Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Il Mondo dell'Astronomo dilettante > Strumentazione > Telescopi e Montature
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 11-08-18, 11:57   #1
Augusto Galliano
Utente Junior
 
L'avatar di Augusto Galliano
 
Data di registrazione: Dec 2014
Messaggi: 163
Question Set deep sky

Vorrei sapere cosa ne pensate di questo set per il Deep Sky:
1.montatura EQ5 Synscan.
2.GSO RC 6“.
3.Riduttire GSO 6,7.
4.ASI 178 MCC.
PS Sa la EQ5 allinearsi al polo senza vedere la Polare
, come la AVX?La batteria ricaricabile Lithium Celestron va bene?
PS2 Se fosse necessaria la polare potrei ovviare con
le pose brevi nelle riprese oppure la visibilita、della
Polare sarebbe un “Must“?
Augusto Galliano non in linea   Rispondi citando
Vecchio 11-08-18, 12:51   #2
Cocco Bill
Moderatore
 
L'avatar di Cocco Bill
 
Data di registrazione: Feb 2010
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 18,785
Predefinito Re: Set deep sky

Nelle ultime versioni del Synscan c'è implementato l'allineamento assistito al polo, però quello della Celestron AVX è più semplice e probablmente più efficace. Nel senso che non ho provato quello del Synscan ma quello Celestron sì ed è ottimo. Non poi pensare ad una AVX?
Cocco Bill non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 11-08-18, 14:04   #3
delo
Utente Esperto
 
L'avatar di delo
 
Data di registrazione: Jul 2011
Messaggi: 3,422
Predefinito Re: Set deep sky

Per riprendere a quelle focali con una camera raffreddata non ti serve vedere la polare perchè verosimilmente utilizzerai metodi di allineamento più accurati basati sul principio della deriva.
La eq5 è una montatura davvero marginale per astrofotografia, e io non la utilizzerei con un RC 6"; se vuoi uno strumento a lunga focale, ti serve una montatura più robusta o più precisa.
In ogni caso dovrai aggiungere un sistema di guida (ottica di guida e camera di guida, o camera e guida fuori asse); tra parentesi, i software di guida hanno generalmente un'utilità per l'allineamento polare (e.g. il diffusissimo PHD2, che è compatibile con montature SW)
delo non in linea   Rispondi citando
Vecchio 12-08-18, 05:55   #4
giovanni bruno
Moderatore
 
Data di registrazione: Jul 2007
Ubicazione: ivrea
Messaggi: 47,517
Predefinito Re: Set deep sky

Una EQ5 è troppo leggerina per serie applicazioni fotografiche con focali lunghe come quella di RC da 6", sia pure dotato di riduttore di focale.

COCCOBILL possiede un piccolo APO QUADRUPLET da 65mm di diametro ed è spianato all'origine, ecco un'ottica leggera e da usare senza tanti smadonnamenti ed in quel caso la EQ5 SYNSCAN sarebbe più che adeguata allo ascopo.

Gli astro imager GEMELLI MARGARO, miei amici, che possegono vagonate di strumentazione professionale, tipo montatura AP 1200, RC TAKA da 10" e moltissima altra roba, tutta in un mega osservatorio, fotografano anche con un piccolo apo di 40mm, ripeto, DA QUARANTA MILLIMETRI DI DIAMETRO e ci tirano fuori pure delle bellissime foto.

Per l'RC da 6", io l'ho visto solo in foto, ma mi ha subito colpito l'enorme ostruzione centrale, ad esempio, in proporzione ed in percentuale, l'RC da 8" appare molto meno ostruito.

Siamo al solito discorso della CARNE e dell'OSSO, più per lo stesso schema ottico e per lo stesso rapporto focale, il diametro è più grande e più il progettista riesce a fornire meno ostruzione.

Un RC è uno strumento prettamente fotografico e che sia piccolo, oppure grande, deve fornire un campo fotografico uguale, sia per il più piccolo che per il più grande, ne consegue una diversa ostruzione percentuale.

So bene che in fotografia incide poco un'alta ostruzione, ma è per sempre luce in meno che arriva sul piano focale.

Peggio ancora se per l'RC da 6" hai un probabile retro-pensiero di doppio utilizzo, fotografico e visuale, in quel caso per il visuale, segnatamente per quello planetario, avresti non poche delusioni.
__________________
Strumenti,--C11 CPC DELUXE EDGE HD--MEADE LX90 ACF 8"-- montatura IOPTRON AZ-IEQ45 DUAL PRO--montatura EZ-TOUCHE--rifrattore SW 70/500mm--rifrattore ACRO SW BD 102/500mm-- rifrattore SW BD da 120/600mm--rifrattore APO 120ED --RUMAK INTES MICRO ALTER M603 da 152/1520mm ad f15--binocolo TENTO 20x60--binocolo ZEIS 10x50 JENOPTEM--torretta LUMICON--torretta DENKEMEYER BIG EASY--torretta DENKEMEYER II--

Una vagonata di oculari ,tutti in coppia.
giovanni bruno ora è in linea   Rispondi citando
Vecchio 12-08-18, 08:52   #5
Cocco Bill
Moderatore
 
L'avatar di Cocco Bill
 
Data di registrazione: Feb 2010
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 18,785
Predefinito Re: Set deep sky

