Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Il Mondo dell'Astronomo dilettante > Il Bar dell'Osservatorio
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 02-10-18, 11:56   #21
Cocco Bill
Moderatore
 
L'avatar di Cocco Bill
 
Data di registrazione: Feb 2010
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 18,745
Predefinito Re: Chi ci guadagna se usciamo dall'euro?

Però mi dovete chiarire un dubbio, evidentemente ho la memoria corta o che perde qualche colpo. Perchè tempo fa si parlava sempre di non sforare il 3% tra defict e pil, poi di colpo abbiamo scoperto di essere al 1,6 % e che era terribile arrivare al 2,4%. Qualcosa non mi torna. Poi la Francia ha un rapporto peggiore del nostro e non succede nulla... Se è perchè la Francia ha "altro" allora non parliamo più di questo rapporto ma di "altro", visto che il rapporto deficit/pil non dice nulla di per sè.
Cocco Bill non in linea   Rispondi citando
Vecchio 02-10-18, 12:02   #22
Mizarino
Utente Super
 
L'avatar di Mizarino
 
Data di registrazione: May 2004
Messaggi: 9,324
Predefinito Re: Chi ci guadagna se usciamo dall'euro?

La Francia ha un rapporto debito/pil di 0.98.
Noi lo abbiamo 1.33 o giù di li.
Se avessimo un debito zero potremmo anche sforare il 20% di deficit/pil.
Mizarino non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 02-10-18, 12:41   #23
meta
Utente
 
Data di registrazione: Jan 2015
Messaggi: 672
Predefinito Re: Chi ci guadagna se usciamo dall'euro?

Quote:
Cocco Bill Visualizza il messaggio
Però mi dovete chiarire un dubbio, evidentemente ho la memoria corta o che perde qualche colpo. Perchè tempo fa si parlava sempre di non sforare il 3% tra defict e pil, poi di colpo abbiamo scoperto di essere al 1,6 % e che era terribile arrivare al 2,4%. Qualcosa non mi torna. Poi la Francia ha un rapporto peggiore del nostro e non succede nulla... Se è perchè la Francia ha "altro" allora non parliamo più di questo rapporto ma di "altro", visto che il rapporto deficit/pil non dice nulla di per sè.

sono osservazioni di commovente ingenuità. potrei perderci un 20' a spiegare i motivi tecnici (qua perotti lo fa molto bene) di quello che ti sembra una contraddizione, se non proprio una ingiustizia o un complotto. dovebbero bastare invece due semplici osservazioni:

1) il valore dell' 1,6% di deficit /PIL per il 2019, è quello che fino a pochi giorni fa il governo italiano garantiva, anzi spergiurava con la mano sul cuore, di rispettare. dire adesso: "scusate, abbiamo scherzato e faremo diversamente" non è piaciuto. ma guarda un po', che stranezza, avere a che fare con ballisti irresponsabili irrita... ho preso 4 perchè la prof. ce l'ha con me!

2) ma a a monte di ogni vincolo europeo, ci sono le esigenze di cassa del tesoro, 400 miliardi ogni anno. occorre cioè trovare compratori di titoli di stato per quella cifra, in cambio di un interesse e della promessa di restituzione del denaro. chi compra lo fa liberamente e al momento preferisce pagare l' OAT francese molto di più del BTP italiano, che quindi rende il 2,5% in più. saranno tutti scemi quasti investitori, che comprano senza motivo roba costosa che non rende quasi nulla? basteranno le parole di mentitori seriali a convincerli che il BTP è più buono?

Ultima modifica di meta : 02-10-18 12:54.
meta non in linea   Rispondi citando
Vecchio 02-10-18, 14:51   #24
GimoIng
Utente Junior
 
Data di registrazione: Apr 2018
Ubicazione: Trieste
Messaggi: 87
Predefinito Re: Chi ci guadagna se usciamo dall'euro?

Quote:
Cocco Bill Visualizza il messaggio
Però mi dovete chiarire un dubbio, evidentemente ho la memoria corta o che perde qualche colpo. Perchè tempo fa si parlava sempre di non sforare il 3% tra defict e pil, poi di colpo abbiamo scoperto di essere al 1,6 % e che era terribile arrivare al 2,4%. Qualcosa non mi torna. Poi la Francia ha un rapporto peggiore del nostro e non succede nulla... Se è perchè la Francia ha "altro" allora non parliamo più di questo rapporto ma di "altro", visto che il rapporto deficit/pil non dice nulla di per sè.
Il Patto di Stabilità e Crescita del '97 stabiliva come regola comune il famoso tetto del 3%, nato abastanza a caso, ma era la base di una regola comune che a tutti appariva sensata.

