Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Il Mondo dell'Astronomo dilettante > Rudi Mathematici
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 01-04-19, 23:32   #11
aleph
Utente Esperto
 
L'avatar di aleph
 
Data di registrazione: Jul 2005
Ubicazione: Roma
Messaggi: 1,994
Predefinito Re: Come altre volte: Al diavolo la privacy!

Mannaggia mi dispiace....

Però meno male che ti ha fatto male l'altra gamba, altrimenti non si sarebbe potuto diagnosticare il problema vero!

Comunque tanti auguri e soprattutto rimettiti presto.

aleph non in linea   Rispondi citando
Vecchio 02-04-19, 15:52   #12
nino280
Utente Super
 
L'avatar di nino280
 
Data di registrazione: Dec 2005
Ubicazione: Torino
Messaggi: 6,432
Predefinito Re: Come altre volte: Al diavolo la privacy!

Tanto per ridere un pochino (lo so perfettamente sui problemi dei Rudi si può anche scherzare ma sui problemi di salute dovrebbe essere vietato).
Vediamo, due aneddoti miei.
Avevo un fastidiosissimo prurito al lato B
Di giorno assolutamente nulla, giuro nemmeno il minimo indizio, ma arrivato la sera poco prima di andare a letto e a letto ritornava il problema puntualissimo. Ma nemmeno tanto puntuale, se andavo a letto alle 11 mi veniva alle 11 e se andavo alle due mi veniva alle due. Che fosse una questione psicologica? Non saprei. Fatto sta che andai in ospedale dal proctologo è mi ha dato una pomata una crema una specie di gel e mi ha detto che in un mese sarei guarito. Sei mesi dopo, nessuna guarigione. Ma siccome visto la mia super attività nei campi da tennis e sulla terra rossa, avevo i piedi molto secchi cioè pelle secca ai talloni. Ebbene ho adoperato quella medicina cioè quella crema che mi avevano dato per il sedere, per i piedi. Ha funzionato alla perfezione, i piedi sono guarito come d'incanto. Proverò a farmi dare crema per i piedi e adoperarla per il mio altro problema del lato B
Che ne so un callifugo.
Sono andato dal mio medico curante 15 giorni fa per una nuova visita dal proctologo, mi ha fatto il foglio di prenotazione per l'ospedale, e da non credere, l'impegnativa è rimasta lì. Sono guarito dal grattarmi due giorni dopo l'aver deciso di tornare in ospedale, sarà forse che il mio lato B si rifiuta di farsi visitare ed è avvenuto il miracolo?
L'altro caso, velocemente.
Sono andato da mia sorella a cercare di riparare un rubinetto del lavandino del bagno che non gli arriva l'acqua calda, per mancanza di pressione.
Ho smontato, sostituito il rubinetto, ma niente da fare, non ho risolto, l'acqua continua a non arrivare.
Al che ho detto a mia sorella: ma tu non stai prendendo le pastiglie per la pressione? Si. Allora dammene una, proviamo ad infilarla nel tubo.
Ripeto non si dovrebbe scherzare con queste cose. Ma una risatina può anche (forse e dico forse) alleviare.
Ciao

Ultima modifica di nino280 : 02-04-19 15:54.
nino280 non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 04-04-19, 00:55   #13
Erasmus
Utente Super
 
L'avatar di Erasmus
 
Data di registrazione: Feb 2008
Ubicazione: Unione Europea
Messaggi: 5,914
Predefinito Re: Come altre volte: Al diavolo la privacy!

Ciao a tutti! [aspesi, nino280, ANDREAtom, astromauh. Miza, Sat, meta, Giuliot, aleph e soprattutto Giovanni73].
Grazie della vostra amicizia!

Sono di nuovo a casa (da lunedì sera).
Quindi: permanenza in ospedale 7 giorni scarsi!
[Quando ho scritto dall'ospedale non sapevo quando sarei uscito e "speravo" di cavarmela in non più di 20 giorni].

Mi sa che qui ... l'alieno non è Miza ma sono io!

