Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Il Mondo dell'Astronomo dilettante > Strumentazione > Strumenti di Ripresa Astrofotografica
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 30-12-17, 14:50   #1
Sisko
Utente Junior
 
L'avatar di Sisko
 
Data di registrazione: Jul 2008
Messaggi: 191
Predefinito Nuovo setup fotografico

Ciao a tutti

Ho quasi finito di mettere da parte un nuovo budget per rinnovare la mia strumentazione.
Attualmente io possiedo il seguente setup:
Ziel Newton 150/750
Canon EOS 1100D + filtro Baader
Anello T-Ring con cella per filtro UHC-S
Cercatore guida Tecnosky 60/228
Montatutra EQ5 Synscan

Complice anche il peso ridotto del cercatore guida, il peso si assesta intorno ai 10 Kg e regge abbastanza bene (qualche problema sul vento a volte).

Il problema è che d'estate è un macello, rumore elettronico a secchi, e non troppo tempo da dedicarci (qualche ora ovvio, ma preferirei fare lights piuttosto che decine di dark per togliere un po' di rumore).

Quindi, sto valutando diverse alternative. Per prima cosa sono stato attirato dalle CMOS raffreddate Magzero, la 183C. Sono buone o i CCD dominano ancora?

Per il telescopio, invece, io preferisco larghi campi. Pleiadi, M45, Testa di Cavallo, Nord America. Niente pianeti o oggetti ad alto ingrandimento. Qualche galassia ogni tanto.
Sostituire il mio Newton (al quale non posso applicare il correttore di coma, già provato) con un rifrattore 80ED o similare avrebbe benefici? Monterei ovviamente anche spianatore di campo e eventuale prolunga.

Grazie mille a tutti
__________________
Ziel Galaxy 1 Evolution Advanced Riflettore newton 150/750 mm montato su EQ5 motorizzata in AR e declinazione. Oculare Plossl 10 mm. Canon EOS 1100D modificata Baader. Meade DSI I a colori. Cercatore guida Tecnosky 60/228 mm
Filtro Astronomik UHC-E 1,25''. Filtro Baader UHC-S 2''. Interfaccia telescopio-PC autocostruita con Arduino e compatibile ASCOM. Flatbox autocostruita. Correttore di coma MPCC Mark III.
Sisko non in linea   Rispondi citando
Vecchio 30-12-17, 17:52   #2
Cocco Bill
Moderatore
 
L'avatar di Cocco Bill
 
Data di registrazione: Feb 2010
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 18,773
Predefinito Re: Nuovo setup fotografico

Io cercherei di prendere un rifrattore apocromatico già spianato, uno di quelli a quadrupletto o quintupletto. Dal TS 65Q in su. Almeno quando si è a fuoco è tutto fatto, non occorrono correttori nè distanze da rispettare, ecc. La fotocamera è funzione del budget...
Cocco Bill ora è in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 30-12-17, 21:16   #3
Sisko
Utente Junior
 
L'avatar di Sisko
 
Data di registrazione: Jul 2008
Messaggi: 191
Predefinito Re: Nuovo setup fotografico

Grazie!
Tenendo conto che faccio lunga posa, il diametro da 65 o 80 mi penalizza rispetto al 150 che possiedo già?
__________________
Ziel Galaxy 1 Evolution Advanced Riflettore newton 150/750 mm montato su EQ5 motorizzata in AR e declinazione. Oculare Plossl 10 mm. Canon EOS 1100D modificata Baader. Meade DSI I a colori. Cercatore guida Tecnosky 60/228 mm
Filtro Astronomik UHC-E 1,25''. Filtro Baader UHC-S 2''. Interfaccia telescopio-PC autocostruita con Arduino e compatibile ASCOM. Flatbox autocostruita. Correttore di coma MPCC Mark III.
Sisko non in linea   Rispondi citando
Vecchio 30-12-17, 21:26   #4
giovanni bruno
Moderatore
 
Data di registrazione: Jul 2007
Ubicazione: ivrea
Messaggi: 47,511
Predefinito Re: Nuovo setup fotografico

I tempi di posa dipendono dal rapporto focale, non dal diametro.

