Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Il Mondo dell'Astronomo dilettante > Rudi Mathematici
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 21-04-19, 15:48   #3071
meta
Utente
 
Data di registrazione: Jan 2015
Messaggi: 772
Predefinito Re: Bar Nino

mah, avevo capito che su un singolo pezzo si svolgessero più lavorazioni contemporanemente e la cosa sarebbe possibile in numero molto ridotto di casi.qua invece si ottiene la produttivita di 10 CNC, al netto del (modesto) tempo di sostituzione automatica dell'utensile. indubbiamente è questa seconda soluzione che ha poi preso piede.


in altre parole, 9 donne fanno 9 bambini sempre in 9 mesi, oppure che un singolo melone viene sempre travasato nello stesso tempo, a meno di lanciarlo col cannone.

Ultima modifica di meta : 21-04-19 16:50.
meta non in linea   Rispondi citando
Vecchio 21-04-19, 21:15   #3072
nino280
Utente Super
 
L'avatar di nino280
 
Data di registrazione: Dec 2005
Ubicazione: Torino
Messaggi: 6,365
Predefinito Re: Bar Nino

La storia delle nove donne che fanno nove bambini è poco calzante.
Mettiamola così e vediamo se facciamo un passo avanti.
Una donna fa un bambino in nove mesi. Ok.
Ma per quale motivo ci impiega nove mesi.
E' probabile che lo sviluppo dell'embrione ha proprio bisogno di tale tempo. Ed io che non sono un medico immagino che la centralina della mamma non ce la fa a fare tutto in mese. Non so per esempio, mentre pensa di costruire la mano destra deve contemporaneamente pensare alle gambe al cuore al fegato ai capelli e via di seguito.
Il discorso di fondo e che nove donne devono collaborare tutte assieme per fare un solo bambino e non 9 bambini.
Se collaborano e si specializzano, nel senso che ognuna fa la nona parte di un bimbo (è una ipotesi, ma l'idea delle puerpere è tua, mica mia) il bimbo lo si fa in un mese.
Nei plurimandrini avviene proprio questo, ogni mandrino fa la sua parte. E non calza nemmeno la storia che nei controlli numerici (io ci ho dato sotto per anni e posso dire la mia al contrario della biologia) come mi è parso di capire che accennavi al tempo del cambio utensile. No!
Se tu lavori con utensile alla volta per fare entrare un secondo utensile devi aspettare che quello prima abbia finito.
Qui invece 10 utensili lavorano contemporaneamente.
E scusat se poc
Ciao
E parliamo anche dei meloni.
Una persona scarica 10 meloni in 10 minuti alla media di 1 al minuto.
10 persone scaricano 10 meloni in 1 minuto alla media di un melone ogni sei secondi.
Ma vogliamo mettere in dubbio anche queste cose?

Ultima modifica di nino280 : 21-04-19 22:30.
nino280 non in linea   Rispondi citando
Vecchio 21-04-19, 21:51   #3073
nino280
Utente Super
 
L'avatar di nino280
 
Data di registrazione: Dec 2005
Ubicazione: Torino
Messaggi: 6,365
Predefinito Re: Bar Nino

Qui ci metto un video di dette macchine:
https://www.youtube.com/watch?v=y2dd_G_vjGE

E' un sei mandrini.
Nel video si vedono chiaramente quello che i sei utensili fanno.
E per fartelo capire bene fanno vedere le sei fasi che hanno anche numerato.
Ripetono, cioè stanno fermi con la telecamera per tre volte per ogni utensile e per ogni volta il tutto ruota di 60°
Ma tutti lavorano, i sei utensili, all'unisono.
Quando si vede una fase, gli altri non stanno mica fermi, stanno facendo la loro.
Arrivati alla operazione 6 c'è il taglio del pezzo che evidentemente è finito e subito dopo l'avanzamento della barra per ricominciare il ciclo.
Ma fate caso ogni quanti secondi viene tagliato un pezzo finito.
Ciao
nino280 non in linea   Rispondi citando
Vecchio 21-04-19, 23:00   #3074
meta
Utente
 
Data di registrazione: Jan 2015
Messaggi: 772
Predefinito Re: Bar Nino

Quote:
nino280 Visualizza il messaggio
...
Ma fate caso ogni quanti secondi viene tagliato un pezzo finito.
Ciao

non vedo dove sia il contrasto. io affermo che il tempo di lavorazione del singolo pezzo non è molto diverso da quello di un tornio monomandrino, semplicemente qua si fanno sei,...enne pezzi alla volta.


una linea sforna 1 auto, poniamo ogni 10 minuti. diresti che il tempo per stampare, saldare, montare, veniciare, cablare, controllare, collaudare un automobile sia 10'? probabilmente starà sulla linea 8 ore. e sulla linea ci sono 48 postazioni di lavoro da 10' .

Ultima modifica di meta : 21-04-19 23:06.
meta non in linea   Rispondi citando
Vecchio 22-04-19, 06:50   #3075
Mizarino
Utente Super
 
L'avatar di Mizarino
 
Data di registrazione: May 2004
Messaggi: 9,514
Predefinito Re: Bar Nino

Si tratta semplicemente del principio della catena di montaggio resa circolare anziché lineare. Ogni utensile è una postazione lungo la catena. Se ogni utensile fa il suo lavoro in 15 secondi, e ci sono 10 utensili, esce un pezzo finito ogni 15 secondi, ma quel particolare pezzo ha impiegato 150 secondi dal momento che è entrato a quello che è uscito.
Mizarino non in linea   Rispondi citando
Vecchio 22-04-19, 07:32   #3076
nino280
Utente Super
 
L'avatar di nino280
 
Data di registrazione: Dec 2005
Ubicazione: Torino
Messaggi: 6,365
Predefinito Re: Bar Nino

