Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Il Mondo dell'Astronomo dilettante > Astrofotografia > Astrofotografia del Profondo Cielo
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 08-09-17, 17:20   #1
pietro31700
Utente Junior
 
L'avatar di pietro31700
 
Data di registrazione: Jun 2015
Ubicazione: La Morra (CN)
Messaggi: 341
Predefinito più esposizioni brevi = esposizione lunga?

ciao a tutti, sono tornato nuovamente con una domanda sul forum.
la domanda che vorrei porvi è ben sintetizzata nel titolo: prendiamo un soggetto molto debole, una galassia per esempio, se faccio 100 foto da 10 sec da mediare o ne faccio 1 da 1000 sec dovrei ottenere la stessa immaagine non è vero? O meglio la prima immagine sarà sicuramente più scura, ma alla fine dovrebbe contenere lo stesso segnale della seconda? Perchè alla fine ho fatto la somma del segnale e poi diviso per una costante
Sono abbastanza convinto di ciò, spero di non sbagliarmi, allora volgio alzare il tiro: se invece di mediare le immagini ne faccio la mediana?? A questo punto forse le 100 fote da 10 sec dovrebbero addirittura essere meglio dell'esposizione singola?
Spero che qualcuno risponda a queste domande perché è già da un po' che ci penso...
__________________
Celestron Edge 8hd + Neq6 pro - Nexstar 4se - Oculare Axiom LX 23mm 2"/oculari vari- Barlow x2, x3 (2"), x5, Filtri OIII, UHC-E, uv/ir cut, colorati... SBIG ST8-XME Nikon D3200 Nikkor 18-105
https://www.instagram.com/pietro31700/
Metti i dati presi dal tuo SQM qui: http://www.lightpollutionmap.info/#z...layers=0BTFFFT
pietro31700 non in linea   Rispondi citando
Vecchio 08-09-17, 20:16   #2
meta
Utente
 
Data di registrazione: Jan 2015
Messaggi: 649
Predefinito Re: più esposizioni brevi = esposizione lunga?

prova, senza pensare troppo.
se una posa è insufficente, altre 100 pose uguali sono solo 100 pose insufficenti.

lo stacking, o sovrapposizione di fotogrammi, serve a ripulire l'immagine da un rumore random, non può creare un segnale che non c'è in partenza.

media e mediana sono termini anche usati impropriamente, però non è questo il punto.

Ultima modifica di meta : 08-09-17 20:24.
meta non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 08-09-17, 20:52   #3
Cocco Bill
Moderatore
 
L'avatar di Cocco Bill
 
Data di registrazione: Feb 2010
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 18,447
Predefinito Re: più esposizioni brevi = esposizione lunga?

Se il segnale è scarso sommando tante esposizioni si somma prevalentemente rumore. In questo caso è meglio una esposizione più lunga, in modo da raccogliere più segnale. La strategia però cambia a seconda che si usi un CCD oppure un CMOS. Col primo indiscutibilmente è migliore una esposizione più lunga, col secondo c'è meno vantaggio.
Cocco Bill non in linea   Rispondi citando
Vecchio 09-09-17, 06:35   #4
pietro31700
Utente Junior
 
L'avatar di pietro31700
 
Data di registrazione: Jun 2015
Ubicazione: La Morra (CN)
Messaggi: 341
Predefinito Re: più esposizioni brevi = esposizione lunga?

Ok, la mia idea è stata già subito distrutta
Sarebbe molto interessante se poteste spiegare meglio i due concetti che avete espresso: Sia sul temine media e mediana usati impropriamente sia sul fatto che con i CCD convengano molto le esposizioni lunghe e con le reflex non così tanto
__________________
Celestron Edge 8hd + Neq6 pro - Nexstar 4se - Oculare Axiom LX 23mm 2"/oculari vari- Barlow x2, x3 (2"), x5, Filtri OIII, UHC-E, uv/ir cut, colorati... SBIG ST8-XME Nikon D3200 Nikkor 18-105
https://www.instagram.com/pietro31700/
Metti i dati presi dal tuo SQM qui: http://www.lightpollutionmap.info/#z...layers=0BTFFFT
pietro31700 non in linea   Rispondi citando
Vecchio 09-09-17, 09:08   #5
Cocco Bill
Moderatore
 
L'avatar di Cocco Bill
 
Data di registrazione: Feb 2010
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 18,447
Predefinito Re: più esposizioni brevi = esposizione lunga?

