Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Il Mondo dell'Astronomo dilettante > Rudi Mathematici
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 14-11-16, 18:35   #2081
Erasmus
Utente Super
 
L'avatar di Erasmus
 
Data di registrazione: Feb 2008
Ubicazione: Unione Europea
Messaggi: 5,895
Predefinito Re: Bar Nino

Quote:
nino280 Visualizza il messaggio
Quello che mi riesce difficile da capire è perché non devo pensare ad una membrana ancorata a certi bordi, equipollente ad una trave incastrata nel muro.
Elementare, Watson!
La trave, per cedevole che sia a flessione, è considerata "inestensibile" (con allungamenti o contazioni trascurabili). La membrana elastica la cosideri flessibile senza sforzo alcuno; e invece estensibile elasticamente con adeguato sforzo di trazione.
La membrana elastica è, in due dimensioni, quello che è un elastico filiforme in una dimensione.
[Un "elastico filiforme", non una "trave"!]
Con una "trave" ci puoi fare un "puntone"! Con un "elastico" ci puoi fare un "tirante" ma non un "puntone".
–––
__________________
Erasmus
«NO a nuovi trattati intergovernativi!»
«SI' alla "Costituzione Europea" federale, democratica e trasparente!»
Erasmus non in linea   Rispondi citando
Vecchio 15-11-16, 09:30   #2082
nino280
Utente Super
 
L'avatar di nino280
 
Data di registrazione: Dec 2005
Ubicazione: Torino
Messaggi: 6,365
Predefinito Re: Bar Nino

Io nella mia breve vita di meccanico, non ho mai sentito parlare di circonferenze e di conseguenza di sfere, quando si parla di reazioni ad una forza esercitata su un oggetto.
Taglio un fettuccia di membrana e nessuno mi vieta di considerarla come una trave appoggiata a due estremi.
Anche le travi alla fin fine flettono, che ci appoggi un peso, che spingi sopra aria compressa, anche addirittura se la lasci stare da sola in santa pace. Se gli appoggi sono distanti, flette la trave, ma flette esattamente come flette una qualsiasi membrana, e a scuola ti insegnano che le travi flettono con andamento parabolico.
Tutto qui.
Ciao
https://s18.postimg.org/azwjnhjy1/Trave_Appoggiata.png

Ultima modifica di nino280 : 15-11-16 09:37.
nino280 non in linea   Rispondi citando
Vecchio 15-11-16, 10:18   #2083
nino280
Utente Super
 
L'avatar di nino280
 
Data di registrazione: Dec 2005
Ubicazione: Torino
Messaggi: 6,365
Predefinito Re: Bar Nino

Ho distribuito il problema della membrana a tutti i mie fratelli.
Pino è sul chi va là e propende per la sfera.
Stefano non sa e mi ha detto che mi richiama entro mezzogiorno, sto ancora aspettando.
Claudio invece (nessun titolo di studio, elementari o giù di li, diciamo medie finite a malapena) mi ha detto ma senza ombra di dubbio e con estrema fermezza ASSUME LA FORMA DI UN OMBRELLO
Ciao
https://www.youtube.com/watch?v=Drlh...&feature=share

Ultima modifica di nino280 : 15-11-16 11:05.
nino280 non in linea   Rispondi citando
Vecchio 15-11-16, 13:31   #2084
nino280
Utente Super
 
L'avatar di nino280
 
Data di registrazione: Dec 2005
Ubicazione: Torino
Messaggi: 6,365
Predefinito Re: Bar Nino

La caccavella.
Cosa c'entra la caccavella con la nostra discussione?
Mio fratello (quello + giovane e quello dell'ombrello) quando gli ho esposto il problema della membrana la prima cosa che mi ha risposto è stata "u cuta-acut". E' in pratica un vecchissimo strumento come un sub-ofer di adesso quello dei bassi che fa solo booom boom boom.
Io non sapevo come si chiama in italiano o perlomeno in quel momento non me lo ricordavo. Ma mi ricordavo che pulcinella lo suonava.
Sono andato a cercare pulcinella, un video mi faceva vedere pulcinella con in mano un cilindro una membrana e un'asta al centro.
Ma sapete come è il cervello, appena visto l'immagine mi è venuto il suo nome: la caccavella.
Ciao

