Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Il Mondo dell'Astronomo dilettante > Il Bar dell'Osservatorio
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

 
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 25-07-19, 23:43   #201
Erasmus
Utente Super
 
L'avatar di Erasmus
 
Data di registrazione: Feb 2008
Ubicazione: Unione Europea
Messaggi: 5,892
Predefinito Re: Mini-Bot: inizio della fine?

Quote:
f16006a Visualizza il messaggio
Del resto Salvini non si ispira un po' a Mussolini?
No: Salvini – l'ho già detto più volte – per me è un "piccolo Hitler".
––––––––

––––
P.S.
@ aleph
1) G'uarda che Sat diceva, a proposito della fine di Mussolini, che quelli che sputavano sui cadaveri di Mussolini e della Petacci (appesi a testa in giù a Milano in P.le Loreto) erano molto probabilmente gli stessi che esultavano al grido di "Guerra! Guerra!" quando il Duce annunciò l'entrata in guerra dell'Italia (con quel famoso discorso del 10 giugno 1940 dal solito balcone di Piazza Venezia a Roma).
––> Mussolini annuncia la dichiarazione di guerra a Francia e Gran Bretagna

2) La "Repubblica" non è stata affatto costruita sulla sabbia!
E la "Resistenza" non è stata solo filo-sovietica (e tanto meno solo "vigliacca").
Ti consiglio una lettura: "Il mio granello di sabbia" (di Luciano Bolis (1918 – 1993), del quale io mi onoro d'essere stato amico personale).
––> "Il mio granello di sabbia" (Ed. Einaudi)

Alla Camera Costituente (eletta col referendum del 2 giugno 1946) c'erano anche Parri, De Gasperi, Dossetti, Einaudi, ecc. ecc.
In particolare, Einaudi era stato l'ispiratore della conversione di Spinelli (già espulso dal PCI) al federalismo europeo. Della Costituzione rileggi attentamente l'art. 11 (voluto dal gruppo "federalista europeo" composto in campagna elettorale per il referendum Monasrchia/Repubblica su iniziativa di Spinelli e capeggiato da Einaudi).

Non ho ancora capito quali sono i tuoi orientamenti politici, aleph.
Di me... basta leggere la mia "signature" per capire come la penso!
E quindi che respingo decisamente ogni tentativo di mettermi "a sinistra" da certi interlocutori di destra e "a destra" da certi interlocutori di sinistra, essendo soltanto "federalista" e soprattutto "federalista europeo".
[Il federalismo è una dottrina politica sul come organizzare al meglio le istituzioni, quindi (come anche la democrazia intesa come dottrina politica) si occupa del "contenitore" della politica ... ed il "contenitore" magari in sé vale meno del contenuto, ma viene logicamente prima del contenuto ed è indispensabile a prescindere dal "colore" (contingente!) della politica dei partiti che [democraticamente] conquistano il potere .

Ciao aleph.
A ri-ciao a tutti.
__________________
Erasmus
«NO a nuovi trattati intergovernativi!»
«SI' alla "Costituzione Europea" federale, democratica e trasparente!»

Ultima modifica di Erasmus : 26-07-19 23:04.
Erasmus non in linea  
Vecchio 26-07-19, 21:12   #202
Sat
Utente Senior
 
L'avatar di Sat
 
Data di registrazione: Dec 2009
Messaggi: 1,121
Predefinito Re: Mini-Bot: inizio della fine?

