Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Il Mondo dell'Astronomo dilettante > Autocostruzione
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 07-03-21, 17:24   #41
bongi02
Super Moderator
 
L'avatar di bongi02
 
Data di registrazione: Sep 2007
Ubicazione: Ciampino (RM)
Messaggi: 10,379
Predefinito Re: Specchio 800mm

Continuo a seguire in silenzio, estasiato dal vostro coraggio e dalla vostra abilità!
Bravissimi!
__________________
e Notti Stellate da Giuseppe BONGIORNI: https://giuseppebongiorni.000webhostapp.com/
A
ssociazione Tuscolana di Astronomia (A.T.A.)
: http://www.ataonweb.it
Dobson RP-Astro 16"/f4,5 - MAK127 - OTAW 2"; Montature: GoTo Skywatcher AZ GTi - GI.REX manuale
Binocoli: Nikon Act. EX 12x50 CF - Konus BWCF 20x80
Principali Oculari: Ethos 8 e 13mm - Antares 30mm - Zoom Baader MARK II 8-24mm
...
bongi02 non in linea   Rispondi citando
Vecchio 08-03-21, 17:18   #42
ANDREAtom
Utente Esperto
 
L'avatar di ANDREAtom
 
Data di registrazione: Mar 2011
Ubicazione: Macerata
Messaggi: 2,718
Predefinito Re: Specchio 800mm

Impressionante! una curiosità, sei poi riuscito ad incurvare il vetro a menisco per la sbozzatura? dalle foto non si capisce bene però nella prima foto vedo il bordo rialzato rispetto al piatto ruotante; se è rimasto piano rimarrà piuttosto sottile al centro e avrai il tuo da fare per realizzare la cella di sostegno; Astrotecnico qualche post addietro riteneva "critico" anche un 40 mm....
Un'altra cosa, le due velocità di rotazione e traslazione sono sincronizzate ad un valore fisso o una delle due è variabile?
__________________
Dai diamanti non nasce niente,
dal letame nascono i fior........
--------------------------
(Fabrizio de Andrè)
ANDREAtom non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 10-03-21, 19:20   #43
skround
Utente Junior
 
L'avatar di skround
 
Data di registrazione: Jan 2011
Messaggi: 23
Predefinito Re: Specchio 800mm

Ciao Andrea, questo e' un primo tentativo e siamo consci del fatto che non potra' arrivare a superbi livelli di qualita' ottica. E' pero' un'occasione per affinare le tecniche relative ad un diametro del genere.
Non mi ha mai sfiorato la presunzione di riuscire a fare un progetto del genere al primo tentativo.

Continuiamo a esplorare lopzione menisco nel frattempo.

I due motori sono meccanicamente indipendenti.

Qua un video per chi non soffre di mal di mare:
https://www.youtube.com/watch?v=w4HIsp1-zXw
skround non in linea   Rispondi citando
Vecchio 11-03-21, 09:49   #44
ANDREAtom
Utente Esperto
 
L'avatar di ANDREAtom
 
Data di registrazione: Mar 2011
Ubicazione: Macerata
Messaggi: 2,718
Predefinito Re: Specchio 800mm

Visto che sei in vena di esperimenti vorrei suggerire un sistema a cui penso da diverso tempo; immagina un'asta verticale appesa al soffitto con uno snodo, di lunghezza adatta alla focale che si desidera (non mi ricordo se deve essere lunga la metà o il doppio della focale da realizzare e adesso non mi va di fare i calcoli ) l'asta può oscillare a mo' di pendolo (naturalmente motorizzato) solo avanti e indiertro; l'asta è naturalmente posta sull'esatta verticale del centro del piatto ruotante che deve girare a velocità molto bassa; all'estremità del "pendolo" viene applicato un utensile ruotante a velocità sostenuta, di diametro e convessità da studiare sulla cui superfice vanno applicati i vari abrasivi.
L'utensile ruotante non deve essere fissato rigidamente all'asta ma può traslare in verticale esercitando una forza/peso ideale per fresare il vetro, (la pressione che deve esercitare dipende dal tempo che si vuole impiegare per per le varie operazioni e dalle caratteristiche degli abrasivi) con un fine corsa registrato in modo che quando l'utensile si trova al bordo del vetro lo sfiori solamente; quando l'utensile avrà finito e non tocca più il vetro si ripete l'operazione con i vari abrasivi abbassando di qualche centesimo il fine corsa.
Non credi che in questo modo si possa ottenere una sfera di perfezione assoluta? a patto che non ci siano giochi incontrollati nei vari movimenti.
Poi per la parabolizzazione sono cavoli tuoi...
__________________
Dai diamanti non nasce niente,
dal letame nascono i fior........
--------------------------
(Fabrizio de Andrè)

Ultima modifica di ANDREAtom : 11-03-21 09:58.
ANDREAtom non in linea   Rispondi citando
Vecchio 13-03-21, 21:17   #45
skround
Utente Junior
 
L'avatar di skround
 
Data di registrazione: Jan 2011
Messaggi: 23
Predefinito Re: Specchio 800mm

Quello che descrivi e' un ottimo metodo per tagliare i tempi di sgrossatura - soprattutto per diametri elevati.
Per un 500mm f/5 che avevamo fatto anni fa la calotta sferica ha un volume di 0.61dm^3 - quindi partendo da un disco bisogna grattare via circa 1.5kg di vetro - non poco.
Per un 800mm f/3.3 invece sono 3.8dm^3 che equivalgono a quasi 10kg di materiale da asportare. Togliere tale materiale con il metodo tradizionale non e' piu' proponibile.

