Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Il Mondo dell'Astronomo dilettante > News di Astronomia
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 08-11-07, 08:43   #1
Gabriele
Amministratore
 
L'avatar di Gabriele
 
Data di registrazione: Jan 2001
Messaggi: 229
Predefinito E cinque!

8 Novembre 2007
E cinque!
di Claudio Elidoro - Fonte: UC Berkeley

Davvero un'ottima maniera per festeggiare il ventesimo anniversario dei primi timidi tentativi di individuare un oggetto planetario studiando i piccoli ondeggiamenti della stella provocati dalla sua presenza. Sono infatti passati vent'anni da quando Geoffrey Marcy e Paul Butler al Lick Observatory dell'Università della California gettavano le basi per la ricerca dei pianeti extrasolari.
E quale stella meglio di 55 Cancri poteva essere coinvolta nei festeggiamenti? Distante 41 anni luce in direzione della costellazione del Cancro, questa stella è nel mirino dei cacciatori di pianeti da circa 19 anni. Nel 1996, finalmente, la prima scoperta: Marcy e Butler trovano che c'è un pianeta che le orbita intorno. Una scoperta quasi storica, dato che a quell'epoca si conoscevano solamente altre tre stelle che potevano vantare la presenza di un oggetto planetario. Nel 2002 a quel pianeta se ne aggiungono altri due e 55 Cancri, una stella più vecchia e meno sfavillante del nostro Sole, comincia a essere guardata con un certo rispetto.
Passano due anni ed ecco che al gruppo si unisce un quarto pianeta. Quel sistema planetario comincia a diventare particolarmente affollato per gli standard. Affollato, ma non unico. Guardando alle stelle che ospitano i circa 250 pianeti extrasolari scoperti finora, infatti, c'è anche un'altra stella che può vantare un sistema come quello di 55 Cancri. Si tratta di mu Ara, una stella dei cieli meridionali, anch'essa con quattro pianeti che le orbitano intorno.
Ora questo pareggio cosmico non c'è più. In questi giorni, infatti, è stato dato l'annuncio che il sistema planetario di 55 Cancri si è arricchito di un ulteriore membro. Il nuovo quinto pianeta ha più o meno le dimensioni di Saturno e orbita a 0,785 UA dalla sua stella impiegando per compiere il suo giro circa 261 giorni. Anch'esso, come gli altri quattro, ha un'orbita stabile e abbastanza circolare, una caratteristica che rende quei pianeti molto simili a quelli che compongono il nostro Sistema solare. Le somiglianze, però, si fermano lì. Tutti i pianeti di 55 Cancri, infatti, sono gassosi e piuttosto massicci e, tranne il più grande che orbita più o meno alla stessa distanza del nostro Giove, si mantengono tutti molto vicini alla loro stella.
Un'intrigante particolarità dell'ultimo arrivato è che la sua orbita si svolge nella cosiddetta fascia di abitabilità, cioè in quella regione intorno alla stella in cui le temperature planetarie possono permettere la presenza di acqua allo stato liquido. D'accordo, non vuol dire molto, ma ci invoglia a fantasticare sulla possibilità che in orbita da quelle parti ci possa essere anche un oggetto più piccolo, magari un corpo pietroso sulla cui superficie, sotto i raggi di 55 Cancri, luccichi qualche provvidenziale specchio d'acqua.
Fantasie poco scientifiche, ma incredibilmente attraenti...


Links:

http://www.berkeley.edu/news/media/r...6_Cancri.shtml

Leggi la notizia su Coelum

Facci sapere la tua opinione sulla notizia!
Inserisci un commento qui di seguito!
Gabriele non in linea   Rispondi citando
Vecchio 08-11-07, 15:50   #2
Andak Kayumura
Utente Junior
 
L'avatar di Andak Kayumura
 
Data di registrazione: Oct 2007
Ubicazione: Massa (provincia di Massa Carrara)
Messaggi: 207
Predefinito Re: E cinque!

hum... di solito i pianeti gassosi hanno diverse lune, magari proprio una di quelle lune potrebbe ospitare acqua allo stato liquido....
Andak Kayumura non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 09-11-07, 07:46   #3
Dark_GRB
Utente Esperto
 
L'avatar di Dark_GRB
 
Data di registrazione: Sep 2004
Ubicazione: Sicilia
Messaggi: 2,533
Predefinito Re: E cinque!

