Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Scienze Astronomiche > Astrofisica e Cosmologia
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 23-10-17, 16:32   #51
Cocco Bill
Moderatore
 
L'avatar di Cocco Bill
 
Data di registrazione: Feb 2010
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 17,255
Predefinito Re: Onde gravitazionali

Mi sembra rispetto ad entrambe, ossia che l'antimateria si comporti esattamente come la materia ordinaria per quanto riguarda l'attrazione gravitazionale. Potrebbe sembrare ovvio ma non lo è, alcuni pensavano che l'antimateria potesse esercitare una forza repulsiva verso la materia ordinaria.
Cocco Bill non in linea   Rispondi citando
Vecchio 23-10-17, 19:06   #52
f16006a
Utente Junior
 
Data di registrazione: Nov 2012
Messaggi: 237
Predefinito Re: Onde gravitazionali

Davvero? Chi? Non l'avevo mai sentita.
f16006a non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 23-10-17, 19:15   #53
Cocco Bill
Moderatore
 
L'avatar di Cocco Bill
 
Data di registrazione: Feb 2010
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 17,255
Predefinito Re: Onde gravitazionali

Solo che non mi ricordo la fonte esatta della notizia. Le Scienze? Mah...
Cocco Bill non in linea   Rispondi citando
Vecchio 25-10-17, 19:10   #54
f16006a
Utente Junior
 
Data di registrazione: Nov 2012
Messaggi: 237
Predefinito Re: Onde gravitazionali

Scienze? Di che anno/mese? Vado a controllare, le ho

Comunque è vero, a priori nulla è certo. Magari su un pianeta, lontano dal sistema solare, se si lascia cadere un sasso questo cade verso l'alto, invece che verso il basso.... ma è abbastanza improbabile

Anzi, sarebbe piu corretto dire "verso il centro del pianeta o nella direzione opposta", perchè basso o alto mi sa che è proprio la definizione di direzione del campo gravitazionale.

Ultima modifica di f16006a : 25-10-17 19:12.
f16006a non in linea   Rispondi citando
Vecchio 26-10-17, 00:29   #55
Planezio
Utente Esperto
 
L'avatar di Planezio
 
Data di registrazione: Jan 2003
Messaggi: 2,923
Predefinito Re: Onde gravitazionali

Io ricordo un articolo, proprio su "Le Scienze", in cui parlavano del progetto di un esperimento teso a mostrare SE le antiparticelle risentissero o meno della forza di gravità.
Il problema è che bisognava generare antiparticelle e poi tenerle segregate (ovviamente) con campi magnetici, e pilotarle "verso l'alto" per vedere se rallentavano sotto l'effetto della gravità.
Solo che gli effetti dei campi magnetici e le velocità tipiche a cui si muovono le singole particelle rendevano estremamente difficile evidenziare un effetto stradebole come la gravità.
Non conosco i risultati dell'esperimento, se qualcuno ne fosse a conoscenza....
Ciao
Planezio non in linea   Rispondi citando
Vecchio 05-11-17, 09:48   #56
nino280
Utente Super
 
L'avatar di nino280
 
Data di registrazione: Dec 2005
Ubicazione: Torino
Messaggi: 4,942
Invia un messaggio tremite MSN a nino280
Predefinito Re: Onde gravitazionali

La simmetria CPT implica che un'immagine speculare del nostro universo con tutti gli oggetti aventi momenti e posizioni riflessi come da uno specchio immaginario (corrispondente all'inversione della parità), con tutta la materia sostituita da antimateria (corrispondente all'inversione della carica) e tempo che scorre all'indietro, evolverà esattamente come il nostro universo. In ogni istante i due universi sono identici e la trasformazione CPT può trasformare l'uno nell'altro. La simmetria è riconosciuta essere una proprietà fondamentale delle leggi fisiche.

