Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Osservare il Cielo > Radioastronomia Amatoriale
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 02-11-17, 08:56   #61
AndreaB
Utente Junior
 
L'avatar di AndreaB
 
Data di registrazione: Sep 2007
Ubicazione: Pisa
Messaggi: 341
Predefinito Re: Montatura alto-azimutale pesante

Esatto, si tratta proprio di Nando, vedo che sei aggiornato in tempo reale ...
Mi occorrono solamente alcune piccole sottigliezze costruttive per definire l'assemblaggio finale.
Se mi ritenessi capace di procedere con la saldatura dell'alluminio sarebbe molto più veloce ma così non è, l'alluminio è una brutta bestia e forse conviene ripiegare sulla rivettatura.
Sicuramente i consigli di un big potranno indirizzarmi verso una soluzione di sicura efficacia.
AndreaB non in linea   Rispondi citando
Vecchio 02-11-17, 09:21   #62
Cocco Bill
Moderatore
 
L'avatar di Cocco Bill
 
Data di registrazione: Feb 2010
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 18,766
Predefinito Re: Montatura alto-azimutale pesante

La saldatura dell'alluminio viene fatta con molta facilità da dei saldatori di professione, che impiegano del gas inerte. Basta trovare un buon saldatore.
Cocco Bill non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 07-11-17, 07:17   #63
giovanni bruno
Moderatore
 
Data di registrazione: Jul 2007
Ubicazione: ivrea
Messaggi: 47,500
Predefinito Re: Montatura alto-azimutale pesante

Il mio amico ADRIANO, che possiede un'officina di carpenteria di lavorazione INOX è anche un abile saldatore dell'ALLUMINIO.

Ma ci voglio delle saldatrici professionali evolute del costo di molte migliaia di euro.

Comunque sono saldature molto solide, perchè fatte a CORDONE in rilievo e quindi la sezione nella zona saldata è perlomeno doppia con carichi estremamte ripartiti per millimetro quadrato.

Mentre le rivettature lavorano per CONCENTRAZIONE DI SFORZO in troppo pochi punti e troppo piccole superfici.

La rivettarura è un ripiego economico fai da te.

Anche io uso le rivettature, ma solo per assemblare sommariamente le parti e poi porto il tutto già assemlato dal saldatore, che così non perde il suo prezioso tempo ed il prezioso tempo della sua saldatrice.
__________________
Strumenti,--C11 CPC DELUXE EDGE HD--MEADE LX90 ACF 8"-- montatura IOPTRON AZ-IEQ45 DUAL PRO--montatura EZ-TOUCHE--rifrattore SW 70/500mm--rifrattore ACRO SW BD 102/500mm-- rifrattore SW BD da 120/600mm--rifrattore APO 120ED --RUMAK INTES MICRO ALTER M603 da 152/1520mm ad f15--binocolo TENTO 20x60--binocolo ZEIS 10x50 JENOPTEM--torretta LUMICON--torretta DENKEMEYER BIG EASY--torretta DENKEMEYER II--

Una vagonata di oculari ,tutti in coppia.
giovanni bruno non in linea   Rispondi citando
Vecchio 07-11-17, 10:12   #64
Sat
Utente Senior
 
L'avatar di Sat
 
Data di registrazione: Dec 2009
Messaggi: 1,114
Predefinito Re: Montatura alto-azimutale pesante

Quello che vuole fare AndreaB è una cosa tipo questa e non è una passeggiata.



__________________
How many times must a man look up
Before he can see the sky?
Sat non in linea   Rispondi citando
Vecchio 09-11-17, 07:09   #65
giovanni bruno
Moderatore
 
Data di registrazione: Jul 2007
Ubicazione: ivrea
Messaggi: 47,500
Predefinito Re: Montatura alto-azimutale pesante

Una cosa del genere è sottoposta a due distinti tormenti meccanici, l'effetto vela, rispetto al vento, che inesca trilioni di cicli TIRA-MOLLA e l'effetto DILATAZIONE-CONTRAZIONE, TERMICA, tutti i giorni.

Quindi si tratta di una struttura supersollecitata meccanicamente, il suggerimento è quello di fare tesoro dei progetti preesistenti e che hanno dimostrato nel tempo di reggere ad ogni sollecitazione.
__________________
Strumenti,--C11 CPC DELUXE EDGE HD--MEADE LX90 ACF 8"-- montatura IOPTRON AZ-IEQ45 DUAL PRO--montatura EZ-TOUCHE--rifrattore SW 70/500mm--rifrattore ACRO SW BD 102/500mm-- rifrattore SW BD da 120/600mm--rifrattore APO 120ED --RUMAK INTES MICRO ALTER M603 da 152/1520mm ad f15--binocolo TENTO 20x60--binocolo ZEIS 10x50 JENOPTEM--torretta LUMICON--torretta DENKEMEYER BIG EASY--torretta DENKEMEYER II--

Una vagonata di oculari ,tutti in coppia.
giovanni bruno non in linea   Rispondi citando
Vecchio 09-11-17, 07:27   #66
Cocco Bill
Moderatore
 
L'avatar di Cocco Bill
 
Data di registrazione: Feb 2010
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 18,766
Predefinito Re: Montatura alto-azimutale pesante

Eh si, non si deve fare l'errore di credere che la struttura aperta faccia poco attrito col vento, perchè col vento forte i fili creano una turbolenza che crea un "attrito" notevole. Come se la parabola fosse piena.
Cocco Bill non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Telescopi Artesky
Vecchio 09-11-17, 09:35   #67
meta
Utente
 
Data di registrazione: Jan 2015
Messaggi: 654
Predefinito Re: Montatura alto-azimutale pesante

Quote:
giovanni bruno Visualizza il messaggio
I

Mentre le rivettature lavorano per CONCENTRAZIONE DI SFORZO in troppo pochi punti e troppo piccole superfici.

