Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Il Mondo dell'Astronomo dilettante > Il Bar dell'Osservatorio
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

 
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 26-01-18, 09:55   #1
argaiv
Utente Junior
 
L'avatar di argaiv
 
Data di registrazione: Apr 2010
Ubicazione: Banana Republic
Messaggi: 178
Predefinito Un Paese a Manutenzione ZERO

Ponti che crollano e non vengono mai rimpiazzati, strade che sembrano bombardate, segnaletica spesso danneggiata e mai riparata, treni che deragliano per binari in pessimo stato... E questa è la Lombardia...

Dove vogliamo arrivare?

Dove finisconi i soldi dei biglietti, delle multe, delle tasse automobilistiche e delle accise?
argaiv non in linea  
Vecchio 26-01-18, 11:28   #2
meta
Utente
 
Data di registrazione: Jan 2015
Messaggi: 772
Predefinito Re: Un Paese a Manutenzione ZERO

il tuo sodale toninelli ha pensato bene di chiederlo al sindaco di milano (e perchè non al vescovo?) siccome non è la prima volta che cercate di fare propaganda elettorale sugli incidenti ferroviari, mi pare che l'attributo "sciacalli" vi si addica.

Ultima modifica di meta : 26-01-18 11:35.
meta non in linea  
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 26-01-18, 11:33   #3
Mizarino
Utente Super
 
L'avatar di Mizarino
 
Data di registrazione: May 2004
Messaggi: 9,564
Predefinito Re: Un Paese a Manutenzione ZERO

http://formiche.net/2016/07/13/incid...viaria-europa/
Mizarino non in linea  
Vecchio 26-01-18, 16:46   #4
argaiv
Utente Junior
 
L'avatar di argaiv
 
Data di registrazione: Apr 2010
Ubicazione: Banana Republic
Messaggi: 178
Predefinito Re: Un Paese a Manutenzione ZERO

Comunque è un paese a manutenzione ZERO. Si investe nelle opere nuove e poi le si lascia a marcire senza spenderci due euro.

Non è solo questione del treno ma anche della rete stradale che è in pessimo stato, autostrade a parte. O dei viadotti che crollano.

E sono anni che lo si dice... e che la gente si fa male.
argaiv non in linea  
Vecchio 26-01-18, 17:09   #5
Mizarino
Utente Super
 
L'avatar di Mizarino
 
Data di registrazione: May 2004
Messaggi: 9,564
Predefinito Re: Un Paese a Manutenzione ZERO

Niente paura, Giggino sistemerà tutto, come la Raggi ha sistemato le strade di Roma...
Mizarino non in linea  
Vecchio 26-01-18, 17:15   #6
giovanni bruno
Moderatore
 
Data di registrazione: Jul 2007
Ubicazione: ivrea
Messaggi: 48,103
Predefinito Re: Un Paese a Manutenzione ZERO

Ma infatti, perchè agitarsi tanto ,ormai mancano pochi giorni alle elezioni e poi i 5STELLE estenderanno all'ITALIA tutte le cose meravigliose già fatte a ROMA ed a TORINO.

Pazientate, il futuro sarà radioso.
__________________
Strumenti,--C11 CPC DELUXE EDGE HD--MEADE LX90 ACF 8"-- montatura IOPTRON AZ-IEQ45 DUAL PRO--montatura EZ-TOUCHE--rifrattore SW 70/500mm--rifrattore ACRO SW BD 102/500mm--rifrattore APO 120ED --RUMAK INTES MICRO ALTER M603 da 152/1520mm ad f15--binocolo TENTO 20x60--binocolo ZEIS 10x50 JENOPTEM-- binocolo APM ED APO da 82mm a4 5°--torretta DENKEMEYER BIG EASY--torretta DENKEMEYER II--3 torrette ZEISS ERETTIVE a 45°,1 torretta ZEISS non erettiva a 45°.

Una vagonata di oculari ,tutti in coppia.
giovanni bruno non in linea  
Links Sponsorizzati
Telescopi Artesky
Vecchio 26-01-18, 19:59   #7
argaiv
Utente Junior
 
L'avatar di argaiv
 
Data di registrazione: Apr 2010
Ubicazione: Banana Republic
Messaggi: 178
Predefinito Re: Un Paese a Manutenzione ZERO

Non mi va di scherzarci sopra e la tragedia non è da campagna elettorale.

Però la situazione è davvero quella descritta. Perché?

Non abbiamo asfalto e carpentieri? Ci mancano i soldi?

