Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Il Mondo dell'Astronomo dilettante > Strumentazione > Strumenti di Ripresa Astrofotografica
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 30-12-11, 09:43   #11
Jacopo98
Utente Junior
 
L'avatar di Jacopo98
 
Data di registrazione: Feb 2011
Ubicazione: San Giovanni Teatino
Messaggi: 22
Predefinito Re: CCD per neo-astrofotografo

Oltre al Live-View, quali sono la caratteristiche minime che la reflex dovrebbe avere per fare fotografia astronomica?
Jacopo98 non in linea   Rispondi citando
Vecchio 31-12-11, 12:28   #12
Jastro
Utente Junior
 
Data di registrazione: Nov 2007
Messaggi: 99
Predefinito Re: CCD per neo-astrofotografo

Ciao.
Direi che la fotocamera dovrebbe avere assolutamente una buona resa ad alti ISO e la possibilità, nel caso in cui non avesse il live view, di scattare con lo specchio sollevato.
Il live view è estremamaente utile.
Io prima usavo una Canon 350D, la messa a fuoco era un po' difficoltosa.
Ora uso una Canon 50D, grazie al LiveView posso zoomare fino a 10x e mettere a fuoco in maniera decente, oltretutto se posso portarmi dietro il portatile uso il software Backyard EOS per una messa a fuoco ultraprecisa e la programmazione degli scatti.
Jastro non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 31-12-11, 13:00   #13
paolopunx
Moderatore
 
L'avatar di paolopunx
 
Data di registrazione: Jan 2005
Messaggi: 2,632
Predefinito Re: CCD per neo-astrofotografo

Ciao in realtà i requisiti minimi sono:
1. avere la posa B
2. poter collegare la reflex al fuoco diretto di un telescopio.

Se invece si vuole ragionare sulle caratteristiche che rendono preferibile un modello rispetto ad un altro, io porrei l'attenzione su:
1. possibilità di sostituire il filtro anteposto davanti al sensore con un filtro che lascia passare anche l'Haplha;
2. miglior rapporto segnale/rumore, per cui sensore meno rumoroso a parità di temperatura ed ISO;
3. dinamica permessa dal sensore
4. possibilità di comandare la reflex da PC (meglio se via USB con possibilità di scattare in remoto e controllare la messa a fuoco sullo schermo del PC);
5. live View
6. blocco delo specchio (se si vuole fare foto planetarie in alta risluzione ed evitare il micromosso).

Cieli sereni

Paolo
__________________
Fotografo con Canon EOS 1000D modificata, su GSO RC 8" , focale 1600mm, telescopio guida acromatico 80/400 e Magzero Mz5 B/n, il tutto su EQ6 .
''Due cose sono infinite: l'universo e la stupidita' umana, ma riguardo all'universo ho ancora dei dubbi'' (Albert Einstein)
paolopunx non in linea   Rispondi citando
Vecchio 31-12-11, 13:38   #14
Jacopo98
Utente Junior
 
L'avatar di Jacopo98
 
Data di registrazione: Feb 2011
Ubicazione: San Giovanni Teatino
Messaggi: 22
Predefinito Re: CCD per neo-astrofotografo

Grazie per le delucidazioni di cui terrò conto nella scelta della reflex!
Buon 2012 a tutti!
Jacopo98 non in linea   Rispondi citando
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 14:51.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it