Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Osservare il Cielo > Osservazioni in Alta Risoluzione
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 09-04-17, 08:33   #1
Dob
Utente
 
Data di registrazione: Sep 2009
Messaggi: 689
Predefinito Giove 2017

Osservazione di Giove del 08/04/2017

Prima osservazione "seria" di Giove della stagione. Seeing molto buono. Solito dobson da 45cm usato sulla tavola equatoriale, con la binoculare Baader a 370x. La prima occhiata è stata di stupore: Giove appariva veramente magnifico con il bordo molto netto e tantissimi particolari. Altra cosa notata subito (rispetto alla passata opposizione) è che mi sembra molto più colorato, con più tonalità e sfumature che rendono veramente difficile riportarle sul disegno: e infatti sul disegno ho fatto quello che ho potuto (è anche il primo disegno di questa apparizione), molti dettagli non li ho riportati ad es. la complessità della parte nord della Neb e molti altri. Comunque i dettagli principali visti sono: la SSTz appariva come una linea bianca; poco sotto nella SSTB apparivano nettissimi due ovalini bianchi (A4 sopra il BA, e A5 sopra la GMR); nella STZ c'era l'ovale BA che appariva di un arancione molto slavato, vicino al quale si vedevano pezzi di STB (?); la SEB era intricatissima con numerose barre, baie biancastre; la GMR appariva di un arancio intenso con un bordo molto netto; ho percepito una sottile linea (o almeno questa è stata l'impressione) che percorreva quasi tutto il lato sud della SEB; la EZ era colma di festoni azzurri: 2 interi e altri a pezzi ; il lato sud della NEB, quasi nella EZ, era caratterizzato da due grosse "condensazioni" di un blu scuro da cui partivano due festoni; la "condensazione" (non so come chiamarla) più grossa aveva al suo interno due chiazze bianche ; molto difficile da disegnare era anche la NEB di cui ho riportato solo i dettagli principali che erano una chiazza chiara (sotto la condensazione blu più piccola) e una bellissima baia a forma di ferro di cavallo (nella parte nord della NEB); la NtrZ appariva giallastra , ma mi pare di un giallo meno intenso di quello che avevo osservato qualche giorno fa ad altre longitudini; si vedeva facilmente anche un grosso ovale scuro in NNTB (e in certi momenti mi pareva che all'interno fosse più chiaro), sotto il quale si vedeva un pezzo di NNNTB

Dob non in linea   Rispondi citando
Vecchio 10-04-17, 10:47   #2
Dob
Utente
 
Data di registrazione: Sep 2009
Messaggi: 689
Predefinito Re: Giove 2017

Sarebbe bello se chi osserva Giove mettesse qui il report in modo da raccogliere tutte le osservazioni in un unico thread (come in altri forum).
Per cui: forza con le osservazioni

nel frattempo ho osservato anche ieri sera:


Osservazione di Giove del 09/04/2017
Seconda osservazione consecutiva del gigante gassoso. Viste le previsioni mi son detto: meglio non perdere l'occasione e infatti anche stanotte il seeing è stato molto buono, quasi ottimo. Giove si presentava con una vista davvero magnifica: nei lunghi momenti di seeing immobile le due bande principali esplodevano in una miriade di dettagli finissimi che ovviamente non sono stato capace di rendere con il dovuto realismo nel disegno: qualche dettaglio lo disegnavo, poi cancellavo e così via perchè non ero mai soddisfatto di quello che ottenevo. Comunque ecco cosa ho osservato: nella SSSTB (che è quella più vicina alla zona polare sud) ho visto un ovalino (ma verso la fine del disegno, tuttavia l'ho inserito lo stesso anche se la sua posizione reale dovrebbe essere più verso il lato seguente); la SSTZ era la solita linea biancastra; la SSTB l'ho vista divisa in due e nel mezzo un altro ovalino (guardando stamattina le mappe dovrebbe essere quello siglato A5a) debole ma comunque netto nei momenti migliori; la STZ aveva anch'essa una linea scura che la attraversava (la STB che si sta riformando ?) con una parte più densa al confine con la SSTB; la SEB era intricatissima con due baie nel mezzo e a seguito una catenella di ovalini o anche una specie di reticolatura; soliti festoni nella EZ e uno spot scuro al confine con la SEB verso il lato seguente; la NEB faceva venire le lacrime da quanto era bella e intricata: anche qua c'era una tacca a forma di cuneo seguita da una specie di reticolatura e altri dettagli come filamenti bianchi alternati a scuri; visibile un pezzo di NNTB e di NTB e una zona scura a forma di triangolo nella NPZ; mi è sembrato di percepire nella NNTB un ovale scuro ma non ne sono sicuro.
Alla fine della veloce osservazione ho puntato la luna e anch'essa era di una nitidezza incredibile (sempre a 370x con la binoculare): su Plato, che era visibile con luce molto alta, oltre a 6/7 craterini più grandi perfettamente delineati , si contavano altri 7/8 puntini luminosi che dovrebbero essere gli altri craterini ...



Dob non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 10-04-17, 15:31   #3
delo
Utente Esperto
 
L'avatar di delo
 
Data di registrazione: Jul 2011
Messaggi: 3,023
Predefinito Re: Giove 2017

Complimenti per i disegni!

