Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Il Mondo dell'Astronomo dilettante > Strumentazione > Telescopi e Montature
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 24-01-21, 17:42   #21
Angelo Giovanni Marsili
Utente Junior
 
L'avatar di Angelo Giovanni Marsili
 
Data di registrazione: Sep 2020
Messaggi: 99
Predefinito Re: Celestron C5 XLT Spotting Scope - 125/1250 mm SC

Trovo che determinare in due volte l'apertura come ingrandimento massimo sia inesatto.

Per quanto ho constatato, si può andare dal fattore 1x per un acromatico di dubbia qualità aperto a f5, a un fattore 3,8 per un Cassegrain puro a bassa ostruzione, passando per un fattore 3 di un buon acromatico da 77mm chiuso a f11,8; poi c'è chi accredita di un fattore 5 nel caso di un eccellente apocromatico con elevato rapporto focale.

Ma tutto dipende dalla soglia di sensibilità del singolo individuo.
A essere oggettivi, la visione più gradevole si ottiene con un fattore d'ingrandimento compreso fra una, una volta e mezzo l'apertura e quindi una pupilla d'uscita che va da 1mm a 0,66mm.

In genere si raccomanda una pupilla d'uscita intorno ai 2mm per l'osservazione dei DSO (ma c'è DSO e DSO) pertanto con un fattore d'ingrandimento intorno a 0,5 volte l'apertura.
Angelo Giovanni Marsili non in linea   Rispondi citando
Vecchio 24-01-21, 18:36   #22
giovanni bruno
Moderatore
 
Data di registrazione: Jul 2007
Ubicazione: ivrea
Messaggi: 48,773
Predefinito Re: Celestron C5 XLT Spotting Scope - 125/1250 mm SC

Se un seeing strepitoso a volte può concedere un fattore 3x e poche volte nella vita anche un fattore 4x il diametro di un eccellente APO, nulla si può invece fare per la voce luminosità.

La sconcezza di quel report sul VIXEN FL da 70mm, dato come risolutissimo e luminoso su GIOVE ad oltre 500x è sconcio anche per l'affermazione circa la presunta ottima luminosità goduta a 500x.

In ogni caso per un'APO da 70mm, a 500x, fanno un fattore di ingrandimento di 7 volte il diametro.

Se invece parliamo di guadagno in magnitudini per un dato diametro, su stelline debolissime, come pure la separazione tra due stelline deboli e vicinissime, allora il solo motore che conta davvero è il diametro, un 5" vedrà invariabilmente più profondo di un 3" scarso, come lo è un 70mm.
__________________
Strumenti,--C11 CPC DELUXE EDGE HD-- APO 120 ED-- montatura IOPTRON AZ-IEQ45 DUAL PRO--montatura EZ-TOUCHE--rifrattore SW 70/500mm--rifrattore APO SW BD da 80/600m--RUMAK INTES MICRO ALTER M603 da 152/1520mm ad f15--binocolo IBIS 20x80 ED--binocolo TENTO 20x60--binocolo ZEIS 10x50 JENOPTEM-- binocolo APM ED APO da 82mm a 4 5°--torretta DENKEMEYER BIG EASY--torretta DENKEMEYER II--3 torrette ZEISS ERETTIVE a 45°,1 torretta ZEISS non erettiva a 45°.

Una vagonata di oculari ,tutti in coppia.
giovanni bruno non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 24-01-21, 19:01   #23
Angelo Giovanni Marsili
Utente Junior
 
L'avatar di Angelo Giovanni Marsili
 
Data di registrazione: Sep 2020
Messaggi: 99
Predefinito Re: Celestron C5 XLT Spotting Scope - 125/1250 mm SC

Giusto, ma qui entra in gioco il fattore ingrandimento: più è spinto, più bassa è la magnitudine osservabile nel caso di un oggetto stellare.
https://www.cruxis.com/scope/limitingmagnitude.htm

L'informazione in arrivo è ad alta efficienza, 2 bit...
Angelo Giovanni Marsili non in linea   Rispondi citando
Vecchio 03-02-21, 14:07   #24
dany82
Utente Super
 
L'avatar di dany82
 
Data di registrazione: Dec 2012
Messaggi: 3,993
Predefinito Re: Celestron C5 XLT Spotting Scope - 125/1250 mm SC

