Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Il Mondo dell'Astronomo dilettante > Astronomia d'altri tempi
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 31-12-14, 12:45   #1
sirio92
Utente Junior
 
Data di registrazione: Dec 2011
Messaggi: 8
Predefinito telescopio polarex

Buongiorno a tutti! In questo mese sto valutando l'acquisto di un rifrattore di piccole dimensioni.
Sono molto propenso per un Telemator2 ,sul web si trovano molte recensioni a riguardo, e i pareri sono quasi sempre ottimi (ottiche e meccanica di alto livello).
Però frugando nei mercatini americani, ho trovato in vendita un Polarex 75/1200. Non ne so molto a riguardo di questo marchio, quindi volevo chiedere a qualcuno di voi come qualche parere (ottico, meccanico) su questo rifrattore.
grazie in anticipo, e un BUON ANNO a tutti!!!!!
Enrico
sirio92 non in linea   Rispondi citando
Vecchio 01-01-15, 09:03   #2
giovanni bruno
Moderatore
 
Data di registrazione: Jul 2007
Ubicazione: ivrea
Messaggi: 47,650
Predefinito Re: telescopio polarex

Hai mai usato un rifrattore con 1.200mm di focale.

Hai una montatura capace di reggerlo?

Un tale lungagnone starebbe molto bene su una altazimutale manuale T-SKY .

La regola aurea dice che l'apertura vince sempre.

Ho avuto brevemente per le mani un mito del medio passato ,il KONUS CENTAUR un 102/900mm che costava da nuovo circa 3.800 mila lire , leggasi i 1.900€ di oggi.

Il CENTAUR trasudava qualità costruttiva da ogni poro, ma di fronte ad un superblebeo 120ED ,semplicemente spariva.

Se spariva un KONUS CENTAUR ,sparirà pure un TELEMENTOR da 63mm ed un 75/1200mm,questo sul piano ottico .

Ma se la motivazione è il VINTAGE per il VINTAGE ,allora mi ritiro in buon ordine, io lo rispetto , ma non ne subisco il fascino.
__________________
Strumenti,--C11 CPC DELUXE EDGE HD--MEADE LX90 ACF 8"-- montatura IOPTRON AZ-IEQ45 DUAL PRO--montatura EZ-TOUCHE--rifrattore SW 70/500mm--rifrattore ACRO SW BD 102/500mm-- rifrattore SW BD da 120/600mm--rifrattore APO 120ED --RUMAK INTES MICRO ALTER M603 da 152/1520mm ad f15--binocolo TENTO 20x60--binocolo ZEIS 10x50 JENOPTEM--torretta LUMICON--torretta DENKEMEYER BIG EASY--torretta DENKEMEYER II--

Una vagonata di oculari ,tutti in coppia.
giovanni bruno non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 01-01-15, 09:44   #3
Cocco Bill
Moderatore
 
L'avatar di Cocco Bill
 
Data di registrazione: Feb 2010
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 18,745
Predefinito Re: telescopio polarex

Sia il Telementor che il Polarex sono strumenti vintage, destinati ad un collezionismo piuttosto che ad un reale uso. Certo, si possono ben usare, ma l'esigua apertura ne limita molto l'uso. Quindi vanno presi per il gusto e la soddisfazione di averli. Se invece si vuole osservare qualcosa, con una frazione del loro costo si prende tranquillamente uno strumento moderno che li surclassa.
Cocco Bill non in linea   Rispondi citando
Vecchio 01-01-15, 14:07   #4
giovanni bruno
Moderatore
 
Data di registrazione: Jul 2007
Ubicazione: ivrea
Messaggi: 47,650
Predefinito Re: telescopio polarex

Bisogna ficcarsi in testa una cosa semplicissima, i rifattorini del passato erano figli della loro epoca e del livello di inquinamento luminoso di allora, quasi inesistente.

Se con un TELEMENTOR di 70 anni fa era possibile vedere parecchi oggetti , oggi dallo stesso sito fatica un 120/1000 acromatico , oppure un 120ED , mentre nemmeno un 150/1200mm riesce a vedere quello che vedeva allora il 63mm.

Quindi il mito che circonda questi rifrattori va riposizionato ai giorni nostri con i pessimi cieli che abbiamo.

Da casa mia in periferia di IVREA ,fino a soli 5 anni vedevo ottimamente con un binocolone NEXUS di 100mm,ANDROMEDA a 41x riempiva tutto il campo e sbordava oltre.

5 anni fa hanno messo l'impianto di illuminazione al preesistente campo di RUGBY e di botto un superbo NEXUS da 23-41x100 a 45° è passato da strumento spaziale a talpa sottoterra.
__________________
Strumenti,--C11 CPC DELUXE EDGE HD--MEADE LX90 ACF 8"-- montatura IOPTRON AZ-IEQ45 DUAL PRO--montatura EZ-TOUCHE--rifrattore SW 70/500mm--rifrattore ACRO SW BD 102/500mm-- rifrattore SW BD da 120/600mm--rifrattore APO 120ED --RUMAK INTES MICRO ALTER M603 da 152/1520mm ad f15--binocolo TENTO 20x60--binocolo ZEIS 10x50 JENOPTEM--torretta LUMICON--torretta DENKEMEYER BIG EASY--torretta DENKEMEYER II--

Una vagonata di oculari ,tutti in coppia.
giovanni bruno non in linea   Rispondi citando
Vecchio 16-01-15, 08:22   #5
skyrambler
Utente Esperto
 
L'avatar di skyrambler
 
Data di registrazione: Oct 2008
Ubicazione: Sarzana (SP)
Messaggi: 3,173
Predefinito Re: telescopio polarex

Il Polarex 75/1200 era vicino al marchio Unitron, dev'essere roba degli anni 80.
Dai numeri dovrebbe essere un F16 +/- . Se meccanicamente ti sembra a posto e ti chiedono poco puoi usarlo con soddisfazione sul sole con un filtro Astrosolar .
__________________
Paolo Società Astronomica Lunae - Sarzana
CPC 11" XLT - SW MC 180/EQ6 - UO.BA8 15x70 - SQM-L .....e due occhi !
skyrambler non in linea   Rispondi citando
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 04:04.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it