Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Il Mondo dell'Astronomo dilettante > Astrofotografia > Test, Guide e Tutorial
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Visualizza i risultati del sondaggio: Come trovi questo tutorial?
Insufficiente 0 0%
Sufficiente 1 5.26%
Buono 2 10.53%
Molto Buono 16 84.21%
Chi ha votato: 19. Non puoi votare questo sondaggio

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 14-01-12, 07:40   #11
casino
Utente
 
Data di registrazione: Apr 2009
Ubicazione: Paternò (CT)
Messaggi: 640
Predefinito Re: IRIS: Guida all’utilizzo - Corso di astrofotografia (parte 4)

ciao a tutti.ho usato iris per normalizzare il fondo cielo come descritto nel tutorial,
penso di esserci riuscito ma una cosa mi sfugge:la cartella con la sequenza di immagini normalizzate dove sta? come si estrae tutta la sequenza da iris per portarla su un altro sw per l allineamento?
ringrazio anticipatamente quanti interverranno

Ultima modifica di casino : 14-01-12 14:40.
casino non in linea   Rispondi citando
Vecchio 14-01-12, 17:49   #12
paolopunx
Moderatore
 
L'avatar di paolopunx
 
Data di registrazione: Jan 2005
Messaggi: 2,632
Predefinito Re: IRIS: Guida all’utilizzo - Corso di astrofotografia (parte 4)

Ciao la sequenza normalizzata viene salvata nella cartella di lavoro di IRIS (quale lo decidi tu, quando imposti la cartela di lavoro dalla funzione setting).

Ciao

Paolo
__________________
Fotografo con Canon EOS 1000D modificata, su GSO RC 8" , focale 1600mm, telescopio guida acromatico 80/400 e Magzero Mz5 B/n, il tutto su EQ6 .
''Due cose sono infinite: l'universo e la stupidita' umana, ma riguardo all'universo ho ancora dei dubbi'' (Albert Einstein)
paolopunx non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 15-01-12, 07:26   #13
casino
Utente
 
Data di registrazione: Apr 2009
Ubicazione: Paternò (CT)
Messaggi: 640
Predefinito Re: IRIS: Guida all’utilizzo - Corso di astrofotografia (parte 4)

ciao Paolo grazie vediamo un po cosa combino.
casino non in linea   Rispondi citando
Vecchio 23-01-12, 20:52   #14
tzagi
Utente Junior
 
L'avatar di tzagi
 
Data di registrazione: Jul 2008
Ubicazione: Savona, Italy
Messaggi: 46
Predefinito Re: IRIS: Guida all’utilizzo - Corso di astrofotografia (parte 4)

Ciao Paolo e ancora grazie per il lavoro veramente preciso. So cosa vuol dire fare tutorial e la passione che ci vuole! Una domanda: ho una Canon 7D con un sensore che lavora a 14 bit. A questo punto la dinamica dovrebbe andare al massimo a 16384 ADU. Per il flat-field mi sento di poter dire che per il singolo scatto dovrei tenermi su un valore ADU (ad istogramma in IRIS) corrispondente a circa 8000, corretto? Sto iniziando ora il "city-deepsky" e quindi vado di sperimentazione in attesa di cieli più bui.... penso di farmi una flat box seguendo l'esempio di Benintende (www.astrogb.com). Penso che il flat-field sia la cosa più delicata da realizzare....
__________________
______________________________________________
GAS - Gruppo Astrofili Savonesi
www.astrofilisavonesi.it
Celestron C8 XLT su CG5-5GT
Barlow Televue 3x
Philips SPC900
Canon 7D
tzagi non in linea   Rispondi citando
Vecchio 23-01-12, 21:51   #15
paolopunx
Moderatore
 
L'avatar di paolopunx
 
Data di registrazione: Jan 2005
Messaggi: 2,632
Predefinito Re: IRIS: Guida all’utilizzo - Corso di astrofotografia (parte 4)

Ciao, il tuo ragionamento è corretto, se per il flat fai parte di coloro che lo ritengono corretto se il valore medio dei pixel è pari alla metà della dinamica permessa dal sensore.