Quote:
Erasmus Visualizza il messaggio
No: Salvini – l'ho già detto più volte – per me è un "piccolo Hitler".
––––––––

––––
P.S.
...
1) G'uarda che Sat diceva, a proposito della fine di Mussolini, che quelli che sputavano sui cadaveri di Mussolini e della Petacci (appesi a testa in giù a Milano in P.le Loreto) erano molto probabilmente gli stessi che esultavano al grido di "Guerra! Guerra!" quando il Duce annunciò l'entrata in guerra dell'Italia (con quel famosi discorso del 10 giugno 1940 dal solito balcone di Piazza Venezia a Roma)...
Piazzale Loreto è il simbolo di tante cose, direi un monito e ci sono i video che documentano ogni cosa.
Il corpo di Benito Musssolini e della Petacchi riversi a terra e la gente che li prende a calci non prima di aver sputato sulle carcasse inermi.
In particolare si vede una signora ben vestita, elegante nel portamento, sicuramente parte di quella borghesia milanese che tanto aveva sostenuto Musssolini nella sua ascesa al potere. Gli italioti sono specialisti nel sostenere i forti quando stanno a cavallo salvo prenderli a calci quando finiscono nella polvere.
La stessa scena (in piccolo) con Bettino e il lancio delle monetine.
Io al posto di Salvini dormirei preoccupato. Italiani brutte bestie.
__________________
How many times must a man look up
Before he can see the sky?
Sat non in linea  
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 27-07-19, 08:48   #203
Valerio Ricciardi
Utente Junior
 
Data di registrazione: Oct 2011
Ubicazione: Roma
Messaggi: 327
Predefinito Re: Mini-Bot: inizio della fine?

Piazzale Loreto è e resta per me una macchia, una sconfitta morale importantissima per un popolo grazie ai cui antenati era nato il Diritto moderno come noi oggi lo consideriamo.

Il Codice Civile napoleonico mai sarebbe potuto arrivare a un equilibrio globale simile se non avesse avuto a monte il Corpus Juris di Giustiniano.

Noi inventiamo il diritto, il diritto al giusto processo e all'equa difesa, e poi a Piazzale Loreto ci comportiamo come quella parodia dei bifolchi che inseguono Frankenstein con torce e forconi rappresentata in Frankenstein Junior di Mel Brooks.

Ma che figura.

Su questo aspetto, sono completamente e interamente d'accordo con Aleph.

* * * * * * *

Peraltro, lo scempio della stazione di servizio era il seguito di una esecuzione sommaria a mio avviso fortissimamente voluta dagli inglesi: a guerra ormai prossima alla fine, Churchill aveva TROPPA paura che poi in un eventuale processo pubblico fossero saltati fuori i carteggi segreti fra lui e Mussolini per arrivare a una pace separata in cambio di una relativa mitezza verso l'Italia e il suo regìme una volta sconfitto l'Asse.

A me nessuno mi leva dalla testa che i partigiani che optarono per la frettolosa fucilazione dei due siano stati più o meno consapevolmente pedine dei servizi inglesi, così come il capitolo degli infiltrati CIA nelle BR ai tempi del sequestro Moro è ancora tutto da scrivere.

Il generale Dozier trovato e liberato dai NOCS dopo poco più di un mese e solo sei giorni di appostamenti attorno al presunto "covo" individuato con metodi di indagine classica, coi brigatisti che quando entrarono i corpi speciali nemmeno capirono da dove arrivavano le sberle, e Moro che non si trova nemmeno dopo soffiata arrivata a Prodi e passata agli inquirenti inventandosi la famosa improbabile panzana della seduta spiritica... con nessuno che prova a vedere se esista a parte Gradoli (paese) anche una via Gradoli in un po' di città?

Naaaaah.
__________________
INQUINAMENTO LUMINOSO - Nel Lazio è pienamente in vigore la la L.R. 23 del 2000 che disciplina ogni fonte di luce esterna (orientamento e intensità). Segnalate a LAZIO STELLATO, il Coordinamento per la riduzione/prevenzione dell'IL ed il risparmio energetico le situazioni che trovate nocive: laziostellato@gmail.com
Valerio Ricciardi non in linea  
Vecchio 27-07-19, 10:32   #204
Sat
Utente Senior
 
L'avatar di Sat
 
Data di registrazione: Dec 2009
Messaggi: 1,121
Predefinito Re: Mini-Bot: inizio della fine?

