Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Il Mondo dell'Astronomo dilettante > Strumentazione > Il Primo Telescopio
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 03-07-14, 06:31   #1
SnowPlanet
Utente Junior
 
L'avatar di SnowPlanet
 
Data di registrazione: May 2014
Ubicazione: Reano (TO)
Messaggi: 17
Predefinito Quale dei due dobson

Ormai ho stretto il cerchio a questi due modelli

- Orion XX12"i

- Meade LB12"

l'unico che ho visto di persona è stato il primo e mi sembra davvero ben fatto meccanicamente ed esteticamente, il secondo delle meade ne parlano tutti un gran bene ed è forse il dobson più diffuso.

Voi che ne pensate?

Premetto che l'intelliscope non è fondamentale in quanto ho già una discreta conoscenza del cielo e già ora so come muovermi con le mappe, facendo un buon star hopping.
Tuttavia potrebbe servirmi in caso di oggetti ostici da trovare, nei complessi ammassi di galassie (es vergine) per capire quali osservo, oppure nelle serate mordi e fuggi in montagna (spesso solo poche ore) per guardare il più possibile.

Per quanto riguarda le ottiche, sembra che l'orion monti le synta, LB le GSO. In rete ci sono pareri discrodanti. Chi afferma che siano un pelino meglio le GSO, altri siano identiche, altri che le GSO siano meno costanti nella qualità di produzione con discrepanze tra modello e modello.

Con l'orion si dice che vi siano problemi a raggiungere il fuoco con la torretta binoculare anche se ho visto delle foto proprio con orion e torretta, anche qui non si capisce..

L'orion dicono abbia una montatura migliore e movimenti molto più fluidi del LB senza dover apportare modifiche come viti di collimazione o cuscinetti.

Il LB è più economico e ha un oculare di serie migliore.

Ingombri più o meno gli stessi

Focheggiatori uguali o quasi

Rifiniture, intubazioni e cella migliori nell'orion.


Voi che mi dite? Grazie
__________________
Giuliano

Dobson 12" Orion
Binocolo 25x100 Skymaster
SnowPlanet non in linea   Rispondi citando
Vecchio 03-07-14, 09:21   #2
lexel
Utente Junior
 
L'avatar di lexel
 
Data di registrazione: Mar 2007
Messaggi: 452
Predefinito Re: Quale dei due dobson

Ho avuto il Dobson LB della Meade, gran bel strumento davvero. Non conosco l'Orion. Ma io avevo il problema dello star hopping. Ci impiegavo troppo a trovare l'astro, per me troppo snervante, per questo ora ho una montatura Goto che mi permette di perdere molto meno tempo alla ricerca con grande vantaggio per l'ossevazione. Fermo restando che le mappe le guardo lo stesso, perchè mi piace sapere dove punta il telescopio.
Se dovessi tornare al Dobson, e prima o poi lo farò, opterei per un modello con Goto, passivo o attivo che sia,
Vero che si perde la filosofia del Dobson, ma quella era roba degli anni 60, ora siamo nel 21° secolo. Adeguarsi ai tempi è sempre positivo, se si hanno le possibilità.
ciao
lexel non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 03-07-14, 13:06   #3
morfeo
Utente
 
L'avatar di morfeo
 
Data di registrazione: Dec 2002
Ubicazione: colline livornesi
Messaggi: 690
Predefinito Re: Quale dei due dobson

Le ottiche dei Meade da confronti fatti sul campo e anche dal famoso Wolfgang rohr possono variare nella qualità ,da un appena sufficiente a molto buono,quelle degli Orion o SW non le conosco e non mi pronuncio.Io ho un Meade lightbridge e l'ho trovato pratico sia meccanicamente che al montaggio ,anche se pesante; delle migliorie sullo corrimento sia in azimuth che in altezza le vedo appropriate anche se non necessarie ( all'inizio ) . Otticamente il mio era discreto ; per un problema di florescenza sull'alluminatura ho sostituito in garanzia gli specchi e il secondo gruppo ottico era un pò migliore del primo ,di poco.Le ottiche GSO sono in vetro BK7 ( almeno quelle del 16" ) che non è l'ideale per fare specchi e mi pare,da confermare,che le ottiche Synta della Skywatcher siano in Pirex anche sui diametri maggiori
__________________
Osservo con: Dobson Lightbridge 16" ottica rifigurata, SW ED80 e Taka FS102 , EQ5 synscan ,ES 4,7mm,8,8mm,11mm,UWA Meade serie 4000 6,7mm,SWA meade 28mm,16mm ,Canon D300, Webcam oculari vari etc...
morfeo non in linea   Rispondi citando
Vecchio 03-07-14, 14:20   #4
SnowPlanet
Utente Junior
 
