Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Il Mondo dell'Astronomo dilettante > Rudi Mathematici
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 02-04-18, 23:20   #1
Erasmus
Utente Super
 
L'avatar di Erasmus
 
Data di registrazione: Feb 2008
Ubicazione: Unione Europea
Messaggi: 5,613
Predefinito La massa della Terra cresce o cala? A Miza l'ardua sentenza.

10 Agosto
San Lorenzo, io lo so perché tanto
di stelle per l'aria tranquilla
arde e cade, perché si gran pianto
nel concavo cielo sfavilla...


Una folla di meteoriti infila per sbaglio (ma con continuità) il nostro pianeta e si disfa per attrito nell'atmosferta. [Ma qualche meteorite è abbatanza grosso e a traiettoria abbastanza "radale" da far in tempo ad arrivare per terra prima di essersi consumato del tutto].

Ma ... è vero che sono più numerose le "stelle cadenti" nei giorni nei dintorni del 10 di agosto che negli altri giorni dell'anno?
---------------
Mi sto chiedendo quale sarà mai la portata di massa (in kg/s) che viene catturata dalla Terra.

Mi pare di ricordre, però, che un po' di massa terrestre venga anche persa dalla Terra (pure con continuità),

Credo però – ma solo "a naso", essendo ignorantissimo in questo campo – che la dispersione di massa sia molto minore della cattura di massa per essere la Terra investita da meteoriti.

L'unico che potrebbe dirci qualcosa a proposito mi pare che sia l'Illustrissimo ... anche perché [forse] parente dei meteoriti in quanto [forse] pure caduto dal cielo (con provennienza da Orione).
------------
A parte gli scherzi, Miza, hai una idea di quanta massa (di meteoriti) cattura la Terra?

Sarebbe interessante anche sapere se la quantità di moto dei meteoriti catturati dalla Terra è nulla (in quanto è equiprobabile ogni direzione con la quale asrrivano) o se invece c'è una qualche direzione preferita (nel qual caso verrebbe turbata anche la traiettoria della Terra attorno al Sole).

Miza: grazie in anticipo!
–––

-------------------
P.S.
Ho appena trovato su Wikipwdia questa informazione: «Ogni anno, piovono sulla Terra circa 15.000 tonnellate di meteoroidi», (che vuol dire quasi mezzo chilo al secondo).
––> Ogni anno piovono sulla Terra circa 15.000 tonnellate di meteoroidi
Se è così ... mi sento deluso! Mi pare una miserabile inezia.
Pensavo che fosse molto di più.
Su Wikipedia mi si dice anche che "meteoriti" sono solo i corpi estraterrestri che arrivano fino a terra, mentre i corpi che collidono con la Terra sarebbero "meteoroidi".
Ma anche che per essere veri "meteoroidi" devono essere di massa compresa tra 10^–9 kg [molto meno del più piccolo granello di sabbia] e 10^7 kg (una palla da 150 - 200 m di diametro, quasi una "montagnetta"). Se sono più grandi sono considerati "asteroidi".

Ma saranno attentibili queste informazioni di Wikipedia?

Ciao ciao
__________________
Erasmus
«NO a nuovi trattati intergovernativi!»
«SI' alla "Costituzione Europea" federale, democratica e trasparente!»

Ultima modifica di Erasmus : 03-04-18 23:39.
Erasmus non in linea   Rispondi citando
Vecchio 03-04-18, 07:56   #2
aspesi
Utente Super
 
L'avatar di aspesi
 
Data di registrazione: Nov 2009
Ubicazione: Terra dei Walser
Messaggi: 4,477
Predefinito Re: La massa della Terra cresce o cala? A Miza l'ardua sentenza.

Quote:
Erasmus Visualizza il messaggio
Ho appena trovato su Wikipwdia questa informazione: «Ogni anno, piovono sulla Terra circa 15.000 tonnellate di meteoroidi», (che vuol dire quasi mezzo chilo al secondo).
––> Ogni anno piovono sulla Terra circa 15.000 tonnellate di meteoroidi

Ma saranno attentibili queste informazioni di Wikipedia?