Inviato al pronto–soccorso per sospetta trombosi alla gamba sinistra (gonfia!) mi trovano una vecchia trombosi alla gamba destra con coagulo di diametro maggiore di 1 cm.
[Coagulo che però non mi ha mai dato alcun fastidio]. Secondo il medico del pronto-soccorso (che ha fatto l'ecografia) potrebbe essere un coagulo vecchio anche di 5 anni, e forse cresciuto nel tempo restando attaccato sempre nello stesso punto della "vena femorale" (destra).
[Questa ipotesi mi fa venire in mente la formazione delle perle nelle ostriche perlifere ... anche se quelle non c'entrano affatto!]
Il medico del pronto soccorso mi voleva trattenere "in osservazione" perché – diceva – ero a rischio di grave embolia polmonare (che potrebbe, senza pronto intervento, essere letale).
Ma capisco subito che "restare in osservazione" è un eufemismo per "necessità di ricovero". Chiedo: «Con prognosi di quanti giorni?». Risposta: «Un coagulo così può impiegare anche due mesi a sciogliersi del tutto, comunque non meno di due–tre settimane».
E invece toh che, inaspettatamente, il lunedì 1° aprile [Oh che bel " pesce d'aprile"!] mi dicono che mi dimettono alla sera stessa (dopo conferma dell'ultimo esame del sangue).

Non è la prima volta che ho una guarigione rapida e "sorprendente" (e una volta – quella dalla meningite cerebro-spinale – detta addirittura "miracolosa" [non in senso religioso bensì in quello etimologico di inaspettata totale meraviglia] dal medico che mi ha curato).

E ieri mia figlia m'ha ripetuto quel che mi aveva detto quando guarii dall'infarto: «Hai sette vite come i gatti!»

Capisco che le due parole "Embolia polmonare" possano fare un po' paura!
Appunto per questo avevo scritto – ma il grassetto evidenziatore è una aggiunta che faccio adesso – :
Quote:
Erasmus Visualizza il messaggio
[...] sono degente in ospedale per EMBOLIA POLMONARE. [Ma la cosa non è grave: oggi 31 marzo il coagulo è quasi tutto sciolto: e dell'embolia polmonare nemmeno m'accorgo!]
.

In effetti ho sempre respirato come al solito e il pulsiossìmetro (quella specie di "becco d'uccello" che morde la punta d'un dito e misura la percentuale di emoglobina legata all'ossigeno), nella scala da 0 a 100 non ha mai segnato meno di 93 e qualche volta ha segnato 98.
Quote:
Giovanni73 Visualizza il messaggio
@Erasmus
Agosto 2018 ho subito il 2° ICTUS l'altro lo subii nel 2006, questa volta oltre all'ictus ho avuto dei versamenti di liquidi nei polmoni, leggendoti ho immaginato che sia successa la stessa cosa che è successa a te , me lo hanno curato con delle flebo.
Ora porto le bende agli occhi [...]
@Giovanni73.
No, Giovanni73. Ai miei polmoni sono arrivati i numerosi piccoli frantumi (del diametro minore di un millimetro) del grosso coagulo. [Anch'essi disciolti in cinque giorni; ma la loro sostanza, anche se ormai disciolta, tende ancora ad aggregarsi per contatti casuali tra particella e parricella (col rischio di emboli davvero nocivi, capaci di ostruire i vasi sanguigni attaccati ai polmoni per scaricare CO2 e ricevere O2).
La presenza di liquido tra pleura e polmone sinistro l'ho avuta quella volta del "pneuma -torace", (anche allora superato in tempo record!)
-------
@ Giovanni73:
Quello che ci dici dei tuoi guai mi commuove, credimi. Purtroppo non posso che esserti vicino col pensiero.
[Ma altri, come Mizarino. Sat ecc., ti possono aiutare nell'astronomia da "dilettante".]
Io (che vado per gli '83) sono un uomo fortunato ben più della media ... anche perché la mia filosofia è questa: tutto è sopportabile se si resta lucidi di mente; e dobbiamo comunque considerare la vita una magnifica avventura degna comunque di essere vissuta (perfino nelle disgrazie). La bellezza della vita termina solo con la perdita della lucidità mentale (o, ovviamente, con la morte).
[Io sono un tenace anti-abortista ed invece propenso all'eutanasia in caso di effettiva ed irreversibile demenza].
Caro Giovanni: ti vedo lucidissimo di mente, gioviale, capace di sorridere alla vita! Dunque sei anche tu della mia filosofia!

Grazie Giovanni!
Il tuo intervento mi ha ... toccato.
Non ci siamo conosciuti prima (sia perché io, profano di astronomia, intervengo solo in "Rudi Mathematici" e al "Bar dell'Osservatorio" sia perché la tua iscrizione è piuttosto recente). Tuttavia ora mi sento tuo amico.
Ripeto: la vita è una avventura densa di fortune e di incidenti. Ma è bello viverla col massimo impegno comunque (ovvimente tranne - ripeto –in caso di demenza).
[Per conoscerti almeno un po' sono andato a leggere qualche tuo vecchio messaggio... cascando in un dialogo tra te e Cocco Bill, che come sai ci ha lasciato per sempre già da qualche mese.
––> Dove sbaglio?
La vita è anche questo: perdere persone care (congiunti ed amici).
–––
__________________
Erasmus
«NO a nuovi trattati intergovernativi!»
«SI' alla "Costituzione Europea" federale, democratica e trasparente!»

