Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Scienze Astronomiche > Astronautica
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 15-10-18, 14:27   #21
giovanni bruno
Moderatore
 
Data di registrazione: Jul 2007
Ubicazione: ivrea
Messaggi: 47,581
Predefinito Re: Soyuz MS-10 verso la ISS. Problemi molto seri...

Su MARTE ci siamo già andati un sacco di volte e ci siamo pure rimasti molto a lungo, ma con un perfetta e lodevole logica.

L'abbiamo fatto per inviarci delle macchine al posto nostro, impiegando meno ferraglia a perdere possibile, in relazione agli strepitosi risultati conseguiti.

Risultati talmente enormi, che non osservo più MARTE al telescopio con l'interesse di un tempo, anzi, non mi invoglia proprio più, tutto il fascino ed il mistero di un tempo, per me e sottolineo per me soltanto, è evaporato quando ho visto in dettaglio il suolo marziano come se io stesso fossi li.

Gli enormi risultati ottenuti dalle macchine colà inviate, macchine che per tutto il viaggio, non mangiano e non respirano, come pure non mangiano ne respirano sul suolo Marziano.

Ben altra cosa sarebbe una missione umana, altro che grattacielo di ferraglia, la capsula deve essere di adeguata dimensione e capacità abitativa e ci vogliono pure le scorte di sopravvivenza per almeno 6 mesi di andata + 6 mesi di ritorno + tutti i giorni di permanenza sul suolo marziano dell'equipaggio umano.

Se un giorno si troverà una tecnologia tipo la levitazione antigravità, la pratica MARTE solo allora si farebbe economicamente e facilmente fattibile.

Quì sulla terra abbiamo un problema immensamente più impellente di mettere la bandierina sul suolo marziano.

l'aumento della temperatura terrestre, frutto dell'effetto serra, causato dalla combustione dei carburanti fossili, richiederebbe investimenti colossali nella sperimentazione e costruzione di centrali a FUSIONE NUCLEARE, ogni centesimo di investimento scientifico andrebbe canalizzato verso quella urgentissima e non rinviabile esigenza.
__________________
Strumenti,--C11 CPC DELUXE EDGE HD--MEADE LX90 ACF 8"-- montatura IOPTRON AZ-IEQ45 DUAL PRO--montatura EZ-TOUCHE--rifrattore SW 70/500mm--rifrattore ACRO SW BD 102/500mm-- rifrattore SW BD da 120/600mm--rifrattore APO 120ED --RUMAK INTES MICRO ALTER M603 da 152/1520mm ad f15--binocolo TENTO 20x60--binocolo ZEIS 10x50 JENOPTEM--torretta LUMICON--torretta DENKEMEYER BIG EASY--torretta DENKEMEYER II--

Una vagonata di oculari ,tutti in coppia.
giovanni bruno non in linea   Rispondi citando
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 11:58.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it