Ciao ciao
Qui dice 10 volte di più
https://www.focus.it/scienza/scienze...sta-aumentando

Poca roba lo stesso, comunque...

aspesi non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 03-04-18, 09:00   #3
Erasmus
Utente Super
 
L'avatar di Erasmus
 
Data di registrazione: Feb 2008
Ubicazione: Unione Europea
Messaggi: 5,613
Predefinito Re: La massa della Terra cresce o cala? A Miza l'ardua sentenza.

Quote:
aspesi Visualizza il messaggio
Vero. Una delle due fonti dice sbagliato ... o sbagliano entrambe!

Ritornando a leggere le due fonti:
1) ––> Ogni anno, piovono sulla Terra circa 15.000 tonnellate di meteoroidi.(Wikipedia)
15000 tonnellate/anno = 15000/365,25 tonnellate/giorno ≈ 41,07 tonnellate al giorno.
2) ––> ogni giorno cadono 400 tonnellate di micrometeoriti(FOCUS)
Probabilmente FOCUS ha preso il dato da Wikipedia sbagliando l'esponente di 10 di una unità!
–––
__________________
Erasmus
«NO a nuovi trattati intergovernativi!»
«SI' alla "Costituzione Europea" federale, democratica e trasparente!»
Erasmus non in linea   Rispondi citando
Vecchio 03-04-18, 10:18   #4
nino280
Utente Super
 
L'avatar di nino280
 
Data di registrazione: Dec 2005
Ubicazione: Torino
Messaggi: 5,725
Predefinito Re: La massa della Terra cresce o cala? A Miza l'ardua sentenza.

Dove e come io penso che la terra perde massa.
Negli strati più esterni dell'atmosfera dove gli atomi o particelle più leggere abbandonano la terra per lo spazio.
Poi in tutti i reattori nucleari perché come già si sta molto parlando nella contemporanea discussione E=mc² se si vuole energia la si ottiene a scapito della massa.
E in tutti i decadimenti Beta.
Tutti i decadimenti Beta sia Beta+ che Beta- avvengono con l'emissione di un neutrino che poi dovrebbe sfuggire via non so dove dalla terra e quindi con perdita di massa nel computo totale finale.
Ciao
Solo che dovrei capire un po' di + il Beta+ perché se è vero quello che ho letto che avviene una volta (per un protone) ogni 10^33 anni, di più della vita stessa dell'universo.
E a favore della perdita della massa se guardo questo decadimento:
1protone decade in 1neutrone + 1positrone + 1neutrino

abbiamo il positrone che ha molta più massa del neutrino solo che un positrone fa poca strada dato che si deve presto annichilire.

Ultima modifica di nino280 : 03-04-18 14:02.
nino280 non in linea   Rispondi citando
Vecchio 03-04-18, 10:55   #5
aleph
Utente Esperto
 
L'avatar di aleph
 
Data di registrazione: Jul 2005
Ubicazione: Roma
Messaggi: 1,946
Predefinito Re: La massa della Terra cresce o cala? A Miza l'ardua sentenza.

Quote:
Erasmus Visualizza il messaggio
Ogni anno, piovono sulla Terra circa 15.000 tonnellate di meteoroidi.(Wikipedia)

Probabilmente FOCUS ha preso il dato da Wikipedia sbagliando l'esponente di 10 di una unità!
–––
Peggio, Focus ha sbagliato proprio a fare la divisione o a trascrivere il risultato. Su Wiki infatti le 15.000 tonnellate anno sono riportate per esteso, senza usare la notazione esponenziale..
aleph non in linea   Rispondi citando
Vecchio 03-04-18, 22:04   #6
Sat
Utente Senior
 
L'avatar di Sat
 
Data di registrazione: Dec 2009
Messaggi: 1,090
Predefinito Re: La massa della Terra cresce o cala? A Miza l'ardua sentenza.

