Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Il Mondo dell'Astronomo dilettante > Autocostruzione
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 22-09-17, 08:11   #11
giocielo
Utente Esperto
 
L'avatar di giocielo
 
Data di registrazione: May 2008
Messaggi: 1,852
Predefinito Re: Filtro solare con 3 aperture circolari

L'idea della fetta di torta mi pare buona, almeno per sfruttare al massimo l'area a disposizione di astrosolar...
Addirittura potrei fare una mezza torta o anche di più, nel caso estremo resterebbe solo fuori copertura un segmento circolare di circa 5-6 cm...di altezza...cosa mi consiglieresti di fare per sfruttare al massimo la risoluzione?
__________________

Meade 304/3048 f/10 Schmidt-Cassegrain
Patriot 305/1677 f/5,5 dobson GOTO-Prime Focus
Alinari 120/1000 f/8,3 autocostruito-rifrattore
114/500 f/4,4 autocostruito-newton
camera monocromatica Skyris 274M
giocielo non in linea   Rispondi citando
Vecchio 22-09-17, 09:45   #12
ANDREAtom
Utente Esperto
 
L'avatar di ANDREAtom
 
Data di registrazione: Mar 2011
Ubicazione: Macerata
Messaggi: 2,424
Predefinito Re: Filtro solare con 3 aperture circolari

Come già detto da Giovanni, la cosa migliore da fare, che tra l'altro è anche a costo zero è prendere dei pezzi di cartone, praticarci dei fori di varia forma e posizione, e poi provare ad osservare il paesaggio; oggetti di piccole dimensioni come le filettature delle viti delle antenne televisive, oppure pannelli solari o fitte grate, tutto ciò insomma che richieda un'alta risoluzione.
Ti accorgerai che diaframmando il tubo l'immagine migliora, soprattutto ad alti ingrandimenti; poi scegli il tipo di diaframma che ti soddisfa di più.
__________________
Dai diamanti non nasce niente,
dal letame nascono i fior........
--------------------------
(Fabrizio de Andrè)

Ultima modifica di ANDREAtom : 22-09-17 09:48.
ANDREAtom non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 22-09-17, 15:18   #13
giovanni bruno
Moderatore
 
Data di registrazione: Jul 2007
Ubicazione: ivrea
Messaggi: 47,511
Predefinito Re: Filtro solare con 3 aperture circolari

Per il cattivo seeing diurno , meglio 1/4 di torta che 1/2 di torta.

1/4 di torta si avvicina di più ad un diaframma eccentrico circolare da 10 cm, ma offre molta più apertura e quindi risoluzione.

La via di mezzo è sempre la mgliore, tuttavia fino ad 1/3 di torta, ovvero aperto a 120°, ci puoi arrivare sereno, oltre non andrei.
__________________
Strumenti,--C11 CPC DELUXE EDGE HD--MEADE LX90 ACF 8"-- montatura IOPTRON AZ-IEQ45 DUAL PRO--montatura EZ-TOUCHE--rifrattore SW 70/500mm--rifrattore ACRO SW BD 102/500mm-- rifrattore SW BD da 120/600mm--rifrattore APO 120ED --RUMAK INTES MICRO ALTER M603 da 152/1520mm ad f15--binocolo TENTO 20x60--binocolo ZEIS 10x50 JENOPTEM--torretta LUMICON--torretta DENKEMEYER BIG EASY--torretta DENKEMEYER II--

Una vagonata di oculari ,tutti in coppia.
giovanni bruno ora è in linea   Rispondi citando
Vecchio 22-09-17, 15:37   #14
giocielo
Utente Esperto
 
L'avatar di giocielo
 
Data di registrazione: May 2008
Messaggi: 1,852
Predefinito Re: Filtro solare con 3 aperture circolari

Grazie ragazzzi....(sembro Vettel)....appenna ho un attimo provo partendo da 180° diaframmando a torta per verificare la risoluzione, sono alla ricerca del cartone...
__________________

Meade 304/3048 f/10 Schmidt-Cassegrain
Patriot 305/1677 f/5,5 dobson GOTO-Prime Focus
Alinari 120/1000 f/8,3 autocostruito-rifrattore
114/500 f/4,4 autocostruito-newton
camera monocromatica Skyris 274M
giocielo non in linea   Rispondi citando
Vecchio 22-09-17, 18:02   #15
giovanni bruno
Moderatore
 
Data di registrazione: Jul 2007
Ubicazione: ivrea
Messaggi: 47,511
Predefinito Re: Filtro solare con 3 aperture circolari

Un 12" ha uno TSUNAMI di risoluzione, ma si sfrutta quasi al massimo solo di notte e solo con un seeing eccezionale,

Di giorno si va da un seeing scadente ad un seeing da incubo, ecco perchè io non andrei oltre i 120° di apertura.
__________________
Strumenti,--C11 CPC DELUXE EDGE HD--MEADE LX90 ACF 8"-- montatura IOPTRON AZ-IEQ45 DUAL PRO--montatura EZ-TOUCHE--rifrattore SW 70/500mm--rifrattore ACRO SW BD 102/500mm-- rifrattore SW BD da 120/600mm--rifrattore APO 120ED --RUMAK INTES MICRO ALTER M603 da 152/1520mm ad f15--binocolo TENTO 20x60--binocolo ZEIS 10x50 JENOPTEM--torretta LUMICON--torretta DENKEMEYER BIG EASY--torretta DENKEMEYER II--

Una vagonata di oculari ,tutti in coppia.
giovanni bruno ora è in linea   Rispondi citando
Vecchio 23-09-17, 08:58   #16
ANDREAtom
Utente Esperto
 
