Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Osservare il Cielo > Oggetti Peculiari
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 27-12-09, 00:23   #21
Sat
Utente Senior
 
L'avatar di Sat
 
Data di registrazione: Dec 2009
Messaggi: 1,115
Predefinito Re: 20.54 in Cassiopea

Quote:
hal9000 Visualizza il messaggio
Secondo me si tratta di uno dei tanti satelliti che riflettono la luce del Sole solo per pochissimi secondi durante la loro rotazione.
Ho decine di riprese video(che puntualmente cancello) dove si vedono questi flares.
Ovviamente essendo la durata dei flares molto breve ed il moto apparente dei satelliti piuttosto lento, all'osservatore sembra di vedere una luce che si accende e si spenge nello stesso punto.

Spero di essere stato chiaro.

Trovare il satellite giusto non è facile.
Non è poi così complicato come sembra. Basta avere i dati di tutti i satelliti e di tutti gli oggetti orbitanti e l'oggetto si trova. Il fatto curioso segnalato da Iper è che l'osservazione è avvenuta alle ore 20:54 con il sole a 42° sotto l'orizzonte e l'oggetto osservato a 69° di elevazione. Questo taglia fuori qualsiasi satellite leo. (Low Earth Orbit). A quell'ora di satelliti leo illuminati dal sole che potevano essere visibili da noi ne ho trovati diversi ma tutti con bassa elevazione. Sotto i dieci gradi. In ogni caso un satellite leo che entra nel campo di un telescopio impiega all'incirca meno di un secondo per uscire dal lato opposto. Non proprio un movimento lento.

"The ISS crosse the moon. 8 sept 2009, time 3h10m55.60s, location S. Stefano di Magra (La Spezia, Italy). Duration of transit: 0,52 sec."
__________________
How many times must a man look up
Before he can see the sky?

Ultima modifica di Sat : 27-12-09 00:36.
Sat non in linea   Rispondi citando
Vecchio 27-12-09, 09:18   #22
nino280
Utente Super
 
L'avatar di nino280
 
Data di registrazione: Dec 2005
Ubicazione: Torino
Messaggi: 6,161
Predefinito Re: 20.54 in Cassiopea

Considerato che era il giorno di Natale, l'unica spiegazione plausibile è che si trattasse della stella cometa. Dovevi prendere un cammello e dirigerti verso di lei
Ciao
nino280 non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 27-12-09, 09:22   #23
hal9000
Utente Esperto
 
L'avatar di hal9000
 
Data di registrazione: Jun 2007
Messaggi: 972
Predefinito Re: 20.54 in Cassiopea

Quote:
Sat Visualizza il messaggio
Non è poi così complicato come sembra. Basta avere i dati di tutti i satelliti e di tutti gli oggetti orbitanti e l'oggetto si trova. Il fatto curioso segnalato da Iper è che l'osservazione è avvenuta alle ore 20:54 con il sole a 42° sotto l'orizzonte e l'oggetto osservato a 69° di elevazione. Questo taglia fuori qualsiasi satellite leo. (Low Earth Orbit). A quell'ora di satelliti leo illuminati dal sole che potevano essere visibili da noi ne ho trovati diversi ma tutti con bassa elevazione. Sotto i dieci gradi. In ogni caso un satellite leo che entra nel campo di un telescopio impiega all'incirca meno di un secondo per uscire dal lato opposto. Non proprio un movimento lento.

"The ISS crosse the moon. 8 sept 2009, time 3h10m55.60s, location S. Stefano di Magra (La Spezia, Italy). Duration of transit: 0,52 sec."

Un attimo...
Perchè avrebbe dovuto essere necessariamente un "leo" ?
Forse non ricordo bene o non l'hai specificato nei vari messaggi.... ma tu non l'hai visto ad occhio nudo il "flare"?
Se l'hai visto ad occhio nudo, un flare con una durata di circa uno o due secondi ti appare praticamente fermo rispetto alle stelle circostanti, anche se in realtà il satellite si muove abbastanza velocemente in cielo.
__________________
Recentemente ho letto la Bibbia. Non male, ma il personaggio principale è poco credibile.
Woody Allen
hal9000 non in linea   Rispondi citando
Vecchio 27-12-09, 10:13   #24
...astro...
Utente Esperto
 
L'avatar di ...astro...
 
