Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Scienze Astronomiche > Astrofisica e Cosmologia
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 24-10-06, 12:44   #11
Mizarino
Utente Super
 
L'avatar di Mizarino
 
Data di registrazione: May 2004
Messaggi: 10,200
Predefinito Re: l'asse terrestre

Quote:
Eremita
Conosco la differenza tra asse magnetico e asse di rorazione ci mancherebbe, in questo caso hai enormemente sottovalutato le mie conoscenze in materia, eppure mi sembra che la domanda iniziale si riferisse esplicitamente all'inclinazione dell'asse di rotazione terrestre su quello dell'orbita. Sbaglio?
L'asse magnetico non c'entra niente. Si tratta dell'asse di rotazione.
L'asse di rotazione ha una inclinazione costante sull'eclittica, con oscillazioni variabili di lungo periodo e di ampiezza un paio di gradi o poco più. Sono le masse continentali che "scivolano" sulla Terra spostando il polo geografico.
In altre parole se non ci fosse la precessione la volta celeste sarebbe sempre lì a ruotare attorno alla Stella Polare, ma dando tempo al tempo (parliamo di centinaia di milioni di anni), l'Italia potrebbe anche venirsi a trovare al Polo Nord geografico, con la Polare allo Zenith.
Mizarino ora è in linea   Rispondi citando
Vecchio 24-10-06, 13:08   #12
rigel80
Utente Junior
 
Data di registrazione: Apr 2004
Messaggi: 426
Predefinito Re: l'asse terrestre

Quote:
Eremita
E per fortuna che ti sei limitato ad un solo miliardino di anni, caspita, sennò chissà quante altre cose avrei imparato
Mi spiace che l'hai presa un po' a male, ma l'intento del mio post era più scherzoso che derisorio. In effetti però, dopo queste tue ulteriori parole devo confermare la mia estatica ammirazione per le tue conoscenze geofisiche che si perdono nella notte dei tempi o meglio ancora, delle ere. Conosco la differenza tra asse magnetico e asse di rorazione ci mancherebbe, in questo caso hai enormemente sottovalutato le mie conoscenze in materia, eppure mi sembra che la domanda iniziale si riferisse esplicitamente all'inclinazione dell'asse di rotazione terrestre su quello dell'orbita. Sbaglio? Per cui le tue conclusioni restano del tutto fittizie come tutto il resto della fiction scientifica istituzionale che crede di conoscere tutto, senza sapere nulla
Il solito difetto dell'estrapolare all'infinito all'indietro nel tempo cose che invece appaiono in continua mutazione, credendo con ciò di conoscere tutto dall'inizio, conclusioni evidentemente del tutto infondate.
eremita come lo spieghi che hai cercato di provare che l'asse terrestre aveva una diversa inclinazione solo con la presenza di piante tropicali in siberia?

ammettilo in quel caso non hai assolutamente pensato alla deriva dei continenti
rigel80 non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 24-10-06, 13:11   #13
rigel80
Utente Junior
 
Data di registrazione: Apr 2004
Messaggi: 426
Predefinito Re: l'asse terrestre

Quote:
Eremita
Con mia enorme sorpresa vedo che tra le altre buttate a caso, hai centrato la risposta esatta, a volte si dice la fortuna...
In effetti nessun impatto tra corpi solidi è avvenuto nel caso della SL che invece si è elettricamente disgregata nel campo magnetico gioviano e i cui frammenti sono scomparsi nell'atmosfera di quel pianeta, per cui anche in quel caso non abbiamo assistito a nessun tipo di collisione diretta tra due corpi solidi. La distinzione tra i due fenomeni non mi sembra poi così sottile, ma invece piuttosto grossolana per cui è strano che tu non ci sia arrivato subito e direttamente, caro sumar...
Piuttosto vi attendo sempre fiducioso nel topic sulla forza swconosciuta che porta alla formazione di stelle, non trovate che la scoperta sia estremamente interessante?
domanda:

in canada c'è un cratere enorme (decine dikm di diametri) e antichissimo (1 miliardo di anni) e subito sotto questo cratere c'è uno dei più grandi giacimenti di metalli rari del pianeta

anche in quel caso non si tratta di grande impatto come la spieghi la presenza dei metalli...? e soprattutto nelle rocce meteoritiche come la spieghi la concentrazione relativa dei vari metalli esattamente identica a quella che si riscontra negli asteroidi...?
rigel80 non in linea   Rispondi citando
Vecchio 24-10-06, 13:21   #14
Eremita
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: l'asse terrestre