E' vero che i pianeti gassosi, nel sistema solare, hanno diverse lune e non c'e' ragione per pensare 55 Cancri f sia diverso; pero' si osserva che le dimensioni dei satelliti di solito scalano con quelle dei pianeti intorno cui orbitano. Di recente, modelli hanno mostrato che la massa del sistema di satelliti non puo' essere molto oltre 2 decimillesimi di quella del pianeta intorno cui questi satelliti si muovono. Questa previsione e' in accordo con le osservazioni nel sistema solare. Per un pianeta di massa 44 volte quella della Terra, come 55 Cancri f, la massa complessiva dei satelliti e' dell'ordine del centesimo della massa terrestre, meno della massa della nostra Luna. E se questa e' gia' un mondo inospitale, non in grado di trattenere un'atmosfera, figuramoci oggetti piu' piccoli.

Saluti da Santa Fe
Dark
Dark_GRB non in linea   Rispondi citando
Vecchio 09-11-07, 16:05   #4
Andak Kayumura
Utente Junior
 
L'avatar di Andak Kayumura
 
Data di registrazione: Oct 2007
Ubicazione: Massa (provincia di Massa Carrara)
Messaggi: 207
Predefinito Re: E cinque!

guarda questa immagine, su satelliti di dimensioni come per esempio Callisto, una atmosfera (anche se esigua) potrebbe esistere, e poi potrebbe comunque bastare la presenza di acqua allo stato liquido (i primi microorganismi si sono formati li per quanto ne sappiamo)
Andak Kayumura non in linea   Rispondi citando
Vecchio 12-11-07, 14:52   #5
Dark_GRB
Utente Esperto
 
L'avatar di Dark_GRB
 
Data di registrazione: Sep 2004
Ubicazione: Sicilia
Messaggi: 2,533
Predefinito Re: E cinque!

Si', intorno Titano, Ganimede e Callisto c'e' un'atmosfera (esigua nel caso degli ultimi due, che sono piu' "caldi" di Titano), ma non ci dimentichiamo che stiamo parlando di satelliti di Saturno (quasi 100 masse terrestri) e Giove (oltre 300 masse terrestri).

55 Cancri f, che ha 44 masse terrestri, probabilmente avra' satelliti decisamente piu' piccoli e non in grado di trattenere un'atmosfera, dato che la temperatura sara' paragonabile a quella della nostra Luna

Per avere lune grandi come Ganimede, Titano ed ancora di piu', probabilmente occorre guardare a pianeti grossi come e piu' di Giove. Esempio, guardare qui:

http://www.extrasolar.net/startour.a...mal&StarID=130

anche se pure la buonanima di John Whatmough esagera un po', pero' certe speculazioni sono fantastiche

Ciao, Dark
Dark_GRB non in linea   Rispondi citando
Vecchio 13-11-07, 16:12   #6
Andak Kayumura
Utente Junior
 
L'avatar di Andak Kayumura
 
Data di registrazione: Oct 2007
Ubicazione: Massa (provincia di Massa Carrara)
Messaggi: 207
Predefinito Re: E cinque!

sono stati scoperti molti altri pianeti extrasolari molto più grandi di gioce... che magari hannolune che potrebbero ospitare forma di vita batterica.
Andak Kayumura non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Telescopi Artesky
Vecchio 29-12-07, 21:19   #7
matrix80
Utente Junior
 
Data di registrazione: Oct 2007
Messaggi: 127
Predefinito Re: E cinque!

Quote:
Andak Kayumura Visualizza il messaggio
sono stati scoperti molti altri pianeti extrasolari molto più grandi di gioce... che magari hannolune che potrebbero ospitare forma di vita batterica.
Non solo batterica, si spera...su Iota Holologii(50 anni luce circa dal sole) c'è un pianeta, grande il doppio di Giove, che orbita vicino al bordo interno della zona abitabile della stella...ecco una luna di questo pianeta potrebbe ospitare la vita, ad es

link:
http://en.wikipedia.org/wiki/Iota_Horologii

Ultima modifica di matrix80 : 29-12-07 21:23.
matrix80 non in linea   Rispondi citando
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 14:02.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it