Si utilizza un utensile 'diamantato' o al CBN - oggigiorno si trovano a prezzo irrisorio e se utilizzati con acqua hanno una durata decente. Anche montato su una smerigliatrice:

https://www.youtube.com/watch?v=NA5fP73_0T4

https://www.youtube.com/watch?v=4MRM8jRQwRc

Tuttavia utilizzare un metodo del genere per generare una sfera pronta alla parabolizzazione non e' proponibile.

Qua di seguito trovi due esempi - uno relativo a specchi di alluminio e l'altro per formare lo stampo per uno specchio a menisco. Sono precisi ma fino ad un certo punto.

Stampo menisco
https://www.youtube.com/watch?v=xG8tGmr9Sy8

Specchio alluminio:
https://www.youtube.com/watch?v=bs1ski0-Jlg

Faccio un esempio ipotizzando che tutto il sistema che descrivi sia a tolleranza zero ed infinitamente rigido. Prendiamo in co nsiderazione come varia la lunghezza dell'asta su cui e' messo il dispositivo di sgrossatura dovuta ad una variazione di un solo grado Centigrado per la pura dilatazione dell'asta. Il valore e' 0.048mm x una focale di 2m (quindi asta lunga 4m) quindi vari ordini di magnitudine superiori a quelli necessari avere una superficie in tolleranza 'ottica'.
Ho preso in considerazione solo l'aspetto termico per dimostrare quasi in maniera assurda come questa tecnica e' molto utile x sgrossare ma non per ottenere molto di piu'.
skround non in linea   Rispondi citando
Vecchio 14-03-21, 12:13   #46
ANDREAtom
Utente Esperto
 
L'avatar di ANDREAtom
 
Data di registrazione: Mar 2011
Ubicazione: Macerata
Messaggi: 2,718
Predefinito Re: Specchio 800mm

Beh, se vogliamo parlare di variazioni della temperatura mi preoccuperebbe di più quella repentina del vetro che è sottoposto a continui sfregamenti e non omogenea nell'intera superfice qualunque sia il sistema di lavorazione adottato.
Ho parlato del pendolo perchè mi sembra la soluzione più semplice, ovvia e realizzabile in "casa" garantendo una precisione MATEMATICA nel movimento dell'utensile di abrasione che come detto prima deve ruotare ad alta velocità per consentire una pressione minore contro il vetro; poi man mano che si va avanti con la lavorazione viene aumentato il suo diametro e sagomato la parte dove si applicano gli abrasivi (avendo ormai la sfera di riferimento) in modo da interessare un'area di contatto sempre maggiore; in questo modo vengono eliminati i difetti prodotti dall'utensile più piccolo (ad es. sfera diamantata) e si può andare ben oltre la semplice sgrossatura.
Da notare che questo sistema permetterebbe di lavorare con pressioni molto contenute scongiurando eventuali flessioni del banco ruotante, quelle sì dannose e difficili da eliminare.
Per la finitura si usano i metodi tradizionali avendo la certezza di lavorare su una superficie sferica già perfetta; non ho invece la più pallida idea di come si possa poi ottenere la parabola; ho tanto l'impressione che si debba procedere un po' a "culo" iniziando a strofinare sempre più man mano che ci si avvicina al centro dello specchio e fare una infinità di misure rifrattometriche .....
__________________
Dai diamanti non nasce niente,
dal letame nascono i fior........
--------------------------
(Fabrizio de Andrè)

Ultima modifica di ANDREAtom : 14-03-21 17:08.
ANDREAtom non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Telescopi Artesky
Vecchio 15-03-21, 11:37   #47
ANDREAtom
Utente Esperto
 
L'avatar di ANDREAtom
 
Data di registrazione: Mar 2011
Ubicazione: Macerata
Messaggi: 2,718
Predefinito Re: Specchio 800mm

Avrei dovuto fare una doverosa premessa ai miei ultimi due messaggi; la faccio a posteriori.
Io non ho alcuna esperienza pratica in lavorazioni di questo tipo e mi sono basato sulle mie esperienze di meccanica in generale; ho fornito quelle indicazioni considerando che il lavoro sia svolto da un hobbista che voglia ottenere i massimi risultati con pochi mezzi a disposizione e ritengo che qualunque altro cinematismo si voglia adottare sarebbe complicato e la sua realizzazione presuppone l'uso di macchine di alta precisione.
__________________
Dai diamanti non nasce niente,
dal letame nascono i fior........
--------------------------
(Fabrizio de Andrè)
ANDREAtom non in linea   Rispondi citando
Vecchio 15-03-21, 21:37   #48
ANDREAtom
Utente Esperto
 
