Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Il Mondo dell'Astronomo dilettante > Il Bar dell'Osservatorio
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

 
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 30-05-18, 12:58   #2031
Valerio Ricciardi
Utente Junior
 
Data di registrazione: Oct 2011
Ubicazione: Roma
Messaggi: 327
Predefinito Re: Elezioni Politiche 2018. Chi c'è, chi non c'è, forse si, forse no...

Travaglio - col tempo - mi son reso conto essere stato molto sopravvalutato.

Lui si è conquistato un periodo di chiara fama perché, avendo la pazienza e la determinazione di andarsi a leggere gli atti ufficiali disponibili sui processi, poteva facilmente con dovizia di dettagli e di dati di fatto sbugiardare Berlusconi sulle panzane che lui raccontava regolarmente tentando di passare per martire

(tipo: ho dovuto subire un milionesettecentocinquantamilatrecentoventotto processi e sono stato alla fine sempre assolto, non ho mai detto che Ruby fosse la nipote di Mubarak me lo avete messo in bocca voi, etc etc etc).

In questo tipo di lavoro, era e resta molto bravo; peccato però che poi si scopra che lo fa a senso unico, e che tanta tenacia nel fare le pulci e sputtanare le contraddizioni e le bugie degli altri politici... le metta in atto solo con quelli che non gli garbano. Tipo Renzi, ad esempio.

Per dire:

Di Maio ha recentissimamente dichiarato di aver conosciuto personalmente Paolo Savona solo da un paio di settimane, per giunta insieme a Salvini, quando è stato convocato ed è arrivato all'aeroporto col suo trolley.

Di Maio ha mentito...... in modo facilissimo da dimostrare

https://video.repubblica.it/politica...C12-P2-S5.3-T1

perché Marco Travaglio non glielo ha contestato?
__________________
INQUINAMENTO LUMINOSO - Nel Lazio è pienamente in vigore la la L.R. 23 del 2000 che disciplina ogni fonte di luce esterna (orientamento e intensità). Segnalate a LAZIO STELLATO, il Coordinamento per la riduzione/prevenzione dell'IL ed il risparmio energetico le situazioni che trovate nocive: laziostellato@gmail.com
Valerio Ricciardi non in linea  
Vecchio 30-05-18, 13:29   #2032
GimoIng
Utente Junior
 
Data di registrazione: Apr 2018
Ubicazione: Trieste
Messaggi: 87
Predefinito Re: Elezioni Politiche 2018. Chi c'è, chi non c'è, forse si, forse no...

Quote:
aleph Visualizza il messaggio
Argaiv ha le sue idee, voi le vostre, e siccome non coincidono, allora ovviamente la cosa non può che spiegarsi con la logica conclusione che lui è scemo!
Vabè, al mio meccanico non faccio toccare il mio pc perchè non ci capisce niente...come lo so?ci ho parlato alcune volte e ho capito che non è cosa; al contrario se mi fa una lista di pezzi da cambiare non posso che essere d'accordo.

Della serie, ciascuno di noi con le proprie idee è il migliore allenatore della nazionale.

Renzi ha un linguaggio molto diverso dall'elettorato di riferimento del PD, per questo è inviso, ma per un bel po' di tempo raccattava voti a palate dall'altra parte, dicendo sostanzialmente cose a caso.
GimoIng non in linea  
Vecchio 30-05-18, 15:06   #2033
meta
Utente
 
Data di registrazione: Jan 2015
Messaggi: 772
Predefinito Re: Elezioni Politiche 2018. Chi c'è, chi non c'è, forse si, forse no...

Quote:
aleph Visualizza il messaggio
Ma tu guarda un po’... Argaiv ha le sue idee, voi le vostre, e siccome non coincidono, allora ovviamente la cosa non può che spiegarsi con la logica conclusione che lui è scemo!
la qualità dell'argomentazione di argaiv è sotto la media, indipendentemente dall'argomento.
meta non in linea  
Vecchio 30-05-18, 15:25   #2034
argaiv
Utente Junior
 
L'avatar di argaiv
 
Data di registrazione: Apr 2010
Ubicazione: Banana Republic
Messaggi: 184
Predefinito Re: Elezioni Politiche 2018. Chi c'è, chi non c'è, forse si, forse no...

Leader Cinquestelle Luigi Di Maio ricevuto da Mattarella



Vediamo stavolta cosa non quadra....