Messo su uno zoom baader ultimo modello ora sono apposto anche se vorrei metterci un treppiede eq5 ma mi aumenta il peso , ho delle vibrazioni di due secondi ma ci posso stare
__________________
Celestron C5 XLT Spotting Scope - 125/1250 mm SC Treppiede eq6 montatura AZ5 oculare baader zoom 8-24 oculare 6mm
dany82 non in linea   Rispondi citando
Vecchio 03-02-21, 18:48   #25
giovanni bruno
Moderatore
 
Data di registrazione: Jul 2007
Ubicazione: ivrea
Messaggi: 48,773
Predefinito Re: Celestron C5 XLT Spotting Scope - 125/1250 mm SC

Ottimo treppiede l'M 055, con il solo limite dell'assenza della colonna centrale a manovella.

Se riesci a scambiare l'M 055 con un MANFROTTO TRIMAN 028, avrai di colpo una molto maggiore stabilità ed una meravigliosa flessibilità operativa data dalla robusta colonna centrale a cremagliera ed elevabile per ben 480mm, una vera enormità.

Io ho da una vita il TRIMAN 028, con sopra una coriacea testa video M136 e da una vita è esposto alle intemperie sul balcone di casa, eppure sembra come appena comprato.
__________________
Strumenti,--C11 CPC DELUXE EDGE HD-- APO 120 ED-- montatura IOPTRON AZ-IEQ45 DUAL PRO--montatura EZ-TOUCHE--rifrattore SW 70/500mm--rifrattore APO SW BD da 80/600m--RUMAK INTES MICRO ALTER M603 da 152/1520mm ad f15--binocolo IBIS 20x80 ED--binocolo TENTO 20x60--binocolo ZEIS 10x50 JENOPTEM-- binocolo APM ED APO da 82mm a 4 5°--torretta DENKEMEYER BIG EASY--torretta DENKEMEYER II--3 torrette ZEISS ERETTIVE a 45°,1 torretta ZEISS non erettiva a 45°.

Una vagonata di oculari ,tutti in coppia.
giovanni bruno non in linea   Rispondi citando
Vecchio 03-02-21, 22:45   #26
big bang
Utente Senior
 
L'avatar di big bang
 
Data di registrazione: Dec 2009
Messaggi: 1,578
Predefinito Re: Celestron C5 XLT Spotting Scope - 125/1250 mm SC

Ne ho uno di C5 versione XLT Omni 127mm e alla voce nitidezza luce dettaglio mi ha polverizzato qualsiasi rifrattore da 4' e messo alle corde l' acromatico da 120mm Skywatcher. Quindi ben venga per la sua leggerezza compattezza meno per il prezzo del nuovo che oscilla sui 600 euro!
__________________
Vixen 70FL 72ED 80ED 120ED SW Vixen102FL Vixen102M Tal100R Tal100RS Mak 180 150 127 100 90 SW 80 100 120 Acr F5 SW C8 Orange C9 XLT Meade 2080B LX6 Zeiss Telementor Meade 320 80mm F11 Mizar 80mm F12.5 Vixen Polaris 80L Meade SCT 10' TS 70ED Carbon SW ACR 150 F8 100 F10 Celestron OmniXlt 100 120 127 150 150R TS 6 Cassegrain TS 4 F11 rifrattore. NWT SW 8 F5

TS T Sky Vixen GP Vixen NP SW AZ3 EQ1 EQ3 EQ5 EQ6-R LX50
Oculari Meade Televue Baader Celestron Meade Vixen TS Tal
Nikon 12x50
big bang non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Telescopi Artesky
Vecchio 04-02-21, 05:57   #27
giovanni bruno
Moderatore
 
Data di registrazione: Jul 2007
Ubicazione: ivrea
Messaggi: 48,773
Predefinito Re: Celestron C5 XLT Spotting Scope - 125/1250 mm SC

Stai attento BIG BANG, affermare che il C5 possa battere persino un'ACRO da 4" e messo alle corde un'ACRO da 120mm può provocare delle reazioni incontrollabili.

Ovviamente scherzo, ma siccome vi è una categoria di astrofili che ritiene gli SCT degli
sconci scaldabagni, allora tutto è possibile.

