Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Il Mondo dell'Astronomo dilettante > Rudi Mathematici
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 23-08-15, 17:31   #1
astromauh
Utente Super
 
L'avatar di astromauh
 
Data di registrazione: Sep 2007
Messaggi: 4,005
Predefinito Ripartizione della bolletta dell'acqua

Vivo in un condominio a cui l'ACEA invia un'unica bolletta per i consumi dell'acqua che deve essere ripartita tra i diversi condomini. Suddividere la bolletta per i vari condomini sarebbe molto facile se il costo dell'acqua fosse un tot a m^3, ma come sappiamo non è così, perché esistono diversi scaglioni di prezzo.

Ho trovato un sito in cui viene offerto un servizio di ripartizione on line, e sto cercando di "copiarlo", solo che finora non sono riuscito a capire come avvengono le ripartizioni.

Il sito si trova a questo indirizzo.

L'unica cosa che ho capito è come vengono calcolati i m^3 generali per le cinque fasce di consumi che sono:
  • Tariffa agevolata
  • Tariffa base
  • Eccedenza 1 Fascia
  • Eccedenza 2 Fascia
  • Eccedenza 3 Fascia

I mc generali dipendono dal numero di giorni, a cui si riferisce la bolletta, dal numero dei condomini, e, ovviamente, dal numero di mc consumati in totale.

Quello che non riesco a capire è come vengano ripartiti i mc generali, di ciascuna fascia di prezzo, tra i singoli condomini.

Sarebbe interessante capire:
  1. Come vengono eseguiti i calcoli su questo sito
  2. Qual è il sistema più equo per ripartire le spese in base ai consumi individuali
  3. Se il sito in questione calcola le quote secondo il sistema più equo



PS

So che questa discussione non vi piacerà.
__________________
www.Astrionline.it
Astromauh <a href=http://www.trekportal.it/coelestis/images/icons/icon10.gif target=_blank>http://www.trekportal.it/coelestis/i...ons/icon10.gif</a>

Ultima modifica di astromauh : 23-08-15 17:38.
astromauh non in linea   Rispondi citando
Vecchio 23-08-15, 21:41   #2
Sat
Utente Senior
 
L'avatar di Sat
 
Data di registrazione: Dec 2009
Messaggi: 1,124
Predefinito Re: Ripartizione della bolletta dell'acqua

caro astromauh,
sono anni che litigo con l'amministratore del mio condominio che continua a non capire o fa finta di non capire. Io sono quello che consuma più acqua o per meglio dire sono quello che paga la bolletta più cara perchè i furbastri del condominio danno una lettura più bassa del reale. Sarebbe compito dell'amministratore andare a fare le letture casa per casa oppure addebitare 90 m^3 a famiglia e il problema sarebbe risolto. Ma evidentemente per lui è troppa fatica. Tieni presente che l'acqua effettivamente prelevata viene addebitata anche in uscita come acque da trattare e queste tariffe variano da comune a comune.
Ripeto: basterebbe addebitare a tutti i 90 m^3 contrattuali e tutto filerebbe liscio come l'olio...
__________________
How many times must a man look up
Before he can see the sky?
Sat non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 23-08-15, 23:50   #3
Erasmus
Utente Super
 
L'avatar di Erasmus
 
Data di registrazione: Feb 2008
Ubicazione: Unione Europea
Messaggi: 5,897
Predefinito Re: Ripartizione della bolletta dell'acqua

Quote:
Sat Visualizza il messaggio
[...] sono anni che litigo con l'amministratore del mio condominio che continua a non capire o fa finta di non capire. Io [...] sono quello che paga la bolletta più cara perchè i furbastri del condominio dànno una lettura più bassa del reale.
Nel mio condominio, fin da quando ero amministratore io (che npon lo sono più da 15 anni), le letture dei singoli contatori familiari (dell'acqua, accessibili ... con un po' di fatica a chiunque) le fanno i dipendenti della ditta dell'acquedotto (che una volta era il Comune ma da anni è "Acque Veronesi", privata). Ogni appartamento ha il proprio contatore dell'acqua (e anche quello del metano, che però non è accessibile a tutti essendo in una "scatola" con chiave"), Poi ci sono 4 contatori per l'acqua dei giardini (sia di quelli condominiali – uno per ciascuna delle 4 mezze sciere– che di quelli "pensili" (sopra i rispettivi "garage") dei singoli appartamenti.
Per lo meno, questa grana della ripartizione delle spese dell'acqua non c'è (e non c'è mai stata).
In compenso abbiamo l'acqua più cara di tutta la provincia (mi dicono i condomini ... perché personalmente me ne frego di queste bagatelle).
–––
__________________
Erasmus
«NO a nuovi trattati intergovernativi!»
«SI' alla "Costituzione Europea" federale, democratica e trasparente!»

