Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Osservare il Cielo > Osservazioni in Alta Risoluzione
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 30-08-15, 10:07   #1
Augusto Galliano
Utente Junior
 
L'avatar di Augusto Galliano
 
Data di registrazione: Dec 2014
Messaggi: 135
Question Gli anelli di Saturno

Salve,
vorrei sapere perché le sezioni centrali degli anelli, quelle di fronte retro del pianeta,sono più strette delle così dette anse.
Prospettiva?Illusione ottica?
So che la domanda può sembrare semplice ma vorrei una risposta.
Augusto Galliano non in linea   Rispondi citando
Vecchio 30-08-15, 17:15   #2
Cocco Bill
Moderatore
 
L'avatar di Cocco Bill
 
Data di registrazione: Feb 2010
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 16,694
Predefinito Re: Gli anelli di Saturno

Gli anelli di Saturno sono circolari, osservarli dal punto di vista adatto è possibile solo con le sonde interplanetarie. Appaiono ellittici per l'effetto prospettico. Naturalmente la percezione dei particolari viene influenzata dalla limitata risoluzione del telescopio e dall'effetto del seeing.
Cocco Bill ora è in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 30-08-15, 18:01   #3
Robb
Utente Esperto
 
L'avatar di Robb
 
Data di registrazione: Nov 2008
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 2,504
Predefinito Re: Gli anelli di Saturno

Banalissima prospettiva

La parte delle "anse" non cambia dimensione perché la linea che passa per quelle anse è perpendicolare al nostro punto di vista. La parte che tu chiami "delle sezioni centrali" invece è su una linea che punta diritto verso la nostra direzione d'osservazione, perciò cambia tanto più dimensione quanto più Saturno s'inclina.
L'ho detto coi piedi ma era per rendere il concetto senza troppi giri di parole.
Guarda questa croce e immagina che ruoti su quella linea nera centrale: le braccia orizzontali restano della stessa dimensione mentre quelle verticali si riducono fino a scomparire.
Così fa Saturno, guarda qua (se noti bene le anse non hanno cambiato dimensione, mentre le sezioni centrali sono quasi scomparse).
__________________
Forse s'avess'io l'ale da volar su le nubi, e noverar le stelle ad una ad una, (...), più felice sarei, candida luna.

Telescopio di notte: Dobson Jach Blak 16"
Telescopio di giorno: Lunt 60 BF 1200 PT FT DS
Oculari: Baader Aspheric 36mm - Explore Scientific 24mm - Ethos 13mm - Ethos 8mm - Barlow Powermate 2,5X
Filtri: DGM Optics NPB - Thousand Oaks OIII - Astronomik H-Beta
Robb non in linea   Rispondi citando
Vecchio 05-09-15, 14:34   #4
giovanni bruno
Moderatore
 
Data di registrazione: Jul 2007
Ubicazione: ivrea
Messaggi: 45,926
Predefinito Re: Gli anelli di Saturno

Il mio primo SATURNO visto nel cuore profondo del passato secolo e passato millennio, fu proprio un SATURNO perfettamente di taglio in cui l'anello era una sottile riga giallo ocra.

Osservai con un rifrattorino CAEVA 70/700mm, credo a circa 70x e fu una emozione fortissima , da far piegare le ginocchia, mica solo per dire , ma come turbamento psico-fisico reale.
__________________
Strumenti,--C11 CPC DELUXE EDGE HD--MEADE LX90 ACF 8"-- montatura IOPTRON AZ-IEQ45 DUAL PRO--montatura EZ-TOUCHE--rifrattore SW 70/500mm--rifrattore ACRO SW BD 102/500mm-- rifrattore SW BD da 120/600mm--rifrattore APO 120ED --RUMAK INTES MICRO M500 da 127/1270mm ad f10--RUMAK INTES MICRO ALTER M615 da 152/2250mm ad f15--binocolo TENTO 20x60--binocolo ZEIS 10x50 JENOPTEM--torretta LUMICON--torretta DENKEMEYER BIG EASY--torretta DENKEMEYER II--

Una vagonata di oculari ,tutti in coppia.
giovanni bruno non in linea   Rispondi citando
Vecchio 03-06-17, 07:45   #5
Gila
Utente Junior
 
Data di registrazione: May 2017
Messaggi: 11
Predefinito Re: Gli anelli di Saturno

ciao a tutti,

ieri sera sono rimasto sveglio un po' più a lungo e finalmente verso mezzanotte e mezza il buon Saturno è spuntato da dietro le montagne.

