Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Il Mondo dell'Astronomo dilettante > Astronomia Pratica
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 29-05-17, 19:47   #1
orione77
Utente Junior
 
L'avatar di orione77
 
Data di registrazione: Nov 2013
Messaggi: 160
Predefinito Collimazione C9

Ciao a tutti avrei bisogno di un aiuto in merito alla collimazione del mio C9. Quando l'ho preso un anno fa mi sembrava tutto a posto ma come spesso succede ai neofiti in qualche occasione mi sembrava non perfetto nella collimazione mi prudevano le mani e ho toccato le viti per vedere se ero in grado di fare e anche perchè volevo vincere la paura di questa operazione; non mi è riuscito un grande lavoro dopo una grande fatica, l'ho riportato però ad un punto accettabile ma non collimato finemente, quando l'ho ripreso ieri ho provato a migliorare le immagini perchè ora ho fatto pratica e non faccio più danni, ma nonostante l'impegno e il tempo che ho dedicato alla fine ho notato che non riesco a produrre la stessa immagine in intra ed extrafocale, mi spiego meglio se collimo in intrafocale e mi sembra buona( perchè perfetta non è facile forse un esperto al banco ottico riuscirebbe) quando vado in extrafocale vedo una differenza e se collimo in quel momento poi non mi ritrovo in intrafocale. Insomma è normale che non riesca ad avere la stessa immagine, è un mio problema o ha qualcosa lo strumento. Grazie
orione77 non in linea   Rispondi citando
Vecchio 29-05-17, 20:14   #2
Cocco Bill
Moderatore
 
L'avatar di Cocco Bill
 
Data di registrazione: Feb 2010
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 17,255
Predefinito Re: Collimazione C9

Normalmente è un problema dello strumento. Cerca di collimarlo sfocando poco nei due sensi, poi osserva ad elevati ingrandimenti, una sera dall'ottimo seeing, una stella di media luminosità, a fuoco. Se gli anelli di Airy sono concentrici va bene così, altrimenti prova a collimare leggermente osservando la stella a fuoco. Quel problema che in intra ed in extra il cerchio nero centrale si sposti da una parte all'altra deriva dal tubo paraluce che non è esattamente in asse. E' un difetto comune a moltissimi strumenti, più grossi sono come diametro e più si vede. Se si collima in modo simmetrico rispetto al fuoco poi quando si osserva a fuoco non ci sono difetti.
Cocco Bill non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 29-05-17, 20:37   #3
orione77
Utente Junior
 
L'avatar di orione77
 
Data di registrazione: Nov 2013
Messaggi: 160
Predefinito Re: Collimazione C9

Grazie per le dritte Cocco Bill mi sento più sollevato, ti confesso che il mio sospetto era verso lo strumento ma ad onor del vero ho finito verso l'1.30 di notte e debbo dire che rispetto alla stella con cui ho collimato ed al cielo in generale a circa 200x mi sembra di aver ottenuto un ottima immagine i dubbi ti vengono quando guardi quel maledettissimo Giove che se pur in fase di discesa non regale mai immagini ferme e nitide, per questo avevo qualche perplessità, facendo delle prove appena possibile valuterò il livello delle immagini magari sulla Luna o su qualche bersaglio terrestre di giorno, con Saturno sarebbe l'ideale.
orione77 non in linea   Rispondi citando
Vecchio 30-05-17, 09:41   #4
Cocco Bill
Moderatore
 
L'avatar di Cocco Bill
 
Data di registrazione: Feb 2010
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 17,255
Predefinito Re: Collimazione C9

Purtroppo quando questo difetto è presente se si cambia lo schema ottico, ad esempio aggiungendo una torretta o qualcosa che sposta di molto la posizione del fuoco (ossia la posizione del primario) potrebbe essere necessaria o comunque utile una leggera correzione sulla collimazione, se si vuole la perfezione. Le Bob Knobs in questo caso possono essere utili. Se osservi i pianeti non ti accorgi di nulla, casomai osservando le stelle doppie o comunque le stelle ai massimi ingrandimenti. Questo perchè questi strumenti raramente riescono ad esprimere tutto il loro potenziale osservando i pianeti a causa del seeing che più di tanto non concede.
Cocco Bill non in linea   Rispondi citando
Vecchio 30-05-17, 17:41   #5
giovanni bruno
Moderatore
 
Data di registrazione: Jul 2007
Ubicazione: ivrea
Messaggi: 46,339
Predefinito Re: Collimazione C9

Giocare con le immagini intra ed extra focale serve ad avere una visione più facile della condizione di collimazione del SCT e per cominciare ad avvicinarsi alla meta.

Ma la vera collimazione si fa con il telescopio perfettamente a fuoco, dove deve vedersi la stella secca ed un solo debole anellino di diffrazione.

Tutto il lavoro deve essere teso ad avere quell'unico anellino di diffrazione perfettamente completo.

Se secondo logica raggiungi il fuoco salendo da intrafocale fino al fuoco perfetto, ovvero ruotando la manopola in senso ANTIORARIO, collima in quel verso e tutte le altre volte che metti a fuoco fai uguale.

