Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Scienze Astronomiche > Astronautica
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 25-11-04, 12:31   #1
andreaX
Utente Junior
 
Data di registrazione: Nov 2004
Messaggi: 50
Predefinito se  l' X43a trasportasse lo shuttle...

Pochi giorni fa l'x43a è riuscito a superare, sebbene per pochi secondi, mach 10. Se in futuro questo veicolo venisse poi perfezionato per essere usato nei lanci di veicoli spaziali i vantaggi sarebbero enormi, in quanto non sarebbe necessario trasportare nei serbatoi l'ossigeno che l' x43a prende direttamente dall' atmosfera.
Se l'x43a trasportasse lo shuttle qualcuno mi sa dire che velocità l'x43a dovrebbe risucire a raggiungere?.
Mi rendo conto che è una domanda difficile, ma non sono riuscito altrove a trovare risposta, ho provato anche a fare dei calcoli però sono riuscito solamente a sapere che lo shuttle si sgancia dal serbatoio principale ad una quato di circa 110 Km ma non so a quale velocità, quindi non riesco nemmeno a fare delle dei calcoli, delle deduzioni.
Se perlomeno qualcuno mi desse questa informazione...
grazie comunque
andreaX non in linea   Rispondi citando
Vecchio 25-11-04, 23:12   #2
rigel80
Utente Junior
 
Data di registrazione: Apr 2004
Messaggi: 417
Predefinito Re: se *l' X43a trasportasse lo shuttle...

il problema attuale dell'x43 è che x funzionare deve muoversi già a una velocità minima xchè altrimenti non prende abbastanza ossigeno da innescare la propulsione
rigel80 non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 26-11-04, 08:56   #3
andreaX
Utente Junior
 
Data di registrazione: Nov 2004
Messaggi: 50
Predefinito Re: se *l' X43a trasportasse lo shuttle...

Non è quello il problema più grave, bensì il fatto che ha quelle velocità le sollecitazioni termiche e meccaniche sono fortissime, infatti l'esperimento, come previsto, è stato fatto durare solo 10 secondi.
Supponendo però di risolvere questi problemi tecnici, e di potere usare quindi l'x43a come "razzo atmosferico" quale velocità dovrebbe riuscire a raggiungere per mandare lo shuttle in orbita?. Se nessuno sa dirmelo perlomeno mi sapete dire a che velocità viaggia lo shuttle nel momento in cui si sgancia dal serbatoio principale? (ipoteticamente l'x43a dovrebbe andare a sostituire il sistema serbatoio principale e razzi laterali dello shuttle).
Un osservazione: la velocità minima per sostenere un orbita bassa permanente è circa 8 km/s ovvero mach 25, tuttavia lo shuttle ha di suo nelle ali del carburante quindi l'x43a per trasportare lo shuttle non dovrebbee arrivare sino a mach25, ma qualcosa di meno. Scusate se ragiono in maniera grossolana e non matematica ma ho pochi dati a disposizione....
andreaX non in linea   Rispondi citando
Vecchio 29-11-04, 13:25   #4
andreaX
Utente Junior
 
Data di registrazione: Nov 2004
Messaggi: 50
Predefinito Re: se  l' X43a trasportasse lo shuttle...

Cercando sul web ho trovato la risposta: lo shuttle si sgancia dal serbatoio principale quando ha raggiunto il 97% della velocita orbitale, quindi si sgancia a mach 24 circa.
Quindi un ipotetico x43a dovrebbe raggiungere una velocità simile per portare lo shuttle in orbita senza usare altri razzi o serbatoi, una velocità al di sopra di ogni limite ipotizzabile!.
Quindi, ragionando in maniera realistica, supponendo che un giorno la tecnologia ramjet possa diventare un mezzo valido per raggiungere lo spazio sarebbero comunque necessari dei razzi ausiliari per portare in orbita lo shuttle....
andreaX non in linea   Rispondi citando
Vecchio 01-12-04, 15:22   #5
Alex_boni
Utente Junior
 
Data di registrazione: Mar 2004
Messaggi: 22
Predefinito Re: se *l' X43a trasportasse lo shuttle...

