Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Il Mondo dell'Astronomo dilettante > Il Bar dell'Osservatorio
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

 
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 14-06-19, 20:52   #171
meta
Utente
 
Data di registrazione: Jan 2015
Messaggi: 772
Predefinito Re: Mini-Bot: inizio della fine?

Quote:
nino280 Visualizza il messaggio
Fatemi capire, perché tanto io non capisco per conto mio.
Lo stato ha dei debiti con le imprese, e siccome lo stato non ha soldi, ha stampato i mini Tardelli da 5 €
Allora se lo stato ha un debito con una ditta da 10.000 € allora in cambio gli da 2000 mini Tardelli.
Poi l' azienda cosa se ne fa dei mini Tardelli.
Paga gli operai.
Allora io dipendente posso andare a prendere il caffè invece che con una banconota da 5 € con un mini Tardelli e mi danno anche il resto?
E' così che funziona?
Ciao

così è fuorviante. vediamo se riesco a spiegarlo semplicemente.


tutti i grandi committenti, stati o aziende , hanno sempre un certo numero di fatture sul tavolo in attesa di essere pagate. si chiama debito commerciale, i creditori in sospeso devono aspettare il loro turno e vanno in difficoltà solo se il tempo di attesa è più lungo di quello preventivato. così non è in Italia, dove il tempo di attesa dei pagamenti della pubblica amministrazione si sta riducendo da anni.
lo scopo del governo è allora una altro: facendosi scudo di questo scusa populista, intendono mettere in circolazione altra cartamoneta, stampata stavolta a piacere e non più sotto il controllo della bce, giocando astutamente con una marea di affermazioni e smentite.
questo perchè l'eventuale uscita dall'euro potrebbe avvenire solo con una decisione improvvisa e traumatica: immediatamente tutti gli euro sparirebbero e rimarrebbe in circolo solo la moneta cattiva, cioè i minibot. questo nelle intenzioni deliranti del governo, dovrebbe consentire un minimo di scambi economici di sussistenza.


per convincersene senza dover rileggere , basti osservare che l'unico punto certo in tutta questa puzzolente cortina fumogena è la stampa di biglietti di piccolo taglio , che sono molto scomodi se dovessero davvero servire a saldare un debito commerciale.

Ultima modifica di meta : 14-06-19 21:07.
meta non in linea  
Vecchio 14-06-19, 23:56   #172
Planezio
Utente Esperto
 
L'avatar di Planezio
 
Data di registrazione: Jan 2003
Messaggi: 2,763
Predefinito Re: Mini-Bot: inizio della fine?

Sarei curioso di vedere come sarebbe possibile uscire dall'euro:
ammesso che lo decidano di sabato o domenica, il lunedì come si potrebbe pagare la spesa?
Ovviamente con gli euro, dato che ancora non ci sarebbe la moneta alternativa.
Ma chi ha gli euro in contante si guarderebbe bene dal tirarli fuori, probabilmente comprerebbe solo al minimo della sopravvivenza.
Quanti negozi chiuderebbero prima che le "nuove lire" fossero in circolazione?
Mah...
Planezio non in linea  
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 15-06-19, 04:53   #173
Valerio Ricciardi
Utente Junior
 
Data di registrazione: Oct 2011
Ubicazione: Roma
Messaggi: 327
Predefinito Re: Mini-Bot: inizio della fine?

Quote:
meta Visualizza il messaggio
l'unico punto certo in tutta questa puzzolente cortina fumogena è la stampa di biglietti di piccolo taglio , che sono molto scomodi se dovessero davvero servire a saldare un debito commerciale.
ecco

il pagamento (sacrosanto) dei debiti della PA non c'entra nulla, stante le statistiche
che sono dati ufficiali governativi, e i dati ufficiali non diventano per magia falsi se li pubblica La Repubblica come dati falsi non diventano veri se li pubblica Il Resto del Carlino o l'Eco di Crotone. Non diciamo fregnacce.

Dividiamoci su tutto, ma non sui dati disaggregati.

NOTARE che Vladimir Putin, convinto sostenitore di ogni movimento sovranista e di ogni leader occidentale che avesse tendenze separatiste, divisive e centrifughe rispetto all'Unità Europea, ai trattati internazionali multilaterali, a qualsiasi concetto di Unità dell'Occidente, guarda con grande interesse ai MiniBOT.

