS angolata a 45°.

Altro che SWARO BTX 90, che arriva solo a 30x e non può cambiare gli oculari.

Io con il 120ED passo da 22,5x con due plossl da 40mm, fino a, facendo lo sborone, 281x con due PLANETARY ED da 3,2mm.

Poco prima del tramonto sovente il seeing terrestre si fa ottimo e fare esplodere tutte le pietre dei muri di una BAITA a 15Km di distanza, è un piacere sottile, ma intenso.
__________________
Strumenti,--C11 CPC DELUXE EDGE HD-- montatura IOPTRON AZ-IEQ45 DUAL PRO--montatura EZ-TOUCHE--rifrattore SW 70/500mm--rifrattore ACRO SW BD 102/500mm--rifrattore APO 120ED --RUMAK INTES MICRO ALTER M603 da 152/1520mm ad f15--binocolo TENTO 20x60--binocolo ZEIS 10x50 JENOPTEM-- binocolo APM ED APO da 82mm a 4 5°--torretta DENKEMEYER BIG EASY--torretta DENKEMEYER II--3 torrette ZEISS ERETTIVE a 45°,1 torretta ZEISS non erettiva a 45°.

Una vagonata di oculari ,tutti in coppia.
giovanni bruno non in linea   Rispondi citando
Vecchio 07-01-20, 19:32   #8
Mariano Curti
Utente Junior
 
Data di registrazione: Aug 2015
Messaggi: 27
Predefinito Re: 120ED vs TAKA FS102 vs C11 CPC HD

Io ho il 120 ED serie BD, e devo dire che mi sta dando belle soddisfazioni.!
Non lo venderei nemmeno sotto minaccia armata.
Credo sia identico alla serie color oro.
Seguendo il consiglio di Giovanni Bruno, ho accorciato il tubo di 5 cm. così posso montare oculari a bassi ingrandimenti con la torretta senza ocs per i campi stellari.
Accorciato sembra ancora più corto e sta da pascià sulla mia vecchia EQ5 con cavalletto metallico tubolare della nuova eq5. il suo peso è di circa 5 kg. compreso cercatore.
Non ho purtroppo un sito con buon seeng ma quelle poche volte quando è stato appena discreto, ho avuto belle visioni della Luna Giove e Saturno.
Mi auguro di avere la possibilità di stanare una serata con seeng ottimo e allora penso che avrò visioni bellissime, 120 mm a lente sono, per l'alta risoluzione, il diametro più fruibile dal mio posto di osservazione.
Confermo quanto scritto da Giovanni, è sorprendente la sua luminosità in torretta binoculare, posso osservare a 250 / 300 ingr. ed ancora la luce planetaria è sufficiente!
Quando avevo il C8, nei primi anni del 90 ballava sempre tutto, e non ho mai avuto la soddisfazione di osservare immagini ferme. Solo un paio di volte mi è successo ( con le conseguenti visioni celestiali di Saturno) ma con lo SC, ho dovuto traslocare in altri lidi.
Sono curioso come questo riofrattore se la caverà su Marte questa estate / autunno...

Mariano Curti.

Ultima modifica di Mariano Curti : 07-01-20 19:49.
Mariano Curti non in linea   Rispondi citando
Vecchio 08-01-20, 05:51   #9
giovanni bruno
Moderatore
 
Data di registrazione: Jul 2007
Ubicazione: ivrea
Messaggi: 48,245
Predefinito Re: 120ED vs TAKA FS102 vs C11 CPC HD

Il pregio del 120ED è tutto racchiuso nell'amalgama delle sue caratteristiche utilitaristiche.

Incredibilmente leggero, soprattutto se confrontato con il super INCENSATO e pesantissimo INDIVIDUAL da 152/900mm prima serie, che ebbi la pessima idea di prendere usato, quando già avevo anche il 120ED.

Per fortuna rivendetti immediatamente l'INDIVIDUAL dopo solo una settimana.

Ci smenai un po di euro, ma fu una felicissima liberazione.

Con la torretta binoculare DENKEMEYER e dopo averlo accorciato di soli 35mm, si trasformò in un BINOCOLONE-BINOSCOPIO con ancora tanta luce e con la risoluzione propria di un APO da 120mm.

Vi prego di non considerare questa discussione come voler incensare un mio strumento, ma come un atto di "contrizione", per averlo tenuto in naftalina lungamente ed ingiustamente.
__________________
Strumenti,--C11 CPC DELUXE EDGE HD-- montatura IOPTRON AZ-IEQ45 DUAL PRO--montatura EZ-TOUCHE--rifrattore SW 70/500mm--rifrattore ACRO SW BD 102/500mm--rifrattore APO 120ED --RUMAK INTES MICRO ALTER M603 da 152/1520mm ad f15--binocolo TENTO 20x60--binocolo ZEIS 10x50 JENOPTEM-- binocolo APM ED APO da 82mm a 4 5°--torretta DENKEMEYER BIG EASY--torretta DENKEMEYER II--3 torrette ZEISS ERETTIVE a 45°,1 torretta ZEISS non erettiva a 45°.

Una vagonata di oculari ,tutti in coppia.
giovanni bruno non in linea   Rispondi citando
Vecchio 08-01-20, 15:52   #10
Mariano Curti
Utente Junior
 
Data di registrazione: Aug 2015
Messaggi: 27
Predefinito Re: 120ED vs TAKA FS102 vs C11 CPC HD

Ciao Giovanni,
bene, non lo consideriamo in pompa magna, ma le positività di uno strumento si racchiudono nel rapporto qualità prezzo, peso e maneggevolezza.
E' un ottimo semiapo e usato lo si trova a prezzi umani, cosa volere di più..? Certo la meccanica è un po' spartana ma ci passo sopra senza lacrima alcuna.

Mariano Curti.
Mariano Curti non in linea   Rispondi citando
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 18:49.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it