Scusa ma come ce lo porti l'x43 a mach25 se un ramjet non ha spinta a punto fisso?
Alex_boni non in linea   Rispondi citando
Vecchio 01-12-04, 16:47   #6
Shedar
Utente Esperto
 
Data di registrazione: Feb 2004
Messaggi: 1,539
Predefinito Re: se *l' X43a trasportasse lo shuttle...

E poi dovrebbe sfiorare tale velocita' prima che l'ossigeno sia troppo rarefatto no? :P
Shedar non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Telescopi Artesky
Vecchio 02-12-04, 07:25   #7
andreaX
Utente Junior
 
Data di registrazione: Nov 2004
Messaggi: 50
Predefinito Re: se  l' X43a trasportasse lo shuttle...

Appunto, come ho detto servirebbero dei razzi/serbatoi ausiliari.
Si potrebbe ipotizzare una configurazione di questo tipo:
aereo scramjet e sul suo dorso uno shuttle con due serbatoi laterali ausiliari (oppure uno solo appiattito posto tra lo shuttle e lo scramjet.
Il sistema decolla come un aereo da una pista.
La propulsione inizialmente verrà fornita dai motori dello shuttle ed il carburante preso dai serbatoi, raggiunta la velocità critica lo scramjet entra in funzione e raggiunge mach 15 (il suo limite teorico massimo) lo shuttle ed i serbatoi si sganciano dallo scramjet , lo shuttle riaccende i motori e sale fuori dall' atmosfera, poi sgancia i serbatoi e raggiunge l'orbita prefissata.
Anche se da mach 15 a mach 24 ci manca ancora parecchio già così si avrebbe un notevole risparmio di carburante, basterebbero dei serbatoi grandi complessivamente la metà di quello usato adesso.
andreaX non in linea   Rispondi citando
Vecchio 04-12-04, 08:59   #8
Alex_boni
Utente Junior
 
Data di registrazione: Mar 2004
Messaggi: 22
Predefinito Re: se *l' X43a trasportasse lo shuttle...

Beh in tal caso penso che dovresti riprogettare lo shuttle perchè quello è pensato solo come modulo di rientro!!
Alex_boni non in linea   Rispondi citando
Vecchio 11-12-04, 09:34   #9
ghiso983
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: se  l' X43a trasportasse lo shuttle...

l'x43 è un prototipo e no serve assolutamente per trasportare uno shuttle, infatti, come ha detto rigel, l'x43 funziona se la velocità relativa con l'aria, è elevata, il progetto si propone di realizzare, una navetta ibrida, (funzionante sia con i razzi comburente e combustibile, per raggiungere la velocità iniziale e per le manovre extratmosferiche, sia con lo stratoreattore, quello dell'x43 per intenderci, per le manovre in atmosfera), i problemi per creare questo tipo di veicolo sono numerosi, specialmente quelli dovuti all'aereodinamica di transizione da un tipo di motore ad un altro, una seconda opzione è data dalla composizione di 2 veicoli uno per uso atmosferico, ed uno per uso orbitale che si sgancia, quando il primo ha raggiunto l'altezza limite, ma questa non è una soluzione redditizia, si dovrebbe usare un motore a reazione normale al posto di uno stratoreattore!!!!
  Rispondi citando
Vecchio 24-12-04, 09:49   #10
Reiko
Utente Junior
 
Data di registrazione: Jun 2004
Messaggi: 346
Predefinito Re: se *l' X43a trasportasse lo shuttle...

Credo che parlare di un'aereo che supera mach10 e parlare di inserire uno Shuttle in orbita siano due cose estremamente diverse. Per immettere uno shuttle in orbita con tutto il suo carico utile si ha bisogno di una spinta di 1.712.000 Kg circa. Tale spinta gli è assicurata dai due srb (1.202.000 Kg) più la spinta dei tre motori principali della navetta (170.000 kg x3). Credo che le prestazioni dell'attuale motore dell'x43 siano ben lontane da tai valori. Tutto il resto sono dettagli irrilevanti.
Reiko non in linea   Rispondi citando
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 16:22.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it