Attenzione, se cambi diagonale, oppure monti qualsiasi altro accessorio, devi riverificare la collimazione e se è scollimata, correggerla.
__________________
Strumenti,--C11 CPC DELUXE EDGE HD--MEADE LX90 ACF 8"-- montatura IOPTRON AZ-IEQ45 DUAL PRO--montatura EZ-TOUCHE--rifrattore SW 70/500mm--rifrattore ACRO SW BD 102/500mm-- rifrattore SW BD da 120/600mm--rifrattore APO 120ED --RUMAK INTES MICRO M500 da 127/1270mm ad f10--RUMAK INTES MICRO ALTER M615 da 152/2250mm ad f15--binocolo TENTO 20x60--binocolo ZEIS 10x50 JENOPTEM--torretta LUMICON--torretta DENKEMEYER BIG EASY--torretta DENKEMEYER II--

Una vagonata di oculari ,tutti in coppia.
giovanni bruno non in linea   Rispondi citando
Vecchio 30-05-17, 18:10   #6
Cocco Bill
Moderatore
 
L'avatar di Cocco Bill
 
Data di registrazione: Feb 2010
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 17,255
Predefinito Re: Collimazione C9

E' un difetto comune a molti S.C., in quelli più grandi si nota spesso. Anche il mio 12" ha un poco di questo difetto ma dà delle immagini molto belle.
Cocco Bill non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Telescopi Artesky
Vecchio 30-05-17, 21:07   #7
orione77
Utente Junior
 
L'avatar di orione77
 
Data di registrazione: Nov 2013
Messaggi: 160
Predefinito Re: Collimazione C9

Scusate la mia ignoranza quando sono a fuoco cerco di guardare una stella osservando se è puntiforme avendo avuto più tempo l'occhio sui i rifrattori rimando la mente a quelle immagini, i famosi dischetti di Airy io li noto appena sfuoco un pò, ed lì che sto cercando di trovare la collimazione ideale. Sto sbagliando qualcosa? Perchè non ho capito bene come si possa collimare osservando a fuoco quindi quando l'immagine è apparentemente nitida. Se mi sono perso vi prego di rispiegarmi la procedura. Comunque partirò da quello che dice Giovanni ovvero dal senso antiorario della manopola. Per quanto riguarda le famose viti io pur avendole ritirate dal sito ufficiale non ho cavato nulla mi hanno fatto impazzire per mesi senza mai riuscire a trovare la collimazione ideale invece con le viti originali faccio molto meglio e molto più velocemente. Devo essere sincero alla fine purtroppo come visualista puro per lo più nemmeno assiduo e da postazione casalinga suburbana il target principale sono: Luna, Giove, Saturno quando capita Venere e raramente Marte poi più della nebulosa di Orione e delle Pleiadi e qualche altra nebbiolina non ho visto nulla, speravo in qualcosa di più con questo C9, sia sui pianeti che sul deep, anche se molto dipende sicuramente dall'inquinamento luminoso. Il mio strumento ideale evidentemente non esiste, ma se ci fosse avrebbe queste caratteristiche: immagine come un rifrattore con un diametro di almeno 200 mm capace dare soddisfazione anche su oggetti deboli con una lunghezza massima di 1 m, a fuoco posteriore per montare comodamente la torretta bino e senza rogne di collimazione, e senza costi da capogiro. Ho esagerato? Grazie per i consigli

Ultima modifica di orione77 : 30-05-17 21:09.
orione77 non in linea   Rispondi citando
Vecchio 30-05-17, 22:05   #8
Cocco Bill
Moderatore
 
L'avatar di Cocco Bill
 
Data di registrazione: Feb 2010
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 17,255
Predefinito Re: Collimazione C9

Se punti una stella sufficientemente brillante, e metti bene a fuoco ad elevati ingrandimenti (almeno 300 per un C9) devi vedere gli anelli di Airy attorno alla centrica. Ci vuole però un buon seeing. Gli anelli di Airy debbono essere rotondi e non "a punta". Se li vedi non rotondi allora devi ritoccare la collimazione. Le viti le devi girare appena della frazione minima che ti riesce, altrimenti non ne vieni a capo perchè è facile esagerare. Il sistema è come quando centri l'ombra del secondario sfocando l'immagine stellare. Questo ritocco sulla stella a fuoco lo fai dopo che hai collimato usando l'ombra del secondario.
Il tuo strumento ideale non esiste purtroppo. Ma potresti avvicinarti prendendone... diversi...
Cocco Bill non in linea   Rispondi citando
Vecchio 30-05-17, 22:56   #9
orione77
Utente Junior
 
L'avatar di orione77
 
Data di registrazione: Nov 2013
Messaggi: 160
Predefinito Re: Collimazione C9

Grazie Cocco Bill ho capito cosa vuoi dire, in merito allo strumento ideale che non esiste stavo comunque pensando ad un mak 180 cosa perderebbe rispetto al C9 come immagini rispetto agli oggetti che ho raccontato prima di aver fin qui osservato?
orione77 non in linea   Rispondi citando
Vecchio 31-05-17, 07:38   #10
Cocco Bill
Moderatore
 
L'avatar di Cocco Bill
 
Data di registrazione: Feb 2010
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 17,255
Predefinito Re: Collimazione C9

Secondo me perderebbe su... tutto. Perchè ha meno risoluzione visto che è ben più piccolo di diametro, meno luminosità per la stessa ragione, avrebbe solo il pregio di essere più piccolo. Ma se non ti serve un tubo più piccolo... Forse un Intes Micro 1010, facendo conto di avere risorse illimitate, sarebbe interessante, un maksutov 10" f=10 con una ostruzione centrale del 33% che pesa però ben 15 kg. Non ho idea di quanto costi, non meno di 8000 euro, forse di più... Meglio lasciar perdere...
Cocco Bill non in linea   Rispondi citando
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 07:54.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2017, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it