Quote:
Valerio Ricciardi Visualizza il messaggio
Piazzale Loreto è e resta per me una macchia, una sconfitta morale importantissima per un popolo grazie ai cui antenati era nato il Diritto moderno come noi oggi lo consideriamo.
Non puoi leggere Piazzale Loreto senza l'antefatto Piazzale Loreto
A Benito Mussolini viene attribuita questa frase e se mai l'ha pronunciata dimostra solo che era circondato da una manica di dementi, criminali:

«Il sangue di piazzale Loreto lo pagheremo molto caro»
(Benito Mussolini al vice-capo della Polizia della RSI, Eugenio Apollonio[1])

Si riferiva all'eccidio di 15 partigiani prelevati dalle carceri di San Vittore per essere uccisi e quindi esposti al pubblico proprio a Piazzale Loreto, otto mesi prima di fare la stessa fine.
https://it.wikipedia.org/wiki/Strage_di_Piazzale_Loreto

La storia si ripete, sempre.
Un politico aizza le folle, le folle aizzano il politico. Si autoalimentano in un vortice senza fine ma poi la fine arriva, sempre.
__________________
How many times must a man look up
Before he can see the sky?
Sat non in linea  
Vecchio 27-07-19, 15:34   #205
ART
Utente Junior
 
L'avatar di ART
 
Data di registrazione: May 2014
Messaggi: 1
Predefinito Re: Mini-Bot: inizio della fine?

Tornando in topic, se queste porcherie inutili e pericolose che sono i minibot, invisi alla maggiortanza schiacciante della popolazione e agli stessi industriali, in futuro saranno davvero emessi forzatamente come tutelarsi?

A mio avviso a livello personale bisognerà prima di tutto rifiutarli se qualcuno cerca di rifilarli in pagamento (io così farò e così spingerò a fare tutti quelli che conosco, in questo sarò molto rigoroso), ma forse sarebbe anche il caso di avviare campagne di boicottaggio vero e proprio.


Nell'immagine in questo link un prototipo di minibot:

https://scontent-a-vie.cdninstagram....ODk2Nw%3D%3D.2

Ultima modifica di ART : 27-07-19 16:00.
ART non in linea  
Vecchio 27-07-19, 17:21   #206
Sat
Utente Senior
 
L'avatar di Sat
 
Data di registrazione: Dec 2009
Messaggi: 1,121
Predefinito Re: Mini-Bot: inizio della fine?

Tranquillo, i minibot sono stati sotterrati dallo stesso partito che li aveva partoriti.
__________________
How many times must a man look up
Before he can see the sky?
Sat non in linea  
Links Sponsorizzati
Telescopi Artesky
Vecchio 27-07-19, 22:51   #207
ART
Utente Junior
 
L'avatar di ART
 
Data di registrazione: May 2014
Messaggi: 1
Predefinito Re: Mini-Bot: inizio della fine?

Mah, conoscendoli non ci scommetterei. E' già la seconda volta che saltano fuori con questa storia, e in futuro con altro tipo di governo...
ART non in linea  
Vecchio 28-07-19, 07:36   #208
Valerio Ricciardi
Utente Junior
 
Data di registrazione: Oct 2011
Ubicazione: Roma
Messaggi: 327
Predefinito Re: Mini-Bot: inizio della fine?

Mi scuso per il piccolo nuovo OT; dal discorso del 10 giungo del '40 leggiamo...

(...) Scendiamo in campo contro le democrazie plutocratiche e reazionarie dell'Occidente, che, in ogni tempo, hanno ostacolato la marcia, e spesso insidiato l'esistenza medesima del popolo italiano.
Alcuni lustri della storia più recente si possono riassumere in queste frasi: promesse, minacce, ricatti e, alla fine, quale coronamento dell'edificio, l'ignobile assedio societario di cinquantadue stati. (...)

(...) Bastava rivedere i trattati per adeguarli alle mutevoli esigenze della vita delle nazioni e non considerarli intangibili per l'eternità; bastava non iniziare la stolta politica delle garanzie, che si è palesata soprattutto micidiale per coloro che la hanno accettate; (...)