Data di registrazione: Aug 2009
Ubicazione: calabria, prov. Cosenza, paese dimenticato da Dio e dagli uomini
Messaggi: 1,774
Predefinito Re: 20.54 in Cassiopea

scusa hal, ma io non ho descritto niente, anzi ti ho dato ragione, mi sa che come hal9000 di 2001 odissea nello spazzio stai cominciando anche tu a dare i numeri
__________________
I miei blog:
VISUALE: http://davidetundis.blogspot.com/
ASTROFOTO: http://tundisdavide.blogspot.com/
...astro... non in linea   Rispondi citando
Vecchio 27-12-09, 10:26   #25
hal9000
Utente Esperto
 
L'avatar di hal9000
 
Data di registrazione: Jun 2007
Messaggi: 972
Predefinito Re: 20.54 in Cassiopea

Quote:
...astro... Visualizza il messaggio
scusa hal, ma io non ho descritto niente, anzi ti ho dato ragione, mi sa che come hal9000 di 2001 odissea nello spazzio stai cominciando anche tu a dare i numeri
Ed infatti chi si è rivolto a te?

Io rispondevo al messaggio di Sat parlando della osservazione di Iper.... e nel mio precedente messaggio anche ad occhiodlince.
Non ho capito perchè ti sei sentito tirato in ballo....
__________________
Recentemente ho letto la Bibbia. Non male, ma il personaggio principale è poco credibile.
Woody Allen

Ultima modifica di hal9000 : 27-12-09 13:45.
hal9000 non in linea   Rispondi citando
Vecchio 27-12-09, 11:06   #26
the voyager 1998
Moderatore
 
Data di registrazione: Mar 2003
Messaggi: 2,020
Predefinito Re: 20.54 in Cassiopea

Quote:
hal9000 Visualizza il messaggio
Ragazzi, non confondiamo il sacro con il profano.
Le supernovae (o le novae) rimangono visibili alla loro massima luminosità almeno per alcune ore ed il loro calo di luminosità è relativamente lento (molte ore).
Quelle che hai linkato tu occhiodilince sono delle supernovae extragalattiche che nella migliore delle ipotesi potranno arrivare a magnitudini intorno alla 10 e non certo alla 0.
Solo le supernovae nella nostra galassia possono raggiungere la magnitudine 0 o anche negativa, ma come ho detto hanno un comportamento del tutto diverso da quello descritto da ...astro...

Secondo me si tratta di uno dei tanti satelliti che riflettono la luce del Sole solo per pochissimi secondi durante la loro rotazione.
Ho decine di riprese video(che puntualmente cancello) dove si vedono questi flares.
Ovviamente essendo la durata dei flares molto breve ed il moto apparente dei satelliti piuttosto lento, all'osservatore sembra di vedere una luce che si accende e si spenge nello stesso punto.

Spero di essere stato chiaro.

Trovare il satellite giusto non è facile.

Magari dai un'occhiata anche qui: http://www.calsky.com/cs.cgi/Satellites?
Quoto tutto ed in pratica è la stessa tesi dei miei post
the voyager 1998 non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Telescopi Artesky
Vecchio 27-12-09, 11:20   #27
...astro...
Utente Esperto
 
L'avatar di ...astro...
 
Data di registrazione: Aug 2009
Ubicazione: calabria, prov. Cosenza, paese dimenticato da Dio e dagli uomini
Messaggi: 1,774
Predefinito Re: 20.54 in Cassiopea

Solo le supernovae nella nostra galassia possono raggiungere la magnitudine 0 o anche negativa, ma come ho detto hanno un comportamento del tutto diverso da quello descritto da ...astro...

............
__________________
I miei blog:
VISUALE: http://davidetundis.blogspot.com/
ASTROFOTO: http://tundisdavide.blogspot.com/
...astro... non in linea   Rispondi citando
Vecchio 27-12-09, 13:47   #28
hal9000
Utente Esperto
 
L'avatar di hal9000
 
Data di registrazione: Jun 2007
Messaggi: 972
Predefinito Re: 20.54 in Cassiopea

Quote:
...astro... Visualizza il messaggio
Solo le supernovae nella nostra galassia possono raggiungere la magnitudine 0 o anche negativa, ma come ho detto hanno un comportamento del tutto diverso da quello descritto da ...astro...

............
Ops.. hai ragione, scusami, ma avevo chiaramente sbagliato a scrivere il nome... si trattava ovviamente di Iper e non di te.
__________________
Recentemente ho letto la Bibbia. Non male, ma il personaggio principale è poco credibile.
Woody Allen
hal9000 non in linea   Rispondi citando
Vecchio 27-12-09, 14:08   #29
Iper
Utente Junior
 
L'avatar di Iper
 
Data di registrazione: Dec 2009
Ubicazione: Roma
Messaggi: 483
Predefinito Re: 20.54 in Cassiopea

Per fare chiarezza:

1. L'osservazione l'ho fatta ad occhio nudo

2. Le coordinate dell'oggetto erano approssimativamente:
azimut 320° (+/- 1 grado... diciamo 2 per sicurezza)
altezza 58° (+/- 1 grado... 2 gradi per sicurezza)
AR 0h10m (+/- 4 minuti... diciamo 10m per stare larghi)
Dec 60° (+/- 1°... diciamo 2° per sicurezza)
Mi trovavo a Roma (più precisamente Ostia)
Orario della fine del fenomeno 20.54 (diciamo tra le 20.53 e le 20.55 ora locale)