L'avatar di ANDREAtom
 
Data di registrazione: Mar 2011
Ubicazione: Macerata
Messaggi: 2,424
Predefinito Re: Filtro solare con 3 aperture circolari

Tanti tanti anni fa c'era un "telescopio" in scatola di montaggio dell'ing. ALINARI mi pare di Torino; un piccolo rifrattorino da 60 mm, e nonostante la piccola apertura consigliavano di diaframmarlo di giorno, proprio per combattere la turbolenza; una fessura larga quanto l'obiettivo e a forma di "occhio", non so come descriverla, larga al centro due o tre centimetri e terminava a punta ai due lati.
Non mi ricordo se doveva essere disposta orizzontalmente o verticalmente, comunque doveva intercettare in un certo modo la colonna d'aria ascendente , perchè la turbolenza è dovuta all'evaporazione dell'umidità presente al suolo che si è accumulata durante la notte, e mi ricordo che FUNZIONAVA.
A questo proposito fai le prove di risoluzione poco prima del tramonto quando l'umidità è quasi completamente evaporata, e naturalmente osservando ad EST.
__________________
Dai diamanti non nasce niente,
dal letame nascono i fior........
--------------------------
(Fabrizio de Andrè)
ANDREAtom non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Telescopi Artesky
Vecchio 23-09-17, 09:27   #17
Cocco Bill
Moderatore
 
L'avatar di Cocco Bill
 
Data di registrazione: Feb 2010
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 18,772
Predefinito Re: Filtro solare con 3 aperture circolari

Se si fa un riduttore a forma di settore, le centriche delle stelle a fuoco saranno perfettamente circolari, ma le stelle leggermente fuori fuoco saranno con la forma del settore.
Cocco Bill non in linea   Rispondi citando
Vecchio 23-09-17, 09:41   #18
ANDREAtom
Utente Esperto
 
L'avatar di ANDREAtom
 
Data di registrazione: Mar 2011
Ubicazione: Macerata
Messaggi: 2,424
Predefinito Re: Filtro solare con 3 aperture circolari

Ma quello eventualmente serve solo di giorno....
__________________
Dai diamanti non nasce niente,
dal letame nascono i fior........
--------------------------
(Fabrizio de Andrè)
ANDREAtom non in linea   Rispondi citando
Vecchio 23-09-17, 09:49   #19
Cocco Bill
Moderatore
 
L'avatar di Cocco Bill
 
Data di registrazione: Feb 2010
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 18,772
Predefinito Re: Filtro solare con 3 aperture circolari

Si, il Sole di notte non si riesce a vedere...
Cocco Bill non in linea   Rispondi citando
Vecchio 24-09-17, 06:16   #20
giovanni bruno
Moderatore
 
Data di registrazione: Jul 2007
Ubicazione: ivrea
Messaggi: 47,511
Predefinito Re: Filtro solare con 3 aperture circolari

Le centriche? chi mai vedrà delle centriche senza un seeing a dir poco epocale con un SCT da 12".

Si vedono con un rifrattore di ottima qualità e si vedono stranamente molto bene, direi ancora meglio che con un rifrattore, con i MAK SW da 90mm, 102mm e 127mm.

Mai capito perchè, solo con quei piccoli MAK.

Tantissimi anni fa, forse 20 anni fa, ero disperto, perchè non vedevo le centriche di una stella a fuoco sul mio ex LX200 da 10" per fare una efficace e comoda collimazione.

Sapevo che i MAK ed SCT mostrano più anelli a causa dell'ostruzione e sapevo che più è alta l'ostruzione e più tali anelli sono invadenti .

Sapevo pure che la collimazione finale si fa su una stella perfettamente a fuoco, osservando la completezza, oppure no, di quell'anellino intorno alla stella.

Feci un esperimento folle, costruii un diaframma CENTRALE aperto a soli 125mm, intorno al secondario da circa 90mm, ovvero creai un mostruoso fattore di ostruzione del 72%

Con quella ostruzione mostruosa erano più evidenti le centriche che la stella centrale, mentre su soggetti planetari il crollo della risoluzione e del contrasto era verticale.

Insomma ottenni quello che cercavo, una centrica scultorea con la stella a fuoco, su cui fare con etrema visibilità e quindi comodità una facile collimazione.

Questo antico ricordo, del tutto sepolto sotto migliaia di altre più recenti sperimentazioni, mi spinge in questo momento preciso a ripetere quella sperimentazione sui miei due SCT e sui miei due RUMAK.

Comincerò dal RUMAK M500 da 127/1270mm a cui farò un diaframma centrale aperto a 65mm, PER VEDERE DI NASCOSTO l'EFFETTO CHE FA, VENGO ANCHIO NO TU NO.
__________________
Strumenti,--C11 CPC DELUXE EDGE HD--MEADE LX90 ACF 8"-- montatura IOPTRON AZ-IEQ45 DUAL PRO--montatura EZ-TOUCHE--rifrattore SW 70/500mm--rifrattore ACRO SW BD 102/500mm-- rifrattore SW BD da 120/600mm--rifrattore APO 120ED --RUMAK INTES MICRO ALTER M603 da 152/1520mm ad f15--binocolo TENTO 20x60--binocolo ZEIS 10x50 JENOPTEM--torretta LUMICON--torretta DENKEMEYER BIG EASY--torretta DENKEMEYER II--

Una vagonata di oculari ,tutti in coppia.
giovanni bruno ora è in linea   Rispondi citando
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 06:28.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it