Ecco perchè ci vuole un astrografo già spianato, tipo un TAKA FSQ 85, a poterselo permettere, oppure un similare più economico e con un basso rapporto focale, per avere delle pose brevi e profonde.
__________________
Strumenti,--C11 CPC DELUXE EDGE HD--MEADE LX90 ACF 8"-- montatura IOPTRON AZ-IEQ45 DUAL PRO--montatura EZ-TOUCHE--rifrattore SW 70/500mm--rifrattore ACRO SW BD 102/500mm-- rifrattore SW BD da 120/600mm--rifrattore APO 120ED --RUMAK INTES MICRO ALTER M603 da 152/1520mm ad f15--binocolo TENTO 20x60--binocolo ZEIS 10x50 JENOPTEM--torretta LUMICON--torretta DENKEMEYER BIG EASY--torretta DENKEMEYER II--

Una vagonata di oculari ,tutti in coppia.
giovanni bruno non in linea   Rispondi citando
Vecchio 31-12-17, 08:34   #5
Sisko
Utente Junior
 
L'avatar di Sisko
 
Data di registrazione: Jul 2008
Messaggi: 191
Predefinito Re: Nuovo setup fotografico

Grazie!
A questo punto rigiro la domanda. Nel mio quesito ho richiesto un rifrattore. Ma per fare campi larghi ci sono soluzioni alternative?
E poi anche volevo sapere se qualcuno ha provato una delle coldmos della QHY. Io vorrei fare direttamente a colori perché per budget e tempo fare la tricromia sarebbe troppo oneroso.
__________________
Ziel Galaxy 1 Evolution Advanced Riflettore newton 150/750 mm montato su EQ5 motorizzata in AR e declinazione. Oculare Plossl 10 mm. Canon EOS 1100D modificata Baader. Meade DSI I a colori. Cercatore guida Tecnosky 60/228 mm
Filtro Astronomik UHC-E 1,25''. Filtro Baader UHC-S 2''. Interfaccia telescopio-PC autocostruita con Arduino e compatibile ASCOM. Flatbox autocostruita. Correttore di coma MPCC Mark III.
Sisko non in linea   Rispondi citando
Vecchio 31-12-17, 08:49   #6
Cocco Bill
Moderatore
 
L'avatar di Cocco Bill
 
Data di registrazione: Feb 2010
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 18,773
Predefinito Re: Nuovo setup fotografico

Ma lasciale perdere queste minchiate cinesi! Vuoi un bel prodotto? Vai a vedere un poco cosa fa l'Astrel: http://www.astrel-instruments.com/ Una fotocamera che ha all'interno tutto, quindi non ti serve neppure il computer. Gestisce anche l'autoguida. Ah, è un prodotto italiano! Tra poco dovrebbe uscire anche un'altra con un sensore full, ma costerà un bel po'. Io ho una Atik che monta il medesimo sensore, quando la presi l'Astrel non era ancora uscita, altrimenti avrei preso quella. L'8300 come sensore va molto bene, è abbastanza ampio, 17,6 x 13,2 mm, pixel di 5,4 micron.
Cocco Bill ora è in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Telescopi Artesky
Vecchio 31-12-17, 13:37   #7
meta
Utente
 
Data di registrazione: Jan 2015
Messaggi: 654
Predefinito Re: Nuovo setup fotografico

Quote:
Sisko Visualizza il messaggio
Grazie!
A questo punto rigiro la domanda. Nel mio quesito ho richiesto un rifrattore. Ma per fare campi larghi ci sono soluzioni alternative?
.
certo, ci sono ottimi obiettivi fotografici. non so perchè li snobbano tutti, non si possono usare in visuale, ma hanno la focale e l'apertura adatte, costano ralativamente poco e ingombrano niente.
meta non in linea   Rispondi citando
Vecchio 01-01-18, 16:31   #8
Sisko
Utente Junior
 
L'avatar di Sisko
 
Data di registrazione: Jul 2008
Messaggi: 191
Predefinito Re: Nuovo setup fotografico

@Cocco Bill: bei gioiellini. Davvero. Il problema è sempre il budget Io attualmente posso mettere nel piatto 1500-2000 € e la camera da sola brucerebbe tutto il budget.