(...) Questa lotta gigantesca non è che una fase dello sviluppo logico della nostra rivoluzione; è la lotta dei popoli poveri e numerosi di braccia contro gli affamatori che detengono ferocemente il monopolio di tutte le ricchezze e di tutto l'oro della terra; è la lotta dei popoli fecondi e giovani contro i popoli isteriliti e volgenti al tramonto, è la lotta tra due secoli e due idee. (...)

* * * * *

...ma al netto della forma e della retorica "da balcone", non vi ricorda proprio nulla dell'atteggiamento dei partiti "sovranisti" rispetto alle regole europee, il piagnisteo verso i parametri prima accettati poi non rispettati, l'idea di una sostanziale natura ostile e fastidiosa delle comunità di stati di cui facciamo parte,

come se l'idea stessa di essere integrati in un contesto che, per ciascuno, inevitabilmente implica a fronte di diversificati e durevoli vantaggi delle inevitabili limitazioni di sovranità serva solo a tarpare le ali ad un paese e non a proteggerlo in un sistema complessivamente con le spalle immensamente più grandi del singolo membro?
__________________
INQUINAMENTO LUMINOSO - Nel Lazio è pienamente in vigore la la L.R. 23 del 2000 che disciplina ogni fonte di luce esterna (orientamento e intensità). Segnalate a LAZIO STELLATO, il Coordinamento per la riduzione/prevenzione dell'IL ed il risparmio energetico le situazioni che trovate nocive: laziostellato@gmail.com
Valerio Ricciardi non in linea  
Vecchio 28-07-19, 08:10   #209
meta
Utente
 
Data di registrazione: Jan 2015
Messaggi: 772
Predefinito Re: Mini-Bot: inizio della fine?

Quote:
ART Visualizza il messaggio
Mah, conoscendoli non ci scommetterei. E' già la seconda volta che saltano fuori con questa storia, e in futuro con altro tipo di governo...

il canarino nella miniera, spia certa (e forse non sufficente) del disastro imminente, sarebbe una campagna improvvisa contro la libera circolazione dei capitali. alte invettive di sedicente patriottismo economico contro gli speculatori che ci vogliono male, magari condite da riferimenti ai nasi ebraici, potrebbero consentire l'approvazione di norme "temporanee" su capitali all'estero, prestiti forzosi, valute alternative.
per cominciare la mattanza dei risparmi degli italiani, a favore di queli che non hanno mai risparmiato, occorre che il recinto sia ben chiuso.
meta non in linea  
Vecchio 28-07-19, 19:09   #210
Erasmus
Utente Super
 
L'avatar di Erasmus
 
Data di registrazione: Feb 2008
Ubicazione: Unione Europea
Messaggi: 5,892
Predefinito Re: Mini-Bot: inizio della fine?

Quote:
aleph Visualizza il messaggio
[]...] quel salame di Draghi. *
Pfui!
Ma tu lo sai o no che nell'eleggere il presidente della BCE ogni Stato dell'Eurozona ha il diritto di veto?
Draghi è stato scelto ovviamente SI' per compromesso tra i governi dei paesi a maggior peso nell'Eurozona(e quindi col previo accordo sul suo nome tra Germania e Francia): ma anche , alla fine, con l'acettazione unanime di TUTTI i governi dell'Eurozona.
I quali, caro aleph, hanno scelto "quel salame di Draghi" perché o non hanno trovato di meglio o perché altri per qualche governo era il meglio ma per qualche altro governo assolutamente no.
Comunque, io che in politica monetaria sono um buzzurro ma sul come funziona l'UE ne so più della media degli italiani (e probabilmente anche degli europei), mi fido di più di Draghi che di aleph e di aspesi.
–––
__________________
Erasmus
«NO a nuovi trattati intergovernativi!»
«SI' alla "Costituzione Europea" federale, democratica e trasparente!»
Erasmus non in linea  
 


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 10:19.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it