Putin ha portato in palma di mano Farage, la Le Pen e Salvini, ha simpatie irrefrenabili per Orban, quando è stato eletto Trump che è un entusiasta della Brexit e se possibile anche di una futura frammentazione e scomparsa dell'UE si dice che si sia preso - lui tanto morigerato e salutista - una mezza sbornia a furia di brindisi coi suoi più diletti collaboratori, sostiene coi suoi hackers e con grandi quantità di quattrini chiunque a qualsiasi titolo, nella NATO, nella UE e nell'Occidente in generale si alzi un mattino e dica "Basta! Noi ce ne andiamo per conto nostro!!!!" .

Chi non capisca questo, provi a ristudiarsi (o facilmente... studiarsi la prima volta) la storia del colonialismo Inglese in India.
__________________
INQUINAMENTO LUMINOSO - Nel Lazio è pienamente in vigore la la L.R. 23 del 2000 che disciplina ogni fonte di luce esterna (orientamento e intensità). Segnalate a LAZIO STELLATO, il Coordinamento per la riduzione/prevenzione dell'IL ed il risparmio energetico le situazioni che trovate nocive: laziostellato@gmail.com
Valerio Ricciardi non in linea  
Vecchio 15-06-19, 07:13   #174
meta
Utente
 
Data di registrazione: Jan 2015
Messaggi: 772
Predefinito Re: Mini-Bot: inizio della fine?

Quote:
Planezio Visualizza il messaggio
Sarei curioso di vedere ....

sarei molto curioso anch'io di vedere il fenomenale spettacolo che ne seguirebbe, se fossi
residente all'estero, coi miei risparmi e lo stipendio al sicuro in euro. nel gergo contemporaneo, allora preparerei il popcorn


http://www.reactiongifs.com/r/2011/05/popcorn_yes.gif

Ultima modifica di meta : 15-06-19 07:42.
meta non in linea  
Vecchio 15-06-19, 08:33   #175
aspesi
Utente Super
 
L'avatar di aspesi
 
Data di registrazione: Nov 2009
Ubicazione: Terra dei Walser
Messaggi: 4,835
Predefinito Re: Mini-Bot: inizio della fine?

Quote:
Erasmus Visualizza il messaggio
A Milano (dove io ho vissuto tra il 1963 ed il 1976) non ho mai visto assegni da 50, 100, 150 e 200 lire.
––––––
Guarda il link
http://www.trekportal.it/coelestis/s...&postcount=143

aspesi non in linea  
Vecchio 17-06-19, 07:33   #176
Longastrino
Utente Esperto
 
L'avatar di Longastrino
 
Data di registrazione: Oct 2010
Ubicazione: Longastrino -Ra-
Messaggi: 1,768
Predefinito Re: Mini-Bot: inizio della fine?

comunque i Mini- Bot non servono a nulla.
i tempi medi di pagamento della P.A. si sono ridotti drasticamente e sono "Mediamente" in linea coi parametri europei.
esiste poi, già prevista nella legge di bilancio, un sistema per i creditori della P.A. per rientrare delle somme dovute attraverso la "certificazione dei crediti" che permette con questi di poter pagare imposte, accedere a finanziamenti agevolati e altro.

https://www.theitaliantimes.it/econo...omanda_050619/
__________________
Strumenti: Celestron CPC 800 (XLT) ,Tecnosky ED70/420 ,Dobson UC 16",Binocolo Canon 15x50 i.s.
Oculari: Celestron: E-lux 40mm, Barlow Ultima 2x Baader Planetarium: Hyperion Zoom 8-24 MkIII , Aspheric 31 Explore Scientific 82°: 6.7mm, 14mm, 24mm Explore Scientific 100°: 9mm

--- fatelo girare! http://youtu.be/jPbszBjIQaE ---
e Tanta voglia di imparare!!:-)
Longastrino non in linea  
Links Sponsorizzati
Telescopi Artesky
Vecchio 17-06-19, 08:00   #177
meta
Utente
 
Data di registrazione: Jan 2015
Messaggi: 772
Predefinito Re: Mini-Bot: inizio della fine?