Se sull'antimateria agisce la gravità mi sembra di aver capito che vi state domandando.
Io non so molto di queste cose, però se prendiamo la Simmetria CPT, e per non dire cavolate sono andato a scopiazzare il brano di sopra in nero da Wichi.
Li c'è scritto che con l'inversione della carica abbiamo l'antimateria ma l'antimateria è simmetrica alla materia in tutto e per tutto e penso anche per la gravità, poi mi posso anche sbagliare, infatti ho già detto che non so molto in materia (e antimateria)
Ciao
nino280 non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Telescopi Artesky
Vecchio 05-11-17, 10:59   #57
Mizarino
Utente Super
 
L'avatar di Mizarino
 
Data di registrazione: May 2004
Messaggi: 10,087
Predefinito Re: Onde gravitazionali

Quote:
f16006a Visualizza il messaggio
Comunque è vero, a priori nulla è certo. Magari su un pianeta, lontano dal sistema solare, se si lascia cadere un sasso questo cade verso l'alto, invece che verso il basso.... ma è abbastanza improbabile
La faccenda non mi pare sia in questi termini.
Non credo vi sia alcun dubbio che l'antimateria, nei confronti di se stessa, si comporti esattamente come la materia ordinaria, ad essa speculare.

La questione potrebbe essere: mettiamo di avere una stella di neutroni fatta di antimateria (antineutroni), isolata nello spazio. Un sasso spaziale di materia ordinaria che le arrivasse abbastanza vicino, sarebbe attratto o respinto ?
Mizarino non in linea   Rispondi citando
Vecchio 05-11-17, 11:05   #58
Cocco Bill
Moderatore
 
L'avatar di Cocco Bill
 
Data di registrazione: Feb 2010
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 17,255
Predefinito Re: Onde gravitazionali

Se è vero quello che mi ricordo di aver letto, il sasso sarebbe attratto. Se debbo dire quello che penso, la cosa mi sembra del tutto logica, la gravità è diversa dall'eletromagnetismo. Tra l'altro, se l'antimateria fosse respinta dalla materia ordinaria, per antigravità, se ne potrebba forse stimare una maggiore "persistenza" in un ambiente pieno di materia ordinaria, perchè prima di arrivare all'annichilazione si avrebbe una sia pur tenue resistenza all'avvicinamento delle particelle.
Cocco Bill non in linea   Rispondi citando
Vecchio 05-11-17, 12:31   #59
nino280
Utente Super
 
L'avatar di nino280
 
Data di registrazione: Dec 2005
Ubicazione: Torino
Messaggi: 4,942
Invia un messaggio tremite MSN a nino280
Predefinito Re: Onde gravitazionali

Quote:
Mizarino Visualizza il messaggio
La faccenda non mi pare sia in questi termini.
Non credo vi sia alcun dubbio che l'antimateria, nei confronti di se stessa, si comporti esattamente come la materia ordinaria, ad essa speculare.

La questione potrebbe essere: mettiamo di avere una stella di neutroni fatta di antimateria (antineutroni), isolata nello spazio. Un sasso spaziale di materia ordinaria che le arrivasse abbastanza vicino, sarebbe attratto o respinto ?
Io non so di preciso se in una stella di neutroni sono presenti anche i protoni. Se si i invertendo la carica dei neutroni per farli diventare antineutroni non cambia nulla perché rimangono sempre neutri, allora siamo sicuri che gli elettroni in una stella di neutroni non ci sono se no le stelle di neutroni si vedrebbero, ora se dentro ci sono anche i protoni, tali protoni hanno carica negativa.
Allora quando il sasso si avvicina come prima cosa gli vengono espulsi tutti gli elettroni perché cariche dello stesso segno si respingono, poi i protoni negativi della stella attraggono i protoni normali del sasso ed abbiamo il botto.
Ma tutto questo discorso io penso che cade.
Perché la stella di antineutroni è sempre comunque massa come lo è il sasso, e le masse si attraggono sempre per gravità.
Ciao
nino280 non in linea   Rispondi citando
Vecchio 05-11-17, 13:08   #60
Cocco Bill
Moderatore
 
L'avatar di Cocco Bill
 
Data di registrazione: Feb 2010
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 17,255
Predefinito Re: Onde gravitazionali

Beh, lo dai per scontato che le masse si attraggano per gravità, mentre non tutti lo danno per scontato, se una massa è data da materia e l'altra da antimateria. Il processo di anichilazione tra un protone ed un antiprotone non è certo l'annullamento delle rispettive cariche. Gli antineutroni esistono, anche se sono privi di carica (Bruce Cork, 1956).
Cocco Bill non in linea   Rispondi citando
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 05:57.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2017, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it