La rivettarura è un ripiego economico fai da te.
trascuri i punti di concentrazione dovuti allo stress termico, particolarmente pericolosi proprio con cordoni lunghi e spessi su spessori sottili. la rivettatura, magari accoppiata a una colla epossidica, invece non ha sorprese, una volta calcolata. in aeronautica, i rivetti si contano a milioni.
meta non in linea   Rispondi citando
Vecchio 09-11-17, 14:39   #68
Sat
Utente Senior
 
L'avatar di Sat
 
Data di registrazione: Dec 2009
Messaggi: 1,114
Predefinito Re: Montatura alto-azimutale pesante

Quote:
giovanni bruno Visualizza il messaggio
... il suggerimento è quello di fare tesoro dei progetti preesistenti e che hanno dimostrato nel tempo di reggere ad ogni sollecitazione.
... è esattamente quello che vuole fare AndreB che io seguo in altro forum di radioamatori.
La parabola che ho postato sopra è stata realizzata da un radioamatore e non è un prodotto industriale.
Sta ancora su e funziona bene.
__________________
How many times must a man look up
Before he can see the sky?
Sat non in linea   Rispondi citando
Vecchio 21-12-17, 19:13   #69
AndreaB
Utente Junior
 
L'avatar di AndreaB
 
Data di registrazione: Sep 2007
Ubicazione: Pisa
Messaggi: 341
Predefinito Re: Montatura alto-azimutale pesante

Intanto, in attesa del "pellegrinaggio" verso l'abile costruttore, ho recuperato un'altra parabola di 360 centimetri completamente in alluminio.
Abbastanza leggera da richiedere una montatura molto più semplice e meno impegnativa, nel corso delle prossime festività cerco di metterla sù e magari in un secondo tempo provvederò a dotarla di un sistema di inseguimento.
In origine montava un dual feed della California Amplifier per le bande C e Ku, questo significa che si presterebbe bene anche per iniziare a pensare di andare a caccia delle righe della formaldeide e del metanolo.

AndreaB non in linea   Rispondi citando
Vecchio 01-06-18, 13:11   #70
Longastrino
Utente Esperto
 
L'avatar di Longastrino
 
Data di registrazione: Oct 2010
Ubicazione: Longastrino -Ra-
Messaggi: 1,752
Predefinito Re: Montatura alto-azimutale pesante

da Titolare di una Torneria meccanica posso dirti come si comporta l'alluminio.

la soluzione migliore, specialmente se si tratta di spessori sottili è la rivettatura come suggerisce l'amico META. in ambito aeronautico si utilizzano da sempre per i motivi citati, dilatazioni termiche e sollecitazioni meccaniche quali oscillazioni e vibrazioni. l'alluminio ha un coefficiente di dilatazione notevolmente differente rispetto al ferro comune o acciaio inox e in un aereo che viaggia a 900km/h o anche oltre mach 1 le temperature raggiunte nelle diverse zone dell'aereo, dovute all'attrito delle molecole d'aria fanno si che ad esempio sul muso e sul bordo d'attacco delle ali si oltrepassino i 200°c e oltre mentre al bordo d'uscita la temperatura possa essere anche prossima allo 0°. in questi casi una saldatura "criccherebbe" e sarebbe una sciagura. ugual discorso per vibrazioni torsioni e flessioni. pensiamo alle ali, alle sollecitazioni che sopportano in volo, dalle vibrazioni dei motori, alle turbolenze..
il rivetto a differenza della saldatura NON modifica il reticolo cristallino del materiale, modificandone ( solitamente irrigidendone) la struttura e le caratteristiche.


saldare l'alluminio è fattibile, ne faccio ogni giorno, ma rimane sempre legato a spessori importanti e mai che presentano quel tipo di criticità. nel caso è anche meglio un assemblaggio tramite bullone e dado per i sopracitati motivi.

Aggiungere cordoni uno sopra l'altro non serve a molto, anzi, dalle prove con i raggi x per le certificazioni RINA sui processi di saldatura abbiamo visto che gli strati ulteriori a volte sono deleteri verso il materiale di partenza (microcrepe) e sul cordone iniziale.
__________________
Strumenti: Celestron CPC 800 (XLT) ,Tecnosky ED70/420 ,Dobson UC 16",Binocolo Canon 15x50 i.s.
Oculari: Celestron: E-lux 40mm, Barlow Ultima 2x Baader Planetarium: Hyperion Zoom 8-24 MkIII , Aspheric 31 Explore Scientific 82°: 6.7mm, 14mm, 24mm Explore Scientific 100°: 9mm

--- fatelo girare! http://youtu.be/jPbszBjIQaE ---
e Tanta voglia di imparare!!:-)
Longastrino non in linea   Rispondi citando
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 02:22.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it