@meta: li sto cercando proprio ora

Potrei anche tenere il mio fidato newton, il problema è il backfocus. Attualmente ho la DSLR, il protective T ring della Baader. Mi manca davvero poco, qualche mm al fine corsa del focheggiatore. Aggiungendo il correttore di coma, non riuscivo più ad andare a fuoco perchè avrei dovuto entrare ancora di più nel telescopio.
Con le camere della magzero/QHY avrei lo stesso problema? Qualche dato sulla distanza focale di queste camere?
__________________
Ziel Galaxy 1 Evolution Advanced Riflettore newton 150/750 mm montato su EQ5 motorizzata in AR e declinazione. Oculare Plossl 10 mm. Canon EOS 1100D modificata Baader. Meade DSI I a colori. Cercatore guida Tecnosky 60/228 mm
Filtro Astronomik UHC-E 1,25''. Filtro Baader UHC-S 2''. Interfaccia telescopio-PC autocostruita con Arduino e compatibile ASCOM. Flatbox autocostruita. Correttore di coma MPCC Mark III.
Sisko non in linea   Rispondi citando
Vecchio 04-01-18, 15:03   #9
delo
Utente Esperto
 
L'avatar di delo
 
Data di registrazione: Jul 2011
Messaggi: 3,422
Predefinito Re: Nuovo setup fotografico

Se manca davvero così poco potresti alzare il primario; nell'improbabile caso di una notevole vignettatura con la 1100d basterebbe rimpiazzare il secondario.

Per il rumore puoi ridurre leggermente le esposizioni e aumentarne il numero*, sfruttando le tecniche di somma con rifiuto dei pixel aberranti; aggiungi il dithering e non dovresti avere eccessivi problemi con esposizioni sui 5-6' a ISO800 (in inverno potresti anche arrivare a 8-10', se la batteria tiene), a patto di non forzare con lo stiramento delle curve.
Considera che il tuo Newton è f/5 (per inciso, GSO vende un 150/600), mentre i piccoli rifrattori sono tipicamente a f/6 o più, cosa che andrebbe a peggiorarti i problemi di rumore termico.

SU che focali ti stai orientando?

P.S. al tuo posto io aggiornerei la montatura prima di ogni ulteriore passo




*quando uso l'astroinseguitore preferisco scattare una marea di pose sui 2 o 3 minuti ed evitare del tutto i dark
delo non in linea   Rispondi citando
Vecchio 05-01-18, 11:14   #10
Sisko
Utente Junior
 
L'avatar di Sisko
 
Data di registrazione: Jul 2008
Messaggi: 191
Predefinito Re: Nuovo setup fotografico

Grazie
guarda in realtà le strade da battere sono molte.
Vorrei tenere il mio strumento, perchè comunque un newton 150/750 è molto interessante anche in visuale.
La montatura in effetti è al limite o forse anche leggermente oltre. Sempre meglio delle EQ3 con cui vendevano telescopi simili! Era in offerta all'epoca su OSM con la EQ5 e non me l'ero lasciato scappare.
Il budget adesso va per camera di ripresa e per altri accessori come un oculare con reticolo illuminato, correttore di coma e cosette del genere se mi tengo il riflettore.
Con il GSO f/4 avrei meno problemi con il fuoco? Certo avrei coma a pioggia (ma il correttore dovrebbe mitigare il problema). E un fuocheggiatore low profile?
__________________
Ziel Galaxy 1 Evolution Advanced Riflettore newton 150/750 mm montato su EQ5 motorizzata in AR e declinazione. Oculare Plossl 10 mm. Canon EOS 1100D modificata Baader. Meade DSI I a colori. Cercatore guida Tecnosky 60/228 mm
Filtro Astronomik UHC-E 1,25''. Filtro Baader UHC-S 2''. Interfaccia telescopio-PC autocostruita con Arduino e compatibile ASCOM. Flatbox autocostruita. Correttore di coma MPCC Mark III.
Sisko non in linea   Rispondi citando
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 07:56.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it