Ultima modifica di Erasmus : 23-08-15 23:55.
Erasmus non in linea   Rispondi citando
Vecchio 24-08-15, 00:43   #4
astromauh
Utente Super
 
L'avatar di astromauh
 
Data di registrazione: Sep 2007
Messaggi: 4,005
Predefinito Re: Ripartizione della bolletta dell'acqua

Quote:
Sat Visualizza il messaggio
basterebbe addebitare a tutti i 90 m^3 contrattuali e tutto filerebbe liscio come l'olio...
Non capisco che cosa vuoi dire con questa frase. Io è da poco che mi sono interessato a questo problema, perché nel mio condominio l'amministratore ha incaricato una ditta esterna che si occupa di fare i conteggi. La cosa mi sembra un po' assurda, perché in questo modo si aggiunge un costo in più a quello che già paghiamo, e non mi è nemmeno chiaro quanti siano i soldi per pagare l'acqua, e quanti sono invece i soldi per pagare il servizio.

Navigando su internet ho scoperto che le spese per l'acqua vengono pagate in vario modo, ad esempio in base ai millesimi di proprietà, al numero degli abitanti per appartamento ecc. anche se il modo giusto di ripartire la spese dovrebbe essere quello basato sul consumo effettivo di ciascun appartamento.

Nel mio palazzo ci sono grosse differenze nei consumi, io sono tra quelli che consumano poco, ma c'è qualcuno che consuma anche 10 volte i mc che consumo io.

E' quindi giusto che l'acqua venga pagata in modo proporzionale ai consumi, solo che non mi è chiaro in che modo dovrebbe avvenire questa ripartizione.

Facendo diverse prove su quel sito che ho linkato, al momento sono riuscito solo a capire quanti mc di quelli consumati finiscono nelle varie fasce, ossia in pratica quello che si potrebbe leggere direttamente sulla bolletta della ACEA. Ma non ho capito la questione essenziale, ossia quanti di questi mc associati alle varie fasce vengono effettivamente attribuiti a ciascun appartamento.

Magari prossimamente mi spiegherò meglio con qualche esempio.

__________________
www.Astrionline.it
Astromauh <a href=http://www.trekportal.it/coelestis/images/icons/icon10.gif target=_blank>http://www.trekportal.it/coelestis/i...ons/icon10.gif</a>
astromauh non in linea   Rispondi citando
Vecchio 24-08-15, 11:07   #5
astromauh
Utente Super
 
L'avatar di astromauh
 
Data di registrazione: Sep 2007
Messaggi: 4,005
Predefinito Re: Ripartizione della bolletta dell'acqua

Quote:
Sat Visualizza il messaggio
Io sono quello che consuma più acqua o per meglio dire sono quello che paga la bolletta più cara perchè i furbastri del condominio danno una lettura più bassa del reale.
Ma sei sicuro di quello che dici?

In effetti saranno 10 anni che l'unico che ha avuto accesso al mio contatore individuale sono io stesso, per cui in teoria si potrebbe anche barare con delle letture false. Solo che in questo modo il contatore generale dovrebbe segnare qualcosa di diverso dalla somma dei singoli contatori, per cui un amministratore attento dovrebbe accorgersene.

Se tu consumi più acqua degli altri è giusto che paghi di più. E visto che esistono queste diverse fasce di consumo, se tu consumi 5 volte quello che consuma un altro, non devi pagare semplicemente 5 volte quello che paga lui, ma molto di più. Questo perché se il costo al mc della bolletta sale, la "colpa" è tua. I condomini economi, come Mizarino che non tira lo sciacquone per una semplice pisciatina , fanno si che il costo della bolletta scenda, mentre i condomini spreconi fanno si che il costo della bolletta salga. Per cui è giusto "premiare" i condomini economi e "punire" gli spreconi.

Ma questo in che modo va fatto esattamente?

__________________
www.Astrionline.it
Astromauh <a href=http://www.trekportal.it/coelestis/images/icons/icon10.gif target=_blank>http://www.trekportal.it/coelestis/i...ons/icon10.gif</a>
astromauh non in linea   Rispondi citando
Vecchio 24-08-15, 12:40   #6
nino280
Utente Super
 
L'avatar di nino280
 
Data di registrazione: Dec 2005
Ubicazione: Torino
Messaggi: 6,368
Predefinito Re: Ripartizione della bolletta dell'acqua