Quote:
Longastrino Visualizza il messaggio
comunque i Mini- Bot non servono a nulla.
..

non servono certamente allo scopo "umanitario" dietro cui si nascondono. invece nella testa marcia dei proponenti, dovrebbero servire come simpatica provocazione o distrazione in vista della legge di bilancio del prossimo anno, che nemmeno hanno cominciato a preparare.

a legislazione invariata, mancano già qualche decina di miliardi. però i condoni possibili sono quasi finiti, ci sono altre mirabolanti promesse e non tutte potranno essere disattese come la riduzione della benzina(salvini, non più di 1 anno fa). urge il nemico esterno che ci vuole male: un tempo erano i terroni e roma ladrona, adesso sono i negri e la commissione europea che come propaganda ancora "tengono". molto presto occorrerà rilanciare puntando sull'uscita dall'euro e si comincia a saggiare il terreno.

io mi pongo questa domanda: ma sperano davvero di fregare i soldi ai risparmiatori italiani senza che questi poi li inseguano con torce e forconi?

Ultima modifica di meta : 17-06-19 08:10.
meta non in linea  
Vecchio 17-06-19, 08:04   #178
Erasmus
Utente Super
 
L'avatar di Erasmus
 
Data di registrazione: Feb 2008
Ubicazione: Unione Europea
Messaggi: 5,899
Predefinito Re: Mini-Bot: inizio della fine?

E daje!
Questi miniassegni da 50. 100, 150 e 200 lire mi dici che sono stati emessi a partire dal 1975.
Ma io nel 1975 ho iniziato a fare l'insegnante (di matematica e fisica) a Verona.
Ho fatto il pendolare tra Verona e Milano fino all'estate del 1976 (mentre la moglie frequentava a Milano il "corso abilitante" in "Diritto ed Economia" (per ragionieri). Nell'estate del 1976 ho abbandonato Milano portandomi a Verona la moglie e i due figli.
Leggo (dove manda il tuo link) che anche grosse imprese commerciali (come Upim e La Rinascente) emettevano scartoffie in sostituzione delle monete (in forma di "buoni d'acquisto"); e pure che venivano date caramelle al posto del resto (come ho ricordato io). E leggo pure che i primi assegni in sostituzione di monete – in acciaio inossidabile quelle da 50 e 100 lire, in ottone quelle da 200 lire – sarebbero stati emessi dalla banca San Paolo di Torino. A quei tempi una operazione bancaria si faceva solo andando in una sede della banca; e le banche non avevano sedi lontane da quella principale! Era quindi molto improbabile che uno facesse una operazione bancaria con una banca che non fosse del luogo. Questo probabilmente giustifica il fatto che io non ho fatto a tempo a vedere a Milano miniassegni da 50, 100 ..., 200 lire.
Ma ... più ci penso più mi convinco che di tali miniassegni non ne ho visto neanche a Verona. Ma è possibile che li abbia invece dimenticati.
Sono invece certissimo dell'abbondanza di miniassegni da 500 lire e della totale assenza di monete da 500 lire qualche anno prima dell'inizio dell'emissione di banconote da 500 lire (1974).
Ho cercato con Google "miniassegni da 500 lire" (tra virgolette). Ci sono pochi risultati. Ma qualcuno .. dà informazioni incontrovertibili.
Per esempio:
• tal Tiziano Cavani in un commento ad un articolo sui miniBOT dice: «O miniassegni da 500 lire degli anni 70»
• in un commento ad un articolo del luglio 2009 (sul sequestro delle autorità svizzere di una banca di Chiasso dove c'erano titoli americani ... imbroglioni) si legge tra l'altro: «Un po’ come i "miniassegni" da 500 lire che chi è intorno agli "anta" dovrebbe ricordare».
Prova anche tu quedta ricerca con Google:
––> "miniassegni da 500 lire", (ricerca con Google)
––––––––
__________________
Erasmus
«NO a nuovi trattati intergovernativi!»
«SI' alla "Costituzione Europea" federale, democratica e trasparente!»
Erasmus ora è in linea  
Vecchio 17-06-19, 08:42   #179
Sat
Utente Senior
 
L'avatar di Sat
 
Data di registrazione: Dec 2009
Messaggi: 1,124
Predefinito Re: Mini-Bot: inizio della fine?

...colpa di chi?
__________________
How many times must a man look up
Before he can see the sky?
Sat non in linea  
Vecchio 17-06-19, 09:57   #180
meta
Utente
 
Data di registrazione: Jan 2015
Messaggi: 772
Predefinito Re: Mini-Bot: inizio della fine?

qua a intervenire siamo in pochi, ma quasi tutti di buona volontà. per questi ultimi può far piacere discutere magari a un livello un po' più alto del miservole dibattito pubblico italiano.


http://noisefromamerika.org/articolo...evole-crescita


molto, molto chiaro e concreto.
meta non in linea  
 


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 08:28.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it