L'avatar di ANDREAtom
 
Data di registrazione: Mar 2011
Ubicazione: Macerata
Messaggi: 2,718
Predefinito Re: Specchio 800mm

Aggiornamento alla mia idea "malsana"
Per prima cosa VIA la tavola ruotante per due motivi:
1) quelle che ho visto su youtube che a prima vista mi avevano impressionato per la loro imponenza ragionandoci meglio mi lasciano molto perplesso, soprattutto quella con quel trabiccolo traballante realizzato in legno che slitta su due lati sagomati ad arco di cerchio; come? con quale precisione?.
2) un pesantissimo piatto realizzato in ferro e rettificato con precisione almeno al micron nella parte sottostante, quella che poggia sui tre cuscinetti costerebbe più dello specchio già bello e pronto.
Da notare che se non si adotta questa seconda soluzione, nel movimento rotatorio la tavola (quindi lo specchio) subirebbe delle variazioni di assetto (alto basso) periodiche, quindi sempre negli stessi punti della circonferenza che causerebbero inevitabilmente astigmatismo difficile poi da eliminare con la finitura manuale.
Qual'è la soluzione?
Il disco di vetro va poggiato su un pesante tavolo in ferro A TRE PIEDI che può essere benissimo realizzato in casa o fatto costruire dal fabbro sotto casa per pochi soldi; non occorre che il piano di appoggio sia perfettamente piano, basta spalmarci sopra uno strato di resina epossidica a due componenti (per es. il sintolit) spesso quanto basta e adagiarvi lo specchio dopo aver interposto un sottile foglio di carta altrimenti rimarrebbe incollato; quando la resina si sarò indurita lo specchio sarà inamovibile ed esente da qualunque flessione o vibrazione; è bene segnare la sua posizione se dovesse essere rimosso durante tra le varie fasi di lavorazione.
Torniamo adesso al nostro pendolo; se prima descriveva un perfetto arco di cerchio basta modificare lo snodo sostituendolo con uno a sfera in modo da consentire al pendolo di oscillare in ogni direzione descrivendo quindi una calotta sferica, sempre con precisione matematica.
Certo, i movimenti che devono effettuare adesso i cinematismi associati ai due motori a velocità variabile posti a 90° che consentono all'utensile di lavorazione di effettuare qualunque figura di spostamento diventano alquanto complicati, soprattutto da descrivere a parole e occorrerebbero dei disegni, ma sono sicuramente realizzabili in "casa" e lascio all'inventiva e secondo la disponibilità di attrezzatura di cui dispone qualche "temerario" che voglia tentare questa impresa di stabilire come; io non vedo nessuna criticità di realizzazione; qualunque gioco meccanico che potrebbe inficiare la precisione di lavorazione è neutralizzato dalla GRAVITA', il tutto poggia sulla sfera di supporto.
__________________
Dai diamanti non nasce niente,
dal letame nascono i fior........
--------------------------
(Fabrizio de Andrè)
ANDREAtom non in linea   Rispondi citando
Vecchio 16-03-21, 22:44   #49
skround
Utente Junior
 
L'avatar di skround
 
Data di registrazione: Jan 2011
Messaggi: 23
Predefinito Re: Specchio 800mm

Mi sfugge la visione d'insieme. Ammettendo che si trovi una via per eseguire quello che descrivi, poi ti ritrovi con una sfera - e a quel punto devi cmq fare la parabolizzazione con metodi piu' tradizionali. Non ne vedo il vantaggio
skround non in linea   Rispondi citando
Vecchio 17-03-21, 10:52   #50
ANDREAtom
Utente Esperto
 
L'avatar di ANDREAtom
 
Data di registrazione: Mar 2011
Ubicazione: Macerata
Messaggi: 2,718
Predefinito Re: Specchio 800mm

Il vantaggio è appunto quello di avere una superficie sferica precisa, o almeno con ottime probabilità che lo sia e questo con un sistema semplice e realizzabile in casa con un minimo di attrezzatura.
Del resto quali sarebbero le alternative? su youtube ho visto al lavoro vari marchingegni che mi sembrano TENTATIVI di imitazione delle costosissime macchine industriali ma con quale precisione lavorano? nessuno che ne abbia mai illustrato la teoria di funzionamento ne tantomeno mostrare i risultati ottenuti sul campo.
Una macchina completamente automatica che porti fino allo specchio parabolico finito deve garantire tolleranze di lavorazione non solo al micron, ma a poche decine di NANO metri se si vuole uno specchio corretto almeno fino a 1/8 lamda; quindi nel nostro caso è ovvio che la parte finale della lavorazione debba essere fatta a mano con piccole sessioni di lavoro e ogni volta fare prove rifrattometriche; come altrimenti?
__________________
Dai diamanti non nasce niente,
dal letame nascono i fior........
--------------------------
(Fabrizio de Andrè)

Ultima modifica di ANDREAtom : 17-03-21 13:09.
ANDREAtom non in linea   Rispondi citando
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 06:34.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it