Cieli sereni

Paolo
__________________
Fotografo con Canon EOS 1000D modificata, su GSO RC 8" , focale 1600mm, telescopio guida acromatico 80/400 e Magzero Mz5 B/n, il tutto su EQ6 .
''Due cose sono infinite: l'universo e la stupidita' umana, ma riguardo all'universo ho ancora dei dubbi'' (Albert Einstein)
paolopunx non in linea   Rispondi citando
Vecchio 24-01-12, 04:45   #16
casino
Utente
 
Data di registrazione: Apr 2009
Ubicazione: Paternò (CT)
Messaggi: 640
Predefinito Re: IRIS: Guida all’utilizzo - Corso di astrofotografia (parte 4)

ciao Paolo,ho provato ad uniformare il fondo cielo e tutto è andato ok,
solo che dopo aver sommato e calibrato la sequenza di immagini con dss mi da un immagine praticamente priva di flat,come se neanche li avessi caricati .
per il mom ho lasciato perdere la normalizzazione e sono andato avanti.cosa ne dici?
casino non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Telescopi Artesky
Vecchio 24-01-12, 07:06   #17
tzagi
Utente Junior
 
L'avatar di tzagi
 
Data di registrazione: Jul 2008
Ubicazione: Savona, Italy
Messaggi: 46
Predefinito Re: IRIS: Guida all’utilizzo - Corso di astrofotografia (parte 4)

Grazie Paolo. Visto che ancora non appartengo a nessuna scuola di pensiero , già che ci sono proverò ad acquisire set di flat con diverse dinamiche in modo da effettuare dei test che siano utili in qualche modo alla comunità. Direi che fino ad ora ho trovato materiale a riguardo relativo a sensori con 12 bit. Visto che i processori a 14 bit cominciano a farsi vedere su diversi modelli di DSLR èil caso di capire come procedere. Ciao e grazie ancora
__________________
______________________________________________
GAS - Gruppo Astrofili Savonesi
www.astrofilisavonesi.it
Celestron C8 XLT su CG5-5GT
Barlow Televue 3x
Philips SPC900
Canon 7D
tzagi non in linea   Rispondi citando
Vecchio 08-05-12, 08:56   #18
goose
Utente Junior
 
L'avatar di goose
 
Data di registrazione: Oct 2011
Ubicazione: Toscana
Messaggi: 103
Predefinito Re: IRIS: Guida all’utilizzo - Corso di astrofotografia (parte 4)

salve .. ottima guida soprattutto per i NEWBE , come me ... potrei chiedere cortesemente di poter mettere a disposizione delle immagini grezze scaricabili in modo da farci pratica con la guida in modo reale ...

grazie
__________________
E PUR SI MUOVE!
SkyWatcher Black diamond 150/750 f/5 , SkyWatcher AC startravel 102/500
Montatura iOptron iEQ45Pro , Montatura SW EQ 3.2,motorizzata AR/DEC,
Barlow 2x MEADE Telenegative; Meade Telextender serie 5000 3x
filtro IR/CUT baader,camera CCD Neximage Celestron, camera CCD ASI120MC -S; Canon EOS 350D, Canon EOS 1300D Meade Telextender serie 5000 3x
goose non in linea   Rispondi citando
Vecchio 30-05-13, 18:07   #19
iz1nei
Utente Junior
 
Data di registrazione: Jan 2013
Messaggi: 61
Predefinito Re: IRIS: Guida all’utilizzo - Corso di astrofotografia (parte 4)

Che lavoro stupendo !!! Grazie anche da parte mia
__________________
Newton Bresser Messier nt-203 / 1000 F/5 cu equatoriale SW AZ EQ6 - Canon EOS 450d modifica Baader - Guida : ASI120mm ST4 - 70/500 SW - Flip Mirror -
Spettroscopia con Star Analyzer 100 l/mm e 200 l/mm


CCD SBIG ST8-XME - RUOTA PORTA FILTRI E FILTRI RGBL ASTRODON
iz1nei non in linea   Rispondi citando
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 00:48.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it