Quote:
Mizarino
L'asse magnetico non c'entra niente. Si tratta dell'asse di rotazione.
L'asse di rotazione ha una inclinazione costante sull'eclittica, con oscillazioni variabili di lungo periodo e di ampiezza un paio di gradi o poco più. Sono le masse continentali che "scivolano" sulla Terra spostando il polo geografico.
In altre parole se non ci fosse la precessione la volta celeste sarebbe sempre lì a ruotare attorno alla Stella Polare, ma dando tempo al tempo (parliamo di centinaia di milioni di anni), l'Italia potrebbe anche venirsi a trovare al Polo Nord geografico, con la Polare allo Zenith.
Allora non mi capisci Mizarino. Le tue parole non cambiano di una virgola il senso del mio discorso; si tratta semplicemente di stabileire fin dove possiamo spingerci con le teorie all'indietro nel tempo, ammettendo nel tuo caso implicitamente che possiamo prevedere tutto partendo dallo stato presente, senza considerare ogni possibile cambiamento radicale o avvenimento catastrofico a noi sconosciuto, che potrebbe invalidare completamente queste tue conclusioni.
Spero ora di essere stato più chiaro.
  Rispondi citando
Vecchio 24-10-06, 13:23   #15
Eremita
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: l'asse terrestre

Quote:
rigel80
eremita come lo spieghi che hai cercato di provare che l'asse terrestre aveva una diversa inclinazione solo con la presenza di piante tropicali in siberia?
ammettilo in quel caso non hai assolutamente pensato alla deriva dei continenti
Semplice; la deriva dei continenti può essere una spiegazione, ma non è l'unica nè la migliore possibile.
  Rispondi citando
Vecchio 24-10-06, 13:27   #16
Mizarino
Utente Super
 
L'avatar di Mizarino
 
Data di registrazione: May 2004
Messaggi: 10,200
Predefinito Re: l'asse terrestre

Quote:
Eremita
Semplice; la deriva dei continenti può essere una spiegazione, ma non è l'unica nè la migliore possibile.
Ci sono!
I dinosauri si sono estinti causa folgorazione!
Mizarino ora è in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Telescopi Artesky
Vecchio 24-10-06, 14:49   #17
Planezio
Utente Esperto
 
L'avatar di Planezio
 
Data di registrazione: Jan 2003
Messaggi: 2,923
Predefinito Re: l'asse terrestre

Quote:
Mizarino
Ci sono!
I dinosauri si sono estinti causa folgorazione!
Stupidi! Eppure gli extraterrestri in visita avevano lasciato dei grossi interruttori differenziali (salvavita) predisposti per le correnti cosmiche, facilmente adattabili ai fulmini (escluso quelli di Zeus. Essendo di oprigine divina, avevano bisongo di protezioni metafisiche, le fisiche erano del tutto inadeguate....
Eh, dice il Vangelo: Non date le perle ai porci, perche ci cammineranno sopra...
Così imparano, questi presuntuosi dinosauri....
Planezio non in linea   Rispondi citando
Vecchio 24-10-06, 15:10   #18
ShemsuHor
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: l'asse terrestre

Non vorrei essere noioso, ma secondo me qualcosa di catastrofico è successo circa 12000 anni fa...

che sia stato un impatto catastrofico a porre termine all'era glaciale? si ha quache notizia scientifica al riguardo?
Ho letto da qualche parte, ma non ricordo bene dove, uno studio (o un'ipotesi) sull'impatto di uno o forse due meteoriti nell'oceano pacifico, il che avrebbe alzato notevolmente la temperatura, provocando la deglaciazione...
Ne sapete qualcosa???

Grazie...
Andrea
  Rispondi citando
Vecchio 24-10-06, 15:25   #19
rigel80
Utente Junior
 
Data di registrazione: Apr 2004
Messaggi: 426
Predefinito Re: l'asse terrestre

Quote:
ShemsuHor
Non vorrei essere noioso, ma secondo me qualcosa di catastrofico è successo circa 12000 anni fa...

che sia stato un impatto catastrofico a porre termine all'era glaciale? si ha quache notizia scientifica al riguardo?
Ho letto da qualche parte, ma non ricordo bene dove, uno studio (o un'ipotesi) sull'impatto di uno o forse due meteoriti nell'oceano pacifico, il che avrebbe alzato notevolmente la temperatura, provocando la deglaciazione...
Ne sapete qualcosa???

Grazie...
Andrea
beh l'ipotesi è plausibile però non so se esistano evidente che provino questa ipotesi
rigel80 non in linea   Rispondi citando
Vecchio 24-10-06, 15:45   #20
Eremita
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: l'asse terrestre

Quote:
Mizarino
Ci sono!
I dinosauri si sono estinti causa folgorazione!
Beh, visto che siamo nel campo delle ipotesi e le ipotesi in fondo fanno la scienza, ti dirò che secondo me i dinosauri si sono estinti per....forza di gravità!
Non dubitando minimamente sulla buona qualità delle tue facoltà intellettive credo che avrai afferrato immediatamente cosa voglio dire

Ultima modifica di Eremita : 24-10-06 15:49.
  Rispondi citando
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 07:46.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it