3. Magnitudine della "stella intrusa" paragonabile a quella di gamma e delta di cassiopea (diciamo intorno alla 2 e di sicuro molto più luminosa di mag.3.5 visto che eta e epsilon le vedevo ma molto deboli mentre questa stella mi è saltata all'occhio)

4. Heavens-Above (www.heavens-above.com) l'ultimo satellite luminoso che riporta per il 25/12 è alle 19.06 e NESSUNO di quelli visibili quel pomeriggio è stato più luminoso di mag. 3.5.

5. Heavens-Above, l'unico Iridium Flare che riporta nel pomeriggio del 25/12 è alle 17.08.57

6. Quando ho scorto questa stella ho concentrato TUTTA la mia attenzione su di essa e l'ho vista immobile (per un tempo che potrebbe essere stato di 5 o 10 secondi) rispetto a Beta CAS che si trovava entro 2°30' di distanza (a me sembrano meno ma potrebbero anche essere stati 3°). Voglio sottolineare il fatto che questa fantomatica stella si trovasse vicinissima a Beta di Cassiopea: se non avessi avuto riferimenti vicini sarebbe stato tutto un altro discorso ma io l'ho vista immobile rispetto a Beta e quindi o era immobile o si muoveva piuttosto lentamente. Aggiungo che non è un giorno che osservo il cielo: già a 11 anni facevo le nottate col telescopio in aperta campagna e da allora sono passati 25 anni. Comunque proverò a verificare nei prossimi giorni se riesco a percepire il movimento di un satellite artificiale durante un lasso di tempo di 5" o 10" quando passa a pochi gradi di distanza da una stella: tutti possono sbagliare

7. Il caro Sat ha suggerito, visto il lento movimento, un satellite della classe Molniya ma l'unico che si trovava in Cassiopea a quell'ora, il Monliya 1-89, si trovava dalla parte opposta di Cassiopea rispetto alla mia osservazione. In ogni caso sembra non fosse previsto NESSUN satellite, di nessun genere, in quel momento a quelle coordinate.

La supernova la escludo perché è stata troppo veloce nell'affievolirsi ed era oltretutto troppo poco luminosa per una supernova della nostra galassia.
Escludo l'UFO: non mi hanno rapito!
Escludo anche la stella cometa: non aveva la coda
Scherzi a parte, un qualche tipo di stella variabile invece mi sembra plausibile ma non sono molto esperto in materia
Se poi scoprissi di aver visto un satellite artificiale, va bene lo stesso: sto solo cercando di capire cosa cavolo ho visto

Grazie comunque a tutti per i vostri interventi.
Iper non in linea   Rispondi citando
Vecchio 27-12-09, 14:18   #30
hal9000
Utente Esperto
 
L'avatar di hal9000
 
Data di registrazione: Jun 2007
Messaggi: 972
Predefinito Re: 20.54 in Cassiopea

Quote:
Iper Visualizza il messaggio
.....

7. Il caro Sat ha suggerito, visto il lento movimento, un satellite della classe Molniya ma l'unico che si trovava in Cassiopea a quell'ora, il Monliya 1-89, si trovava dalla parte opposta di Cassiopea rispetto alla mia osservazione. In ogni caso sembra non fosse previsto NESSUN satellite, di nessun genere, in quel momento a quelle coordinate..
Il software che hai o avete usato per i satelliti contempla che i vari satelliti militari o spia?

Quote:
Iper Visualizza il messaggio
........
Scherzi a parte, un qualche tipo di stella variabile invece mi sembra plausibile ma non sono molto esperto in materia...
Dubito si possa trattare anche di una variabile. L'aumento di luminosità sarebbe stato così repentino da coinvolgere dei fenomeni fisici difficilmente giustificabili, come ad esempio uno shell in espansione a velocità relativistiche... il che è improbabile.
Anche se coverrebbe approfondire l'ipotesi.

Quote:
Iper Visualizza il messaggio
....
Se poi scoprissi di aver visto un satellite artificiale, va bene lo stesso: sto solo cercando di capire cosa cavolo ho visto .
Secondo me l'ipotesi più verosimile rimane quella del satellite artificiale, magari un satellite militare non contemplato nei vari database.

Fra le ipotesi più ardite (ed improbabili) potrebbe esserci anche quella di effetto di microlensing stellare, ma è difficile.

__________________
Recentemente ho letto la Bibbia. Non male, ma il personaggio principale è poco credibile.
Woody Allen

Ultima modifica di hal9000 : 27-12-09 14:22.
hal9000 non in linea   Rispondi citando
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 19:56.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it