Ultima modifica di nino280 : 15-11-16 13:37.
nino280 non in linea   Rispondi citando
Vecchio 16-11-16, 13:59   #2085
nino280
Utente Super
 
L'avatar di nino280
 
Data di registrazione: Dec 2005
Ubicazione: Torino
Messaggi: 6,365
Predefinito Re: Bar Nino

E allora? Nessuno interviene?
Che peccato. Costretti-o a soliloqui fra me ed Erasmus. Se interviene un terzo che dice, Nino hai ragione, oppure Nino hai torto. Ok ben venga anche se mi dice hai torto, va bene ugualmente, mi metto l'animo in pace e se lui mi dimostra che ho torto io ne esco arricchito.
Niente. Devo telefonare ai miei fratelli, di cui uno faceva il sarto cioè Pino, quello che mi ha detto che mi richiamava non mi ha più chiamato e quello dell'ombrello cassa integrazione, movimento 5 stelle, bar sempre, fortissimo a calciobalilla, non sa nulla della geometria doppiamente ellittica.
Eppure, eppure il suo istinto innato gli ha fatto dire: lascia perdere gli ingegneri, la superficie ricalca quella dell'ombrello. Mah? Ha torto? Ha ragione? Chi lo sa.
Ok nemmeno io non so nulla della geometria di Riemman.
Ma tu pensa dal pallone da calcio a Riemman.
Torniamo indietro. Noi avevamo una sfera con su disegnati pentagoni ed esagoni. Era il classico pallone. Siccome era troppo difficile sapere come si gonfiano gli esagoni e i pentagoni ho pensato di partire dalla circonferenza, ma a quanto pare questo non mi aiuta, troppi dubbi.
Poi ci si mette Erasmus che mi complica la vita.
Per la decima volta. Ho un cilindro, copro con una pergamena, no, era una membrana, la pergamena si gonfia, allora semplicemente prendiamo 1 cm quadrato perfettamente al centro della membrana e questi si gonfierà come dice Erasmus secondo una semplicissima regola che farà tendere detta superficie ad un "settore" vado poi a vedere come si chiama, steradiante? Non lo so, parte cioè di una sfera ma che va al centro come un cornetto. Invece la superficie attaccata al bordo dove la pergamena è incollata non è libera è vinculute, e non può reagire come al centro e qualche cosa ,non so cosa, farà.
Io l'avevo sospettato che su questa faccenda c'era tanto da discutere, avevo detto una settimana ma non so se basta.
Ho accennato giorni fa alle catenarie. Che differenza c'è fra le catenarie e le parabole. Voglio disegnare una catenaria se ne sarò capace e sovrapposta una parabola per vedere le differenze, voglio disegnare una sfera e dei quadrati (i cm quadrati che accennavo prima) disegnati su di essa non so se è la geometria di Lobacevski o di Riemman e vedere se il lati di detti quadrati sono cerchi massimi, e disegnare poi dei cilindri che delimitano parte della sfera, per vedere se le basi dei cilindri sono ancora cerchi massimi della sfera originale, insomma tante cose.
Ciao
nino280 non in linea   Rispondi citando
Vecchio 16-11-16, 14:12   #2086
nino280
Utente Super
 
L'avatar di nino280
 
Data di registrazione: Dec 2005
Ubicazione: Torino
Messaggi: 6,365
Predefinito Re: Bar Nino

Mi do una prima risposta alle domande che mi ponevo pocanzi riguardo alle differenze fra le catenarie e le parabole:



Questa è una catenaria.
Se il filo è molto più lungo della distanza degli attacchi, la differenza con la parabola è enorme.
Ciao
Poi mi sono chiesto questa mattina:
faccio ruotare per il suo asse una parabola ed ottengo un paraboloide. Come si chiama il solido ricavato dalla rotazione di una catenaria?
Catenaroide?

