Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Scienze Astronomiche > Astrofisica e Cosmologia
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 18-09-08, 20:31   #21
Eremita
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: Velocità della luce

Quote:
Mizarino Visualizza il messaggio
Invece, forse sbaglierò, ma non mi pare di averti mai visto fare una apertura di credito verso qualcosa che ti fosse incomprensibile ...
Qui potrei risponderti con la tua stessa domanda
Mi spiace, ma come ho spiegato prima, non tutti debbono necessariamente cadere nella trappola illusionistica della relatività, fattene una ragione
  Rispondi citando
Vecchio 19-09-08, 08:03   #22
Time
Utente Junior
 
Data di registrazione: Sep 2008
Messaggi: 137
Predefinito Re: Velocità della luce

Salve

Non nascondo che molte perplessita' leggendo questa teoria che pur sempre e' una teoria possano nascere sopprattutto se la si confronta con il cosi' detto senso comune.
Purtroppo pero' la natura ci ha fatto uno scherzo imprevisto: la velocita' della luce e' sempre quella in tutti i sistemi di riferimento inerziali e non e bisognava dare una spiegazione a questo dilemma.
Se questa si fosse sommata "regolarmente" alle velocita' non saremo qui a discutere sulla validita' di questa teoria.
A mali estremi estremi rimedi. Da una anomalia simile non se ne esce se non con un'altra anomalia o meglio se non cambiando le carte in tavola.
Perche' tutti gli osservatori vedano lo stesso c pur essendo in sistemi in movimento devono per forza vedere cose differenti ed ecco toccare i cardini della fisica classica spazio e tempo.
P.S. Un viaggiatore in un sistema inerziale non possiamo definirlo "poverino che sofferenza" perche' a lui in effetti non succede nulla.
Prova pensare ad esempio a due persone che ad una distanza h si guardano quando
a h/2 e' interposta una lente che deforma l'immagine.
Ad entrambe non succede nulla ma vedranno l'immagine dell'altro deformata.
Time non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 19-09-08, 08:06   #23
Mizarino
Utente Super
 
L'avatar di Mizarino
 
Data di registrazione: May 2004
Messaggi: 9,331
Predefinito Re: Velocità della luce

Mizarino non in linea   Rispondi citando
Vecchio 19-09-08, 08:10   #24
gama59
Utente Junior
 
Data di registrazione: Dec 2006
Messaggi: 158
Predefinito Re: Velocità della luce

Via Eremita qualche cosa per l'Elettromagnetismo la relatività lo ha fatto ...

http://en.wikipedia.org/wiki/Relativ...ectromagnetism

gama59 non in linea   Rispondi citando
Vecchio 19-09-08, 14:25   #25
etrusco
Utente Junior
 
Data di registrazione: Apr 2007
Ubicazione: tra la macchia e la città
Messaggi: 328
Predefinito Re: Velocità della luce

questo chi lo ha detto?non battere la testa nel muro due volte, ma una sì,se nò come fai a sapere quanto è duro?
etrusco non in linea   Rispondi citando
Vecchio 19-09-08, 14:46   #26
gianlu68
Utente Esperto
 
L'avatar di gianlu68
 
Data di registrazione: Oct 2006
Ubicazione: Borgomanero (No)
Messaggi: 1,646
Predefinito Re: Velocità della luce

Quote:
etrusco Visualizza il messaggio
questo chi lo ha detto?non battere la testa nel muro due volte, ma una sì,se nò come fai a sapere quanto è duro?
Ho due ipotesi: un autolesionista preso da raptus che ha preferito provare dolore fisico piuttosto che riflettere; oppure qualcuno che è passato dalla teoria alla sperimentazione diretta, prima su sè stesso e poi la proposta ad altri per non sentirsi il solo "ad aver provato dolore". Siamo andati OT.

