Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Scienze Astronomiche > Astrofisica e Cosmologia
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 20-09-16, 10:32   #261
Nicolaldo
Utente
 
Data di registrazione: Oct 2010
Messaggi: 603
Predefinito Re: A volte ritornano - Perplessità sulla teoria del Big Bang, 2

Tempo fa andai a controllare l'elenco degli oggetti più distanti finora scoperti, e notai che buona parte di essi è concentrata nella stessa porzione di cielo, dalle parti di Orsa Maggiore e Boote.

Diciamo una strana combinazione, dato che la sfera celeste è molto ampia in rapporto a questa sua frazione.

In altri termini, la probabilità della distribuzione osservata è un po' bassina.

Lista oggetti astronomici più distanti

Sia che l'Universo iniziale sia stato infinito e interamente pervaso da materia, sia che invece la materia fosse concentrata in un punto, la distribuzione degli oggetti più distanti nella sfera celeste dovrebbe essere uniforme (nel secondo caso la curvatura dello spazio tempo farebbe sì che gli oggetti più lontani ci appaiano in tutte le direzioni e non ci sia una retta che congiunga noi osservatori al presunto punto di origine dell'Universo, se non erro).

E se al contrario gli oggetti più antichi finora osservati dovrebbero essere tutti raccolti in una porzione di cielo più o meno limitata, invece ce ne sono alcuni posizionati da tutt'altra parte rispetto alla Maggiore.
Nicolaldo non in linea   Rispondi citando
Vecchio 20-09-16, 11:53   #262
Nicolaldo
Utente
 
Data di registrazione: Oct 2010
Messaggi: 603
Predefinito Re: A volte ritornano - Perplessità sulla teoria del Big Bang, 2

"GN-z11 has a redshift of 11.1, nearly 200 million years closer to the Big Bang. “It’s amazing that a galaxy so massive existed only 200 million to 300 million years after the very first stars started to form,” Prof. Illingworth said.
“It takes really fast growth, producing stars at a huge rate, to have formed a galaxy that is a billion solar masses so soon.”


http://www.sci-news.com/astronomy/gn...axy-03677.html
Nicolaldo non in linea   Rispondi citando
Vecchio 20-09-16, 12:00   #263
paolopunx
Moderatore
 
L'avatar di paolopunx
 
Data di registrazione: Jan 2005
Messaggi: 2,632
Predefinito Re: A volte ritornano - Perplessità sulla teoria del Big Bang, 2

Dato che ci troviamo all'interno di una galassia.... alcune porzione di cielo sono più "libere" di altre (in sagittario le polveri oscurano tutto)... non è la distribuzione che varia è la visuale che può essere più meno occultata..

Paolo
__________________
Fotografo con Canon EOS 1000D modificata, su GSO RC 8" , focale 1600mm, telescopio guida acromatico 80/400 e Magzero Mz5 B/n, il tutto su EQ6 .
''Due cose sono infinite: l'universo e la stupidita' umana, ma riguardo all'universo ho ancora dei dubbi'' (Albert Einstein)
paolopunx non in linea   Rispondi citando
Vecchio 20-09-16, 12:03   #264
Nicolaldo
Utente
 
Data di registrazione: Oct 2010
Messaggi: 603
Predefinito Re: A volte ritornano - Perplessità sulla teoria del Big Bang, 2

"GN z11 is remarkably and unexpectedly luminous for a galaxy at such an early time"

"galaxies as bright as GN-z11 should not have been able to form at such an early point in the universe's history."

Reference https://www.physicsforums.com/thread...n-z11.860555/g
Nicolaldo non in linea   Rispondi citando
Vecchio 20-09-16, 12:06   #265
Nicolaldo
Utente
 
Data di registrazione: Oct 2010
Messaggi: 603
Predefinito Re: A volte ritornano - Perplessità sulla teoria del Big Bang, 2

Quote:
paolopunx Visualizza il messaggio
Dato che ci troviamo all'interno di una galassia.... alcune porzione di cielo sono più "libere" di altre (in sagittario le polveri oscurano tutto)... non è la distribuzione che varia è la visuale che può essere più meno occultata..
sì, l'avevo pensato; però al netto delle sezioni dove si trova la Lattea, mi pare che ancora la probabilità sia bassa

stiamo parlando di una concentrazione in 3-4 costellazioni nella stessa area, su 88 costellazioni totali, anche se si tratta di un campione ridotto (una decina di oggetti)

a meno che l'area attorno all'Orsa Maggiore non sia particolamente libera, e quindi luogo di scoperta d'elezione di oggetti molto distanti

nel calcolare la probabilità non pesa tanto il rapporto (semplificando e non considerando le aree effettive) 88 a 4 (o non so, 50-40-30 a 4, volendo escludere le aree della volta celeste meno nitide o con nitidezza media minore di quella della 4 costellazioni), ma anche e soprattutto il fatto che le 4 costellazioni non sono distribuite random, ma sono concentrate nella stessa area...

Ultima modifica di Nicolaldo : 20-09-16 13:54.
Nicolaldo non in linea   Rispondi citando
Vecchio 20-09-16, 12:08   #266
Nicolaldo
Utente
 
Data di registrazione: Oct 2010
Messaggi: 603
Predefinito Re: A volte ritornano - Perplessità sulla teoria del Big Bang, 2

highly evolved objects have been observed whose existences are difficult to explain at their high red shifts in the standard ΛCDM cosmological model.

Reference https://www.physicsforums.com/thread...iverse.850600/
Nicolaldo non in linea   Rispondi citando
Vecchio 21-09-16, 16:02   #267
Ganondolf
Utente
 
L'avatar di Ganondolf
 
Data di registrazione: Sep 2011
Ubicazione: Venezia Mestre
Messaggi: 782
Predefinito Re: A volte ritornano - Perplessità sulla teoria del Big Bang, 2

Quote:
Cocco Bill Visualizza il messaggio
Sbagliato, la materia non è infinita, nè l'Universo è infinito.
Questo lo dice chi?
Ganondolf non in linea   Rispondi citando
Vecchio 22-09-16, 11:39   #268
Cocco Bill
Moderatore
 
L'avatar di Cocco Bill
 
Data di registrazione: Feb 2010
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 18,745
Predefinito Re: A volte ritornano - Perplessità sulla teoria del Big Bang, 2

Beh, se non lo sai proprio tu, che parli sempre di fisica e di cosmologia, è meglio che me ne stia zitto.
Cocco Bill non in linea   Rispondi citando
Vecchio 22-09-16, 13:02   #269
Antonio DAMICO
Utente Junior
 
L'avatar di Antonio DAMICO
 
Data di registrazione: Jun 2013
Ubicazione: Foshan (China)
Messaggi: 461
Predefinito Re: A volte ritornano - Perplessità sulla teoria del Big Bang, 2

Credo non lo sappia nessuno, la "querelle" e' ancora aperta.
Antonio DAMICO non in linea   Rispondi citando
Vecchio 22-09-16, 17:08   #270
Nicolaldo
Utente
 
Data di registrazione: Oct 2010
Messaggi: 603
Predefinito Re: A volte ritornano - Perplessità sulla teoria del Big Bang, 2

Lo spazio si espande.


Lo spazio, se non erro, si ritiene essere composto da quanti. Composizione granulare dello spazio


I quanti non possono espandersi, rimangono sempre… quanti.


La distanza di Plank rimane sempre tale.


Si generano nuovi quanti?


Ed esiste una descrizione della dinamica della "generazione-spontanea-sistematica" di quanti?
Nicolaldo non in linea   Rispondi citando
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 06:19.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it