L'avatar di SnowPlanet
 
Data di registrazione: May 2014
Ubicazione: Reano (TO)
Messaggi: 17
Predefinito Re: Quale dei due dobson

per il momento sono più propenso per l'orion... mi ispira di più ..

Certo che il tarlo di salire al 14" c'è (500 sesterzi di differenza circa) ma poi avrei problemi coniugali e 12" mi sembra già un signor diametro considerando che sono 3 anni che osservo con un binocolone 25x100 (su pantografo autocostruito) e con un rifrattore simil giocattolo kaewa 60x700 per i pianeti, con una coppia di agghiaccianti oculari tutti rigati (20 e 6mm)
__________________
Giuliano

Dobson 12" Orion
Binocolo 25x100 Skymaster
SnowPlanet non in linea   Rispondi citando
Vecchio 03-07-14, 14:32   #5
c8sgtxlt
Moderatore
 
L'avatar di c8sgtxlt
 
Data di registrazione: Apr 2009
Ubicazione: trexenta,sardegna
Messaggi: 6,248
Predefinito Re: Quale dei due dobson

io andrei sull Orion!
il meade è buono ma alla fine avrà bisogno comunque di qualche modifica.
poi avere il puntamento passivo può essere molto utile in certe situazioni.

come qualità alla fine non penso ci siano molte differenze tra i 2 specchi
__________________
tele:lunt35mmhalfa+swed80+celestronc8"xltsucg5goto+meade lb 16"
che le stelle ti guidino sempre
Manuel


c8sgtxlt non in linea   Rispondi citando
Vecchio 03-07-14, 16:48   #6
marco michelassi
Utente
 
L'avatar di marco michelassi
 
Data di registrazione: Nov 2012
Ubicazione: Antella (FI)
Messaggi: 772
Predefinito Re: Quale dei due dobson

Quote:
morfeo Visualizza il messaggio
Le ottiche GSO sono in vetro BK7 ( almeno quelle del 16" ) che non è l'ideale per fare specchi e mi pare,da confermare,che le ottiche Synta della Skywatcher siano in Pirex anche sui diametri maggiori
Stando ai (pochi) rivenditori che lo specificano,
Sia i Meade che i Syntha usano vetri BK7.
La Orion riporta solo "vetro borosilicato" :
lo è sia il BK7 che il Pyrex,il Suprax,ecc.
__________________
Dobson SkyVision Compact 20"with Argo Navis
Montature
: Skywatcher Az-Eq 6 GT custom - Vixen Porta II custom
Ota Lunt LS100Ha Double Stack BF3400
Oculari: Coppie : TV Panoptic 24mm-ES 68° 16mm,82° 6,7mm-Baader GO 9mm-Fujihama HD 12,5mm,18mm Pentax XF 12mmcon Visore Baader Mark V
marco michelassi non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Telescopi Artesky
Vecchio 03-07-14, 17:09   #7
marco michelassi
Utente
 
L'avatar di marco michelassi
 
Data di registrazione: Nov 2012
Ubicazione: Antella (FI)
Messaggi: 772
Predefinito Re: Quale dei due dobson

