Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Il Mondo dell'Astronomo dilettante > Rudi Mathematici
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 09-09-06, 17:37   #1
Tick
Utente Junior
 
Data di registrazione: Sep 2006
Messaggi: 2
Predefinito Problemino di Fisica sulla Corrente nel Resistore

Devo calcolarmi la corrente nel resistore:
la formula da usare è I= (E/r) * (e[elevato alla -t/RC])

i dati che ho sono:
R= 1,00 Ohm
C= 5,00 mf (micro farad)
E= 30,0 V
r = 1,00*10[elevato alla 6]
e = elettrone che vale 1,6*10[elevato alla -19]
t=10,00

devo calcolarmi I che è la corrente nel resistore e il risultato è:
4,06*10[elevato alla -6]

mi date una mano a risolverlo perfavore lo so che i dati ci sono tutti ma non mi torna il risultato... grazie mille in anticipo
Ciao

Ultima modifica di Tick : 09-09-06 18:08.
Tick non in linea   Rispondi citando
Vecchio 10-09-06, 08:46   #2
sumer
Utente Junior
 
L'avatar di sumer
 
Data di registrazione: Jun 2006
Messaggi: 259
Predefinito Re: Problemino di Fisica sulla Corrente nel Resistore

Premetto che le mie conoscenze di elettrotecnica sono un po' arrugginite (un modo elegante per dire che non metto proprio neppure un mignolo sul fuoco per quanto sto scrivendo )...
A me sembra che quella e nella formula non sia affatto la carica dell'elettrone come tu dici; ho invece l'impressione che si tratti del numero di Eulero (base dei logaritmi naturali) e che l'espressione sia dunque un semplice esponenziale.
Prova a buttar dentro nell'espressione il valore che ti dico e verificare se così i conti ti tornano.
A me sono tornati...

Se poi scopri che ho sparato una sciocchezza, perdonami
__________________
Ad astra per aspera.
sumer non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 10-09-06, 09:30   #3
Tick
Utente Junior
 
Data di registrazione: Sep 2006
Messaggi: 2
Predefinito Re: Problemino di Fisica sulla Corrente nel Resistore

r ed R sono la stessa resistenza han sbagliato a passarmi il prob ora provo con e
Tick non in linea   Rispondi citando
Vecchio 10-09-06, 15:09   #4
sumer
Utente Junior
 
L'avatar di sumer
 
Data di registrazione: Jun 2006
Messaggi: 259
Predefinito Re: Problemino di Fisica sulla Corrente nel Resistore

Quote:
Tick
r ed R sono la stessa resistenza han sbagliato a passarmi il prob ora provo con e
Ho voluto approfondire.
Da quanto mi par di capire, dovrebbe trattarsi di un problema che riguarda un circuito RC. A parte gli errori nel comunicarti i dati relativi a R (è vero, hanno lo stesso valore) ti confermo quanto già detto a proposito di e.
Praticamente è il fattore che fa sì che la corrente assuma immediatamente il valore Vo/R e poi decada esponenzialmente fino ad annullarsi.
__________________
Ad astra per aspera.
sumer non in linea   Rispondi citando
Vecchio 12-09-06, 19:42   #5
Mizarino
Utente Super
 
L'avatar di Mizarino
 
Data di registrazione: May 2004
Messaggi: 9,515
Predefinito Re: Problemino di Fisica sulla Corrente nel Resistore

Chiedo scusa in anticipo. Lo dico solo per accendere un sorriso e senza la minima intenzione maligna.
La confusione fra e (carica dell'elettrone) e e (base dei logaritmi naturali) mi ricorda quella dell'angolo retto che bolle a 90° ...
Mizarino ora è in linea   Rispondi citando
Vecchio 24-10-06, 05:32   #6
Eremita
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: Problemino di Fisica sulla Corrente nel Resistore

Quote:
Mizarino
Chiedo scusa in anticipo. Lo dico solo per accendere un sorriso e senza la minima intenzione maligna.
La confusione fra e (carica dell'elettrone) e e (base dei logaritmi naturali) mi ricorda quella dell'angolo retto che bolle a 90° ...
Beh in effetti trattandosi di elettricità la confusione è pacchiana, del resto cosa poteva saperne il povero Eulero dell'elettricità, a quei tempi si illuminava con le candele...adesso che ci penso Eulero era all'incirca contemporaneo di Newton ma in fondo pure Newton come avrebbe potuto conoscere o capire l'elettricità, anche se questa non può essere una buona giustificazione, perchè invero qualcun'altro molto prima di loro era comunque arrivato a comprenderla. Molto più grave invece l'errore di Einstein
Grottesca infine la situazione dell'astrofisica moderna, che è rimasta ancorata ai tempi di Newton...
  Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Telescopi Artesky
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 06:40.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it