ad oggi, sono solo un paio di settimane che mi diletto nell'osservazione, ero riuscito ad osservare Giove ed i suoi satelliti, la Luna, Mizar e la sua sorellina

bene, ho puntato il mio rifrattore 90/900 verso Saturno e l'ho visto
inizialmente con un oculare da 25mm solo come 2 puntini, uno contenuto nell'altro, quindi con l'oculare da 10mm (ad oggi è il massimo che ho a disposizione) un poco più grande, purtroppo non ho potuto apprezzare alcun colore, lo vedevo solo "bianco".

la prossima settimana dovrei ricevere un oculare da 8mm Celestron X-Cel (prima serie) ed una diagonale migliore di quella in dotazione al telescopio, e non vedo l'ora di approfondire la mia osservazione.

la domanda è come poter apprezzare meglio i colori?
è una questione di oculare, messa a fuoco, seeing o cos'altro?

sono consapevole che con un ingradimento 112X, rispetto ai miei attuali 90X Saturno non diventerà certo una palla (nemmeno una moneta ) però attualmente di Giove riesco a vedere le fasce e un colore rosa pallido, quindi sarei felice di avere un po' di colore

grazie e buona giornata a tutti
Gila non in linea   Rispondi citando
Vecchio 04-06-17, 06:13   #6
giovanni bruno
Moderatore
 
Data di registrazione: Jul 2007
Ubicazione: ivrea
Messaggi: 45,926
Predefinito Re: Gli anelli di Saturno

Molto semplice non si osserva ....MAI!!!!!!!..... un pianeta appena sorto, perchè è sempre immerso in un SEEING ORRIBILE.

Hai due scelte , osservarlo poco prima dell'alba, oppure attendere qualche mese che tanto SATURNO non scappa.
__________________
Strumenti,--C11 CPC DELUXE EDGE HD--MEADE LX90 ACF 8"-- montatura IOPTRON AZ-IEQ45 DUAL PRO--montatura EZ-TOUCHE--rifrattore SW 70/500mm--rifrattore ACRO SW BD 102/500mm-- rifrattore SW BD da 120/600mm--rifrattore APO 120ED --RUMAK INTES MICRO M500 da 127/1270mm ad f10--RUMAK INTES MICRO ALTER M615 da 152/2250mm ad f15--binocolo TENTO 20x60--binocolo ZEIS 10x50 JENOPTEM--torretta LUMICON--torretta DENKEMEYER BIG EASY--torretta DENKEMEYER II--

Una vagonata di oculari ,tutti in coppia.
giovanni bruno non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Telescopi Artesky
Vecchio 05-06-17, 10:28   #7
Cocco Bill
Moderatore
 
L'avatar di Cocco Bill
 
Data di registrazione: Feb 2010
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 16,694
Predefinito Re: Gli anelli di Saturno

Ho osservato Saturno due sere fa, ma tanto per sapere "se c'era" . Era molto basso e mostrava tutti i colori dell'arcobaleno per effetto della rifrazione atmosferica, visto che il telecopio per puntarlo era quasi orizzontale. Gli anelli sembravano roteare... però si vedevano e si percepiva bene che sono molto angolati. Purtroppo quest'anno Saturno sarà sempre basso sull'orizzonte anche quando sarà all'opposizione, ma comunque si potrà osservare ben meglio fra qualche mese che non adesso.
Cocco Bill ora è in linea   Rispondi citando
Vecchio 05-07-17, 15:40   #8
Gila
Utente Junior
 
Data di registrazione: May 2017
Messaggi: 11
Predefinito Re: Gli anelli di Saturno

Ieri sera ho nuovamente osservato Saturno usando la nuova diagonale dielettrica Tecnosky 1.25" e i nuovi oculari Celestron X- cel prima serie focali mm 12.5 e mm 8 presi usati su Astrosell

con l'8mm riesco ad apprezzare meglio la separazione del pianeta dagli anelli (anche se mi pare di aver capito che in futuro gli anelli si sposteranno in prospettive migliori) però di colori non ne percepisco, continuo a vedere tutto bianco.

è normale perchè ancora troppo basso?

Come prossimi obiettivi vorrei osservare stelle doppie (magari con colori differenti)
e qualche ammasso aperto

Cosa mi suggerite in questo periodo?

Che oculari meglio montare per gli ammassi?

In questo momento al rifrattore 90/900 posso abbinare un 8mm; 10mm; 12,5mm; 25mm

Purtroppo mi rendo conta che la montatura ha evidenti limiti di stabilità, ad esempio se punto Mizar per vedere la doppia e non lo blocco più che bene, tende a muoversi verticalmente da solo

per Natale spero di poter investire in una decente montatura
Gila non in linea   Rispondi citando
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 12:23.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2017, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it