E' anche opportuno ricordare che la differenza maggiore tra i due ,
e per molti versi l'unica per gli astrofili,
è il coefficiente di dilatazione termica,che è significativamente minore nel Pyrex.
All'atto pratico si raffredda prima ed è più facile da lavorare per chi lo produce.
Non è una questione di generica "qualità",
i crown Zeiss erano in BK7,pare.
__________________
Dobson SkyVision Compact 20"with Argo Navis
Montature
: Skywatcher Az-Eq 6 GT custom - Vixen Porta II custom
Ota Lunt LS100Ha Double Stack BF3400
Oculari: Coppie : TV Panoptic 24mm-ES 68° 16mm,82° 6,7mm-Baader GO 9mm-Fujihama HD 12,5mm,18mm Pentax XF 12mmcon Visore Baader Mark V
marco michelassi non in linea   Rispondi citando
Vecchio 03-07-14, 18:12   #8
giovanni bruno
Moderatore
 
Data di registrazione: Jul 2007
Ubicazione: ivrea
Messaggi: 48,052
Predefinito Re: Quale dei due dobson

Non si può mettere a paragone un vetro per un newton che deve solo essere il più prestante possibile meccanicamente e termicamente con un vetro per rifrattore che deve essere prima di tutto il più prestante possibile otticamente .

La INTES ed INTES MICRO per gli specchi dei loro RUMAK utilizzano l'ASTROSITAL, che è un vetro-ceramico e lo fanno appunto per motivi meccanici e termici .
__________________
Strumenti,--C11 CPC DELUXE EDGE HD--MEADE LX90 ACF 8"-- montatura IOPTRON AZ-IEQ45 DUAL PRO--montatura EZ-TOUCHE--rifrattore SW 70/500mm--rifrattore ACRO SW BD 102/500mm--rifrattore APO 120ED --RUMAK INTES MICRO ALTER M603 da 152/1520mm ad f15--binocolo TENTO 20x60--binocolo ZEIS 10x50 JENOPTEM-- binocolo APM ED APO da 82mm a4 5°--torretta DENKEMEYER BIG EASY--torretta DENKEMEYER II--3 torrette ZEISS ERETTIVE a 45°,1 torretta ZEISS non erettiva a 45°.

Una vagonata di oculari ,tutti in coppia.
giovanni bruno non in linea   Rispondi citando
Vecchio 03-07-14, 18:50   #9
marco michelassi
Utente
 
L'avatar di marco michelassi
 
Data di registrazione: Nov 2012
Ubicazione: Antella (FI)
Messaggi: 772
Predefinito Re: Quale dei due dobson

...era solo per dire che il BK7 non è un semplice fondo di bottiglia...
Infatti ho scritto,soltanto,di : "questione di generica di qualità".
__________________
Dobson SkyVision Compact 20"with Argo Navis
Montature
: Skywatcher Az-Eq 6 GT custom - Vixen Porta II custom
Ota Lunt LS100Ha Double Stack BF3400
Oculari: Coppie : TV Panoptic 24mm-ES 68° 16mm,82° 6,7mm-Baader GO 9mm-Fujihama HD 12,5mm,18mm Pentax XF 12mmcon Visore Baader Mark V
marco michelassi non in linea   Rispondi citando
Vecchio 03-07-14, 19:21   #10
giovanni bruno
Moderatore
 
Data di registrazione: Jul 2007
Ubicazione: ivrea
Messaggi: 48,052
Predefinito Re: Quale dei due dobson

Altro che fondo di bottiglia , ci fanno i menischi per i MAK con il BK7,ma lo usano per la sua trasparenza ottica.
__________________
Strumenti,--C11 CPC DELUXE EDGE HD--MEADE LX90 ACF 8"-- montatura IOPTRON AZ-IEQ45 DUAL PRO--montatura EZ-TOUCHE--rifrattore SW 70/500mm--rifrattore ACRO SW BD 102/500mm--rifrattore APO 120ED --RUMAK INTES MICRO ALTER M603 da 152/1520mm ad f15--binocolo TENTO 20x60--binocolo ZEIS 10x50 JENOPTEM-- binocolo APM ED APO da 82mm a4 5°--torretta DENKEMEYER BIG EASY--torretta DENKEMEYER II--3 torrette ZEISS ERETTIVE a 45°,1 torretta ZEISS non erettiva a 45°.

Una vagonata di oculari ,tutti in coppia.
giovanni bruno non in linea   Rispondi citando
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 06:37.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it