Ultima modifica di Erasmus : 04-04-19 09:36.
Erasmus non in linea   Rispondi citando
Vecchio 04-04-19, 06:54   #14
Mizarino
Utente Super
 
L'avatar di Mizarino
 
Data di registrazione: May 2004
Messaggi: 9,532
Predefinito Re: Come altre volte: Al diavolo la privacy!

Belle parole, Erasmus! Un grande "in bocca al lupo" per la tua salute!
Mizarino non in linea   Rispondi citando
Vecchio 04-04-19, 12:14   #15
Sat
Utente Senior
 
L'avatar di Sat
 
Data di registrazione: Dec 2009
Messaggi: 1,138
Predefinito Re: Come altre volte: Al diavolo la privacy!

Quote:
Erasmus Visualizza il messaggio
...
La vita è anche questo...
–––
Caro Erasmus, siamo contenti per te che sei tornato a casa.
La vita è fatta anche di queste cose.
__________________
How many times must a man look up
Before he can see the sky?
Sat non in linea   Rispondi citando
Vecchio 04-04-19, 12:46   #16
Mizarino
Utente Super
 
L'avatar di Mizarino
 
Data di registrazione: May 2004
Messaggi: 9,532
Predefinito Re: Come altre volte: Al diavolo la privacy!

Caro Erasmus, visto che ricevo i MP ma non riesco ad inviarli (ormai da quasi un anno), e che nemmeno un esorcismo astrologico di Astromauh riesce a liberarmi da questa jattura, ti ho risposto per e-mail con dovizia di particolari...
Mizarino non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Telescopi Artesky
Vecchio 04-04-19, 15:48   #17
Erasmus
Utente Super
 
L'avatar di Erasmus
 
Data di registrazione: Feb 2008
Ubicazione: Unione Europea
Messaggi: 5,914
Predefinito Re: Come altre volte: Al diavolo la privacy!

Quote:
Sat Visualizza il messaggio
Caro Erasmus, siamo contenti per te che sei tornato a casa.
La vita è fatta anche di queste cose.
Grazie Sat.
Per le elezioni europee c'è più d'un mese di tempo ... ma tu che sei più abile di me potresti "postare" qualcosa (delle tue idee) sul fatto che Sandro Gozi, membro della direzione del PD, si candida non nelle liste del PD per poi andare nel Gruppo dei S & D (Socialisti e Democratici, ex PSE – partito socialista europeo –) bensì in Francia nella Lista "macroniana" «La République En Marche», lista nuova i cui eletti, se non sbaglio, andranno nel PPE (dove c'i stanno pure i "berluschini" e persino Fidesz (il partito (ungherese) fascistoide di Viktor Orbán . In un'intervista Gozi esordisce dicendo che il voto alle europee non ha frontiere (e su ciò sono d'accordo). Poi dice che bisogna sostenere il "manifesto" di Macron ("Rinascimento dell'Eoropa", Renaissance Europeenne). Per me ... ovviamente questo schieramento è meglio di quello dei "5 fessi" (per usare la tua espressione) o dei Legaioli volta-gabbana ora guidati da quel piccolo Hitler che è Salvini. E anche meglio di almeno mezzi sociialisti. [Ricordi? Hollande aveva lanciato lo slogan "Stop Barroso!" ripetendolo per due mesi abbondanti: ma poi, dopo l'iocrita invito di quel marpione di Schulz a votare secondo coscienza, buona parte dei socialisti francesi e tedeschi hanno votato per il rinnovo della presidenza di Barroso che era rimasto l'unico candidato!]
Ma anche Macron mi pare più fumo che arrosto!
Parla di "sovranità europea" ma poi potenzia l'esercito francese richiamando concetti gaullisti (Force de frappe), coltiva la collaborazione militare speciale con l'UK (per il fatto di essere F e UK le "potenze nucleari" europee e i membri permanenti europei del Consiglio di Sicurezza dell'ONU: – e sai che io non considero la Russia propriamente Europea –. Cacio sui maccheroni , invece di chiedere che sia l'UE (e non la F e l'UK) membro permanente del Consiglio di Sicurezza ONU, chiede che entri la Germania (come se non sapesse che, sic stantibus rebus, la Germania come 6° membro permanente del Consiglio di Sicurezza non diventerà mai!)
Insomma: sotto-sotto è anche lui un sovranista! Ma, ovviamente, tra un Salvini o un Di Maio (o un Conte) e Macron c'è la differenza che c'è tra le distanze della Terra dalla Luna (anzi: da un satellite artificiale) e dal Sole.
Intanto leggiti quel che ti linko (o trascrivo):
––>Intervista a Gozi (Huffingtonpost, 21/02/19
––> Intervista a Gozi, (La Repubblica 26/03/19)
Gozi marcia con Macron
"Mi candido in Francia è un voto senza frontiere"

