Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Scienze Astronomiche > Esobiologia
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 07-06-09, 18:11   #1
ADIA
Utente Junior
 
L'avatar di ADIA
 
Data di registrazione: May 2003
Ubicazione: Polignano a Mare (Bari)
Messaggi: 362
Predefinito * UFO - I gruppi di ricerca italiani

---

Ispirato da una discussione su "ufoforum" torno, dopo qualche tempo, ad inserire un riferimento è una richiesta nel pregevole Forum Coelum.

In passato sono emersi piccoli gruppi, a livello nazionale, formati da valenti astrofili che hanno avuto anche la collaborazione di emeriti ricercatori di frontiera (Prof. Montebugnoli (radiotelescopio di Medicina), ecc.) > http://www.cun-italia.net/skywatch/cross.html

La collaborazione tra astrofili è ufologi è stata anche espressa in più occasioni. Da noi in Puglia, qualche anno fa, in una edizione del Meeting annuale degli Astrofili Pugliesi.

Ma mentre gli astrofili (direi a qualunque livello) fotografano e filmano la realtà celeste usando protocolli ben chiari e ripetibili,
alcuni ufologi, che si definiscono anche "ricercatori", continuano a presentare materiale che, salvo qualche caso, risulta essere abbastanza discutibile.
In primis si va dalle foto di puntini o sferoidi, a quelle di astronavi (spesso telecomadate o appese a fili).
I filmati, che continuano ad essere proposti, ritraggono quasi sempre luci traballanti e zoommate che pretenderebbero di far vedere sfere di luce o altri oggetti misteriosi (a volte poi rivelatisi palloncini, satelliti ISS et similia).

Detto questo, mi risulta che esistono singolarità o gruppi che si dedicano a foto e riprese più serie.
Ma data la gran quantità di fuffa presente in rete e su alcune riviste di settore, questi sono molto riservati ed esitano ad essere propositivi (per non scadere nel ridicolo).

Penso, anche in seguito a contraddittori in rete su altri forum, che sarei utile a questi amici se mi dedicassi all'interscambio di dati veramente utili, anche via e-mail, per contribuire, nel mio piccolo, ad uscire da questa impasse e generare una rete di info (dati, foto filmati, metodi) anche per capire cosa, di veramente interessante, si è prodotto da noi in questi anni.

E' un idea.
Portà anche cadere nell'oblio. Ma io son dell'avviso che il sasso va lanciato, e con estrema chiarezza.
Attendo pareri e (contatti) in merito.


Riccardo Giuliani (presidente ADIA)
adia@aeritel.com

...
__________________
Cieli e giorni sereni - Riccardo Giuliani
-
ADIA - Associazione per la Divulgazione e l'Informazione Astronomica.
- Sito > Http://www.aeritel.com/ADIA
- sede legale : Polignano a Mare (BA) - P.zza Aldo Moro, 12
- sede sociale : Conversano (BA) Seminario Vescovile.
.
cell. (Riccardo Giuliani -presidente): 329-862.31.66
Visitate anche > Forum ADIA (parole chiave su Google)
ADIA non in linea   Rispondi citando
Vecchio 02-09-09, 10:43   #2
astromauh
Utente Super
 
L'avatar di astromauh
 
Data di registrazione: Sep 2007
Messaggi: 4,001
Predefinito Re: * UFO - I gruppi di ricerca italiani

Questa discussione non ha avuto molto seguito, fortuna che ci sono questi spammer che ogni tanto riesumano queste discussioni dimenticate.

Non ho comunque intenzione di intervenire sugli UFO, perchè penso sia più saggio lasciare che gli UFO intervengano su di noi, se cosi desiderano, piuttosto che il contrario.

__________________
www.Astrionline.it
Astromauh <a href=http://www.trekportal.it/coelestis/images/icons/icon10.gif target=_blank>http://www.trekportal.it/coelestis/i...ons/icon10.gif</a>
astromauh non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 02-09-09, 19:34   #3
astromauh
Utente Super
 
L'avatar di astromauh
 
Data di registrazione: Sep 2007
Messaggi: 4,001
Predefinito Re: * UFO - I gruppi di ricerca italiani

Lo spammer di cui parlo, non si vede più, perchè è stato cancellato dai moderatori del forum, dopo la mia segnalazione.
Non vorrei che qualcuno equivocasse.
Era il solito tipo che "consigliava" un casinò on line.