Giusto l'esempio di Mizarino della catena circolare.
Io nemmeno mi ricordo cosa scrissi all'inizio quando presentai l'immagine di detti torni, ma penso che feci notare il tempo in cui viene "sfornato" un pezzo.
Nemmeno mi interessai quanto sta su il pezzo.
Anche se è facile saperlo basta moltiplicare il tempo di sfornamento per il numero dei mandrini.
In pratica un multi o pluri mandrino fa il lavoro di 10 torni messi assieme se mettiamo i 10 torni separati dovessero eseguire una fase ciascuna.
Beh se questi torni li hanno fatti, una ragione ci deve pur essere.
Non è stato per un capriccio.
Dico l'ultima cosa se no divento noioso.
Io ero venuto qui stamattina per scrivere e fare l'esempio della terra e poi Mizarino mi ha preceduto con l'esempio della catena circolare che rende più che bene il funzionamento.
Io intendevo paragonare sti mandrini alla terra.
La terra ha diciamo così due movimenti. Quello di rotazione e quello di rivoluzione.
Parimenti i multi o pluri hanno un movimeto di rotazione su se stessi e uno di rivoluzione attorno al loro centro comune.
Anche se il movimento di rivoluzione non è continuo, ma a "scatti" per esempio di 60° nel caso di 6 mandrini e di 45° nel caso degli 8
Ciao
nino280 non in linea   Rispondi citando
Vecchio 22-04-19, 08:49   #3077
meta
Utente
 
Data di registrazione: Jan 2015
Messaggi: 772
Predefinito Re: Bar Nino

Quote:
nino280 Visualizza il messaggio
Beh se questi torni li hanno fatti, una ragione ci deve pur essere.

Ciao

la mia osservazione/domanda implicita era poi solo questa: ne hanno fatti pochi perchè sembrano produttivi ma poco flessibili, cioè più vicini a tradizionali macchine automatiche che a moderni centri cnc, dove la sparisce distinzione fra tornio e fresa ad es.
meta non in linea   Rispondi citando
Vecchio 22-04-19, 09:49   #3078
nino280
Utente Super
 
L'avatar di nino280
 
Data di registrazione: Dec 2005
Ubicazione: Torino
Messaggi: 6,365
Predefinito Re: Bar Nino

Non capisco il senso della domanda, anzi non capisco nemmeno se è una domanda.
Dici flessibilità?
Per l'uso che se ne fa, diciamo nel loro contesto, sono i migliori in assoluto senza ombra di dubbio, non hanno rivali, parlo sempre dei multimandrini.
E proprio qui sta la risposta, e cioè nell'uso che ne devi farne, direi anche nella loro specifità se si può dire così.
Mettiamo tu sei un imprenditore e hai una azienda , una officina meccanica.
Ti arriva un ordine di 5 milioni di pezzi, mettiamo rubinetteria.
Sai cosa fai? La prima cosa che fai ordini subito un tornio multimandrino. E te ne freghi se detto tornio è poco flessibile.
Tu devi fare 5 milioni di pezzi e quella macchina lo ripeto è la migliore possibile.
Alla fine della lavorazione (bada è solo un esempio) se ti sei fatto il tuo guadagno su quell'ordine, puoi anche buttare via la macchina.
Ciao

Ultima modifica di nino280 : 22-04-19 09:52.
nino280 non in linea   Rispondi citando
Vecchio 22-04-19, 10:02   #3079
meta
Utente
 
Data di registrazione: Jan 2015
Messaggi: 772
Predefinito Re: Bar Nino

certo, certo. ma qui, credo, piace lodare macchinari ingegnosi e un multi mandrino è talmente brutto che alla fine lo buttano via.
meta non in linea   Rispondi citando
Vecchio 22-04-19, 11:51   #3080
nino280
Utente Super
 
L'avatar di nino280
 
Data di registrazione: Dec 2005
Ubicazione: Torino
Messaggi: 6,365
Predefinito Re: Bar Nino

Ok.
Se ci mettiamo a parlare dell'estetica allora si va fuori campo.
Non so quale è il criterio che stabilisce se una macchina è bella o è brutta. E qui si va nel soggettivo.
Quello che tu vedi brutta, per me è estremamente bella.
Figurati che ci ho lavorato quasi quaranta anni attaccato a queste macchine (non alle multi mandrino perché riguardo a queste macchine ne ho una vaga idea, ci passavo solo davanti quando lavoravo in una delle innumerevoli aziende a cui ho dato il mio apporto ed il mio ingegno) e mai ho pensato all'estetica.
Ti posso dire a scanso di equivoci, le multimandrino le odiavo a morte ,e sai perché? Perchè ste macchine fanno un casino della Madonna. In quella officina che ti sto parlando erano solo 2. Ma due di queste macchine facevano più rumore delle altre 30 messe assieme. Ma non il doppio del rumore, ma dieci volte tanto.
Ciao
Nota bene non era la macchina in se che era rumorosa, ma la colpa era delle barre quelle che dicevo essere lunghe almeno 5 metri.
Queste erano alloggiate in tubi in acciaio di norma più grandi delle dimensioni della barra, ed era naturale data la sua lunghezza che la barra flettesse, e girando sbatacchiava contro l'interno dello spingibarra. Immaginate anche il caso di una barra esagonale che casino che ti combina. Allora tutto era permesso. Non esisteva un controllo o una ispezione dell'antinfortunistica che veniva a controllare i valori dei decibel (specialmodo se lavoravi un una boita magari anche di un piccolo paesino della cintura di Torino verso le montagne)

Ultima modifica di nino280 : 22-04-19 22:45.
nino280 non in linea   Rispondi citando
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 03:09.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it