L'italiano si presenta alle europee nelle liste del partito del
presidente "Credo nella politica transnazionale: voglio essere un
figlio rifondatore"

Dalla nostra corrispondente
ANAIS GINORI, PARIGI

L'annuncio ufficiale arriverà oggi. Sandro Gozi, romagnolo, 51 anni, ex
sottosegretario agli Affari europei nei governi Renzi e Gentiloni, è
candidato nella lista per le europee de La République En Marche, il
partito di Emmanuel Macron.

Un italiano, ex viceministro, che farà campagna in un Paese straniero:
è un fatto inedito nella storia politica francese ed europea. Com'è
nata l'idea?
«Mi sono reso disponibile perché credo profondamente nella politica
transnazionale. L'ho imparato da Marco Pannella, negli anni Novanta.
Diceva: la democrazia europea non nascerà mai senza movimenti politici
al di là dai confini. Nel 2016 mi sono battuto per far approvare liste
transnazionali per i 73 seggi lasciati vacanti dalla Brexit. È una
proposta ripresa da Macron, dai governi Renzi e Gentiloni che purtroppo
non è passata nel parlamento europeo».

Perché candidarsi in Francia? «È un Paese che conosco bene, dove ho
studiato. Insegno a Sciences Po da quindici anni. Con Macron ho avuto
modo di lavorare quando ero al governo, e poi abbiamo continuato a
sentirci. La mia non è candidatura con scopi elettorali. Voglio
semplicemente portare avanti, con spirito pannelliano, una battaglia
simbolica. Tenterò di dimostrare che non ci sono frontiere quando si
difendono valori e interessi comuni».

Non era più semplice condurre questa battaglia in Italia?
«Mi sento un europeo di cittadinanza italiana, e da qualche mese sono
presidente dei federalisti europei. In questa fase storica dobbiamo
impegnarci per reinventare la politica in Europa. Dopo i padri
fondatori, è il momento dei figli rifondatori. In Francia darò voce a
un'altra Italia rispetto al nazionalismo di Salvini e alle inutili
provocazioni di Di Maio che corteggia i gilet gialli».

Sicuro che non sia anche la scelta di ripiego di un renziano dopo
l'elezione di Zingaretti?
«Seguo Macron sin dall'inizio della sua avventura politica. Ho fiducia
in lui, lo considero uno dei pochi leader in Europa, mi riconosco nel
programma europeo di En Marche. La mia decisione nasce da lontano, non
è provocata dal recente arrivo di Zingaretti».

Continuerà a restare nel Pd?
«Certo, sono stato appena eletto nella direzione del partito. E anzi
spero che la mia candidatura favorirà un rapporto più stretto tra il Pd
e En Marche. Oggi dobbiamo far convergere tutte le forze progressiste
per costruire nuove maggioranze politiche in Europa. Zingaretti ha
visto Frans Timmermans ma ci sono stati contatti con Stanislas Guerini,
il segretario di En Marche. Farò di tutto affinché il dialogo continui
e sia proficuo».

Nathalie Loiseau, attuale sottosegretaria agli Affari europei, sarà la
capolista alle europee di En Marche.
Scegliere una tecnocrate come lei non è un rischio?
«Sciocchezze. Con Loiseau ci conosciamo bene. L'ho vista crescere
politicamente in questi anni. Ha un forte impegno europeo, è
competente, sa comunicare, ed è bello che sia una donna a guidare la
campagna elettorale. Di fronte all'incompetenza, all'improvvisazione,
alle fake news dei sovranisti, Loiseau dimostrerà che siamo
radicalmente alternativi».

Ha le valigie pronte?
«Mi metto al servizio di una nuova avventura. Finora abbiamo visto che
gli unici che costruivano reti transnazionali erano i sovranisti come
Salvini e Le Pen. Adesso la candidatura di un italiano in una lista
francese è un segnale forte. E spero che il mio esempio sarà replicato
altrove».