__________________
www.Astrionline.it
Astromauh <a href=http://www.trekportal.it/coelestis/images/icons/icon10.gif target=_blank>http://www.trekportal.it/coelestis/i...ons/icon10.gif</a>
astromauh non in linea   Rispondi citando
Vecchio 04-09-09, 09:18   #4
Oliviero65
Banned
 
Data di registrazione: Dec 2008
Messaggi: 42
Wink Re: * UFO - I gruppi di ricerca italiani

Salve, mi chiamo Oliviero Mannucci, sono il coordinatore nazionale dell'UNAI ( Unione Nazionale Astroricercatori Indipendenti) uno "spin-off" del CUN ( Centro Ufologico Nazionale). L'UNAI è formata da astrofili, astronomi, biologi, fisici etc. che studiano seriamente il fenomeno ufologico ( non a caso il CUN è uno dei due enti privati italiani ad essere accreditato ufficialmente presso il Ministero della Difesa a collaborare con il Reparto Generale Sicurezza dell'Aeronautica Militare italiana). Se fosse interessato ad avere uno scambio di informazioni sulla materia sono a sua disposizione, anche perchè spesso, quello che gli astrofili tradizionali sanno dell'ufologia è più un accozzaglia di luoghi comuni che altro, questo purtroppo non per colpa loro, ma perchè in campo ufologico, come in tutti i campi, non sempre operano persone serie e preparate come dovrebbe essere.

Cieli sereni

Oliviero Mannucci

P.S.- A Parigi, nel Settembre 2008, durante il Congresso Mondiale del SETI, è stato ratificato a livello ufficiale, che è giusto continuare a cercare eventuali segnali ET con il sistema tradizionale dei radio telescopi, ma d'indagare anche su alcuni casi ufologici che non hanno spiegazione. Vada a vedere sotto Google alle parole chiave: "Something is here" Dr.Labeque
Quote:
ADIA Visualizza il messaggio
---

Ispirato da una discussione su "ufoforum" torno, dopo qualche tempo, ad inserire un riferimento è una richiesta nel pregevole Forum Coelum.

In passato sono emersi piccoli gruppi, a livello nazionale, formati da valenti astrofili che hanno avuto anche la collaborazione di emeriti ricercatori di frontiera (Prof. Montebugnoli (radiotelescopio di Medicina), ecc.) > http://www.cun-italia.net/skywatch/cross.html

La collaborazione tra astrofili è ufologi è stata anche espressa in più occasioni. Da noi in Puglia, qualche anno fa, in una edizione del Meeting annuale degli Astrofili Pugliesi.

Ma mentre gli astrofili (direi a qualunque livello) fotografano e filmano la realtà celeste usando protocolli ben chiari e ripetibili,
alcuni ufologi, che si definiscono anche "ricercatori", continuano a presentare materiale che, salvo qualche caso, risulta essere abbastanza discutibile.
In primis si va dalle foto di puntini o sferoidi, a quelle di astronavi (spesso telecomadate o appese a fili).
I filmati, che continuano ad essere proposti, ritraggono quasi sempre luci traballanti e zoommate che pretenderebbero di far vedere sfere di luce o altri oggetti misteriosi (a volte poi rivelatisi palloncini, satelliti ISS et similia).

Detto questo, mi risulta che esistono singolarità o gruppi che si dedicano a foto e riprese più serie.
Ma data la gran quantità di fuffa presente in rete e su alcune riviste di settore, questi sono molto riservati ed esitano ad essere propositivi (per non scadere nel ridicolo).

Penso, anche in seguito a contraddittori in rete su altri forum, che sarei utile a questi amici se mi dedicassi all'interscambio di dati veramente utili, anche via e-mail, per contribuire, nel mio piccolo, ad uscire da questa impasse e generare una rete di info (dati, foto filmati, metodi) anche per capire cosa, di veramente interessante, si è prodotto da noi in questi anni.

E' un idea.
Portà anche cadere nell'oblio. Ma io son dell'avviso che il sasso va lanciato, e con estrema chiarezza.
Attendo pareri e (contatti) in merito.


Riccardo Giuliani (presidente ADIA)
adia@aeritel.com

...
Oliviero65 non in linea   Rispondi citando
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 12:07.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it