__________________
Strumentazione: Meade LX 200 10" su forcella od in equatoriale - Oculari: 5,9,12,20,32mm - Baader Hyperion Zoom 8-24 - Filtri Colorati: Meade - Filtri Interferenziali: IrCut, Skyglow, Ha - Barlow: 2x, 3x - Philips VestaPro ora 900 - Canon 350d - Ccd Starlight Espress XVFM7 - Binocolo 10x50

Ultima modifica di gianlu68 : 19-09-08 14:56.
gianlu68 non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Telescopi Artesky
Vecchio 19-09-08, 14:49   #27
Marcepaglia
Utente Junior
 
L'avatar di Marcepaglia
 
Data di registrazione: Jun 2008
Ubicazione: Cesenatico
Messaggi: 157
Predefinito Re: Velocità della luce

Non ho capito gran che..
Diciamo che io mi sono costruito una navicella spaziale. Mi stacco da Cesenatico in direzione Andromeda.
La mia navicella si allontana piano piano dalla terra, e il rumore del motore fa una gran confusione, fino a che un botto e poi il silenzio ho superato la velocità del suono.
Il rumore del morore non si sente più, ma io nella mia cabina di pilotaggio posso parlare al mio coopilota che è davanti a me o posso parlare solo alla Hostess che sta dietro?

Non parlo e faccio prima!!! E spingo i motori a velocità della luce.
In poco tempo mi avvicino a tale velocità e dopo poco la spia davanti a me mi dice "STAI VIAGGIANDO ALLA VELOCITA' DELLA LUCE!"
CHe faccio mi giro indietro per vedere se vedo la Hostess? E se poi non vedo nulla ma vedo tutto nero?? Aiuto!!
Marcepaglia non in linea   Rispondi citando
Vecchio 19-09-08, 15:13   #28
gianlu68
Utente Esperto
 
L'avatar di gianlu68
 
Data di registrazione: Oct 2006
Ubicazione: Borgomanero (No)
Messaggi: 1,646
Predefinito Re: Velocità della luce

Quote:
Marcepaglia Visualizza il messaggio
Il rumore del morore non si sente più, ma io nella mia cabina di pilotaggio posso parlare al mio coopilota che è davanti a me o posso parlare solo alla Hostess che sta dietro?
Non parlo e faccio prima!!! E spingo i motori a velocità della luce.
In poco tempo mi avvicino a tale velocità e dopo poco la spia davanti a me mi dice "STAI VIAGGIANDO ALLA VELOCITA' DELLA LUCE!"
CHe faccio mi giro indietro per vedere se vedo la Hostess? E se poi non vedo nulla ma vedo tutto nero?? Aiuto!!
Ciao Marcepaglia sei troppo forte, io rallenterei per la hostess. Comunque credo che se fosse possibile far viaggiare un oggetto a tale velocità in questo caso l'astronave, i suoi occupanti non noterebbero nulla di strano, tipo viaggio in treno è il paesaggio che cambia, sono all'esterno vedo il treno passare.

__________________
Strumentazione: Meade LX 200 10" su forcella od in equatoriale - Oculari: 5,9,12,20,32mm - Baader Hyperion Zoom 8-24 - Filtri Colorati: Meade - Filtri Interferenziali: IrCut, Skyglow, Ha - Barlow: 2x, 3x - Philips VestaPro ora 900 - Canon 350d - Ccd Starlight Espress XVFM7 - Binocolo 10x50

Ultima modifica di gianlu68 : 19-09-08 15:16.
gianlu68 non in linea   Rispondi citando
Vecchio 19-09-08, 15:27   #29
Mizarino
Utente Super
 
L'avatar di Mizarino
 
Data di registrazione: May 2004
Messaggi: 9,331
Predefinito Re: Velocità della luce

Quote:
Marcepaglia Visualizza il messaggio
Non ho capito gran che..
Diciamo che io mi sono costruito una navicella spaziale. Mi stacco da Cesenatico in direzione Andromeda.
La mia navicella si allontana piano piano dalla terra, e il rumore del motore fa una gran confusione, fino a che un botto e poi il silenzio ho superato la velocità del suono.
Il rumore del morore non si sente più, ma io nella mia cabina di pilotaggio posso parlare al mio coopilota che è davanti a me o posso parlare solo alla Hostess che sta dietro?