Ultima modifica di nino280 : 16-11-16 14:18.
nino280 non in linea   Rispondi citando
Vecchio 16-11-16, 14:25   #2087
Mizarino
Utente Super
 
L'avatar di Mizarino
 
Data di registrazione: May 2004
Messaggi: 9,514
Predefinito Re: Bar Nino

Penoide...
Mizarino non in linea   Rispondi citando
Vecchio 16-11-16, 14:45   #2088
Erasmus
Utente Super
 
L'avatar di Erasmus
 
Data di registrazione: Feb 2008
Ubicazione: Unione Europea
Messaggi: 5,895
Predefinito Re: Bar Nino

Quote:
nino280 Visualizza il messaggio
La caccavella.
Mi pare che una volta abbiamo discusso di questo strumento napoletano con Mizarino.

Putipu
detto anche
Caccavella, Spernacchiatore, Puti-Puti, Pignato, Cute-Cute (, ecc. ecc.
Da ragazzino (anni '40 e primi '50) andavo alle "giostre" anche per ascoltare le canzonette suonate ininterrottamente.
Una, che ricordo ancora, parlava della "caccavella" (che non capivo cosa fosse).

L'ho ritrovata in rete.
––> https://www.youtube.com/watch?v=pAOpNeVFDOs

Testo
Ho comprato la caccavella,
ho comprato la caccavella...
la caccavella...
per l'amore della mia bella,
per l'amore della mia bella...
della mia bella!
Se la luna mi guarda e balla
con quel viso di pastafrolla...
di pastafrolla...
me ne infischio pure di quella...
canto questa serenatella
alla mia bella...

"Dimme, dimme, chi t'ha fatto,
chi ha commesso stu delitto...
Io só' cotto, só' stracotto:
faccio ll'uocchie 'e pesce fritto!...
Pure 'a notte, dint'o letto,
mm'arrevoto, zompo e scatto...
Io pe' te mme comprometto!
Parola d'onor...
Parola d'onor!..."

II

Songo stato da 'o curato,
songo stato da 'o curato...
gli ho confessato
che per colpa della mia bella
io mme sfogo co 'a caccavella!
co 'a caccavella...
M'ha risposto 'o buon curato
"Tu, fratello, sei rovinato...
te sei inguajato:
nell'amore ci vuol pazienza,
devi fare la penitenza:
tre giorni senza!"

Finalino:

"Si tu vuó' te dóngo tutto:
pure 'o core ca sta 'mpietto
io t''o metto dint''o piatto!
Domenicantò',
Domenicantò,'"
-----
__________________
Erasmus
«NO a nuovi trattati intergovernativi!»
«SI' alla "Costituzione Europea" federale, democratica e trasparente!»
Erasmus non in linea   Rispondi citando
Vecchio 16-11-16, 16:00   #2089
Cocco Bill
Moderatore
 
L'avatar di Cocco Bill
 
Data di registrazione: Feb 2010
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 18,745
Predefinito Re: Bar Nino

Se vi fa piacere in qualche altro intervento, vi posso salutare... Non ho letto tutto il thread, l'equazione della Catenaria fu trovata da Pascal, a dirimere un contenzioso tra Newton e ... accidenti ora non ricordo. Magari mi rinfrescate la memoria voi...
L'equazione di Pascal descrive la curva di una corda o una catena sottoposta al suo stesso peso che è appesa tra due punti alla medesima altezza. Per quello che so non si conosce ancora l'equazione esatta della catenaria tra due punti posti ad altezze diverse e per i cavi delle teleferiche si fa uso di sistemi di calcolo approssimati.
Cocco Bill non in linea   Rispondi citando
Vecchio 16-11-16, 16:23   #2090
nino280
Utente Super
 
L'avatar di nino280
 
Data di registrazione: Dec 2005
Ubicazione: Torino
Messaggi: 6,365
Predefinito Re: Bar Nino

Scusa Erasmus, la canzone che hai postata tu sulla caccavella è esattamente la stessa che ho postato io ieri, solo che la mia è cantata da Aurelio Fierro e la tua da Nino Taranto. Anzi la prima canzone che io volevo postare io era proprio quella di Nino Taranto, perché volevo fare una specie di accostamento (stupido) fra Nino io e Taranto (la mia provincia) ma poi ho desistito perché con la canzone di Aurellio si vedeva una immagine con la caccavella raffigurata.
@ CoccoBill, non ero a conoscenza del fatto che la catenaria "asimmetrica" non è ancora definita.
Ciao
nino280 non in linea   Rispondi citando
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 03:15.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it