Per quanto riguarda le critiche nei miei confronti Quoto Aleph, ognuno ha le sue idee è anche per quello che scriviamo qua.



Se la pensassimo tutti come Mizarino che senso avrebbe ripeterci le stesse cose? Tanto varrebbe scrivere in un documento di testo vuoto così risparmi pure in connessione.


Quote:
meta Visualizza il messaggio
la qualità dell'argomentazione di argaiv è sotto la media, indipendentemente dall'argomento.

Facciamo una cosa Meta: Fammi un bel bonifico tutti i mesi sul mio conto e ti darò contenuti di livello, magari ci metto pure qualche grafico col Ctrl+C Ctrl+V che è una risorsa da tenere in considerazione
argaiv non in linea  
Vecchio 30-05-18, 16:07   #2035
f16006a
Utente Junior
 
Data di registrazione: Nov 2012
Messaggi: 241
Predefinito Re: Elezioni Politiche 2018. Chi c'è, chi non c'è, forse si, forse no...

Mi sa tanto che acquisto qualche titolo di stato a 2 anni.
f16006a non in linea  
Vecchio 30-05-18, 16:25   #2036
Valerio Ricciardi
Utente Junior
 
Data di registrazione: Oct 2011
Ubicazione: Roma
Messaggi: 327
Predefinito Re: Elezioni Politiche 2018. Chi c'è, chi non c'è, forse si, forse no...

Quote:
argaiv Visualizza il messaggio
Leader Cinquestelle Luigi Di Maio ricevuto da Mattarella
Vediamo stavolta cosa non quadra...
Per me, stavolta, Mattarella vuole fare un estremo tentativo di far fare a 'sti due il Governo, per arrivare al quale ha già speso una pazienza infinita.

Ed è disposto anche a venire incontro ad uno che un giorno ti fa grandi manifestazioni di stima, il giorno dopo dice che dovresti essere destituito con procedura di impeachement, il giorno dopo ancora dice di voler collaborare con te.
A te, questo, pare normale?

Mettiti un momento nei panni di Mattarella, come io pur non sopportandolo ho cercato di mettermi nei panni di Renzi quando saltò su escludendo una alleanza col M5S che lo aveva sempre ricoperto di insulti.

Tu avresti voglia di ricevere Di Maio?

Lui a mio avviso non l'ha, ma sa che o un governo Cottarelli riceve la fiducia, arriva alla pienezza delle sue prerogative e può accompagnare il Paese a nuove elezioni potendo varare la legge di bilancio, o se dobbiamo arrivare a nuove elezioni dopo l'estate con un governo privo di fiducia lo spread fa in tempo ad arrivare a 500, e TU sarai istantaneamente PERCETTIBILMENTE più povero anche se non hai Titoli di Stato da parte e se non te ne accorgerai subito.

Mattarella NON CI TIENE assolutamente a varare un Governo del Presidente; tant'è che nel furibondo discorso che ha fatto dopo aver ricusato Savona ha rimarcato come fra l'altro diciamo "si fosse fatto stare bene" il nome di Conte per l'incarico di Presidente del Consiglio nonostante non fosse un parlamentare e anche di vaglio di uno dei due partiti dell'alleanza estemporanea.
Conte era l'esatto esempio (tecnico, professore, "non eletto da nessuno") contro cui Lega e M5S si son sempre scagliati, anche più del dovuto onestamente perché un PdC non eletto è come detto perfettamente legittimo.

Perché RESTA VERISSIMO che il PdC per Costituzione non è una figura elettiva bensì incaricata dal PdC, ma per facilitarne il percorso ed i rapporti col Parlamento, saggia prassi ha prevalentemente suggerito di indicare un nome che fosse fra i rappresentanti della popolazione eletti alle elezioni generali.

Saggia prassi, non norma.

Un Governo tecnico, rispetto a un Governo politico, è perciò sempre un Piano B - meglio di un vuoto di potere. E infatti di Governi tecnici ve ne sono stati anche ben prima di Monti, ma non molti.