Non parlo e faccio prima!!! E spingo i motori a velocità della luce.
In poco tempo mi avvicino a tale velocità e dopo poco la spia davanti a me mi dice "STAI VIAGGIANDO ALLA VELOCITA' DELLA LUCE!"
CHe faccio mi giro indietro per vedere se vedo la Hostess? E se poi non vedo nulla ma vedo tutto nero?? Aiuto!!
Il primo esempio, opportunamente modificato, porta ad una conclusione interessante. Ovviamente nella cabina tu parleresti altrettanto bene sia col copilota che con la hostess,perché l'aria della cabina, che è il mezzo nel quale si propaga il suono, viaggia alla tua stessa velocità.
Ma mettiamo che tu sia sul tetto della carrozza centrale di un TAV che viaggia più veloce del suono (e che per magia non ci fosse l'attrito con l'aria). Inoltre mettiamo che ci siano due individui in piedi uno sul locomotore e uno sull'ultima carrozza. Adesso il suono si propaga in un mezzo "fermo", mentre la sorgente (tu) viaggi più veloce di lui. Ora, se tu sparassi una fucilata a quello davanti a te, lui se la caverebbe (solo perché tu hai sbagliato mira), ma non saprebbe mai che gli hai sparato perché non sentirebbe lo sparo: lui si sta allontanando, nell'aria, più velocemente del suono che cerca di raggiungerlo. Quello sull'ultimo vagone, invece, sentirebbe lo sparo.

Con la luce invece non vi sarebbe alcuna differenza. Anche su un treno lanciato alla velocità della luce (o quasi) entrambi gli individui vedrebero il lampo dello sparo, ed entrambi nello stesso modo.
Questo perché succede che la velocità della luce è invariante rispetto al sistema di riferimento.

Riassumendo: la velocità della pallottola si somma alla velocità della sorgente (il fucile) rispetto all'osservatore, ma (in assenza di attrito) non dipende dalla velocità relativa al mezzo (l'aria).
La velocità del suono non dipende dalla velocità della sorgente rispetto all'osservatore, ma dipende dalla velocità dell'osservatore rispetto al mezzo di propagazione.
La velocità della luce è invariante rispetto a sorgente, mezzo e osservatore.
Mizarino non in linea   Rispondi citando
Vecchio 19-09-08, 15:35   #30
gianlu68
Utente Esperto
 
L'avatar di gianlu68
 
Data di registrazione: Oct 2006
Ubicazione: Borgomanero (No)
Messaggi: 1,646
Predefinito Re: Velocità della luce

Quote:
Mizarino Visualizza il messaggio
Con la luce invece non vi sarebbe alcuna differenza. Anche su un treno lanciato alla velocità della luce (o quasi) entrambi gli individui vedrebero il lampo dello sparo, ed entrambi nello stesso modo.
Questo perché succede che la velocità della luce è invariante rispetto al sistema di riferimento.
Se non ho capito male questo succede nell'ambito della meccanica classica in un sistema inerziale dove il tempo è un valore assoluto. Venendo a mancare questo presupposto, la simultaneità dei due eventi distanti, risulta legata dal moto degli stessi (relatività ristretta) e quindi non è più lo spazio-tempo un concetto assoluto O sbaglio?


__________________
Strumentazione: Meade LX 200 10" su forcella od in equatoriale - Oculari: 5,9,12,20,32mm - Baader Hyperion Zoom 8-24 - Filtri Colorati: Meade - Filtri Interferenziali: IrCut, Skyglow, Ha - Barlow: 2x, 3x - Philips VestaPro ora 900 - Canon 350d - Ccd Starlight Espress XVFM7 - Binocolo 10x50
gianlu68 non in linea   Rispondi citando
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 21:35.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it