Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Il Mondo dell'Astronomo dilettante > Astronomia d'altri tempi
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 17-05-18, 12:07   #21
Cocco Bill
Moderatore
 
L'avatar di Cocco Bill
 
Data di registrazione: Feb 2010
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 18,752
Predefinito Re: Kenko 90 /1300: il ritorno di un Samurai di stelle doppie!

Sarebbe un test molto difficile da fare. Per due ragioni. Prima di tutto non c'è un modo di valutare il seeing in una maniera che non sia empirica. Poi si riesce a dare una valutazione del seeing secondo la scala di Pickering (per fare un esempio) ma si valuta solo quello a bassa frequenza, quello ad alta frequenza sfugge un poco alla valutazione. Andrebbero misurate le centriche di una stella doppia nota. Poi come si fa a dire che siamo arrivati alla separazione teorica? L'unico modo è quello di osservare una stella doppia al limite di separazione, ma non è facile da trovare tutte le sere. Poi il test su una sella doppia non dice nulla su come si potrà vedere un pianeta come Giove. Si potrebbe fare un test su particolari lunari. Alla fine i test strumentali sul campo sono quelli che si hanno comunque dopo circa un anno di osservazioni. L'unico test affidabile è quello di mettere due strumenti a fianco, uno dei quali sia di caratteristiche ottiche perfettamente note.
Cocco Bill ora è in linea   Rispondi citando
Vecchio 18-05-18, 07:35   #22
GimoIng
Utente Junior
 
Data di registrazione: Apr 2018
Ubicazione: Trieste
Messaggi: 86
Predefinito Re: Kenko 90 /1300: il ritorno di un Samurai di stelle doppie!

Solo per dire, lo strumento migliore è per me quello che in un test fianco a fianco più si avvicina alle possibilità concesse dal suo particolare schema ottico.

Se ho capito bene i diametri più grandi sono più sensibili al seeing ad alta frequenza?
GimoIng non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 18-05-18, 10:53   #23
Cocco Bill
Moderatore
 
L'avatar di Cocco Bill
 
Data di registrazione: Feb 2010
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 18,752
Predefinito Re: Kenko 90 /1300: il ritorno di un Samurai di stelle doppie!

No, al seeing ad alta frequenza sono sensibili tutti nello stesso modo. Purtroppo. E' il seeing diciamo "normale" che influenza di più i diametri più piccoli, che raccolgono la luce da un minor numero di "celle" di convezione atmosferica.
Cocco Bill ora è in linea   Rispondi citando
Vecchio 19-05-18, 08:23   #24
GimoIng
Utente Junior
 
Data di registrazione: Apr 2018
Ubicazione: Trieste
Messaggi: 86
Predefinito Re: Kenko 90 /1300: il ritorno di un Samurai di stelle doppie!

Grazie per la precisazione, aspetto con interesse le nuove impressioni di urania sul Kenko.

Anche io, da osservatore prevalentemente cittadino ho sempre pensato di dotarmi un giorno di una di queste vecchie glorie, si possono forse vedere delle foto?Giusto per rifarsi un po' gli occhi
GimoIng non in linea   Rispondi citando
Vecchio 19-05-18, 08:55   #25
Cocco Bill
Moderatore
 
L'avatar di Cocco Bill
 
Data di registrazione: Feb 2010
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 18,752
Predefinito Re: Kenko 90 /1300: il ritorno di un Samurai di stelle doppie!

Qualche volta ne appare qualcuno nell'usato. Per i miei gusti 1300 mm sono troppi per osservare confortevolmente, quando si superano i 1000 mm di focale il tubo comincia ad essere troppo lungo. Poi non si trovano a prezzi troppo... vili. Se vuoi un buon rifrattore per fare osservazioni da un cielo cittadino, ti puoi prendere un ben più moderno TS-Optics PhotoLine 125mm f/7.8 con una lente in FPL53 ed una al Lanthanio, viene 1499 euro e sono spesi bene secondo me.
Cocco Bill ora è in linea   Rispondi citando
Vecchio 19-05-18, 16:02   #26
GimoIng
Utente Junior
 
Data di registrazione: Apr 2018
Ubicazione: Trieste
Messaggi: 86
Predefinito Re: Kenko 90 /1300: il ritorno di un Samurai di stelle doppie!

Quello sarebbe per me IL RIFRATTORE, ovvero quello definitivo. Andrebbe accompagnato da una montatura degna che al momento non ho e quindi l'investimento dovrebbe raddoppiare.

Il fascino di questi tubi è però innegabile, nonostante 1.3 m di scomodità assoluta.
GimoIng non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Telescopi Artesky
Vecchio 19-05-18, 16:54   #27
Cocco Bill
Moderatore
 
L'avatar di Cocco Bill
 
Data di registrazione: Feb 2010
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 18,752
Predefinito Re: Kenko 90 /1300: il ritorno di un Samurai di stelle doppie!

Ecco, un rifrattore "definitivo" non è certo un 90/1300, troppo lungo per essere comodo ed un po' troppo modesto come diametro. Si capisce che il telescopio "definitivo" non esiste, io considero tale un tubo che sia abbastanza agevole da usare, di un buon diametro da mostrare bene il planetario e non troppo pesante. Se si va oltre questi limiti finisce che non lo si usa mai.
Cocco Bill ora è in linea   Rispondi citando
Vecchio 20-05-18, 04:25   #28
Giovanni73
Utente Junior
 
L'avatar di Giovanni73
 
Data di registrazione: Feb 2018
Messaggi: 190
Predefinito Re: Kenko 90 /1300: il ritorno di un Samurai di stelle doppie!

