Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Scienze Astronomiche > Astronautica
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 01-10-07, 08:58   #11
andreaX
Utente Junior
 
Data di registrazione: Nov 2004
Messaggi: 50
Predefinito Re: I generatori termoelettrici

Ci sono rischi ben più gravi di questo, me ne vengono in mente un infinità: le centrali a carbone, le petroliere che rischiano di affondare, le testate nucleari ancora in uso ecc. , non è proprio il caso di andarsi a fissare sulla questione degli rtg sulle sonde spaziali.
andreaX non in linea   Rispondi citando
Vecchio 12-10-07, 17:09   #12
Andak Kayumura
Utente Junior
 
L'avatar di Andak Kayumura
 
Data di registrazione: Oct 2007
Ubicazione: Massa (provincia di Massa Carrara)
Messaggi: 207
Predefinito Re: I generatori termoelettrici

ma se l'uranio 238 decade in 80 anni e il 239 in più di 20000. Perchè non si è uasto il 239 in modo da far durate di più la sonda e magari aggiungere componenti elettronici aggiuntivi (tanto di energia ce nè in abbondanza?)

so che c'è un motivo.. voglio solo saperlo
Andak Kayumura non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 12-10-07, 17:38   #13
Mizarino
Utente Super
 
L'avatar di Mizarino
 
Data di registrazione: May 2004
Messaggi: 9,510
Predefinito Re: I generatori termoelettrici

Quote:
Andak Kayumura Visualizza il messaggio
ma se l'uranio 238 decade in 80 anni e il 239 in più di 20000. Perchè non si è uasto il 239 in modo da far durate di più la sonda e magari aggiungere componenti elettronici aggiuntivi (tanto di energia ce nè in abbondanza?)
Si tratta di plutonio, non di uranio ...
Comunque la risposta è semplice: perché il numero di nuclei che decadono per unità di tempo è inversamente proporzionale al tempo di dimezzamento. In altre parole, se usi un isotopo che decade in 20000 anni, dovresti portartene qualche tonnellata invece di 30 kg, per avere la stessa potenza termica.
Mizarino non in linea   Rispondi citando
Vecchio 12-10-07, 17:44   #14
Andak Kayumura
Utente Junior
 
L'avatar di Andak Kayumura
 
Data di registrazione: Oct 2007
Ubicazione: Massa (provincia di Massa Carrara)
Messaggi: 207
Predefinito Re: I generatori termoelettrici

faccio sempre la solita figuraccia da ignorante
Andak Kayumura non in linea   Rispondi citando
Vecchio 12-10-07, 17:52   #15
Mizarino
Utente Super
 
L'avatar di Mizarino
 
Data di registrazione: May 2004
Messaggi: 9,510
Predefinito Re: I generatori termoelettrici

Quote:
Andak Kayumura Visualizza il messaggio
faccio sempre la solita figuraccia da ignorante
Perché dici questo, scusa ?
A chiedere una cosa che non si sa non vi è nulla di male, anzi!
Anzi, quasi quasi mi trasferisco in un altro topic e vado a chiedere che accidenti sono tutti quegli acronimi che hanno usato! (psp ecc...)
Mizarino non in linea   Rispondi citando
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 07:47.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it