Mio fratello, quello + vecchio, faceva i preventivi del costo della costruzione di un macchinario. Lui calcolava minuziosamente il costo di ogni singolo particolare. Aveva però una strana calcolatrice con un bel tasto colorato e molto in evidenza, G.P.
Gli ho chiesto cosa era. Mi ha detto che era Gros Profit
Praticamente alla fine del conteggio il tasto GP moltiplicava tutto per 3 E che centra questo. Centra centra.
Ci sono 10 tariffe acqua. Per anziani, bambini, single, alloggi grandi, piccoli, famiglie numerose, single, spreconi, innaffiatori di giardini ecc. ecc.
Adoperano la tariffa + alta, come quel tasto speciale di mio fratello, e non si sbagliano mai.
Ciao
nino280 non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Telescopi Artesky
Vecchio 24-08-15, 14:44   #7
astromauh
Utente Super
 
L'avatar di astromauh
 
Data di registrazione: Sep 2007
Messaggi: 4,005
Predefinito Re: Ripartizione della bolletta dell'acqua

Quote:
nino280 Visualizza il messaggio
Mi ha detto che era Gros Profit


Comunque direi che nel caso della bolletta dell'acqua, un amministratore disonesto non ha molte opportunità di gonfiare le spese, perché la bolletta dell'acqua quella è, e quella rimane.

Ma magari mi sbaglio, perché le vie della truffa sono infinite, e non si può mettere un limite all'ingegnosità dei marioli.

__________________
www.Astrionline.it
Astromauh <a href=http://www.trekportal.it/coelestis/images/icons/icon10.gif target=_blank>http://www.trekportal.it/coelestis/i...ons/icon10.gif</a>
astromauh non in linea   Rispondi citando
Vecchio 24-08-15, 16:56   #8
Sat
Utente Senior
 
L'avatar di Sat
 
Data di registrazione: Dec 2009
Messaggi: 1,124
Predefinito Re: Ripartizione della bolletta dell'acqua

Quote:
astromauh Visualizza il messaggio
Per cui è giusto "premiare" i condomini economi e "punire" gli spreconi.

Ma questo in che modo va fatto esattamente?

Leggendo i contatori individuali e verificando che il totale dei singoli corrisponda al contatore generale. Questo per il consumo effettivo. Poi ci sono dei costi fissi di prelievo, fognatura, impianti idrici, contratti di solidarietà che vuol dire pagare l'acqua di chi non può pagare.
dico sul serio... ci sono pure questi costi. In altre parole: la fattura si compone di tanti costi che non sono solo quelli dell'acqua.
__________________
How many times must a man look up
Before he can see the sky?
Sat non in linea   Rispondi citando
Vecchio 24-08-15, 19:02   #9
astromauh
Utente Super
 
L'avatar di astromauh
 
Data di registrazione: Sep 2007
Messaggi: 4,005
Predefinito Re: Ripartizione della bolletta dell'acqua

Conoscevo questa pagina. In questa pagina vengono spiegati gli scaglioni e i relativi prezzi, però non dice nulla di come andrebbero ripartiti i costi tra i vari condomini.

Diciamo che questo non interessa alla ACEA, perché per loro non ha importanza chi paga e quanto paga, ma solo che gli importi delle bollette vengano saldati.

Comunque mi pare strano che in rete non si riescano a trovare delle informazioni sugli algoritmi che dovrebbero servire per effettuare delle ripartizioni eque delle bollette tra i vari condomini. Perché probabilmente si tratta di qualcosa che dovrebbe interessare milioni di italiani.

Cercherò ancora.

__________________
www.Astrionline.it
Astromauh <a href=http://www.trekportal.it/coelestis/images/icons/icon10.gif target=_blank>http://www.trekportal.it/coelestis/i...ons/icon10.gif</a>
astromauh non in linea   Rispondi citando
Vecchio 24-08-15, 20:18   #10
Sat
Utente Senior
 
L'avatar di Sat
 
Data di registrazione: Dec 2009
Messaggi: 1,124
Predefinito Re: Ripartizione della bolletta dell'acqua

La conosci la storiella del pollo di Trilussa?
Ecco, in un condominio di N famiglie non consumano tutti allo stesso modo quindi che il condominio vada in eccedenza è una possibilità molto remota. Chi sta poco in casa, magari ci va solo per dormire, consuma poco e compensa quello che consuma di più. All'ente che fornisce l'acqua interessa il totale e fa il calcolo su N famiglie che si bilanciano e si compensano. Quindi io escluderei i calcoli delle eccedenze anche perchè se non vengono calcolate a livello globale non puoi di certo applicarle a livello iindividuale. Poi devi essere sicuro che tutti forniscano la corretta lettura, che i misuratori siano funzionanti, e che tutti paghino i costi fissi. Anche un appartamento chiuso deve pagare i suoi costi fissi. Se applichi queste poche, semplici regole vedrai che i costi individuali sono molto bilanciati anche perchè tot costi fissi x N famiglie coprono da soli l'80% delle bollette.
Facile a dirsi difficile da far capire agli amministratori sfaticati...
__________________
How many times must a man look up
Before he can see the sky?
Sat non in linea   Rispondi citando
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 23:59.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it