Perciò a mio avviso

- o vuole sondare se si possa fare, rinunciando a Savona, un Governo politico col M5S e chi ci sta - se la Lega insiste a voler rovesciare il tavolo per monetizzare l'onda positiva del consenso

- o vuole far capire a Di Maio che converrebbe a tutti, a fronte di un impegno leale per andare presto ad elezioni generali, dare la fiducia a un governo Cottarelli (idolo dei 5S nella sua lotta agli sprechi...) per mandare avanti la baracca in attesa di elezioni.

in cui grossomodo i 5S si terranno i voti che hanno, poco più poco meno (non mi aspetto né repentini crolli né grandi crescite),
ma la Lega è candidata ad impennarsi anche di oltre sette-otto punti per via della strategia cinica ma lineare di Salvini.

Ahimé, Salvini è ben più sveglio di Di Maio, e proprio di tanto, anche se nelle intenzioni penso che il meno peggio sia il secondo.
I giochi ormai li conduce chi rispetto al M5S ha appena più della metà dei voti... non mi pare un capolavoro.
__________________
INQUINAMENTO LUMINOSO - Nel Lazio è pienamente in vigore la la L.R. 23 del 2000 che disciplina ogni fonte di luce esterna (orientamento e intensità). Segnalate a LAZIO STELLATO, il Coordinamento per la riduzione/prevenzione dell'IL ed il risparmio energetico le situazioni che trovate nocive: laziostellato@gmail.com
Valerio Ricciardi non in linea  
Vecchio 30-05-18, 16:27   #2037
aspesi
Utente Super
 
L'avatar di aspesi
 
Data di registrazione: Nov 2009
Ubicazione: Terra dei Walser
Messaggi: 5,070
Predefinito Re: Elezioni Politiche 2018. Chi c'è, chi non c'è, forse si, forse no...

Quote:
f16006a Visualizza il messaggio
Mi sa tanto che acquisto qualche titolo di stato a 2 anni.
Aspetta
aspesi non in linea  
Vecchio 30-05-18, 17:08   #2038
GimoIng
Utente Junior
 
Data di registrazione: Apr 2018
Ubicazione: Trieste
Messaggi: 87
Predefinito Re: Elezioni Politiche 2018. Chi c'è, chi non c'è, forse si, forse no...

Quote:
f16006a Visualizza il messaggio
Mi sa tanto che acquisto qualche titolo di stato a 2 anni.
E non faresti male in effetti, ma li devi comprare sul secondario, la prossima asta sarà a cose risolte
GimoIng non in linea  
Vecchio 30-05-18, 17:39   #2039
giovanni bruno
Moderatore
 
Data di registrazione: Jul 2007
Ubicazione: ivrea
Messaggi: 48,412
Predefinito Re: Elezioni Politiche 2018. Chi c'è, chi non c'è, forse si, forse no...

Ormai DIMAIO è nella più cupa disperazione, ha dovuto andare da MATTARELLA per tentare in extremis di salvarsi la dirigenza dei 5STELLE, cosa possibile solo se riesce davvero a fare un governo.

Ma SALVINI, con un cinismo feroce, ha già deciso che gli conviene passare all'incasso di una marea di ulteriori voti con le prossimissime elezioni.

Tuttavia a DIMAIO rimane ancora un'opzione, ma deve rinsavire immediatamente e rivolgersi al PD, dicendo che in campagna elettorale ha detto un mare di stronzate ed è pronto a governare seriamente, dentro l'Europa e con tutti i vincoli che con l'Europa abbiamo sottoscritto, altro che andare in extra deficit a due cifre.

Con una simile strategia, tutto va a posto in pochi giorni, se non in poche ore.
__________________
Strumenti,--C11 CPC DELUXE EDGE HD-- montatura IOPTRON AZ-IEQ45 DUAL PRO--montatura EZ-TOUCHE--rifrattore SW 70/500mm--rifrattore ACRO SW BD 102/500mm--rifrattore APO 120ED --RUMAK INTES MICRO ALTER M603 da 152/1520mm ad f15--binocolo TENTO 20x60--binocolo ZEIS 10x50 JENOPTEM-- binocolo APM ED APO da 82mm a 4 5°--torretta DENKEMEYER BIG EASY--torretta DENKEMEYER II--3 torrette ZEISS ERETTIVE a 45°,1 torretta ZEISS non erettiva a 45°.

Una vagonata di oculari ,tutti in coppia.
giovanni bruno non in linea  
Vecchio 30-05-18, 18:32   #2040
Erasmus
Utente Super
 
L'avatar di Erasmus
 
Data di registrazione: Feb 2008
Ubicazione: Unione Europea
Messaggi: 6,030
Predefinito Re: Elezioni Politiche 2018. Chi c'è, chi non c'è, forse si, forse no...