La media e la mediana sono due cose diverse. La media non sto a spiegare cosa sia. La mediana è quel valore che divide in due set egualmente numerosi i punti che si hanno. Faccio un esempio. Prendiamo i numeri: 2, 2, 4, 4, 1000. La media è 202,4, mentre la mediana è 4. Quindi se i valori sono poco dispersi la media e la mediana sono molto simili, mentre se c'è una dispersione magari asimmetrica, media e mediana sono molto diverse. Cosa è meglio usare? Qui si va sul difficile, la cosa migliore è fare una prova con entrambe le medie. Ci sono molti che usano la mediana invece della media.
Cocco Bill non in linea   Rispondi citando
Vecchio 09-09-17, 13:50   #6
pietro31700
Utente Junior
 
L'avatar di pietro31700
 
Data di registrazione: Jun 2015
Ubicazione: La Morra (CN)
Messaggi: 341
Predefinito Re: più esposizioni brevi = esposizione lunga?

Ti ringrazio ma Media e Mediana lo so cosa sono . Probabilmente ho frainteso meta perchè a me sembrava che lui volesse dire che quando si fanno "media" o "mediana" delle immagine asstronomiche, concretamente non vengono fatte esattamente queste operazioni.

Potresti però spiegarmi meglio quello che hai detto tu: La strategia però cambia a seconda che si usi un CCD oppure un CMOS. Col primo indiscutibilmente è migliore una esposizione più lunga, col secondo c'è meno vantaggio.
__________________
Celestron Edge 8hd + Neq6 pro - Nexstar 4se - Oculare Axiom LX 23mm 2"/oculari vari- Barlow x2, x3 (2"), x5, Filtri OIII, UHC-E, uv/ir cut, colorati... SBIG ST8-XME Nikon D3200 Nikkor 18-105
https://www.instagram.com/pietro31700/
Metti i dati presi dal tuo SQM qui: http://www.lightpollutionmap.info/#z...layers=0BTFFFT
pietro31700 non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Telescopi Artesky
Vecchio 09-09-17, 14:41   #7
Cocco Bill
Moderatore
 
L'avatar di Cocco Bill
 
Data di registrazione: Feb 2010
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 18,447
Predefinito Re: più esposizioni brevi = esposizione lunga?

Per la verità vengono fatte proprio queste operazioni, perchè ogni pixel quando viene letto registra la quantità di luce con un valore numerico, quindi la media o la mediana di due o più immagini viene fatta proprio facendo la media o la mediana dei valori dell'esposizione dei singoli pixels.
Sulla mia seconda affermazione si potrebbe scrivere un trattato, e io non sarei neppure la persona più adatta per farlo. Possiamo però fare delle considerazioni di base. I sensori CCD o CMOS sono costruiti con architetture diverse ed hanno un sistema diverso di lettura. Ossia, dopo che sono stati esposti alla luce, viene letto il valore di carica che c'è in ciascun pixel, che poi corrisponderebbe alla quantità di luce ricevuta. I pixel dei CCD vengono letti uno per uno, mentre i CMOS vengono letti una colonna alla volta. Questo fa sì che la gestione del sensore sia diversa nei due casi e quindi capita che certe strategie siano più efficaci in un caso piuttosto che nell'altro. Questo sia per il segnale che per il rumore che va sottratto. In rete puoi trovare tanto materiale da leggere su questo argomento. Tantochè dopo un po' non ci capirai più nulla!
Cocco Bill non in linea   Rispondi citando
Vecchio 09-09-17, 20:52   #8
meta
Utente
 
Data di registrazione: Jan 2015
Messaggi: 649
Predefinito Re: più esposizioni brevi = esposizione lunga?

l'improprietà consiste nel considerare la mediana diversa dallla media , nel caso di somma di fotogrammi con la stessa esposizione. media e mediana del segnale allora coincidono.

anche la distinzione fra ccd e cmos a me pare inessenziale. se il segnale non c'è, non c'è.
meta non in linea   Rispondi citando
Vecchio 09-09-17, 20:53   #9
Cocco Bill
Moderatore
 
L'avatar di Cocco Bill
 
Data di registrazione: Feb 2010
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 18,447
Predefinito Re: più esposizioni brevi = esposizione lunga?

La differenza si vede quando il segnale c'è... Altrimenti che foto potremmo fare?
Cocco Bill non in linea   Rispondi citando
Vecchio 09-09-17, 22:09   #10
meta
Utente
 
Data di registrazione: Jan 2015
Messaggi: 649
Predefinito Re: più esposizioni brevi = esposizione lunga?

beh, il quesito iniziale chiedeva proprio se se la somma di esposizioni brevi, quindi con poco segnale, equivaleva a una esposizione lunga, che cioè registrava valori non registrati dalle pose più brevi. no, evidentemente.

poi, 100 ftg con la stessa esposizione e ovviamente dello stesso soggetto (che è il caso largamente più comune in fotografia astronomica) hanno registrato lo stesso segnale. ogni singolo pixel, a meno del rumore, riporta sempre lo stesso valore, per cui la mediana e la media di quel valore sono uguali.

si osservi che questo non è vero per fotogrammi esposti diversamente, che pure si vogliono sommarre ad es. per ampliare la gamma dinamica.

Ultima modifica di meta : 09-09-17 22:14.
meta non in linea   Rispondi citando
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 18:00.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it