Con la crisi del 2007 il 3% è stato sforato da tutti, sistematicamente e a lungo, perchè non teneva in nessun modo conto del ciclo economico, tanto che è praticamente stato superato dal Fiscal Compact del 2011, che guarda all'equilibrio di bilancio e ha l'obiettivo di riportare i debiti pubblici sotto il 60% del PIL.
Per inciso i debiti di molti Stati sono cresciuti vertiginosamente per il salvataggio delle banche.

Il punto Cocco Bill è che la Francia, pur prevedendo un deficit al 2.8% del PIL migliorerà il suo deficit strutturale dello 0.3%, mentre noi nell'ipotesi del 2.4% di deficit/PIL lo peggioriamo di 0.7%.
Questo per una serie di concause, tra cui alto debito (nostro e quindi più interessi su tutto lo stock rispetto ai francesi), bassa crescita (noi rispetto alla Francia) e composizione della manovra (la nostra composta da molte spese stabili nel futuro).
A politiche invariate e a crescita costante quindi la Francia l'anno prossimo vedrà il debito scendere (dal 97%), noi invece lo vedermmo salire (dal 131%).


Come a dire...per fare confronti tra due strumenti li devi fare testa a testa la stessa sera e a parità di diametro.

Ultima modifica di GimoIng : 02-10-18 14:54.
GimoIng non in linea   Rispondi citando
Vecchio 02-10-18, 15:35   #25
aspesi
Utente Super
 
L'avatar di aspesi
 
Data di registrazione: Nov 2009
Ubicazione: Terra dei Walser
Messaggi: 4,463
Predefinito Re: Chi ci guadagna se usciamo dall'euro?

Questi sono i numeri che dovrebbero far riflettere i tecnocrati europei che elaborano le soglie che stabiliscono se un Paese è virtuoso o no.
Debito pubblico + esposizione delle società, delle banche e delle famiglie:

Francia -----> 405%
Spagna -----> 370%
Italia -----> 355%
Germania -----> 270%

https://www.ilsole24ore.com/art/fina...?uuid=AE2nIVKC
aspesi non in linea   Rispondi citando
Vecchio 02-10-18, 15:46   #26
meta
Utente
 
Data di registrazione: Jan 2015
Messaggi: 672
Predefinito Re: Chi ci guadagna se usciamo dall'euro?

peccato che gli investitori non seguano i tuoi autorevoli suggerimenti.


il nostro spread con la francia è di 262 bp, e questo non è certo deciso da bruxelles.
meta non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Telescopi Artesky
Vecchio 02-10-18, 15:47   #27
Cocco Bill
Moderatore
 
L'avatar di Cocco Bill
 
Data di registrazione: Feb 2010
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 18,745
Predefinito Re: Chi ci guadagna se usciamo dall'euro?

Sono convinto che i tecnocrati europei non sono imparziali, ma seguono una loro politica. Ad esempio se si dimezzano le pensioni e si fa una legge che consente di licenziare chiunque senza preavviso e senza dargli la pensione si avrebbe un netto miglioramento dello spread.
Cocco Bill non in linea   Rispondi citando
Vecchio 02-10-18, 15:50   #28
aspesi
Utente Super
 
L'avatar di aspesi
 
Data di registrazione: Nov 2009
Ubicazione: Terra dei Walser
Messaggi: 4,463
Predefinito Re: Chi ci guadagna se usciamo dall'euro?

Se ci limitiamo al rapporto debito/pil, questa è la dinamica di crescita negli ultimi 10 anni

http://www.infodata.ilsole24ore.com/...cia-con-14938/
aspesi non in linea   Rispondi citando
Vecchio 02-10-18, 15:51   #29
meta
Utente
 
Data di registrazione: Jan 2015
Messaggi: 672
Predefinito Re: Chi ci guadagna se usciamo dall'euro?

Quote:
Cocco Bill Visualizza il messaggio
.... si avrebbe un netto miglioramento dello spread.

ma sei de coccio. lo spread non è deciso da bruxelles e noi ce ne dobbiamo preoccupare indipendentemente dall'euro, dall' europa etc.
meta non in linea   Rispondi citando
Vecchio 02-10-18, 15:54   #30
meta
Utente
 
Data di registrazione: Jan 2015
Messaggi: 672
Predefinito Re: Chi ci guadagna se usciamo dall'euro?

Quote:
aspesi Visualizza il messaggio
Se ci limitiamo al rapporto debito/pil, questa è la dinamica di crescita negli ultimi 10 anni

http://www.infodata.ilsole24ore.com/...cia-con-14938/
e tu sei de fero. ok, dalla tua tabella la spagna se la passa peggio, ma nella realtà, cioè nello spread, che è un prezzo rilevato dal vivo e non un calcolo, ispira più fiducia dell'Italia. se la realtà non coincide coi dati, neghiamo la realtà?
don ferrante, non riuscendo a spiegare la peste, concluse che non esisteva. e ne morì poco dopo.

Ultima modifica di meta : 02-10-18 16:01.
meta non in linea   Rispondi citando
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 00:08.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it