Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Il Mondo dell'Astronomo dilettante > Strumentazione > Il Primo Telescopio
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

 
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 24-05-17, 15:44   #32
delo
Utente Super
 
L'avatar di delo
 
Data di registrazione: Jul 2011
Messaggi: 3,569
Predefinito Re: Primo telescopio per bambini

Di regola dovreste usare l'oculare più "grande" (25mm) per inquadrare il bersaglio, aiutandovi con il piccolo cannocchiale cercatore, e per i bersaglio molto estesi (ex Pleiadi, Galassia di Andromeda) o comunque poco luminosi (gran parte degli oggetti situati oltre il sistema solare, ma pure la maggior parte delle comete), e l'oculare "piccolo" (10 mm) per osservare meglio Luna, pianeti e altre formazioni compatte e relativamente luminose (ex. la Nebulosa Anello nella Lira, o Il Grande Ammasso Globulare di ERcole nell'omonima costellazione).
Un acquisto a mio parere molto utile è rappresentato da un piccolo atlante astronomico, facilmente reperibile in tutte le librerie (io vi consiglio "Stelle e Pianeti" di Ridpath e Tirion, Editori Riuniti University Press, ISBN 978-88-6473-302-9): questi libri contengono infatti non solo le mappe per localizzare i vari oggetti celesti, ma anche consigli per l'osservazione.

Il vostro strumento è un valido rifrattore acromatico a medio fuoco, e verosimilmente può "reggere" ingrandimenti prossimi a 150x; TUTTAVIA, come già ha scritto Robb, non ritengo convenga al momento acquistare ulteriori accessori, soprattutto perchè la montatura è abbastanza fragile e ciò renderebbe molto complicato osservare ad ingrandimenti così elevati (vedreste il disco del pianeta più grande, ma anche molto più "confuso", senza un reale vantaggio).
delo non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
 


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 08:19.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it