Ho visto delle foto fatte col R.C. da 6" che non son affatto male. Per la foto deep l'ostruzione incide poco, altrimenti gli strumenti come il Riccardi Honders "Veloce", che ha una ostruzione vicina al 50% sarebbero davvero assurdi, visto anche il loro costo. Invece le foto fatte ad esempio da Dav con questo strumento sono fenomenali. Il R.C. da 6" ha un prezzo davvero favorevole, anche perchè è stato penalizzato da qualche cattiva pubblicità nata forse un uso non del tutto proprio, quale il visuale. Certamente il TS apo 65Q come quello che ho io sarebbe preferibile, costa purtroppo quasi il doppio.
Cocco Bill non in linea   Rispondi citando
Vecchio 12-08-18, 14:34   #6
Augusto Galliano
Utente Junior
 
L'avatar di Augusto Galliano
 
Data di registrazione: Dec 2014
Messaggi: 163
Question Re: Set deep sky

E se usassi ,come ottica, il Newton 15 f/5 dell'SW oppure sono meglio i due apo da 72 e
80 dell' SW medesima?
Augusto Galliano non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Telescopi Artesky
Vecchio 12-08-18, 15:11   #7
delo
Utente Esperto
 
L'avatar di delo
 
Data di registrazione: Jul 2011
Messaggi: 3,422
Predefinito Re: Set deep sky

Hai qualche nozione basica di fotografia "terrestre"?
Se sì, considera che per quel che riguarda la scelta delle focali il discorso non cambia per nulla nemmeno in fotografia astronomia: pensa bene al tipo di soggetto che preferiresti riprendere e scegli l'attrezzatura più adatta.
In caso contrario, come non utilizzeresti le stesse lenti per fotografare i falchi che pescano o un paesaggio, così dovrai selezionare le focali anche per la fotografia astronomica, giacchè un conto è riprendere M31 (con un campo pari a 10-12 volte la Luna piena), un altro è riprendere una galassia di pochi minuti d'arco (più piccola dei mari lunari...).
In ogni caso IO penserei in primo luogo a una montatura più robusta e affidabile della eq5 (Heq5, Eq6, ieq45, cem25, etc...) e solo in un secondo momento, sulla base della montatura prescelta e del denaro a disposizione, all'ottica di ripresa; SEMPRE considerando che senza il sistema di guida si tratterà di tentativi più o meno velleitari, e comunque particolarmente difficili, a meno di non utilizzare tecniche particolari, o ricorrere a focali molto corte, o infine optare per una montatura di alta precisione meccanica.
Riguardo ai Newton, possono essere una valida opzione ma devi fare attenzione ad acquistare un modello già adattato alla fotografia (ex la linea "PDS" della Skywatcher) per evitarti una serie di noie e spese accessorie; inoltre può essere una buona idea acquistare anche il correttore di coma (a volte ci sono offerte e viene "regalato" o proposto a prezzo scontato); ricorda inoltre che le dimensioni di un Newton 150/750 sono notevolmente superiori rispetto ai vari rifrattorini spianati sui 6 cm, cosa che implica la scelta di una montatura nettamente più solida
delo non in linea   Rispondi citando
Vecchio 12-08-18, 16:42   #8
Cocco Bill
Moderatore
 
L'avatar di Cocco Bill
 
Data di registrazione: Feb 2010
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 18,785
Predefinito Re: Set deep sky

Comunque se vuoi evitarti rogne lascia stare i Newton per la fotografia. Hanno troppe problematiche. Molto meglio un rifrattore apocromatico. In questo caso o prendi uno strumento già spianato all'origine (tipo il TS 65Q, cosa super consigliabile) oppure lo devi prendere col correttore/spianatore dedicato. Comunque l'R.C. 6" costa solo 399 euro, ed a quella cifra ci si può stare benissimo.
Cocco Bill non in linea   Rispondi citando
Vecchio 12-08-18, 16:51   #9
delo
Utente Esperto
 
L'avatar di delo
 
Data di registrazione: Jul 2011
Messaggi: 3,422
Predefinito Re: Set deep sky

I rifrattorini sono senz'altro più semplici da usare (esattamente come i teleobiettivi "terrestri", se già ne possiedi o ti senti maggiormente inclinato verso questa soluzione), ma se non ti senti in grado di utilizzare un Newton, a maggior ragione ti consiglio di girare alla larga da strumenti ancora più complessi (RC, DK,, i vari tipi di Cassegrain modificati o altri astrografi catadiottrici più specializzati).
delo non in linea   Rispondi citando
Vecchio 12-08-18, 17:09   #10
Cocco Bill
Moderatore
 
L'avatar di Cocco Bill
 
Data di registrazione: Feb 2010
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 18,785
Predefinito Re: Set deep sky

Comunque va fatta la scelta non in funzione dello strumento, ma del campo inquadrato, come dice giustamente Delo. Si sceglie prima cosa si vuole fotografare ed il relativo campo, quindi si determina quale sia lo strumento più adatto. Se si vuole un campo ampio serve una corta focale, e la scelta è tra i rifrattori apocromatici (a parte gli strumenti come il citato Riccardi Honders Veloce, per focali da 400 a 800 mm), se si va su focali di circa 1000 allora c'è meno scelta, un costoso rifrattore apocromatico, oppure un Newton, per focali appena maggiori il citato R.C. da 6" (1370 mm di focale) e quindi a salire i R.C. da 8" (1600 mm) e quindi gli S.C. da 20 cm (2000 mm). E' sbagliato partire al contrario, acquistare uno S.C. da 2000 mm di focale e poi domandarsi cosa si possa fotografare con quello. Perchè si comincia con uno strumento a lunga focale difficle da gestire, ecc.
Cocco Bill non in linea   Rispondi citando
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 19:41.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it