Eppure non dovrebbe essere difficile considerare che i MAK, i RUMAK, i CASSEGRAIN PURI e gli SCT, sono prima di tutto degli APO a SPECCHI, con tutti i vantaggi prestazionali connessi.
__________________
Strumenti,--C11 CPC DELUXE EDGE HD-- APO 120 ED-- montatura IOPTRON AZ-IEQ45 DUAL PRO--montatura EZ-TOUCHE--rifrattore SW 70/500mm--rifrattore APO SW BD da 80/600m--RUMAK INTES MICRO ALTER M603 da 152/1520mm ad f15--binocolo IBIS 20x80 ED--binocolo TENTO 20x60--binocolo ZEIS 10x50 JENOPTEM-- binocolo APM ED APO da 82mm a 4 5°--torretta DENKEMEYER BIG EASY--torretta DENKEMEYER II--3 torrette ZEISS ERETTIVE a 45°,1 torretta ZEISS non erettiva a 45°.

Una vagonata di oculari ,tutti in coppia.
giovanni bruno non in linea   Rispondi citando
Vecchio 04-02-21, 07:09   #28
Angelo Giovanni Marsili
Utente Junior
 
L'avatar di Angelo Giovanni Marsili
 
Data di registrazione: Sep 2020
Messaggi: 99
Predefinito Re: Celestron C5 XLT Spotting Scope - 125/1250 mm SC

Quote:
vi è una categoria di astrofili che ritiene gli SCT degli
sconci scaldabagni
Non sanno, o non vogliono collimare...
Angelo Giovanni Marsili non in linea   Rispondi citando
Vecchio 04-02-21, 20:43   #29
ruggierogiuseppe
Utente
 
L'avatar di ruggierogiuseppe
 
Data di registrazione: Jan 2011
Ubicazione: Lucca
Messaggi: 999
Predefinito Re: Celestron C5 XLT Spotting Scope - 125/1250 mm SC

Ciao Daniele...028 B Triman è il treppiede che ho io...
Poi vorrei dire...ma cosa è questa corsa agli ingrandimenti?? Gli ingrandimenti sono importanti ma la nitidezza dell'immagine è la cosa fondamentale, che me ne faccio di un Giove a 500x come una palla indefinita quando l'ingrandimento ottimale si attesta sui 180x?
Il C5 di Daniele era fra i papabili telescopi che stavo cercando, infatti ho seguito attentamente l'acquisto di Daniele...poi ho commesso l'errore...ho ripreso per la terza volta un Mak SW 150...le prime due volte lo ho rivenduto non capendolo e nemmeno sfruttandolo, ma questa volta proprio non riesco a separarmene, diciamo che in qualche modo sono riuscito ad entrare in simbiosi col Mak, cosa che non mi era riuscita in precedenza e ho capito la potenzialita' che ha quest bestia di Mak, secondo me la giusta via di mezzo ancora usabile con montature modeste ma di una potenza straordinaria. L'unico dubbio che mi logora è il fatto che io faccio molto terrestre e il Mak 150 è forse gia' troppo performante in un campo dove di norma gli ingrandimenti normali si attestano intorno ai 60/70 x, vedi spotting scope vari che vengono usati. Ma, è vero il motto che dice " un mak non delude mai".. adesso sto meditando se prendermi un'altro mak 127mm o un rifrattore 90/100mm da usare a bassi ingrandimenti per il terrestre e usare il Mak 150 per tirare sul planetario...l'unica cosa che mi frena è la scocciatura di trovare il fuoco con i rifrattori usando la torretta, dato che io uso sempre e solo la torretta, ormai ho abbandonato la visione ad un occhio solo, e tutti i rifrattori sono una grande menata con la torretta, lo so che si possono scorciare i tubi, ma questa è una soluzione che per il momento non mi sento di percorrere.
__________________
Rifrattore : Vixen 102/920 S
Binocolo : Canon 12x36 IS II
Binocolo: Zomz 20x60
Per ogni lampadina che si accende, si spenge una stella...
ruggierogiuseppe non in linea   Rispondi citando
Vecchio 04-02-21, 20:55   #30
Angelo Giovanni Marsili
Utente Junior
 
L'avatar di Angelo Giovanni Marsili
 
Data di registrazione: Sep 2020
Messaggi: 99
Predefinito Re: Celestron C5 XLT Spotting Scope - 125/1250 mm SC

Anziché scorciare il tubo, perché non lo sostituisci, lasciando integro l'originale?
Vendono tubi d'alluminio di tutte le misure!

Toh! Sei di Lucca! Io di Camaiore...
Angelo Giovanni Marsili non in linea   Rispondi citando
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 21:42.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it