Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Il Mondo dell'Astronomo dilettante > Il Bar dell'Osservatorio
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 19-10-18, 13:09   #1
Epiconthelight
Utente Junior
 
Data di registrazione: Aug 2013
Ubicazione: Chiavari
Messaggi: 63
Predefinito illuminazione notturna

stanno pianificando l'omicidio definitivo dei cieli notturni?

https://www.repubblica.it/scienze/20...C4-P25-S1.4-T1
Epiconthelight non in linea   Rispondi citando
Vecchio 19-10-18, 17:57   #2
ANDREAtom
Utente Esperto
 
L'avatar di ANDREAtom
 
Data di registrazione: Mar 2011
Ubicazione: Macerata
Messaggi: 2,461
Predefinito Re: illuminazione notturna

Non sanno più dove buttare i soldi? e intanto un decimo della popolazione mondiale muore di fame.....
__________________
Dai diamanti non nasce niente,
dal letame nascono i fior........
--------------------------
(Fabrizio de Andrè)
ANDREAtom non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 20-10-18, 13:05   #3
ANDREAtom
Utente Esperto
 
L'avatar di ANDREAtom
 
Data di registrazione: Mar 2011
Ubicazione: Macerata
Messaggi: 2,461
Predefinito Re: illuminazione notturna

Comunque la notizia mi puzza tanto di bufala, per svariati motivi, solo per citarne due:

1) il dispositivo "illuminante" deve per forza trovarsi in orbita geostazionaria, quindi a svariate migliaia di km dalla terra; quale spaventoso diametro deve avere affinchè la sua dimensione angolare assomigli anche vagamente a quella della Luna?

2) come viene fornita l'energia necessaria per illuminare una superficie di 80 km di diametro?
__________________
Dai diamanti non nasce niente,
dal letame nascono i fior........
--------------------------
(Fabrizio de Andrè)
ANDREAtom non in linea   Rispondi citando
Vecchio 20-10-18, 14:13   #4
Cocco Bill
Moderatore
 
L'avatar di Cocco Bill
 
Data di registrazione: Feb 2010
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 18,745
Predefinito Re: illuminazione notturna

Sarebbe la luce del Sole, suppongo. Però questo implica che il satellite dovrebbe ruotare in continuazione, e questo non lo potrebbe fare senza consumare energia, avrebbe un grande momento angolare, visto che dovrebbe essere grandissimo. Per cui dubito che possa avere una vita operativa particolarmente lunga. Non potrebbe essere sferico, perchè in orbita geostazionaria dovrebbe essere di molti km di diametro (non ho fatto i conti, fateli voi). Anche di forma parabolica dovrebbe essere sempre bello grande. Secondo me sarebbe più economico fare la luce usando fasci di banconote come torce...
Cocco Bill non in linea   Rispondi citando
Vecchio 20-10-18, 15:08   #5
Mizarino
Utente Super
 
L'avatar di Mizarino
 
Data di registrazione: May 2004
Messaggi: 9,331
Predefinito Re: illuminazione notturna

Mah, se si rinunzia alla geostazionarietà e si usa un'orbita bassa, mettiamo a 1000 km dalla superficie, un pallone riflettente (albedo quasi 1) con la superficie dello spessore di 10 micron e col raggio di 1 km peserebbe intorno alle 140 tonnellate (quindi potrebbe essere messo in orbita) e sarebbe luminoso (quando non in ombra) un po' meno della Luna.
Mizarino non in linea   Rispondi citando
Vecchio 20-10-18, 16:24   #6
Cocco Bill
Moderatore
 
L'avatar di Cocco Bill
 
Data di registrazione: Feb 2010
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 18,745
Predefinito Re: illuminazione notturna

Come si fa a rinunciare alla geostazionarietà? Loro vogliono illuminare una precisa città, mica tutto il grande cerchio che il satellite descrive... Se passasse davanti ad un osservatorio astronomico professionale di un altro Paese scatenerebbe un incidente internazionale...
Cocco Bill non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Telescopi Artesky
Vecchio 21-10-18, 09:34   #7
ANDREAtom
Utente Esperto
 
L'avatar di ANDREAtom
 
Data di registrazione: Mar 2011
Ubicazione: Macerata
Messaggi: 2,461
Predefinito Re: illuminazione notturna

E poi un pallone rifletterebbe la luce in tutte le direzioni essendo visibile in un'area ben superiore a 80 km senza illuminarla in maniera sufficiente, dipende dalle sue dimensioni.

Per non sconfinare in altre direzioni come dice Cocco Bill occorrerebbe un enorme proiettore.....
__________________
Dai diamanti non nasce niente,
dal letame nascono i fior........
--------------------------
(Fabrizio de Andrè)
ANDREAtom non in linea   Rispondi citando
Vecchio 21-10-18, 10:32   #8
Mizarino
Utente Super
 
L'avatar di Mizarino
 
Data di registrazione: May 2004
Messaggi: 9,331
Predefinito Re: illuminazione notturna

Per questo CoccoBill pensava ad un meccanismo che facesse ruotare uno specchio ...

Direi che di gran lunga convengono i tradizionali lampioni stradali ...
Mizarino non in linea   Rispondi citando
Vecchio 21-10-18, 13:20   #9
GimoIng
Utente Junior
 
Data di registrazione: Apr 2018
Ubicazione: Trieste
Messaggi: 87
Predefinito Re: illuminazione notturna

L'idea non è nuova, me la ricordo negli anni '90, quando un progetto russo pensava di dispiegare in orbita delle vele che riflettessero la luce solare per illuminare d'inverno le città minerarie poste vicino al Circolo Polare Artico


https://www.nytimes.com/1993/01/12/science/russians-to-test-space-mirror-as-giant-night-light-for-earth
GimoIng non in linea   Rispondi citando
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 23:10.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it