Poi, però, saltando dalla politica al cazzeggiare, ti racconterò anche un aneddoto (di cronaca vera) che ho trovato simpatico.
Quote:
Mizarino Visualizza il messaggio
Caro Erasmus, visto che ricevo i MP ma non riesco ad inviarli (ormai da quasi un anno), e che nemmeno un esorcismo astrologico di Astromauh riesce a liberarmi da questa jattura, ti ho risposto per e-mail con dovizia di particolari...
Eeehhh! Hai superato in lunghezza i miei messaggi!
Grazie della fiducia, Miza.
–––––
__________________
Erasmus
«NO a nuovi trattati intergovernativi!»
«SI' alla "Costituzione Europea" federale, democratica e trasparente!»

Ultima modifica di Erasmus : 04-04-19 19:53.
Erasmus non in linea   Rispondi citando
Vecchio 04-04-19, 15:58   #18
nino280
Utente Super
 
L'avatar di nino280
 
Data di registrazione: Dec 2005
Ubicazione: Torino
Messaggi: 6,432
Predefinito Re: Come altre volte: Al diavolo la privacy!

Bentornato a casa Era.
Così noi possiamo continuare le nostre scorribande matematiche-geometriche oramai più che quindicennali.
Ciao
nino280 non in linea   Rispondi citando
Vecchio 04-04-19, 17:32   #19
Erasmus
Utente Super
 
L'avatar di Erasmus
 
Data di registrazione: Feb 2008
Ubicazione: Unione Europea
Messaggi: 5,914
Predefinito Re: Come altre volte: Al diavolo la privacy!

Ed ecco l'aneddoto (con dovuta premessa).
Lunedì sera, nel dimettermi dall'ospedale, mi hanno dato una cartella piena di "documenti" il principale dei quali è la "anamnesi" del paziente messa in forma di lettera indirizzata al medico di famiglia. Tra le "notizie" ce n'èrano anche alcune false; in particolare una era falsa nel senso che era valida fino a 17 anni fa, non certo adesso!
E vorrei sapere come è possibile questa minuziosa schedatura (dalla nascita ai giorni attuali) di ogni paziente (in pratica – parlo dell'ospedale di NEGRAR VR – di tutti gli abitanti del nostro comune ... e non solo). Sono sicuro che certe "notizie" su di me e sui miei congiunti io non le ho mai dette!
Una notizia falsa era questa:
Fumatore: Sì, 20/pro die.
Ma io non ho più fumato (nemmeno una "boccata") da almeno 4 anni.
E dal 2002 alla data di interruzione ho fumato solo un pacchetto (20 sigarette) alla settimana, (meno di 3 sigarette al giorno, non 20 )
Era prima dell'arrivo del Berluska II che fumavo – da circa 45 anni – quasi un pacchetto al giorno.

Martedì sono stato dal medico di famiglia (che si è letto tutte le 5 pagine di dati, e alcuni brani ad alta voce! Arrivato a "Fumatore: Sì, 20/pro die" ha interrotto la lettura per raccontarmi un aneddoto relativo ad un suo zio, morto (già da molti anni) di tumore ai polmoni.
«Questo mio zio – mi diceva il medico – fumava una sigaretta dietro l'altra! E tutti (moglie, figli, parenti, amici) a dirgli: "Guarda che fumare così fa venire il tumore ai polmoni!". Ma lui continuava imperterrito a fumare senza interruzioni. Dopo che io – proseguì il medico – divenni un medico di famiglia lui pure entrò nel numero dei "pazientI" in cura da me.
Un bel giorno, dopo aver fatto la sua attesa (uscendo dall'ambulatorio a fumare), entrò con una scartoffia in mano, me la sbattè sul tavolo dicedo (in veronese): "El tumor ai polmoni finalmente el m'è vegnù! Così adeso avì finìo de ròmparme i coioni!"»
–––
__________________
Erasmus
«NO a nuovi trattati intergovernativi!»
«SI' alla "Costituzione Europea" federale, democratica e trasparente!»

Ultima modifica di Erasmus : 04-04-19 20:13.
Erasmus non in linea   Rispondi citando
Vecchio 04-04-19, 18:10   #20
Mizarino
Utente Super
 
L'avatar di Mizarino
 
Data di registrazione: May 2004
Messaggi: 9,532
Predefinito Re: Come altre volte: Al diavolo la privacy!

Quote:
Erasmus Visualizza il messaggio
"El tumor ai polmoni finalmente el m'è vegnù! Così adeso avì finìo de ròmparme i coioni!"»
Mizarino non in linea   Rispondi citando
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 01:07.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it