Io sono riuscito a osservare per una quarantina di minuti a cavallo della mezzanotte, e spero di ripetere questa sera.
Ho utilizzato uno strumento molto più modesto (rifrattore 100/900), a tratti rimpiangendo la carenza di apertura, soprattutto a fine sessione quando ho dovuto smantellare i ca 20 kg del telescopio.
Seeing e trasparenza erano su buoni livelli sin dal crepuscolo (nonostante il buio incompleto Sirio B era chiaramente visibile a 180x), e dopo le 23 le immagini erano estremamente stabili.
Visto il tempo limitato mi sono concentrato sulla fascia centrale EZ/NEB/SEB, soprattutto sui numerosi festoni della NEB e sui grossi ovali della SEB.
Ho notato la linea scura nella STZ, che inizialmente appariva come una sottile riga color mattone; dopo un'osservazione più attenta ho concluso essere un rilievo artefattuale, probabilmente legato al contrasto di toni con la zona, rispetto alla quale era solamente più scura.
Rispetto al tuo disegno avrei collocato l'ovale della SSTB più prossimo al margine planetario, ma anche questo potrebbe essere una sorta di artefatto, legato alla differente scala dell'immagine.
delo non in linea   Rispondi citando
Vecchio 13-04-17, 08:20   #4
Dob
Utente
 
Data di registrazione: Sep 2009
Messaggi: 689
Predefinito Re: Giove 2017

Grazie Delo: hai fatto anche tu una buona osservazione, magari la prossima volta prova a fare un disegno.
----------------------------------------------------------------

Osservazione di Giove del 12/04/2017

Ieri sera è stata una serata molto difficoltosa a causa di nubi che andavano e venivano coprendo ripetutamente Giove. Il seeing è stato fortemente variabile: a tratti scarso (con Giove che diventava una palla sfuocata) a tratti sufficiente: ogni volta che Giove usciva dalle nubi era un terno al lotto!! Comunque negli istanti buoni si è visto qualcosa di interessante: la SSTZ appariva incompleta e interrotta verso il bordo seguente; nella SSTB erano visibili 3 ovalini (A7, A8, A1 rispettivamente andando dal lato precedente al lato seguente) e verso la fine dell'osservazione, in un miglioramento improvviso del seeing si è visto anche l'A2 (non riportato nel disegno); a nord dell'ovale A1 si vedeva una tacca scura vicino al confine con la STZ; quest'ultima era molto povera di dettagli : ho avuto l'impressione di una tenue bandina stretta vicino al suo lato nord; la SEB era molto frastagliata con della baie biancastre, mentre nel suo lato precedente nord la parte scura si assottigliava (idem nel bordo seguente ma nel lato sud); la EZ aveva pochi festoni di cui il principale era in corrispondenza del meridiano; la NEB mostrava il suo lato nord molto ondulato con almeno 2 baie (la più grossa dovrebbe essere l'ovale (o baia) SZ ); la NTB appariva ondulata ; visibile un solo pezzo di NNTB nel lato precedente; negli attimi di seeing migliore ho visto nettamente (peccato che fossero "attimi") tre spot scuri tra NTB e NNTB. Chiaramente, visto il seeing variabile, nel disegno è riportato quello che si vedeva nei momenti migliori.
Dob non in linea   Rispondi citando
Vecchio 18-04-17, 17:01   #5
Cocco Bill
Moderatore
 
L'avatar di Cocco Bill
 
Data di registrazione: Feb 2010
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 15,865
Predefinito Re: Giove 2017

Vedo che hai fatto delle buone, anzi ottime osservazioni, oltre che dei davvero bei disegni. Io solo una sera ho potuto vedere un Giove appena discreto, adesso piove... Se ci riesco voglio provare a fare qualche disegno anche io, sebbene mi vengano sempre delle porcheriole.
Cocco Bill non in linea   Rispondi citando
Vecchio 19-04-17, 13:57   #6
giovanni bruno
Moderatore
 
Data di registrazione: Jul 2007
Ubicazione: ivrea
Messaggi: 45,251
Predefinito Re: Giove 2017

Leggo solo ora delle eccellenti osservazioni che hai fatto su Giove.

Con ottimo seeing e lo strapotere del 450mm, totalmente APO come tutti gli specchi, più l'immersività che solo la torretta può dare, io credo che tu eri semplicemente in estasi,
__________________
Strumenti,--C11 CPC DELUXE EDGE HD--MEADE LX90 ACF 8"--montatura EZ-TOUCHE--rifrattore SW 70/500mm--rifrattore ACRO SW BD 102/500mm-- rifrattore SW BD da 120/600mm--rifrattore APO 120ED --RUMAK INTES MICRO M500 da 127/1270mm ad f10--RUMAK INTES MICRO ALTER M615 da 152/2250mm ad f15--binocolo TENTO 20x60--binocolo ZEIS 10x50 JENOPTEM--torretta LUMICON--torretta DENKEMEYER BIG EASY--torretta DENKEMEYER II--

Una vagonata di oculari ,tutti in coppia.
giovanni bruno non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Telescopi Artesky
Vecchio 19-04-17, 16:49   #7
Dob
Utente
 
Data di registrazione: Sep 2009
Messaggi: 689
Predefinito Re: Giove 2017

@CoccoBill: dai, provaci anche tu a fare qualche disegno, non aver timore: il primo forse verrà male, il secondo verrà già un po' meglio e così via si migliora sempre di più....

@Giovanni: in estasi? Si, è proprio la parola giusta!!
Dob non in linea   Rispondi citando
Vecchio 19-04-17, 19:59   #8
astrofilibisalta
Utente Junior
 
Data di registrazione: Nov 2008
Ubicazione: boves
Messaggi: 6
Predefinito Re: Giove 2017

Complimenti davvero per l'osservazione e per i magnifici disegni
astrofilibisalta non in linea   Rispondi citando
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 23:39.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2017, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it