Che lo dicano...
argaiv non in linea  
Vecchio 16-11-18, 09:05   #8
Marcopie
Utente Esperto
 
L'avatar di Marcopie
 
Data di registrazione: Jul 2010
Ubicazione: Roma
Messaggi: 2,951
Predefinito Re: Un Paese a Manutenzione ZERO

Quote:
argaiv Visualizza il messaggio
Ponti che crollano e non vengono mai rimpiazzati, strade che sembrano bombardate, segnaletica spesso danneggiata e mai riparata, treni che deragliano per binari in pessimo stato... E questa è la Lombardia...

Dove vogliamo arrivare?

Dove finisconi i soldi dei biglietti, delle multe, delle tasse automobilistiche e delle accise?
Riparto dall'inizio (sorry, non ho letto tutte le 36 pagine).
La manutenzione, politicamente, non porta voti. La popolazione la dà per scontata.
Se fai un comizio e dici "abbiamo manutenuto 1000km di strade", ti rispondono che hai fatto solo il tuo dovere.
Come si fa a farsi belli per le elezioni? Togli i soldi dalla manutenzione e li usi per fare nuove strade. Così realizzi un doppio danno, perché quelle vecchie non sono state manutenute, e più in là ci si dovrà accollare anche la manutenzione di quelle nuove.
In un paradigma economico 'a ritorni decrescenti' come l'attuale, possiamo aspettarci di dover abbandonare buona parte delle infrastrutture meno essenziali nel giro di pochi decenni. Che è un po' quello che sta già accadendo, almeno dal mio minuscolo osservatorio. Ho casa dei genitori nelle Marche, ed amo percorrere in bicicletta le stradine secondarie: ogni anno c'è una nuova strada franata, o affetta da bradisismo, o scavata dalle piogge ed abbandonata. Ogni anno.
Trent'anni fa si asfaltavano le strade bianche, oggi si riportano a sterrate le strade asfaltate.

Non consolerà sapere che il problema affligge anche paesi più 'grossi' del nostro.
Negli USA i ponti di ferro sono arrivati a fine vita, e nessuno sa come sostituirli tutti:
https://www.ilsole24ore.com/art/noti...?uuid=AExBExcF
Alle strade secondarie, anche lì non va meglio: https://www.ilsole24ore.com/art/noti...o-080153.shtml

Una domanda: quando gli ambientalisti ed il mondo scientifico dicono che questo modello di civiltà non è sostenibile, voi come interpretate esattamente il concetto?
__________________
Il mio libro: "Il cielo ritrovato" -> http://www.trekportal.it/coelestis/s...ad.php?t=59896
----------------------------------------------
L'astronomia visuale raccontata in un blog -> Diario di un ritorno alle stelle

Ultima modifica di Marcopie : 16-11-18 09:07.
Marcopie non in linea  
Vecchio 16-11-18, 09:41   #9
ANDREAtom
Utente Esperto
 
L'avatar di ANDREAtom
 
Data di registrazione: Mar 2011
Ubicazione: Macerata
Messaggi: 2,663
Predefinito Re: Un Paese a Manutenzione ZERO

Come lo vuoi interpretare? SE gli ambientalisti e il mondo scientifico hanno ragione vuol dire che con le tasse che paghiamo non possiamo pretendere di avere tutte le strade piane come biliardi, senza curve e sali-scendi, quindi ponti e viadotti e gallerie a non finire, e poi l'alta velocità, e gli ospedali che resuscitano i morti, e il "reddito" a fine mese anche per chi non lavora........
__________________
Dai diamanti non nasce niente,
dal letame nascono i fior........
--------------------------
(Fabrizio de Andrè)

Ultima modifica di ANDREAtom : 16-11-18 09:48.
ANDREAtom non in linea  
Vecchio 16-11-18, 10:21   #10
ANDREAtom
Utente Esperto
 
L'avatar di ANDREAtom
 
Data di registrazione: Mar 2011
Ubicazione: Macerata
Messaggi: 2,663
Predefinito Re: Un Paese a Manutenzione ZERO

Sul ponte Morandi ho espresso la mia opinione molti post addietro; si, sarà mancata anche la manutenzione, ma è stato anche chiesto di fare un progetto "al risparmio", come testimonia la mancanza di ferro nel pilone centrale.
Circolava in rete un documento che ora è SPARITO, una relazione scritta a macchina dallo stesso ing. Morandi pochi anni dopo la realizzazione del ponte che avvertiva della precarietà dello stesso, e della necessità di fare sostanziali modifiche o il suo rifacimento in tempi brevi; non sono più riuscito a trovare quel documento.....
__________________
Dai diamanti non nasce niente,
dal letame nascono i fior........
--------------------------
(Fabrizio de Andrè)
ANDREAtom non in linea  
 


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 06:03.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it