Quote:
aleph Visualizza il messaggio
Ma tu guarda un po’... Argaiv ha le sue idee, voi le vostre, e siccome non coincidono, allora ovviamente la cosa non può che spiegarsi con la logica conclusione che lui è scemo!

Poi dite che Renzi era presuntuoso e spocchioso e ha distrutto il vostro partito... ma una guardatina allo specchio proprio no, eh
Occhio, aleph!
A dire queste cose (che tu attribuisci a generici anonimi "Voi"), sono stato io, Erasmus!
Chiedo scusa pewr la pignoleria, ma ci tengo a precisare meglio.
Io ho attaccato agaiv su una precisa particolare questione (che puoi benissimo rivedere) . Non generalizzare: io sono Erasmus, gli altri sono ciascuno distinti da me!
A dire che argaiv* è "irrecuperabile" (politicamente, ancorché questo avverbio fosse sottinteso) sono stato io, Erassms. E me ne assumo la responsabilità.
In tutto quello che ho detto ad argaiv ... (anche di pesante, ed aggiungendo "a costo di essere bandito da Coelestis") "scemo" non ci sta né ci sta alcun sinonimo o circollocuzione equivalente. Ribadisco che argaiv è politicamente irrecuperabile. E non ci vedo nulla di detrattivo! [Suppongo che argaiv sìia abbastanza anzuano da essere stato elettore prima della comparsa delle liste dsel M5S. Se, per assurdo, tornasse a votare come allora, ecco: per il partito per cui votava sarebbe "recuperato", Ma io penso chje queto abbia probabilità zero.
Sono ancora io, Erasmus, quello che a suo tempo di Renzi ho detto "peste e corna", che continiuo a disistimare Renzi come politico e che or ora ho detto che è il "bullo*presuntuoso" che ha distrutto (definitivamente, dopo i gravi danni di Veltroni e D'Alema) il PD.
Contestualmente ho anche detto che non ho mai votato PD.
Aggiungo che ... a volte non sono andato a votare perché, pur ricordando il monito di Montanelli (che ai tempi della DC di Aldo Moro – in occasione delle elezioni [anticipate] del 1976 – raccomandava di "turarsi il naso e votare DC"), lo schifo era per me eccessivo.
Come sa bene il mio amico aspesi, il 4 dicembre 2016 sono andato deciso a votare NO al referendum sulla riforma costituzionale che voleva Renzi e il 4 marzo ho votato "Liberi ed Uguali" . Veramente, per almeno un mese antecedente al 4 marzo 2018 pensavo che non sarei andato a votatre (oppure avrei prodotto una "scheda nulla", magari scrivendo sulla scheda un mio pensierino), tanto era il disgusto nel sentirmi preso per i fondelli!
[La nuova legge elettorale detta "italicum" ("oscena" a dir poco), in quanto successiva alla legge elettorale nota come "porcellum" sarebbe più giusto chiamarla "porcellum plus"]. Siccome pensavo di non andare a votare, ero completamente disinformato sui vari schieramenti. Il sabato 3 marzo venni a sapere due cose: a) che Laura Boldrini – eletta nel 1913 nelle liste del SEL – aveva aderito a LeU (la formazione messa in piedi Grasso, fuoriuscito dal PD per disgusto dell'Italicum) ... e queto mi ha fatto molto piacere (data la stima che Laura Boldrini si era guadagnata anche con me, sia per come ha svolto il suo compito dio Presidente della camera sia per le sue uscite decisamente euro-federaliste); b) che il gruppo "Possibile" di Pippo Civati – personcina pulita, uscito/estromesso dal PD di Renzi – aveva pure aderito al LeU. Le due "informazioni" mi ha fatto vincere il disgusto di andar a votare sentendomi preso per i fondelli. Domenica mattina sono venuto a sapere che , ahimè, anche Massimo D'Alema aveva aderito ad LeU. Pensai che bastava questa disgrazia per ridurre fortemente il risultato (rispetto alle rosee aspettative di Grasso).
Amen!
E' andata come è andata.
–––––––
__________________
Erasmus
«NO a nuovi trattati intergovernativi!»
«SI' alla "Costituzione Europea" federale, democratica e trasparente!»
Erasmus non in linea  
 


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 12:31.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it