Quote:
Cocco Bill Visualizza il messaggio
Qualche volta ne appare qualcuno nell'usato. Per i miei gusti 1300 mm sono troppi per osservare confortevolmente, quando si superano i 1000 mm di focale il tubo comincia ad essere troppo lungo. Poi non si trovano a prezzi troppo... vili. Se vuoi un buon rifrattore per fare osservazioni da un cielo cittadino, ti puoi prendere un ben più moderno TS-Optics PhotoLine 125mm f/7.8 con una lente in FPL53 ed una al Lanthanio, viene 1499 euro e sono spesi bene secondo me.
Giovanni73 ora è in linea   Rispondi citando
Vecchio 26-05-18, 06:15   #29
giovanni bruno
Moderatore
 
Data di registrazione: Jul 2007
Ubicazione: ivrea
Messaggi: 47,490
Predefinito Re: Kenko 90 /1300: il ritorno di un Samurai di stelle doppie!

Porto la mia esperienza personale dei confronti diretti tra i miei RUMAK INTES MICRO ed il mio superplebeo 120ED.

Provati infinite volte, in terrestre e fianco a fianco, dal mio balcone esposto a NORD e poco prima del tramonto, su soggetti distanti circa 5Km.

Ebbene un bel pari come risoluzione tra il 120ED e l'M500 da 127/1270mm ed una netta supremazia del M615 da 152/2250mm ad f15 rispetto al 120ED.

Siccome dubito che un ACRO da 90/1300mm possa batttere il superplebeo 120ED, perlomeno per i miei gusti ergonomici, userei ben volentieri e moltissimo più spesso, un MAK da 127/1540mm, oppure un RUMAK da 127/1270mm ed un MAK da 150/180mm ed un RUMAK da 152/2250mm.

Se proprio devo usare un rifrattore, allora il superplebeo 120ED, ha più diametro e ben 400mm in meno di focale.

Ciò detto, per chi i 1300mm di focale del KENKO non sono un problema fisico, oppure di pigrizia come nel mio caso personale, allora il fascino di un ACRO di alto livello di 90/1300mm ad f 15 è indubbio.

Anche io subisco il fascino del mio RUMAK da 152/2250mm ad f15, lunghissimo di focale e corto fisicamente, che per fortuna va d'accordo con la mia personalissima pigrizia e limitata agilità articolare, che accetta solo strumenti relativamente corti e quindi comodi.
__________________
Strumenti,--C11 CPC DELUXE EDGE HD--MEADE LX90 ACF 8"-- montatura IOPTRON AZ-IEQ45 DUAL PRO--montatura EZ-TOUCHE--rifrattore SW 70/500mm--rifrattore ACRO SW BD 102/500mm-- rifrattore SW BD da 120/600mm--rifrattore APO 120ED --RUMAK INTES MICRO ALTER M603 da 152/1520mm ad f15--binocolo TENTO 20x60--binocolo ZEIS 10x50 JENOPTEM--torretta LUMICON--torretta DENKEMEYER BIG EASY--torretta DENKEMEYER II--

Una vagonata di oculari ,tutti in coppia.
giovanni bruno non in linea   Rispondi citando
Vecchio 30-05-18, 10:53   #30
Marco853
Utente
 
Data di registrazione: Jan 2012
Ubicazione: Como
Messaggi: 677
Predefinito Re: Kenko 90 /1300: il ritorno di un Samurai di stelle doppie!

Ciao a tutti!!!

Ritorno attivo sul forum finalmente dopo un periodo davvero full di impegni unito al maltempo che non ha fatto altro che deprimere la mia voglia di osservare..

Tempo fa avevo un Mak Konus 130/2000 (F15,4) che mi ha davvero ma davvero stupito per la definizione e l'apparente insensibilità al cattivo seeing anche ad ingrandimenti davvero proibitivi.
Ricordo anche di alcuni che mi fecero intendere che stavo sparando una marea di castronerie, al punto che ho dovuto caricare dei video su youtube per dimostrarlo (se cercate su youtube Mak Konus 130 ci sono ancora). Lo cedetti solo per monetizzare l'acquisto del mio amato C8.

Ebbene sono rientrato però in possesso da pochi giorni del Mak in oggetto. E' in fase di restauro perchè è stato trattato davvero male, ma la qualità ottica a prima vista è esattamente la medesima di quel modello che ho avuto anni fa.
Inoltre mi è capitato tra le mani ad un prezzaccio anche un piccolo Vixen VMC110L, già modificato nelle viti di collimazione, credo prenderà veramente diverse scoppole dal Konus.

Non ho tra le mani un rifrattore a lungo fuoco e nemmeno un Mak "canonico" 127/1500.
Le uniche comparative che potrei fare sono con un ED80 ed un Newton 130/650, ma non credo abbiano molto senso...

Ad ogni modo sono felice di essere ritornato!
__________________
....Muta il cielo non l'anima.....

C8, Newton 130/650, Mak 130/2000; VMC110L, 80ED, ACRO 80/480 DOB 10", AZ-EQ6, GSO ATZ, Nexstar SLT, bino 25x100 su pantografo, 10x50, Orion Starshoot pro V2, Atik 16ic, ASI120mm, EOS 1000D e LN300... SPC900 e NexstarGT in pensione
Marco853 non in linea   Rispondi citando
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 14:48.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it