Quote:
Erasmus Visualizza il messaggio
10 Agosto
San Lorenzo, io lo so perché tanto
di stelle per l'aria tranquilla
arde e cade, perché si gran pianto
nel concavo cielo sfavilla...


...
Ma ... è vero che sono più numerose le "stelle cadenti" nei giorni nei dintorni del 10 di agosto che negli altri giorni dell'anno?
---------------
Si le Perseidi (agosto) è uno degli sciami più importanti assieme ai Geminidi, Quadrantidi,
qui c'è un elenco di tutti gli sciami meteorici che ci fanno visita durante tutto l'anno.

Quote:
Erasmus Visualizza il messaggio

Mi sto chiedendo quale sarà mai la portata di massa (in kg/s) che viene catturata dalla Terra.

Sarebbe interessante anche sapere se la quantità di moto dei meteoriti catturati dalla Terra è nulla (in quanto è equiprobabile ogni direzione con la quale asrrivasno) o se invece c'è una qwualche direzikone preferita (nel qual caso verrebbe turbata anche la traiettoria della Terra attorno al Sole).

...

Ma saranno attentibili queste informazioni di Wikipedia?

Ciao ciao
In linea di massima sono attentibili ma occorre leggere sempre anche le note, i link, le fonti. Quando qualcosa non ti convince su Wikipedia italiana prova a leggere la stessa voce su Wikipedia in inglese.
https://en.wikipedia.org/wiki/List_of_meteor_showers
__________________
How many times must a man look up
Before he can see the sky?

Ultima modifica di Sat : 03-04-18 22:09.
Sat non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Telescopi Artesky
Vecchio 03-04-18, 23:56   #7
nino280
Utente Super
 
L'avatar di nino280
 
Data di registrazione: Dec 2005
Ubicazione: Torino
Messaggi: 5,725
Predefinito Re: La massa della Terra cresce o cala? A Miza l'ardua sentenza.

Stavo pensando alle miliardi di particelle che arrivano dallo spazio per ogni centimetro quadrato della terra ogni secondo o minuto e per sempre. Non assommeranno per caso a più delle meteoriti?
Ciao
nino280 non in linea   Rispondi citando
Vecchio 04-04-18, 11:14   #8
Planezio
Utente Esperto
 
L'avatar di Planezio
 
Data di registrazione: Jan 2003
Messaggi: 2,752
Predefinito Re: La massa della Terra cresce o cala? A Miza l'ardua sentenza.

Bisogna anche tener conto del decadimento delle sostanza radioattive nel sottosuolo.
Il risultato netto è una produzione di Elio, che filtra attraverso il terreno, attraversa l'atmosfera, e si perde nello spazio.
Oltre all'Elio, si perde nello spazio anche l'Idrogeno, risultato da alcune reazioni chimiche al suolo o provocate dai fulmini (reazioni che non conosco).
Insomma...
Planezio non in linea   Rispondi citando
Vecchio 04-04-18, 15:02   #9
nino280
Utente Super
 
L'avatar di nino280
 
Data di registrazione: Dec 2005
Ubicazione: Torino
Messaggi: 5,725
Predefinito Re: La massa della Terra cresce o cala? A Miza l'ardua sentenza.

Be Planezio dirò che quando ho scritto sui decadimenti, il pensiero è andato anche a ciò che succede nelle viscere della terra.
Non fosse che li le temperature e le pressioni diventano poi importanti.
Ma poi non so quanto sia corretto,mi pare si dica che la terra è un pianeta "vivo" in virtù degli elementi radioattivi presenti nel suo nucleo che la tengono ancora calda.
Ciao

Ultima modifica di nino280 : 04-04-18 15:11.
nino280 non in linea   Rispondi citando
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 05:11.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it